23 gennaio 2015

Hit Parade Che Non C'è/ Settimana 2015-01-22

Nel segnalare agli affezionati lettori di questa pagina la nostra nuova iniziativa di individuazione della lista dei migliori brani ed album italiani di sempre (potete trovare a questo link una esauriente descrizione), riportiamo la Top Ten dei brani che avete scelto la scorsa settimana: stravince Alice accompagnata da Luca Carboni e Paolo Fresu con Da lontano, seguiti da George Ezra con Listen To The Man e, udite udite, l'intramontabile Madonna con Messiah.
  1. DA LONTANO - Alice Ft. Luca Carboni & Paolo Fresu
  2. LISTEN TO THE MAN - George Ezra
  3. MESSIAH - Madonna
  4. WANTED MAN - The Last Internationale
  5. SHADOWSHOW - Iamamiwhoami
  6. MY FAVOURITE FADED FANTASY - Damien Rice
  7. GOOD MORNING RAIN - Al'Tarba
  8. YELLOW FLICKER BEAT - Lorde
  9. WIZARD OF LOVE - Blond:Ish Ft Shawni
  10. DESIRE - Years & Years

19 gennaio 2015

Hit Parade Brani 2015/ Settimana n. 2 del 17/01/2015

Prima di inoltrarci nella nostra tradizionale Top 100 settimanale, vi ricordiamo e raccomandiamo la partecipazione al nostro recente progetto sulla definizione dei miglior brani ed album italiani di tutti i tempi. Tutto immutato, o quasi, nella Top 10 dove si conferma al N.1 la sorprendente (e sopravvalutata) Take Me To Church di Hozier e dove si sono verificato solo micro-spostamenti rispetto alla settimana precedente. La novità più rilevente, peraltro inevitabilmente temporanea, la si ha con l'ingresso al N.10 di un pezzo risalente al 1977. Sì, stiamo parlando di Napule è di Pino Daniele, che conferma che il più potente strumento promozionale è la morte.

17 gennaio 2015

I migliori brani e album italiani di tutti i tempi (Iniziamo dal 1980)

Se volete sapere la lista dei migliori dischi (singoli o album) di lingua inglese ne avete decine e decine a disposizione, più o meno prestigiose (tra tutte, quelle di Rolling Stone). Se volete sapere la lista dei migliori dischi italiani ci sono poche cose, e comunque molto parziali (ce una lista, sempre di Rolling Stone, relativa a soli 100 album italiani: orrenda e senza capo nè coda). E, some da migliore tradizione di internet: se una cosa non c'è, la si fa da sè. Ed è così che abbiamo deciso di rendere operativo un progetto che avevamo in mente da un po' di tempo: costruire la lista dei migliori 1000 brani italiani di tutti i tempi, ed anche quella dei 1000 migliori album.

Già. Con la modestia che ci caratterizza, vogliamo mettere a punto la lista "definitiva" della migliore musica di tutti i tempi prodotta in Italia, da quando l'industria discografica esiste, cioè dall'inizio del secolo scorso: oltre 100 anni di canzoni che prenderemo in considerazione, così come oltre mezzo secolo per gli album.

Naturalmente lo faremo tutti insieme, coinvolgendo alte competenze per i vari periodi presi in considerazione. E tra queste competenze ci sono anche le vostre. Vi chiediamo quindi di partecipare attivamente al progetto, secondo una formula che abbiamo utilizzato in passato: assegnare 1000 punti/qualità ai vari dischi anno per anno: iniziamo dal 1980 per poi estendere le votazioni all'intero periodo.

Naturalmente non è necessario essere esperti dell'intera storia della musica italiana, ma basta esserlo di un particolare periodo, ad. es. gli anni '70, o di un particolare genere, ad es. il progressive. Quello che ci interessa è la qualità, non la quantità (per quest'ultima ci sono le classifiche di vendita).

