25 settembre 2011

Tunnel Compilation

Questo governo sta ormai scalando tutti i vertici del ridicolo. Ai disastri quotidiani causati dal Culo Flaccido brianzolo e dal commevcialista di Sondvio, si è appena aggiunto il capolavoro della capra bresciana, Mariastalla Gelmini con un comunicato stampa che rimarrà nella storia dell'avanspettacolo. Secondo il ministro dell'Istruzione (!), dell'Università (!!) e della Ricerca Scientifica (!!!!!) di questo governo-barzelletta esiste un tunnel di 730 km tra Ginevra ed il Gran Sasso lungo il quale è avvenuto l'esperimento dei neutrini che vanno (forse) più veloci della luce.

In 8 righe di comunicato questo campione di ignoranza è riuscita una tale sagra di cazzate da far sghignazzare il mondo intero (e meno male che le borse erano chiuse altrimenti avremmo avuto l'ennesimo tracollo):

1. ha maldestramente cercato di mettere il cappello su di un risultato clamoroso in cui il ministero non ha alcun titolo, dopo aver polverizzato gli investimenti nella ricerca italiana;

2. dà per scontato che il superamento della velcotà della luce sia qualcosa di acquisito quando i ricercatori stessi sono stati invece molto cauti ed hanno chiesto alla comunità scientifica di verificarne l'attendibilità;

3. si è inventata un tunnel inesistente ed impossibile anche solo da concepire: sarebbe stato di 730 km quando quello più lungo al mondo è di appena 57 km;

4. ha dimostrato la sua totale e stratosferica ignoranza sulla natura stesse delle ricerche su cui vuole mettere il cappello: i neutrini attraversano la materia e solo uan capra può pensare che abbia bisogno di un tunnel per spostarsi;

5. crede che 45 milioni di euro possano essere un contributo, sia pur minimo, ad un eventuale tunnel di 730 km;

6. non si capisce a cosa si riferisce con quel contributo di 45 milioni: probabilmente alla costruzione del Large Hadron Collider che non c'entra una beata fava con l'esperimento Cern-Gran Sasso.

Vabbe', in onore dei neurini della Gelmini, che certo non viaggiano ad altissima velocità, le dedichiamo questa ossequiosa compilation:
Infine, un fior da fiore del dibattito scientifico che il comunicato di Mariastalla ha scatenato nella rete.

Scoperta sui neutrini, Gelmini: "Che gioia il tunnel dalla Svizzera all'Abruzzo. L'Italia ha speso 45 milioni di euro".
Per farla laureare.

La Gelmini svela con orgoglio che l'Italia ha speso un sacco di soldi per una cosa che non esiste.

Parlando del tunnel costruito tra il CERN e il Gran Sasso, la Gelmini ha evidenziato l'interesse dell'Italia per la ricerca. Di un nuovo ministro.

La Gelmini sostiene che i neutrini hanno superato la velocità della luce nel tunnel tra il Cern e il Gran Sasso. I suoi neuroni invece si sono incastrati tra Barberino e Roncobilaccio.

La risposta del MIUR: "Il tunnel è quello nel quale collidono i protoni".
Non è un tunnel, è una rotonda.

Per la Gelmini esiste un tunnel che collega il C.E.R.N. al Gran Sasso, glielo avrà suggerito il Trota.

Il governo annuncia la costruzione di un tunnel fra l'orecchio destro e quello sinistro della Gelmini. Nessun lavoro di scavo si è reso necessario a causa della grossa cavità naturale già presente.

Gelmini: Neutrini passati attraverso tunnel di 730km.
Possibile che le ministre di questo governo non riescano a capacitarsi che qualcosa possa penetrare laddove non v'è un buco?

La Gelmini crede che ci sia un tunnel di 730 km tra la Svizzera e l'Abruzzo.
Risulta dalla lista degli appalti dati ad Anemone.

Comunicato della Società Autostrade per contrastare i neutrini superluminali: "Da domani Tutor attivi su tutto il tunnel." Einstein ringrazia.

La Gelmini: "Il superamento della velocità della luce è una vittoria epocale". Se dai le dimissioni facciamo cappotto.

La Gelmini, La Russa, la Began, il Trota, ...
Secondo me all'estero ci invidiano.

Tunnel tra l'Aquila e Ginevra.
Svelato il piano di fuga di Berlusconi.

La Gelmini crede che tra Ginevra e il Gran Sasso ci sia un tunnel. Sono fuori dal tunnel.

Gelmini: "Tunnel tra Svizzera e Gran Sasso".
E' iniziata la campagna elettorale del PDL.

Comunicato ufficiale Gelmini: "Alla costruzione del tunnel tra il Cern ed i laboratori del Gran Sasso, attraverso il quale si è svolto l’esperimento, l’Italia ha contribuito con uno stanziamento oggi stimabile intorno ai 45 milioni di euro"
Si è confusa, voleva riferirsi al tunnel Brescia-Reggio Calabria costruito per farla diventare avvocato.

L'unico neurone della Gelmini disperso nel tunnel tra il Cern e il Gran Sasso.

L'esperimento del Cern apre nuovi scenari ma porta con sé anche una conferma: i neuroni della Gelmini non interferiscono con la materia.

Gelmini: 45 milioni di euro per la costruzione del tunnel tra il Gran Sasso e Ginevra.
E ancora non vi ha raccontato quanto hanno pagato per affrescare il muro del suono!

Standard & Poor's: "Noi vi abbiamo declassato un pochino, voi vi autodeclassate tantissimo."

Gelmini replica "polemiche strumentali". Ma quali polemiche, ti stiamo prendendo per il culo.

Ma poi quando abbiamo finito di ridere gliele chiediamo le dimissioni?

3 commenti:

Ricardo Levi per la cultura ha detto...

Concordo sullo spazio tra orecchio dx e sx della Gelmini e credo che già si comincino a intravedere gli effetti della legge sul prezzo dei libri proposta dal PD Ricardo Levi e della quale un sito che si spaccia "sito che si prefigge di costruire la più grande ed affidabile base dati sulla cultura..." ha totalmente taciuto. Delle due, una. O c'è ancora speranza per la vergogna che si è provato nel veder BIPARTISANAMENTE tutti insieme votare la legge anti AMAZON che stava facendo il C... a ttti con grande gioia dei lettori, oppure per "POP" questo sito intende che è sacro solo quello che dicono/scrivono/diffondono loro e tutti gli altri sono decerebrati.

Il bello è che ci credono pure loro stessi.

Mah?

El Gallinero ha detto...

assolutamente d'accordo

Miguel ha detto...

Beh,cosa vi aspettate da una che si e' guadagnata il ministero della pubblica (d)istruzione solo perche' e' figlia dell'ex sindaco democristiano di Milzano (fonte: Wikipedia)?