30 aprile 2010

Quanto guadagna un artista online?

Ho trovato in rete un interessante diagramma che mette a confronto quanto un artista (come gli anglosassoni chiamano gli interpreti, per lo più di musica) può guadgnare con i diversi media attualmente disponibili, dalla vendita di CD autoprodotti allo streaming online. Eccolo.



Per guadagnare un migliaio di euro mensilmente gli estremi sono:
- vendere circa 150 cd autoprodotti
- farsi ascoltare in stream per circa 1 milione e mezzo di volte.
Cioè, tra i due media c'è un fattore di 10.000. Detta in altri termini, vendere 1 CD autoprodotto equivale, vuoto per pieno, a farsi ascoltare in rete circa 10.000 volte.

Uhmmm... ciò forse può spiegare il fallimento dell'esperimento tentato da questo gruppo Facebook di portare al numero 1 "A sangue freddo" del Teatro degli Orrori, che aveva raccolto circa 2.000 aderenti disposti ad aderire all'iniziativa, mentre coloro che poi hanno effettivamente acquistato il brano sono stati vicini allo zero.

Secondo voi potrebbe funzionare questo ragionamento?

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Non demordiamo avanti ancora con altri validi artisti italiani. Certamente portarli al n°1 è un'utopia: il nostro successo sarà riuscire a portarli almeno nella top100. Che è già un successo.

MassimoL ha detto...

Ma quanto guadagnano le case discografiche con i CD e, soprattutto, con iTunes, rispetto agli artisti!?

Renato ha detto...

Scusate, vorrei capire una cosa.
I 150 cd sopra detti in che arco di tempo è inteso? sempre nell'arco di un mese? Perché ciò significherebbe che l'artista dovrebbe vendere 150 cd al mese per guadagnare un migliaio di euro al mese. Quindi significherebbe 1.350 cd all'anno.

Grazie.