23 luglio 2008

Chart Internazionali 2008/ Luglio: 2a settimana

Le classifiche internazionali di USA e UK dal 6 al 12 luglio 2008, con l'aggiunta questa settimana di quelle francesi.




USA ALBUM (settimana 6/12-07-2008)

1 (1) Lil Wayne - Tha Carter III
2 (2) Coldplay - Viva La Vida Or Death And All His Friends
3 (3) soundtrack - Camp Rock
4 (*) Beck - Modern Guilt
5 (7) Kid Rock - Rock N Roll Jesus
6 (6) various artists - Now 28
7 (*) soundtrack - Mamma Mia!
8 (9) Rihanna - Good Girl Gone Bad
9 (4) G Unit - T.O.S. (Terminate On Sight)
10 (5) John Mayer - Where The Light Is: John Mayer Live In Los Angeles



USA SINGLE (settimana 6/12-07-2008)

1 (1) I Kissed A Girl - Katy Perry
2 (2) Take A Bow - Rihanna
3 (3) Lollipop - Lil Wayne feat. Static Major
4 (6) Forever - Chris Brown
5 (4) Bleeding Love - Leona Lewis
6 (7) Pocketful Of Sunshine - Natasha Bedingfield
7 (5) Viva La Vida - Coldplay
8 (11) A Milli - Lil Wayne
9 (10) 7 Things - Miley Cyrus
10 (9) Bust It Baby Part 2 - Plies feat. Ne-Yo



UK ALBUM (settimana 6/12-07-2008)

1 (1) Coldplay - Viva La Vida Or Death And All His Friends
2 (2) Duffy - Rockferry
3 (3) Chris Brown - Exclusive
4 (6) The Ting Tings - We Started Nothing
5 (*) Black Kids - Partie Traumatic
6 (5) Darren Styles - Skydivin'
7 (7) Amy Winehouse - Back To Black (Deluxe Edition)
8 (15) Nickelback - All The Right Reasons
9 (*) Beck - Modern Guilt
10 (9) Rihanna - Good Girl Gone Bad



UK SINGLE (settimana 6/12-07-2008)

1 (1) Dance Wiv Me - Dizzee Rascal, Calvin Harris & Chrome
2 (3) All I Ever Wanted - Basshunter
3 (4) No Air - Jordin Sparks feat. Chris Brown
4 (2) Closer - Ne-Yo
5 (6) Stay With Me - Ironik
6 (46) All Summer Long - Kid Rock
7 (5) Forever - Chris Brown
8 (9) Sweet About Me - Gabriella Cilmi
9 (8) Take A Bow - Rihanna
10 (10) We Made It - Busta Rhymes feat. Linkin Park



Francia ALBUM (settimana 6/12-07-2008)

1 (1) Coldplay - Viva La Vida Or Death And All His Friends
2 (2) Laurent Voulzy - Recollection
3 (*) Carla Bruni - Comme si de rien n'était
4 (5) Francis Cabrel - Des roses et des orties
5 (3) Julien Dore - Ersatz
6 (4) Christophe - Aimer ce que nous sommes
7 (6) William Baldé - En corps etranger
8 (7) Christophe Mae - Mon paradis
9 (8) Duffy - Rockferry
10 (*) Mathieu Edward - Entre toi et moi



Francia SINGLE (settimana 6/12-07-2008)

1 (1) Rayon de soleil - William Baldé
2 (2) Tired Of Being Sorry (Laisse le destin l'emporter) - Enrique Iglesias feat. Nâdiya
3 (4) Zouglou Dance/Joie de vivre - Magic System
4 (3) American Boy - Estelle feat. Kanye West
5 (7) Aller plus loin - KidTonik
6 (5) One Desire - Jakarta
7 (8) Tomorrow Can Wait - David Guetta & Chris Willis vs. Tocadisco
8 (6) No Stress - Laurent Wolf
9 (9) Mercy - Duffy
10 (11) Allo le monde - Pauline



Beck - Modern Guilt
Mentre "i soliti tre" (Lil Wayne, i Coldplay e la colonna sonora di "Camp Rock") si confermano nelle posizioni di vertice della classifica degli album più venduti negli Stati Uniti, pur perdendo quota in termini di copie vendute, al 4° posto entra Beck, ovvero uno dei musicisti più atipici e inclassificabili degli ultimi due decenni.
"Modern Guilt" -il suo primo disco a sfondare il muro dei top 10 britannici- è il suo dodicesimo album e, oltre a contare su un paio di apparizioni di Cat Power, si avvale dell'esperta produzione di Danger Mouse, cioè metà dei Gnarls Barkley, che ha ulteriormente accentuato lo strano ibrido tra elettronica e rock dalle tentazioni anni '60 tipico della sua produzione. Tra i brani dell'album, spicca il primo singolo-teaser che lo ha anticipato in Rete, ovvero l'apocalittica Chemtrails e il prossimo estratto, la più scanzonata Gamma Ray.

