31 marzo 2015

Hit Parade Brani 2015/ Settimana n.12 del 28/03/2015

Il podio della classifica continua ad essere totalmente immutato per la seconda settimana consecutiva, con Love me like you do di Elliot Goulding primo per la quarta volta. Anzi l'immobilismo si estende anche alla quarta posizione, mentre al 5° posto irrompe la solita sorpresa, costituita questa volta costituita da Cheerleader di tale OMI, un giamaicano che lanciò queto pezzo nel 2012, sinchè qualche anno dopo fu remixata dal solito dj/producer tedesco (Felix Jaehn, nel nostro caso) che la porta ai vertici delle classifiche internazionali.


Top 100 Brani, Settimana n.12 - 2015
(cliccando sul titolo si ottiene la possibilità di ascoltare/acquistare il brano tramite Play.me; facendo clic sul simbolo si visualizza il video del brano).

P-s-1s-2NS(Max)TITOLOINTERPRETEPunti
1117
(1)
Love me like you doEllie Goulding100,0
2
2220
(1)
Take me to churchHozier75,1
33317
(3)
Uptown funkMark Ronson / Bruno Mars67,8
4499
(4)
FourFiveSecondsRihanna / Kanye West / Paul McCartney45,7
5162410
(5)
CheerleaderOMI39,2
65521
(3)
Thinking out loudEd Sheeran33,5
712818
(2)
GuerrieroMarco Mengoni29,9
8666
(4)
Fatti avanti amoreNek29,1
913158
(9)
SugarMaroon 527,6
10151825
(1)
MagnificoFedez / Francesca Michielin25,1
117711
(7)
Hold back the riverJames Bay24,4
1218176
(12)
Siamo ugualiLorenzo Fragola22,8
1311455
(11)
GhosttownMadonna22,7
1481312
(3)
IncantoTiziano Ferro22,2
1510116
(8)
StraordinarioChiara19,9
16141014
(6)
SabatoJovanotti19,5
1731377
(17)
Esseri umaniMarco Mengoni17,5
1885-2
(18)
GoodbyeFeder / Lyse17,4
1924206
(19)
Cold cold manSaint Motel17,1
2027-2
(20)
C'è sempre una canzoneLigabue16,6
2121197
(19)
What I did for loveDavid Guetta / Emeli Sandè16,1
2220126
(6)
Una finestra tra le stelleAnnalisa15,6
2317146
(11)
Adesso e qui (Nostalgico presente)Malika Ayane15,5
24262111
(16)
UpOlly Murs / Demi Lovato14,8
2523224
(22)
Gli ImmortaliJovanotti14,7
26946
(1)
Grande amoreIl Volo14,7
27221620
(9)
I livedOneRepublic14,3
2839333
(28)
Riva (Restart the game)Klingande / Broken Back13,5
2925294
(25)
Il giocoNegrita13,1
30
33443
(30)
KingYears and Years12,5
31
292310
(13)
Elastic heartSia / The Weeknd / Diplo12,4
32Re-2
(32)
Sono innocente ma...Vasco Rossi10,6
3346-2
(33)
L'amore esisteFrancesca Michielin10,5
3434395
(34)
PerdonameDeorro / Dycy / Adrian Delgado10,3
3582993
(35)
Like I canSam Smith9,4
36195014
(12)
Living for loveMadonna8,6
3728874
(28)
ShotsImagine Dragons8,4
38323110
(31)
The nightsAvicii8,3
39Re-3
(31)
Ballad of the Mighty INoel Gallagher's High Flying Birds8,0
40302720
(10)
I'm an AlbatraozAronChupa7,8
41
362634
(2)
ChandelierSia7,7
4241357
(33)
FirestoneKygo / Conrad7,7
43423224
(3)
Fade out linesAvener / Phoebe Killdeer7,0
44
514715
(28)
Love me harderAriana Grande / The Weeknd6,8
45NE-1
(45)
Cosa avevi in menteAntonello Venditti6,4
4698957
(46)
Lips are movin'Meghan Trainor6,4
4737256
(18)
Sogni infrantiGianluca Grignani6,4
