19 novembre 2018

Il meglio del 1967 (primi risultati)

Pubblichiamo i risultati preliminari del sondaggio relativi ai migliori brani ed album del 1967. Preliminari perchè è ancora possibile votare sinchè non si conclude questa prima fase di analisi anno per anno: (qui il link per la votazione per chi non avesse ancora votato e volesse farlo).

Questa la Top 30 dei brani e quella degli album che hanno (sinora) raccolto più voti: il numero tra parentesi rappresenta in percentuale i punti ottenuti, relativamente al 1° classificato i cui punti vengono posti convenzionalmente a 100.


BRANI 1967


1. Bocca di rosa - Fabrizio De Andrè (100)
2. 29 settembre - Equipe 84 / Lucio Battisti (88,1)
3. Via del Campo - Fabrizio De Andrè (75)
4. Ciao amore, ciao - Dalida / Luigi Tenco (59,7)
5. Non è Francesca - Lucio Battisti / I Balordi (58,6)
6. Un mondo d'amore - Gianni Morandi (42,5)
7. Dio è morto - I Nomadi / Francesco Guccini (42,5)
8. L'immensità - Don Backy / Johnny Dorelli (42,2)
9. Pugni chiusi - I Ribelli (39,5)
10. Se perdo te (The time has come) - Patty Pravo (38,1)
11. In morte di S.F. (Canzone per un'amica) - Francesco Guccini (36,9)
12. La musica è finita - Ornella Vanoni (36,2)
13. Cuore matto - Little Tony (35,1)
14. La Stagione del tuo amore - Fabrizio De Andrè (34,7)
15. Il cielo - Lucio Dalla (32,8)
16. La Banda - Mina (31,7)
17. Garibaldi blues (Fever) - Bruno Lauzi (30)
18. Fatalità - I Bertas (27,7)
19. Sono bugiarda (I'm a believer) - Caterina Caselli (27,7)
20. Preghiera in Gennaio - Fabrizio De Andrè (27,5)
21. Tristezza (Tristeza) - Ornella Vanoni (26,7)
22. Nel cuore nell'anima - Equipe 84 (24,8)
23. Nel sole - Al Bano (24,5)
24. Cara maestra - Luigi Tenco (23,1)
25. Se stasera sono qui - Wilma Goich (21,2)
26. Poesia - Don Backy (21)
27. Guarda se io - Luigi Tenco (20)
28. Perchè non dormi fratello - Sergio Endrigo (19,8)
29. Bisogna saper perdere - The Rokes / Lucio Dalla (19,6)
30. Per vivere insieme (Happy together) - I Quelli (19,1)


Una delle più belle canzoni italiane di tutti i tempi, e di De Andrè in particolare, risulta in testa alle vostre preferenze dell'anno: Bocca di rosa, seguita a stretto giro da un altro brano icona dell'epoca, 29 Settembre, interpretata dall'Equipe 84 e scritta dalla coppia che da lì in poi avrebbe dominato la scena per il decennio successivo: Mogol e Lucio Battisti. I due mattatori bissano entrambi rispettivamente con Via del campo (3°) e Non è Francesca (5°). Annata strepitosa con decine e decine di brani ancora indelibilmente infissi nella memoria collettiva.

Nel 1967 iniziano a diffondersi gli album come supporto per la produzione musicale, ed un grosso impulso lo dà Fabrizio De Andrè grazie al suo VOLUME 1° (che in realtà non è il suo primo ma tant'è) che risulta il più votato in questa sezione. Il 1967 è anche l'anno della tragica scomparsa di Luigi Tenco ed il suo ultimo album messo insieme per ricordarne la memoria, SE STASERA SONO QUI, risulta al 2° posto.
Notevole anche il 3° posto del primo album assoluto di Francesco Guccini con FOLK BEAT N.1. Seguono i "mostri sacri" dell'epoca: Mina innanzitutto con SABATO SERA - STUDIO UNO '67 conseguente alla enorme popolarità acquisita con gli spettacoli televisivi in prima serata del sabato, seguita dai Nomadi, Dalida, Ornella Vanoni, Domenico Modugno, Gianni Morandi, ecc.
Ci fa piacere anche il vostro apprezzamento dei Gufi (NON SO NON HO VISTO SE C'ERO DORMIVO) e di Bruno Lauzi, ancora cantautore di nicchia lontano dagli exploit e dalla popolarità acquisita negli anni '70.

ALBUM 1967


1. VOLUME 1° - Fabrizio De Andrè (100)
2. SE STASERA SONO QUI - Luigi Tenco (72,2)
3. FOLK BEAT N. 1 - Francesco Guccini (65,9)
4. SABATO SERA - STUDIO UNO '67 - Mina (47,3)
5. PER QUANDO NOI NON CI SAREMO - Nomadi (38,3)
6. CIAO AMORE CIAO - Dalida (35,9)
7. ORNELLA VANONI [1967] - Ornella Vanoni (34,5)
8. MODUGNO [1967] - Domenico Modugno (31,1)
9. NON SO NON HO VISTO SE C'ERO DORMIVO - I Gufi (27,2)
10. VI PARLO DELL'AMERICA - Giovanna Marini (26,5)
11. GIANNI 4 - Gianni Morandi (25,9)
12. DEDICATO A MIO PADRE - Mina (25,7)
13. I DIK DIK - I Dik Dik (25,6)
14. I MIEI GIORNI - Bruno Lauzi (24,7)
15. MILVA [1967] - Milva (20,6)
16. DA UOMO A UOMO - Ennio Morricone (20,3)
17. DEDICATO A... - Le Stelle di Mario Schifano (19,2)
18. IL LAMENTO DEI MENDICANTI - Matteo Salvatore (18,2)
19. LE CANSONN DLA PIOLA 4 - Roberto Balocco (17,7)
20. LA VOCE DELLA SICILIA - Rosa Balistreri (17,7)
21. COME RIDEVA NAPOLI - Roberto Murolo (16,5)
22. AUGURI - Gipo Farassino (15,8)
23. UN MATRIMONIO INFELICE - Rosa Balistreri (15,8)
24. AD OGNI COSTO - Ennio Morricone (12,2)
25. PICCOLO RAGAZZO - Dalida (10,1)
26. JAZZ DALL'ITALIA N.1 : PICCOLA JAM - Piero Umiliani (10)
27. CHIESA CHIESA - Giovanna Marini (9,7)
28. FRA NOI - Iva Zanicchi (9,3)
29. SE VUOI UN CONSIGLIO - Gian Pieretti (9,1)
30. L'HAREM - Ennio Morricone (8,8)



In chiusura il solito invito a votare per chi non l'avesse ancora fatto: qui la pagina con istruzioni e moduli per le votazioni di tutte le annate pubblicate sinora.

Nessun commento:

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.