11 gennaio 2008

Non correre papà

Il capellone qui a sinistra è l'attuale reggente del Ministero dei Trasporti ed è un tipo piuttosto bizzarro. Dopo essersi inventata una idiozia pura come la limitazione dei 50 kw/tonnellata per i neo-patentati ora sta proponendo un'altra cosa altrettanto bizzarra: installare un limitatore di velocità sulle auto.

Se ho capito bene: le case automobilistiche spendono milionate di euro per progettare e produrre motori capaci di toccare e superare i 200 Kmh ed immediatamente dopo gli mettono su un limitatore che impedisca a quello stesso motore di superare i 160/170 kmh? Ovviamente il cliente paga sia per avere il motore iper-performante capace di superare i 200 kmh, che il limitatore capace di aumentare la sua sicurezza.

Beh, ci sarebbe una soluzione ancora più semplice e mooolto più economica che qualsiasi cretino capirebbe (ma non il ministro Bianchi): basta fare una leggina di due righe che asserisca: "non è consentita l'omologazione di autoveicoli che raggiungano velocità superiori ai 130 Km orari".

Avevamo scritto la stessa cosa oltre due anni fa. Ora il governo si inventa questa cosa del limitatore. Magari tra dieci anni ci arriveranno: impedite di commercializzare macchine capaci di superare i limiti di velocità previsti dal codice della strada.

"Non correre papà" Compilation

NON CORRERE PAPA' - Renzo Arbore
LA FOLLE CORSA - Little Tony
ANDAVO A 100 ALL'ORA - Gianni Morandi
CORRERE PER UNA VITA - Toni Santagata
NON SI POSSONO CORRERE RISCHI - Fiorella Mannoia
NATI PER CORRERE - Delia Gualtiero
CORRERE - Sergio Endrigo
CORRI UOMO CORRI - The Showmen
CORRI CON ME - Riccardo Fogli
LA CORSA VERSO IL MARE - Franco Dani
ALTRO GIRO ALTRA CORSA - Enrico Ruggeri

3 commenti:

liar ha detto...

credo che 130 sia troppo penalizzante
e poi in salita il motore deve avere piu potenza
magari sarebbe piu utile una direttiva per tutta la comunita europea sui 200

chartitalia ha detto...

Caro liar,
cosa c'entra la potenza con la velocità massima? Posso avere potenza elevata che mi consente di raggiungere rapidamente una certa velocità senza che questa superi determinati valori.
Un limite a 200??? Ma mi dici un posto in Italia dove si possono superare i 130 kmh? Certo, se vuoi contribuire ad arrotondare i bilanci disastrati delle amministrazioni pubbliche ci sono tanti altri modi per farlo.

Non c'è alcun motivo valido per immettere in commercio vetture in grado di superare i limiti previsti dalla legge. Se questi sono ritenuti bassi, eventualmente si innalzino questi, ma per favore basta con la farsa di vendere auto che posso andare a 250 kmh quando il limite al max è di 130.

sonobeppe ha detto...

Invece si può fare, già da subito, una cosa ancora più semplice ....cosa?

Basta che il Parlamento Europeo emetta una Legge Comunitaria con la quale stabilisca che a partire dal 2010 non possano essere omologate sul territorio europeo macchine prive del sistema che limiti la velocità massima del veicolo a quel valore di velocità massima stabilito per QUELLA via o tratto di strada che si sta percorrendo con il veicolo in quel preciso istante, sia esso, un'auto, un autocarro, un pulman o una moto.

Ed è una cosa fattibile fin da ora, senza alcuna spesa per gli stati.