04 luglio 2010

Ghe pensi mi

Visto lo stato disastroso in cui si trova questo sventurato paese, il nostro vostro premier ha prontamente dichiarato "Ghe pensi mi".

Piccolo particolare: il "ghe pensi mi" è il problema di questo paese non la soluzione.

Il paese è in questo stato comatoso giusto perchè sono 10 anni che "ghe pensa lu", e questi sono i risultati. Nell'ultimo decennio il satrapo brianzolo ha governato, con maggioranze schiaccianti, 8 anni su 10.

Purtroppo l'italiota quadratico medio è un po' duro di comprendonio e solitamente impiega un ventennio a liberarsi di dittatori da avanspettacolo. Non ci resta che aspettare il 2014.

4 commenti:

Stefano ha detto...

Non dimentichiamoci mai che se "lui" è sempre là, è anche (ma non solo) perchè l'opposizione non ha avuto la forza, il carisma e la volontà di reagire con la compattezza necessaria.
Le disgrazie hanno sempre una ragione, non cadono dal cielo.

MassimoL ha detto...

Qualche giorno fa in tv ho sentito Bersani (non Samuele) dire la stessa cosa sul "Ghe pensi mi" XD

Carlo ha detto...

Articolo eccellente: ha riassunto in poche parole tutto il mio pensiero e la mia rabbia :)

Anonimo ha detto...

quanto hai ragione!! nn disperiamo però... al 2014 il nanerottolo mafioso nn ci arriva di sicuro!!!