25 febbraio 2011

Lega Ladrona/ Rubiamo ai malati di cancro

Ormai non hanno più alcuna vergogna o ritegno. I legaioli sono arrivati ad utilizzare i soldi previsti per la cura dei malati oncologi pur di non far pagare le multe agli allevatori che non le hanno pagate.
Ormai non ho più parole per descrivere questa metastasi che ha avvelenato qualsiasi aspetto della vita pubblica. Era un po' che non lo ricordavo: chi vota questa destra mi fa ribrezzo.

4 commenti:

PeregoLibri ha detto...

"La storia ci insegna che non c'è fine all'orrore". Però è un altro conto quando ci si fa del male da soli.

W i Celti ha detto...

dai stai zitto comunista

e prenditi in casa un pò di marocchini e libici che siete li pronti a farli entrare tutti

Anonimo ha detto...

Scusa,"W i Celti",un piccolo appunto radical-chic:"un po'" si scrive con l'apostrofo,non con l'accento. Lo so,è il giogo vessatorio dell'ortografia dell'oppressore italico,che certo finirà quando i Celti riprenderanno il posto che spetta loro nella Storia e ritorneremo finalmente alla purezza e alla bellezza della grammatica insubro-cenomana,però,per intanto...

Saluti,MR

Massimo L ha detto...

Io non ho parole per il nano puttaniere che va blaterando i valori della famiglia tradizionale.