Per partecipare è semplice: scaricate i file relativi all'annata ed effetuate la votazione secondo le seguenti semplici regole:
1. avete a disposizione un massimo di 1000 punti da distribuire come volete sui brani/album proposti e/o su brani/album da voi proposti se non sono inclusi nella lista
2. l'unico limite è che non potete dare più di 100 punti ad un singolo brano o album (oltre che non potete superare i 1000 punti disponibili)
3. se i brani o album che voi ritenete i migliori dell'anno in questione non sono inclusi nella lista proposta aggiungeteli senza problemi, dopodichè assegnate loro il punteggio che ritenete
4. diciamo che ci prendiamo un paio di settimane per completare la singola annata
5. iniziamo dal 1980 ma in parallelo iniziamo anche altre decadi relative ai '70, ai '60, ai '90 e così via
6. terminata questa prima passata, metteremo a punto un meccanismo di selezione sempre più restrittivo sino pervenire alla lista dei 1000 brani/album più belli di tutti i tempi, lista che dobbiamo far divenire il punto di riferimento definitivo per la musica italiana.

Vi chiederei gentilmente due cose relativamente semplici:
- esprimete il vostro punteggio solo sui brani o album che conoscete bene
- estendete l'invito a partecipare a tutti i vostri amici/conoscenti che possono essere interessati a questo progetto, sopratutto se sono esperti di musica di un determinato periodo.

Dove trovare i file per le votazioni:
- se frequentate Facebook la cosa migliore è iscrivervi all''apposito gruppo aperto hitparadeitalia dove, tra l'altro, discutiamo dell'intero progetto interattivamente
- se siete iscritti a Facebook potete comunque accedere alla sezione File del gruppo e scaricare i file da lì
- se proprio aborrite i social network, eccovi due link per scaricare i file per le votazioni:
. lista CANZONI da votare per il 1980
. lista ALBUM da votare per il 1980

Dopo che avete compilato il file con i vostri voti, inviatelo via mail al seguente indirizzo: mida04@gmail.com

E come si diceva una volta: votate e fate votare... (mi raccomando: solo brani o album di qualità).

16 gennaio 2015

Hit Parade Che Non C'è/ Settimana 2015-01-15

Non succedeva da chissà quante settimane: al N.1 delle vostre preferenze la settimana scorsa avete messo un brano italiano, quasi da non crederci! :-)
Questo evento straordinario è toccato ad una accoppiata formata dal gruppo indie pop genovese degli Ex-Otago, attivi da una dozzina d'anni, e del cantautore bresciano Paletti: speriamo sia beneagurante per l''intero 2015.
  1. QUELLO CHE C’E’ - Ex-Otago & Paletti
  2. ALONE - Selah Sue
  3. A LOVER'S SPAT - Gossling
  4. BODY TALK - Julian Perretta
  5. I WON'T LET YOU DOWN - OK Go
  6. ANTHIZOUN T ASTRA - Ilias Makridis Ft Babis Stokas
  7. KIND OF, SOMETIMES, MAYBE - Jessie Ware
  8. PLANET JUNIOR - The Babe Rainbow
  9. I COMMAND - Mina Tindle
  10. PICCOLA PORNOGRAFIA URBANA - Paolo Benvegnù

13 gennaio 2015

Hit Parade Brani 2015/ Settimana n. 1 del 10/01/2015


L'irlandese Andrew Hozier-Byrne, conosciuto come Hozier, conquista insospettabilmente il N.1 della Top 100 dei maggiori successi settimanali con il brano Take Me To Church. Tra le tante cose bizzare di questo pezzo c'è anche il fatto che mentre il testo è una metafora con richiami religiosi sulla fine di una storia d'amore, scritta dopo la fine della relazione con un'ex fidanzata, il video furbescamente affronta il tema dell'omofobia come atto di denuncia verso le discriminazioni omofobe in Russia, raccontando la storia d'amore di due ragazzi omosessuali che viene ostracizzata da un gruppo estremista. Insomma, come sfruttare un tema a la page per raggiungere il successo.

10 gennaio 2015

Hit Parade Che Non C'è/ Settimana 2015-01-08

Curiosamente questa settimana avete distribuito le vostre preferenze in modo molto equilibrato tra i vari brani, tant'è che i primi 5 sono pressochè tutti a pari merito. Comunque la spuntano 3 pezzi all'insegna dell'indie e della imperante electro-dance (Closer di Kele, ex vocalist dei Bloc Party ed il duo canadese Chromeo con Old 45s) e del new soul (Curtis Harding con Heaven's on the other side). Questa comunque la Top Ten completa.
  1. CLOSER - Kele
  2. HEAVEN'S ON THE OTHER SIDE - Curtis Harding
  3. OLD 45S - Chromeo
  4. CRAZY IN LOVE (2014 VERSION) - Beyonce
  5. SOMETIMES - Alle Farben Ft Graham Candy
  6. ONLY HUMAN - Cheryl
  7. FTPA - Gorgon City & Erik Hassle
  8. SHARP THE TONGUES - Ida
  9. ALIBI - Banks
  10. NIGHTS - La+Ch

