15 maggio 2011

Milano

In genere le elezioni le ho sempre perse. Nel senso che ho quasi sempre votato per partiti e coalizioni che non sono andati al potere. Le poche vittorie elettorali le ho ottenute ai referendum, quando si facevano e si raggiungeva il quorum. Ormai non si fanno più e comunque non si raggiunge più il quorum. Non so come andranno queste elezioni amministrative milanesi: tradizione vorrebbe che continuassi a perderle.

Per la verità la cosa dovrebbe interessarmi relativamente in quanto non risiedo più a Milano da un po' di tempo. Ma ovviamente non è così: sia perchè intorno a Milano ha da sempre gravitato la mia attività lavorativa sia, e sopratutto, perchè Milano è l'Italia. Tutto quanto è avvenuto in Italia nell'ultimo secolo è avvenuto dapprima a Milano.

A Milano, in piazza San Sepolcro nel 1919 venne alla luce il nascente movimento fascista. A Milano, a piazzale Loreto nel 1945 quel movimento ebbe il suo epilogo cruento.

A Milano nacque il craxismo ed a Milano fu affossato dalle inchieste di Mani Pulite. A Milano nacque e si affermò la Lega di Bossi. A Milano nacque l'impero televisivo della tessera P2 nr. 1816 che sta ammorbando l'Italia negli ultimi decenni.

E a Milano dovrà concludersi la sua parabola, questa volta speriamo in modo non cruento. Per farlo c'è un modo semplice: non votare per la mamma di Batman, pardon per Mestizia Moratti, il peggior sindaco che Milano abbia mai avuto (dopo il legaiolo Formentini).

Ancora una volta le sorti dell'intero paese passano da Milano. Un appello accorato agli elettori milanesi: liberateci da questa classe politica, la più cialtrona, corrotta e volgare che si sia mai vista. Tana libera tutti.

18 commenti:

Anonimo ha detto...

ma stai zitto COMUNISTA

se vince pisapia ci saranno una caterva di IMMIGRATI di TERRORISTI MUSSULMANI e di CENTRI SOCIALI. e poi le coppie normali si faranno portare via i figli (che saran dati in adozione ai GAY)

chartitalia ha detto...

Grazie Anonimo,
per l'eccellente contributo: sei la dimostrazione vivente di come questo cialtro-destra ha rimbabito il paese e della necessità di cambiarlo. Slogan senza senso che paventano pericoli immaginari per nascondenre l'assoluta incapacità di governare le sfide attuali, dalla deindustrializzazione alla corruzione imperante, che neanche ai tempi di tangentopoli.

Anonimo ha detto...

ti ripeto che DEVI STARE ZITTO !!!!!!!!!
HAI CAPITO?????????????

tu e i tuoi amici COMUNISTI dovete TACERE e VERGOGNARVI !!!!!!!


VERGOGNA !!!!!!!!VERGOGNA !!!!!!!!
VERGOGNA !!!!!!!!VERGOGNA !!!!!!!!

BOSSI regna e ROMA si rassegna!

Zoran ha detto...

Bossi Regna?
ma se tra un po' crepa....

all'anonimo piace dire le barzellette.
E sono pure divertenti, sai? complimenti!!! :)

chartitalia ha detto...

@anonimo legaiolo:
Una volta per liberarsi di squadristi come berluscones e legaioli sarebbe stata necessaria una guerra civile; adesso è sufficiente meno di un rutto: basta mettere una X sul simbolo giusto.

ParappaTheRapper ha detto...

