22 settembre 2007

Il ritorno dei tromboni

Certo che sono strani i tempi televisivi, appiattiti sui ritmi e sui tempi della scuola. E con il ritorno in classe, anche in TV troviamo i vecchi compagnucci dopo tre lunghi mesi di vacanza. E questa settimana sono tronati tutti: Ballarò, Porta a porta, Otto e mezzo, Anno zero, L'isola dei famosi...

E con il ritorno in classe, sono tornati i soliti tromboni, di stato e non: la fetecchia Ferrara, il "giovin" Letta, il commercialista Tremonti, il butterato Vespa, il legaiolo Maroni, l'inascoltabile Prodi, il garzone Floris, l'epilettico Mentana. Insomma, tutto come al solito, tremendamente noioso.

Sopratutto in una RAI dove tutti declamano e proclamano innovazione, creatività, rinnovamento, coraggio, sperimentazione, cambiamento. Ed eccoli lì con i loro teatrini, con le eredità di Pavarotti, con i tesoretti, con le spallate presunte, con le tasse da tagliare a parole, con la demonizzazione di Grillo. E parole, parole, parole... Speriamo che un rutto li seppellisca.

"Il ritorno dei tromboni" Compilation

PAROLE PAROLE PAROLE - Mina & Alberto Lupo
FIUMI DI PAROLE - Jalisse
PAROLE - Nico e i Gabbiani
BLUE TROMBONE - J.J. Johnson
BEAT FOR TROMBONES - David Summerfield
HOLIDAY FOR TROMBONES - David Rose
ORY'S CREOLE TROMBONE - The Royal Jazz Band
SACRE TROMBONE - Annie Cordy
SEVENTY SIX TROMBONES - Ethel Smith
SENTIMENTAL TROMBONE - MArio Pezzotta
TROMBONE'S BLUES - Duke Ellington
RE TROMBONE - Claudio Montefusco
TROMBONOLOGY - Tommy Dorsey

10 commenti:

Cesare ha detto...

Mi è piaciuto molto lo stile del tuo commento,degno del compianto Sergio Saviane,ben noto per gli aggettivi senza peli sulla lingua che utilizzava nei commenti pubblicati da "L'Espresso" in anni lontani. Morale della favola,il video malandrino non è mai morto,anzi...

Massimo Siddi ha detto...

bellissimo chart, l'errore che ha trasformato "tornati" in "tronati... ahahahaha già questi sono un po' come i tronisti, solo che non cambiano mai.

Anonimo ha detto...

Venghino venghino :)) sul carretto dell'Alzheimer e dell'encefalite letargica c'è posto per tutti :)

Mickey ha detto...

Ormai sono anni che la TV la guardo poco.
Da anni le uniche cose che guardo sono:

Cold Case(su RaiDue)
Chi L'Ha Visto?
Qualche film(specialmente sulle TV regionali)
Dr.House
C.S.I
Report
La Storia Siamo Noi

e basta.

Marcello ha detto...

Per fortuna sono tornati anche i mitici Gialappi e le Iene, con la deliziosa Mamma Ilary a tenerli a bada :-)

Anonimo ha detto...

Facci un bel blog sui vostri bei sinistri che si stanno tanto comportando alla grande un ministro dell'ingiustizia come Mastella che con l'indulto ha liberato una banda di criminali e assassini. Burlando il presidente della più disastrosa e disastrata regione del nord, non per niente amministrata dai comunisti, che si permette il lusso di andare contro mano in autostrada. Parlaci di Grillo che ha mostrato il re nudo. Adesso ti rendi conto perchè sempre meno gente partecipa al tuo sito

chartitalia ha detto...

@anonimo delle 21.29:
caro, mi sa che (s)parli di cose che non conosci, ad es. come gli accessi al sito (ed al blog) che sono ai massimi storici
ma anche sul resto la tua disinformazione mica scherza: l'indulto è stato votato dal 90% del parlamento e, nella sua forma finale, è stato concordato da tutta la destra (lega esclusa) come da tutta la sinistra (di pietro escluso)

informarsi prima di scrivere idiozie no, eh...

Anonimo ha detto...

@ Anonimo: già perché in compenso la destra può contare su gente onesta e specchiata come Previti e Selva... alla faccia del meglio!
Luca

Anonimo ha detto...

Non sono lo stesso anonimo....volevo fare un solo appunto...L'unità d'Italia l'hanno fatta Garibaldi e i Mille; le piazze però le battezzano soltanto col nome di Garibaldi......è indubbio che l'indulto abbia fatto comodo all'intero arco costituzionale...però la firma è quella di Mastella..lo stesso che ha inviato gli ispettori a Catanzaro, i quali guarda caso hanno stabilito che un pm troppo ficcanaso (sta indagando pure su di lui), debba essere spedito a rompere le palle altrove. Se uno capisce di aver fatto una cazzata, dimostrando platealmente la sua incapacità, si scusa e si fa da parte. Non mi pare che lui l'abbia fatto.

Anonimo ha detto...

peccato charitalia perde persone interessate al suo blog e se glielo dici si arrabbia i francesi direbbero touché