16 marzo 2017

Hit Parade Che Non C'è/ Settimana 2017-03-16

Dopo l'infornata di brani italiani della scorsa settimana che vede ai primi posti Thegioranlisti con Sold Out, Pollio con Generico e Boosta e Malika Ayane con Noi, ecco per questa settimana una infornata di voci muliebri: una delizia.
Le donzellette vengono dalla sala incisione... e recano in video un brano di note e parole. Mimose ormai sfiorite, ciò nonostante ecco un en plein di gentil sesso (in voce).
Un'unica lingua di presentazione ma un piluccare in diverse estrazioni. Di nuovo influenze da Eurovision e pure un'insospettabile infiltrata made in Italy. La gioventù fa da padrona e, momentaneamente, lascia in panchina l'esperienza. Nella varietà dei generi emerge questo dinamico e fresco entusiasmo. Stavolta è superfluo affermare: "speriamo che sia femmina"...
  1. SOLD OUT - Thegiornalisti
  2. GENERICO - Pollio
  3. NOI - Boosta Ft Malika Ayane
  4. TUTTO PASSA (ACOUSTIC) - Artù
  5. RIFLESSIONI SULLO SCHERMO DEL COMPUTER - Rosso Petrolio
  6. IL SANTO - Federico Sirianni
  7. PACE - Fabrizio Moro
  8. PENSAMI - Dimartino & Fabrizio Cammarata
  9. NON ME NE FREGA NIENTE - Levante
  10. GALLO DA COMBATTIMENTO - Le Capre A Sonagli


Ecco la playlist di questa settimana.



Qui sotto il modulo per la votazione dei brani che preferite.



Alla prossima.

4 commenti:

Gallo Cock ha detto...

Una reale delizia. Da incorniciare la selezione.

Medusa a.D. ha detto...

PAGELLA SETTIMANALE

Sx.....9,5

Jorja Smith.....7

Lea.....6,5

Rhiannon Giddens.....7

Gabriela Beltramino.....8

L I M.....6,5

Ionnalee.....9

Daymé Arocena.....6,5

Maty Noyes.....7,5

Lorde.....6,5

Starling.....6

Jabberwocky.....6

Sofi Tukker.....6,5

Lion Babe.....6

Niia.....8

Liv Dawson.....6,5

Tasseomancy.....6,5

Parov Stelar.....7

Blanche.....7,5

Sabrina Claudio.....7



amaryllide ha detto...

sono arcisicuro di aver sentito almeno 100 volte il passaggio di Sold Out da 1.10 a 1.23 (poi ripetuto da 2.17 a 2.30), in una canzone degli anni '60-'70, ma non riesco a ricordarmi in quale...

amaryllide ha detto...

forse ci sono...è preso dall'inizio del "pimo giorno di primavera" dei Dik Dik. Che riprende "senza luce", cioè "a whiter shade of pale" dei Procol Harum, ovvero BVW 1068 di Bach.

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.