Mi chiedo perchè in questo paese onesto, LIBERO e soprattutto civile, neanche la RAI nazionale stia informando adeguatamente gli italiani sul Referendum.
Ricordo inoltre che un'Italia anni '80 ha già detto NO al nucleare. Non capisco per quale motivo invece OGGI, 2011 si è costretti a decidere su un qualcosa che già ventiquattro anni fa è stata marchiata come PROPOSTA INDECENTE. Come siamo avanti noi Italiani. Andiamo a minorenni, siamo imparentati con la mafia e la facciamo pure franca. E poi paesi come la Romania, il Kazakistan l'Azerbaijan sono paesi incivili...
Per dimostrare al mondo intero che gli Italiani NON SONO tutto questo e che non si lasciano controllare da vecchi mafiosi attempati dal pene sbrodoloso bastano tre SI al Referendum del 12 e 13 Giugno per mettere fine al REGIME. Noi vogliamo che CHIUNQUE commetta reato venga processato e punito a norma di legge, vogliamo che l'acqua sia accessibile a tutti, vogliamo energie PULITE.
Quello che non vogliamo è quest'oligarchia clientelista che va a mignotte e che taglia fuori dall'istruzione tanti giovani.

Anonimo ha detto...

1) il VOSTRO referendum comunistello FALLIRA MISERAMENTE

2) la Moratti ha STRAVINTO al PRIMO TURNO a Milano

ora e' bene che PISAPIA e il comunistume vario SE NE VADA DA QUESTA CITTA' e dall'intera PADANIA

SI SI SI ha detto...

non fallirà.
noi giovani siamo tanti.
voi vecchi stupidi sempre meno.

Anonimo ha detto...

APPELLO aI CITTADINI:

NON ANDATE a votare ai REFERENDUM di GIUGNO !!!!!!!

la ACQUA PUBBLICA e' voluta dai COMUNISTI che in questo modo ALZERANNO il PREZZO per RUBARCI SU LORO


CON la PRIVATIZZAZIONE il COSTO dell'ACQUA scendera' (ANCHE DEL 50%)

e col NUCLEARE avremo una BOLLETTA meno cara del 33% E circa 3 MILIONI DI POSTI DI LAVORO in più

NON ANDATE A VOTARE

SI SI SI ha detto...

Noi giovani ci saremo tutti

SI SI SI ha detto...

Tutti coloro che commettono crimini devono essere processati e condannati:
La prostituzione minorile E' REATO, come lo è essere collusi con la mafia.
Non dimentichiamo che il referendum verte anche su queso punto.

SI SI SI ha detto...

la Legge è uguale PER TUTTI

Anonimo ha detto...

come CONFERMATO dagli EXIT POLL: la MORATTI ha già VINTO al Primo turno.

comunisti kaputt

SI SI SI ha detto...

La provincia di agrigento aveva aderito alla privatizzazione dell'acqua: infatti da quelle parti l'acqua manca un giorno si e l'altro pure.

Il nucleare in Italia è un errore storico: l'Italia è una nazione sismica, di conseguenza sarebbe esposta a rischi altissimi di fusione. Le conseguenze le sappiamo tutti.
L'affluenza sarà massimale. Questo governo, specchio della mediocrità della società italiana non può reggere a lungo.

BATTAGLIA DI PIRRO ha detto...

Non tutti i giovani guardano il Grande Fratello. Caro anonimo, guarda che mobilitazione c'è su facebook circa il referendum. Siamo tantissimi

Voi porci di destra non ce la farete. NON CE LA FARETE. Vi andrà male. Finirete gambe all'aria, come è giusto che sia

quique ha detto...

premesso che in democrazia un pò di ricambio ci vuole sempre, pure a Milano....

se Moratti è stato il peggiore Sindaco di Milano, a noi a Roma ci è andata anche peggio con la dinastia di Veltroni (detto il cementificatore), o chissà se forse non è peggio la Jervolino a Napoli.....

Massimo ha detto...

Nei supermercati di Hardcore esauriti i pannoloni :D

Niki ha detto...

@Anonimo leghista: Gli occhi ce li hai nel culo? La Moratti ha STRAVINTO AL PRIMO TURNO?! Io ho sentito che si va al ballottaggio e la tua idola sta perdendo di brutto. Ma caratteristica di voi leghisti e berlusconiani è di negare l'evidenza spudoratamente... andate a pascolare le capre.