06 gennaio 2015

Hit Parade Brani 2014/ Settimana n.53 del 03/01/2015

Mentre continuiamo a ricordare di iscrivervi al gruppo pubblico hitparadeitalia su Facebook, siamo giunti all'ultima Top 100 del 2014 con sorprendentement ancora in testo Magnifico della fortunata accoppiata Fedez e Francesca Michielin, giunta alla 5a settimana al N.1, e questa volta addirittura con un margine consistente rispetto alla seconda classificata che diventa, anche questa sorprendentemente, Take Me To The Church di Hozier.

02 gennaio 2015

Hit Parade Che Non C'è/ Settimana 2015-01-01

Belle e variegate le scelte che avete effettuato la scorsa settimana in cui avete portato in cima alle vostre preferenze a Choke, un pezzo di una perfetta carneade inglese, Jennifer Davies, che s'è registrato il suo EP di debutto nella sua casettina con lo scopo principale di farsi conoscere, tant'è che fa scaricare gratis il suo EP da questo sito. L'interprete della N.2, Paradise Awaits, vuole invece mantenere totalmente l'anonimato perchè vuole che si giudichi esclusivamente la sua musica. Si fa chiamare Zhu ed ha già avuto un buon successo con "Faded". Ma sopratutto, ci piace il 3° posto di Orlando di Paolo Benvegnù, uno dei migliori autori italiani che in altri tempi avrebbe raggiunto ampia popolarità ma che in questi tempi dell'euro si arrabatta tra indie e circuiti "alternativi".
  1. CHOKE - Jennifer Davies
  2. PARADISE AWAITS - Zhu
  3. ORLANDO - Paolo Benvegnù
  4. 12 - Jessie Ware
  5. YOOHOO - Dusky
  6. WAR - Kensington
  7. JOEL, THE LUMP OF COAL - The Killers Ft Jimmy Kimmel
  8. OPTIONS - Brika
  9. CRAWL - Is Tropical
  10. TIMEBOMB - Tove Lo

30 dicembre 2014

Hit Parade Brani 2014/ Settimana n.52 del 27/12

Intanto un grazie a tutti coloro che si sono iscritti al gruppo pubblico hitparadeitalia su Facebook ed un grazie a coloro che lo faranno nelle prossime settimane quando avvieremo nuove iniziative (avete presente le 500 Greatest di Rollong Stones? ecco qualcosa del genere).
Per quanto riguarda la Top 100 di questa settimana, si evidenzia il fuoco di paglia di X Factor: tutti i protagonisti hanno letteralmente un tracollo: dal vincitore Lorenzo Fragola che con The reason why passa dal primo al quinto posto, mentre tutti gli altri perdono decine di posizioni.

26 dicembre 2014

Hit Parade Che Non C'è/ Settimana 2014-12-25

Immagino che questa settimana siate stati distratti da altre cose da sbrigare, tant'è che la vostra partecipazione alle votazioni non è stata all'altezza delle settimane precedenti. In ogni caso, questa è la Top Ten che avete scelto. Intanto, auguri e buone feste.
  1. DESIREE - Sean Rowe
  2. H.E.S. - Robbie Williams
  3. MY DESIRE - Interpol
  4. THIRD DAY OF A SEVEN DAY BINGE - Marilyn Manson
  5. THIS LOVE IS HERE TO STAY - Thomas Dybdahl
  6. BATHED IN LIGHT - Gengahr
  7. LIKE A MILLION DREAMS - Yodelice
  8. ABOVE THE CLOUDS OF POMPEII - Bear'S Den
  9. HOW CAN YOU REALLY - Foxygen
  10. YOU'RE ON - Madeon Feat. Kyan

22 dicembre 2014

Hit Parade Brani 2014/ Settimana n.51 del 20/12

Allora, prima di inoltrarci nella Top 100 di questa settimana un pre-annuncio per noi importante: a partire dalle prossime settimane dovremmo avere più tempo a disposizione per ritornare a sviluppare sia questo blog che il sito principale www.hitparadeitalia.it: aspettatevi quindi importanti novità. La prima delle quali è l'istituzione di un gruppo pubblico hitparadeitalia su Facebook destinatato ad accogliere materiali aggiuntivi e cui invitiamo ad iscrivervi.
E nel frattempo, quanto ipotizzato la scorsa settimana si avvera: il fresco vincitore dell'ultima edizione di X Factor, Lorenzo Fragola, balza in vetta ai brani di maggior successo con il suo inedito The Reason Why.

