20 gennaio 2009

Un blog serissimo

"Un blog serissimo" è il sottotitolo di uno dei più spassosi blog del panorama italiano: Spinoza. A dispetto della pesantezza tutta nordica di uno dei grandi filosofi, il blog si caratterizza per l'estrema leggerezza dei suoi post. Beh, sono post un po' particolari che assomigliano molto (anzi lo sono) una raccolta di freddure su argomenti eminentemente di attualità. A mo' di tributo, vi presentiamo un fior da fiore di quelle che più ci hanno divertito. Scegliendo quasi a caso: ve ne sono una caterva. Un plauso.

Tremonti: "I responsabili della crisi dovrebbero andare in galera". Poi è andato a costituirsi.

Violenza nelle scuole: la Gelmini favorevole alle telecamere negli istituti. Risparmierà ai bulli la fatica di caricare i video su youtube.

Secondo Ban Ki-Moon comunque la tregua è vicina. L'Onu dovrebbe arrendersi entro poche ore.

Faccia a faccia tra Fini e Berlusconi. Poi Fini si è rimesso in piedi.

Usa, aereo precipita nel fiume Hudson: tutti incolumi i passeggeri. Disappunto di Studio Aperto che non può intervistare i parenti delle vittime.

La De Filippi parteciperà alla serata finale del Festival di Sanremo. Permane il riserbo sul nome dell'ospite femminile.

Ban Ki-Moon: "Israele esagera. Eravamo d'accordo che stesse dentro i 1000 morti".

Revocato per un giorno il carcere duro al boss Mimmo Ganci, accusato di 40 omicidi. Per il 41bis gliene mancava ancora uno.

Non è reato coltivare cannabis prima della maturità. Purtroppo, quella della pianta.

Il governo pone la fiducia sul dl anticrisi: decisione presa "in omaggio alla centralità del Parlamento". È come stuprare una donna in omaggio alla sua femminilità.

A Genova arrivano gli autobus atei: non credono nella Rottamazione dopo la morte.

Gomorra escluso dagli Oscar. Non aveva pagato il pizzo.

Hamas: "Abbiamo vinto". Ma andate a cagare, va'.

Gli Stati Uniti bandiranno la tortura: Cina, Russia e Israele si contendono l'appalto.

Onu: "Cessate il fuoco!"
Israele: "No"
Onu: "Abbiamo fatto il possibile".

Olmert: "Gli obiettivi sono vicini". Frattini si è già messo in posa.

Quasi trecento i bambini palestinesi uccisi dall'inizio dell'offensiva. Il governo si difende: "Non erano terroristi, ma avrebbero potuto diventarlo".

"Con i dipendenti pubblici ci vogliono il bastone e la carota". Il bastone serve a ficcare più in fondo la carota.

Debito pubblico: la Lega propone di far pagare agli extracomunitari 50 euro per ogni permesso di soggiorno. Un euro per ogni cazzata di Borghezio e ci eravamo già comprati la Svizzera.

I vertici di Lufthansa non abbandonano la pista Alitalia. Stanno ancora aspettando i bagagli.

Presentato a Las Vegas il nuovo sistema operativo Windows. Niente bug, zero virus, nessun crash. Poi hanno acceso il computer. Resta inspiegabile il contemporaneo tilt di migliaia di slot machine in tutta la città.

Secondo la Brambilla "tacere sul turismo sessuale è vergognoso". Giusto. Quando si trova un bel posto bisogna fare passaparola.

Una domanda per Obama. Ci invadete spontaneamente o dobbiamo proprio rifarlo tutto, il fascismo?

G8: trovato l’accordo sul clima.
"Bella giornata, eh?" "Davvero".

Bossi frena il premier: "A volte bisogna saper ingoiare". Forse mira alle Pari Opportunità.

3 commenti:

Massimo ha detto...

bellissimo sito, ne segnalo una anch'io dal sito di Grillo. Molto carina

L'angolo ermetico


PREFERENZE SARDE


Il puttanano ha simpatie per La Maddalena da quando ha letto il Vangelo.

stark ha detto...

A nome di tutti gli spinozari, grazie mille della preferenza accordataci :-)

chartitalia ha detto...

@stark:
grazie a voi, mi sembrava un tributo necessario...
PS: la mia preferita è quella su Bossi (non a caso l'ho messa in fondo per chiudere in bellezza)