48NE-1
(48)
Let me down easySheppard6,2
49353016
(26)
Every breaking waveU26,0
50404138
(1)
BailandoEnrique Iglesias / Descemer Bueno / Gente de Zona6,0
51
53466
(44)
Earned it (Fifty shades of grey)The Weeknd5,9
5249496
(39)
Come una favolaRaf5,8
53443818
(23)
OutsideCalvin Harris / Ellie Goulding5,6
54Re-2
(54)
What kind of manFlorence + The Machine5,5
5555-2
(55)
Are you with meLost Frequencies5,1
56NE-1
(56)
IntoxicatedMartin Solveig / GTA4,3
57NE-1
(57)
Hold my handJess Glynne4,1
58524210
(13)
Uno di quei giorniJ-Ax / Nina Zilli4,0
59
474053
(21)
All of meJohn Legend3,9
60453624
(4)
DangerousDavid Guetta / Sam Martin3,9
61Re585
(31)
Che giorno èMarco Masini3,9
6256577
(56)
Time of our livesPitbull / Ne-Yo3,8
6369-4
(62)
Un attimo importanteAlex Britti3,6
64485335
(3)
GeronimoSheppard3,6
65575138
(1)
Prayer in CLilly Wood and the Prick / Robin Schulz3,5
6643-2
(43)
PsychoMuse3,3
67
585922
(12)
I'm not the only oneSam Smith3,2
68626022
(23)
A modo tuoElisa3,2
69595213
(21)
Blank spaceTaylor / Swift3,1
7065686
(44)
Il bello d'esser bruttiJ-Ax3,1
71
64-5
(64)
Five hours (Don't hold me back)Deorro / Dycy2,9
72706942
(6)
Stay with meSam Smith2,9
73Re-3
(61)
Il solo al mondoBianca Atzei2,8
7438644
(37)
Devil prayMadonna2,8
7583-2
(75)
I want you to knowZedd / Selena Gomez2,8
76727630
(15)
AnimalsMaroon 52,7
7790436
(40)
L'albaJovanotti2,7
78636310
(55)
GDFRFlo Rida / Sage The Gemini and Lookas2,7
7971744
(71)
One last timeAriana Grande2,7
80Re2815
(16)
Never been in loveCobra Starship / Icona Pop2,7
81
NE-1
(81)
Lean onMajor Lazer / MØ / DJ Snake2,7
82938327
(28)
Heroes (we could be)Alesso / Tove Lo2,7
83808528
(54)
Bang bangJessie J / Ariana Grande / Nicki Minaj2,6
8475717
(44)
Intro (Il bello d'esser brutti)J-Ax2,6
8596654
(43)
Ragazza magicaJovanotti2,6
86
688229
(5)
All about that bassMeghan Trainor2,6
87100674
(41)
Le storie vereJovanotti2,6
88Re753
(52)
L'Estate addossoJovanotti2,6
89818047
(1)
A sky full of starsColdplay2,6
90Re783
(74)
Pieno di vitaJovanotti2,6
9186706
(33)
AncoraIl Volo2,5
92Re-2
(63)
Sintonia imperfettaCarmen Consoli2,5
93Re-8
(61)
Something newAxwell / Ingrosso2,4
94847232
(22)
Don'tEd Sheeran2,4
95878828
(8)
BlameCalvin Harris / John Newman2,4
96
959151
(7)
BudapestGeorge Ezra2,3
97888949
(3)
DemonsImagine Dragons2,3
98Re669
(41)
Treasured soulMichael Calfan2,2
99899025
(25)
Cool kidsEchosmith2,2
10061555
(47)
Kings & queensBrooke Fraser2,1
LEGENDA: Le colonne riportano, nell'ordine: la posizione in classifica questa settimana, le posizioni delle 3 settimane precedenti, il numero totale di settimane di presenza. L'ultima colonna rappresenta un indicatore che dà la misura relativa di un successo di un brano, posto uguale a 100 quello in prima posizione. E' disponibile una nota metodologica che illustra i criteri utilizzati per l'elaborazione della classifica. I brani che erano stati segnalati nella "Hit Parade che non c'è" vengono indicati con il simbolo .