20 dicembre 2014

Hit Parade Che Non C'è/ Settimana 2014-12-18

Settimana piuttosto "glamour" che vede in testa alle vostre preferenze l'anello mancante tra Adele e Sade, cioè la raffinata Jessie Ware con la su You & I (Forever), seguita da una band olandese poco nota dalle nostre parti con un pezzo un po(p) sdolcinato (i Racoon con Brick By Brick) ed al terzo posto, l'intramontale Mary J. Blige con Nobody But You. Da citare anche il 4° posto del nostro Dente con l'ottima Chiuso dall'interno.
  1. YOU & I (FOREVER) - Jessie Ware
  2. BRICK BY BRICK - Racoon
  3. NOBODY BUT YOU - Mary J. Blige
  4. CHIUSO DALL’INTERNO - Dente
  5. GUNDPOWDER ON THE LETTER - Cody Chesnutt Ft Glary Clark Jr
  6. INSEL - Juli
  7. LOVE ME HARDER - Ariana Grande Ft. The Weeknd
  8. ALWAYS I'M WRONG - A Toys Orchestra
  9. GLASSHOUSE - Luke James
  10. SOBER - Childish Gambino

16 dicembre 2014

Hit Parade Brani 2014/ Settimana n.50 del 13/12

Ancora una volta Magnifico di Fedez accompagnato da Francesca Michielin mantiene il N.1 dei brani di maggior successo della settimana, con un vantaggio minimale rispetto alla seconda classificata Guerriero di Marco Mengoni. Mengoni che potrebbe mancare definitivamente il raggiungimento del N.1 anche la prossima settimana se il fresco vincitore di X Factor (che qualche anno fa incoronò giusto il cantante viterbese), Lorenzo Fragola, confermasse l'exploit di questa settimana con The Reason Why che fa il suo ingresso direttamente al 4° posto.

13 dicembre 2014

Hit Parade Che Non C'è/ Settimana 2014-12-11

La gioiosità della modella e cantante francese Imany con Try Again evidentemente ha contagiato anche voi tant'è che l'avete proiettata in testa alle vostre preferenza per la selezione presentata la scorsa settimana. Eccellente anche il pezzo al 2° posto, Ex's & Oh's di una energtica Elle King di cui sentiremo certamente parlare nei prossimi anni. Ciazione d'oobligo al 3° posto per l'ultimo singolo di Carmen Consoli, L'abitudine di tornare, peraltro già passato dalla hit parade che non c'è a quella che c'è...
  1. TRY AGAIN - Imany
  2. EX'S & OH'S - Elle King
  3. L'ABITUDINE DI TORNARE - Carmen Consoli
  4. TAKEN - Young Summer
  5. SI CRANSTOUN - Dance For Evermore
  6. COLD COLD MAN - Saint Motel
  7. I.R.S. - Angie Fisher
  8. SIMON - Firewoodisland
  9. LONG DAYS, HOT NIGHTS (CLAPTONE REMIX) - Sirens Of Lesbos
  10. WHAT ELSE WAS IT - Peter Mulvey

09 dicembre 2014

Hit Parade Brani 2014/ Settimana n.49 del 06/12

Magnifico della strana coppia Fedez e Francesca Michielin si riconferma al N.1 della Top 100 dei brani di maggior successo della settimana, ancora una volta con uno scarto minimo sul 2° classificato, che questa volta è Guerriero di Marco Mengoni, probabilissimo nuovo n.1 della prossima settimana.

