23 maggio 2010

L'Inter vince, Milano perde

L'Inter ha stravinto la Champions League. Viva l'Inter. La città è letteralmente impazzita di gioia ed ha festeggiato sino all'alba. Milano è sul tetto d'Europa, calcisticamente parlando. Milano è nei bassifondi d'Europa per quasi tutto il resto. Una delle città peggio amministrate e più invivibili al mondo. Cosa che è emersa, ovviamente, anche ieri sera.

In piazza Duomo ieri sera è stato allestito il solito maxi schermo d'ordinanza per eventi simili. Si sono radunati circa 100.000 tifosi che hanno trasformato piazza Duomo in uno stadio. Qualunque imbecille avrebbe capito che per far defluire una simile folla sarebbero state necessarie misure straordinarie. E tra queste, la più ovvia sarebbe stata potenziare i mezzi di trasporto, visto che la quasi totalità dei tifosi erano affluiti in Duomo tramite le linee della metropolitana.

La più ovvia sarebbe stata quella di prolungare l'orario oltre il ridicolo limite dell'una di notte, sopratutto considerando che era anche sabato. A titolo di esempio, a Parigi per le notti dell'ultimo dell'anno la metropolitana va per tutta la notte ed il trasporto è gratuito.

Orbene, non solo l'orario non è stato esteso, e tantomeno è stato reso gratuito, ma verso le 11.30 le stazioni della metropolitana sono state chiuse per incapacità a smaltire la folla che aveva preso d'assalto i vagoni. Assalto reso pressochè obbligatorio vista la chiusura che si sarebbe avuta entro l'una di notte. Ma non solo della metropolitana ma anche dei parcheggi periferici collegati alla metropolitana stessa.

Fatto sta che intere zone della città sono rimaste paralizzate e l'unico per rientrare era quello di farsi soccorrere da amici e parenti automuniti, intasando ancora di più il traffico di superficie, ovviamente con altissimo beneficio del tasso di inquinamento che a Milano è tra i più alti d'Europa. Vaeramente una gestione criminalmente dilettantesca.

Già, ma Milano è sul tetto dell'Europa. Già. Esattemente come i tanti operai che sul tetto ci vanno, ma forse per altri motivi...

2 commenti:

MassimoL ha detto...

Sinceramente più che il fatto della metropolitana, mi stupisce come possa formarsi un casino simile per una partita di calcio. Neanche fosse stata la finale dei mondiali (e mi stupirei anche in quel caso). Boh... vai a capire i tifosi assatanati...

Berseker ha detto...

MassimoL, forse non ti rendi conto che i tifosi interisti aspettavano questo momento da 45 anni (o meno, a seconda di quando erano nati)...

comunque chissà come mai nessun giornale parla di queste cose (o forse si?)