Introduciamo noi invece qualche novità: da questa settimana cliccando sul titolo di un brano avete la possibilità di acquistarlo direttamente da iTunes, così come di ascoltare un assaggio dell'intero album che o contiene. La tradizionale fruizione su YouTube è invece raggiungibile facendo clic sull'incona contenuta nell'ultima colonna a destra.

A proposito di scarsa vivacità delle classifiche: in realtà temiamo che questa è una tendenza inevitabile e ci dovremo convivere a lungo. Ed è un portato dall'attuale modello di distribuzione della musica, sempre più fondato su grosse piattaforme in streaming quali Spotify, Deezer, o gli stessi app store quali Apple iTunes e Google Play Music che sempre più si stanno attrezzando per entrare in tale mercato. Ed ovviamente, il mercato privilegiato è quello anglo-americano che vedete primeggiare nella totalità delle nazioni del mondo. Ma questa è un'altra storia e ne parliamo un'altra volta.

Venendo alla Top 100 di questa settimana, il nuovo ingresso più alto (tecnicamente in realtà un reingresso dopo la comparsata fatta all'atto dell'uscita dell'album da cui è tratto) è ancora una volta da parte di un dinosauro della musica italiota: Sono innocente ma... di Vasco Rossi. Che rischia di risultare un debuttante al confronto con un altro nuovo ingresso: Cosa avevi in mente di Antonello Venditti.

Gli altri nuovi ingressi sono tutti anglosassoni e naturalmente c'è del molto buono (Hold my hand di Jess Glynne o Lean on di Major Laze), del buono (Intoxicated di Martin Solveig) e del meno buono (Let me down easy di Sheppard) ma comunque hanno vita facile se devono confrontarsi con la produzione dei Vasco o dei Venditti, ahimè...

Alla prossima.


Ci piace
  1. Earned it (Fifty shades of grey) - The Weeknd
  2. Fade out lines - Avener
  3. All about that bass - Meghan Trainor
  4. Adesso e qui (Nostalgico presente) - Malika Ayane
  5. Goodbye - Feder / Lyse
  6. Uptown funk - Mark Ronson / Bruno Mars
  7. I'm not the only one - Sam Smith
  8. Thinking out loud - Ed Sheeran
  9. King - Years and Years
  10. Lean on - Major Lazer / MØ / DJ Snake
Non ci piace
  1. Grande amore - Il Volo
  2. Perdoname - Deorro Dycy / Adrian Delgado
  3. Sabato - Jovanotti
  4. Sono innocente ma... - Vasco Rossi
  5. Cosa avevi in mente - Antonello Venditti
Alla prossima. Classifica settimana precedente: Hit Parade Brani/ Settimana n.11 del 14/03/2015

9 commenti:

Gianpasquale ha detto...

Verrà pubblicata su facebook la classifica parziale per quanto riguarda il meglio di sempre della musica italiana (anno 2000)? Sono curioso...

Julian Kedives ha detto...

Ma e' mai possibile che persino in Romania e in Marocco venga tutelata l'industria musicale e di conseguenza la cultura del paese mentre in Italia siamo ormai da anni alla merce' deglo angloamericani che decidono chi e come ascoltare???
Fare come la Francia no vero?
Tuteliamo un po' il nostro patrimonio artistico

Belzebou ha detto...

Scusa Julian ma se la musica italiana da "tutelare" è Giovanotti, Pausini, Atzei, Ligabue e la banda di Amici e dintorni allora spero che venga boicottata fino a sparire dalla scena. L'altro giorno mi sono sorbito 3 ore di RTL per colpa di un mio amico che guidava e giuro che stavo dando di matto ed ero prossimo al suicidio!!!

tiziano ha detto...

non potreste limitarvi alla classifica senza aggiungere i vostri (superflui) commenti poco obiettivi e soprattutto INSULTANTI nei confronti di alcuni cantanti???

chartitalia ha detto...

