26 novembre 2010

Lega Ladrona/ Clima da caserma

Proibito sedersi sui gradini. Proibiti assembramenti (!) di più di 2 persone. Proibito mangiare panini per strada. Proibito leccare i gelati. Da quando la Lega è al potere negli enti locali, una caterva di proibizioni e di divieti sta invadendo il derelitto Nord. Non c'è aspetto della vita civile su cui gli amministratori legaioli non hanno emesso una qualche ordinanza pazza. La Lega sta trasformando i posti dove è al potere in vere e proprie caserme.

Sinchè questi proveddimenti beoti, prima ancora che liberticidi, venivano emessi in qualche villaggio pedemontano si poteva confinare la cosa alla psichiatria. Ma man mano che la Lega acquisce sempre più potere, intere città una volta civili si stanno trasformando in luoghi sempre più chiusi e tetri.

Qualche tempo fa toccò a Novara dove il sindaco leghista ha istituito il coprifuoco notturno nei parchi e giardini, proibendo di fermarsi in tre o più persone.

Ieri il coprifuoco è toccato a Bergamo: rosticcerie e gastronomie devono obbligatoriamente chiudere alle 20, e dalle 16 non è più possibile consumare bevande alcoliche per strada.

A Mantova, appena conquistata dai leghisti, le ordinanze pazze non si sono fatte attendere. Qualche giorno fa ne è stata approvata una che proibisce di sedersi sui gradini dei negozi e dei condomini. Però sembra che sui gradini delle chiese ci si possa invece sedere...

E sinanche Milano vicino l'Europa è in preda a questi terrori gretti e provinciali. Il magnifico assessore Maurizio Cadeo, fratello dell'imbonitore televisivo (marchio Mediaset, ovviamente), ha fatto rimuovere le luminarie natalizie di via Padova perchè conteneva una scritta in lingue differenti dall'italiano. Qual era questa scritta così intollerabile? Viva Al Qaeda? Inni alla jairia? No, semplicemente Buone Feste, in francese, spagnolo, inglese, cinese e arabo.

Milano vicino l'Europa.

2 commenti:

eltigre ha detto...

meglio sta roba che vedere spaccio/ubriachi e musichieri nullafacenti per strada....
fatti un giro per san lorenzo a roma, poi ne riparliamo!
la lega ha risposte rozze per problemi veri, gli altri non hanno né l'uno né l'altro, ecco il vero problema!
proviamo a proporre alternative migliori, anziché criticare a prescindere

chartitalia ha detto...

@eltigre:
cioè, fammi capire, le luminarie con Buone feste in diverse lingue sono "problemi veri"? sì, ciao