06 dicembre 2014

Hit Parade Che Non C'è/ Settimana 2014-12-04

Beh allora ditelo che siete nostalgici dei Seventies e del loro country-rock visto che avete premiato Jon Allen con Falling Back. E sempre nel solco dei decenni precedenti, al 2° posto avete messo Il Tramonto di Mario Venuti, mentre al terzo posto c'è You've never fully dressed without a smile, insospettabile remake da parte di Sia del motivo conduttore del musical Annie.
  1. FALLING BACK - Jon Allen
  2. IL TRAMONTO - Mario Venuti
  3. YOU'VE NEVER FULLY DRESSED WITHOUT A SMILE - Sia
  4. RAINMAN - Erlend Oye
  5. BABY I'M YOURS - Whilk & Misky
  6. SUNSHINE - Flight Facilities Ft Reggie Watts
  7. PER LEI - Thegiornalisti
  8. CHASING KITES - Iamamiwhoami
  9. DANGEROUS - Rumer
  10. CHANGE - Mapei

02 dicembre 2014

Hit Parade Brani 2014/ Settimana n.48 del 29/11

Quando sembrava ormai inamovibile dalla vetta della Top 100, Bailando di Enrique Iglesias cede, se pur di poco, il N.1 alla sorprendente Magnifico del rapper meneghino Fedez, accompagnato dalla veneta Francesca Michielin, rinverdendo e surclassando il loro precedente successo "Cigno nero" dello scorso anno. Tutto questo mentre si affaccia uno dei probabili pretendi come prossimo numero 1: Guerriero di Marco Mengoni che entra al n.6, unico nome un po' di peso uscito da questi inflazionatissimi e fragili talent show.

28 novembre 2014

Hit Parade Che Non C'è/ Settimana 2014-11-27

Come si dice in questi casi: la clsse non è acqua. Il fresco ottantenne Leonard Cohen spopola tra i brani presentati la sorsa settimana e si aggiudica la vetta delle vostre preferenze con una traccia, Did I Ever Love You, dal suo 13° album in studio. E poi dice che il 13 porta male...
Ma anche il pezzo al n.2, Honest Town, è di una vecchia conoscenza quale i Simple Minds, mentre al n.3 una recentissima gloria quale Kiesza con Sound of a Woman.
  1. DID I EVER LOVE YOU - Leonard Cohen
  2. HONEST TOWN - Simple Minds
  3. SOUND OF A WOMAN - Kiesza
  4. SATURDAY - Sebalter
  5. WHEN WE DIG FOR GOLD IN THE USA - Amanda Jenssen
  6. NOT THIS TIME - The 2 Bears
  7. GOOD MORNING HEARTACHE - Jamie Cullum Ft Laura Mvula
  8. DAYDREAM/WETDREAM/NIGHTMARE - Saint Motel
  9. BACK HOME - Fritz Kalkbrenner
  10. SWING - Electronic I

24 novembre 2014

Hit Parade Brani 2014/ Settimana n.47 del 22/11

La corsa di Bailando di Enrique Iglesias verso la vetta dei brani di maggior successo dell'anno prosegue inarrastabile: intanto raggiunge le 9 settimane al N.1 uguagliando il record di "Happy" di Pharrell Williams e, considerando il distacco dagli inseguitori è facile che con la prossima settimana arrivi a 10. Certo, all'enorme successo internazionale hanno contribuito le varie versioni spagnole, inglese, spanglish e portoghese. Ma anche il video molto coreografico con le ballerine in un mix di abiti quotidiani e tradizionali (e gli immancabili ventagli, ah... i ventagli).

22 novembre 2014

Hit Parade Che Non C'è/ Settimana 2014-11-20

Shaun Escoffery è un ottime onterprete del glorioso soul dei decenni scorsi ad anche un ottimo attore che ha calcato palcoscenici prestigiosi in quel di Londra. E l'avete portato al N.1 della settimana scorsa con la sua affascinante Nature's Call: ottima ottima scelta, non c'è che dire.
  1. NATURE'S CALL - Shaun Escoffery
  2. THE TROOPER (OVERTURE) - 2Cellos
  3. BEAUTIFUL DAY - Levellers Ft Imelda May
  4. I DON'T NEED ANOTHER LOVER - Billie Black
  5. GEORGY PORGY - Vintage Lounge Orchestra
  6. ARCHIE, MARRY ME - Alvvays
  7. TELEGRAPH AVE. - Childish Gambino
  8. PUPPY - Magnus Ft Tim Vanhamel
  9. I AM YOUR SHADOW - Giuseppe Ottaviani & Audio Cells Ft. Shannon Hurley
  10. I LOVED YOU - Blonde