* * *

soundtrack - Mamma Mia!
La nuova febbre per gli Abba, storico gruppo pop che continua ad appassionare generazione dopo generazione, colpisce anche gli americani, finora abbastanza refrattari al fascino del quartetto svedese. Incredibile ma vero, gli Abba non hanno mai conquistato i top 10 statunitensi con un loro album, e solo 4 singoli si erano spinti nel parallelo "olimpo" tra le canzoni più popolari Oltreoceano.
Tocca dunque alla colonna sonora dell'adattamento cinematografico del musical dedicato agli Abba a portare per la prima volta canzoni come "S.O.S.", "Fernando" e "Voulez-Vous" nei top 10 a stelle e strisce. Ed è la protagonista del film, Meryl Streep, ad interpretare tra l'altro anche il super-classico Dancing Queen.

* * *

A Milli - Lil Wayne
Come anticipato appena la scorsa settimana, sull'onda del prolungato successo dell'album "Tha Carter III", anche il singolo che è successore dell'hit "Lollipop" entra tra i 10 più popolari negli States. Si tratta di A Milli, dallo svolgimento minimale e ipnotico, mentre l'estratto successivo, Mr. Carter, con ospite Jay-Z, è già in salita al numero 62 della stessa chart.

* * *

Black Kids - Partie Traumatic
Provenienti da Jacksonville (Florida), definiti da qualcuno "i nipotini dei Cure", i Black Kids appartengono a quel ristretto novero di band americane che trovano maggior successo nel Vecchio Continente. Il loro primo singolo I'm Not Gonna Teach Your Boyfriend How To Dance With You ha raggiunto l'11° posto in Gran Bretagna ma è passato praticamente inosservato in America. Naturale quindi che l'uscita del loro album di debutto "Partie Traumatic" (prodotto da Bernard Butler, ex-Suede, già talent-scout di Duffy) sia stata anticipata esclusivamente per il mercato britannico, dove nel frattempo è uscito il secondo singolo, Hurricane Jane.

* * *

Nickelback - All The Right Reasons
Nonostante la crisi mondiale del mercato discografico, il quinto album dei Nickelback -uscito ormai quasi 3 anni fa- è divenuto progressivamente il bestseller della già popolarissima band canadese, con oltre 10 milioni di copie vendute. Merito di un'attentissima operazione di valorizzazione delle canzoni contenute (ben 7 i singoli già estratti in America!) e dell'insistenza della loro etichetta, la Roadrunner, nel puntare su brani come "Rockstar" (9 mesi nella classifica britannica dei singoli tra il 2007 e il 2008) o Photograph, che ora torna ad essere il brano prioritario per il mercato d'Albione e riporta in alto "All The Right Reasons" nella rispettiva graduatoria.

* * *

All Summer Long - Kid Rock
Come i Nickelback, anche Kid Rock produce musica finora associata a un target di pubblico tipicamente americano, ma il suo nuovo singolo All Summer Long, frutto di un mash-up tra Werewolves of London di Warren Zevon e Sweet Home Alabama dei Lynyrd Skynyrd sta guadagnando a Robert James Richie (questo il suo vero nome) una popolarità europea finora a lui sconosciuta. Grazie a questo brano estivo fin dal titolo, cambiano per lui le carte in tavola anche sul mercato britannico, dove finora il suo maggior successo era "American Bad Ass", numero 25 nel 2000.

* * *

Laurent Voulzy - Recollection
Famoso anche in Italia per una sola estate -quella del 1977, in cui spopolò il suo piacevole pastiche intitolato Rockollection, il 60enne Laurent Voulzy è rimasto nel frattempo uno dei musicisti più amati dal pubblico francese, con una discografia spesso premiata dalle classifiche. Per celebrare il trentennale del suo maggiore hit, il cantante e chitarrista parigino ha realizzato l'album che troviamo questa settimana alle spalle dei soli Coldplay nella chart francese, non a caso intitolato "Recollection", e che contiene Jelly Bean.

* * *

Carla Bruni - Comme si de rien n'était
Due milioni di copie vendute nel 2002 dal suo primo album "Quelqu'un m'a dit", seguite dal successo notevolmente inferiore di "No Promises" (2007), nel quale interpretava adattamenti di poesie di autori come Yeats e Dickinson. Non si può certo dire che Carla Bruni, ex modella, torinese di nascita ma francese d'adozione, si butti adesso in musica giusto per sfruttare la visibilità mediatica che deriva dall'essere "première dame"... Per ora "Comme si de rien n'était" non pare aver entusiasmato, anche se è troppo presto per trarre bilanci; il singolo che lancia l'album è L'amoreuse.

* * *

Rayon de soleil - William Baldé
Il singolo più venduto in Francia è invece opera di Mohamed Guy William, in arte William Baldé, recentemente in tour come spalla di Christophe Mae. Rayon de soleil ha la leggerezza -sarà forse troppa per alcuni...- tipica di una vera e propria "canzone estiva".

by Pop!

Settimana precedente: Chart Internazionali 2008/ Luglio: 1a settimana

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Le classifiche internazionali di USA e UK dal 6 al 12 luglio 2008, con l'aggiunta questa settimana di quelle australiane.
---------------------------
Le classifiche francesi non australiane...

chartitalia ha detto...

oops... grazie, corretto