@tiziano:
Caro tiziano, di superfluo qui c'è solo la tua presenza; se vuoi una pura classifica sul web ce ne sono a centinaia e siamo sicuri non farai alcuna fatica a trovarne; questo è un nostro spazio e mi sembra che il minimo sia che lo gestiamo secondo i nostri crtieri e non secondo i tuoi; se vuoi leggere solo cose che tu condividi ti consigliamo di crearti un tuo blog e te lo leggi in santa pace, ok? Auguri.

Julian Kedives ha detto...

No Bel nel caso girassero più soldi le case discografiche potrebbero azzardare ad usicre dal mainstream commerciale e magari buttarsi su qualcosa di diverso...tipo cantautori o etnico.
Ma così siamo bloccati e destinati all'oblio.

Meta Knight ha detto...

Come già detto con un commento di qualche settimana fa, il problema non è tutelare o non tutelare la musica italiana: il punto è garantire un'equa visibilità a ogni canzone (che sia italiana o anglomericana non importa). Circa due anni fa la classifica delle vendite (in download) sembrava essersi ripresa (dopo lunghi e terribili periodi di dance rumena, latino-americano da quattro soldi e pulcino pio) e in questo momento la classifica (solo quella download) sta vivendo la stessa cosa (grazie anche allo "sdoganamento" del genere citato in questa pagina). Come sappiamo tutti, però, recentemente si è deciso di far valere anche il mercato dello streaming, in fortissima crescita. Quando ne venni a conoscenza, pensai fosse una cosa positiva: conteggiare come "vendite" anche ascolti "gratutiti" (su spotify puoi ascoltare in qualche modo canzoni gratis e comunque pagando l'abbonamento hai un range illimitato di fruizione di musica) poteva veramente dare una visione più globale dei gusti degli italiani in fatto di musica. Ahimè però si sono riscontrati diversi problemi: prima di tutto sembra che i fruitori di queste nuove piattaforme-streaming siano più "pigri": guardano cosa va in voga a livello internazionale e scelgono cosa a scoltare in un range restrittissimo di singoli (ora spotify ha messo le classifiche streaming di tutti i paesi e sono pressoché tutte uguali). Questo penalizza (ed è questo il punto) non solo la musica italiana, ma anche singoli che a livello di passaggi radiofonici o classifiche (download) un tempo sarebbero considerati grandi successi. Come esempio cito "I am oak" (salito di molto con i download, ma mai apparsa su spotify) oppure goodbye di feder, i lost frequences, i saint motel, persino gli imagine dragons. Non so se ricordate "Goodbye Kiss" dei "Kasabian": venne ignorata da tutti i paesi, ma in italia entrò in top ten e ora è annoverata tra i successi (credo) del 2012; fosse capitata oggi, magari con gli stessi download, non so se avrebbe avuto la stessa sorte. Il secondo problema riguarda il fatto che ancora non tutti hanno le versioni premium delle piattaforme streaming. Il risultato? Utenti continuano a rimescolare gli stessi brani in una classifica continuamente stantia, per cui è quasi impossibile che un singolo (casuale, non quelli che già vanno in voga all'estero) possa avere un pompaggio in termini di streaming. Forse queste piattaforme sono usato ancora da gente molto giovane e poi si riprenderà? Non è il caso di mettere una top 100 invece di una top 50 garantendo un "rimescolamento" almeno su un range più ampio, garantendo l'entrata di qualche nuova canzone?
Saluti

chartitalia ha detto...

Bravo Meta Knight, se potessi mettere un Mi piace l'avrei già fatto: allora te lo dico per iscritto, analisi lucidissima.

Per quanto riguarda Spotify il problema delle classifiche sembra risolto: sono ormai ferme al 15 marzo, ma anche se le avessero aggiornate magari sarebbero cambiate poco :-)

Del perchè non pubblichino più le classifiche non ho la più pallida idea: se qualcuno ne sa di più, non se lo tenga per sè :-)

Meta Knight ha detto...

Grazie mille :)
Piccola parentesi su Spotify: ho visto che sul sito le classifiche sono sempre ferme (e neanche io so il perché), ma la classifica sull'app permette di osservare ogni giorno le variazioni della classifica. E con variazioni intendo qualche canzone già presente in top 50 che si scambia con un'altra (quindi in effetti: "Sì, sono cambiate poco" XD)