14 febbraio 2014

Hit Parade Che Non C'è/ Settimana 2014-02-13

La band britannica degli Editors con la splendida What Is This Thing Called Love ed il vocalist jazz Gregory Porter con l'affascinante Hey Laura si accaparrano le vostre preferenze della settimana scorsa e prevalgono di un soffio sulla terza classificata, Free del quartetto drum and bass Free accompagnato dalla ottima voce di Emeli Sandè. Ancora una volta avete effettuato delle ottime scelte. Questa è la vostra Top Ten.
  1. WHAT IS THIS THING CALLED LOVE - Editors
  2. HEY LAURA - Gregory Porter
  3. FREE - Rudimental Feat. Emeli Sandé
  4. SOME PEOPLE - The Rhythm Junk
  5. THE OLD MAGICIAN - Prefab Sprout
  6. LOVE INC - Booka Shade
  7. BEST BE BELIEVING - AlunaGeorge
  8. BRAIN - Banks
  9. DESTITUTE TIME - Delorean
  10. HOME - Dan Croll


Altro giro atra corsa. Ecco la playlist con i magnifici 20 proposti questa settimana. Buon ascolto.



E come al solito, dopo l'ascolto, qui sotto per votare.



Alla prossima.

3 commenti:

Simone Rossi ha detto...

PECCATISSIMO!!! Silenziosa assenza che fa un grandissimo rumore. Esclusione dalla top di St Vincent con Digital Witness.
In assoluto la mia preferita.
PECCATO di nuovo.

Simone Rossi ha detto...

Poi, su generi e piani totalmente diversi, approvo Editors con What Is This Thing Called Love e i Booka Shade con Love Inc.

Simone Rossi ha detto...

Per tutti gli incerti per le attribuzioni delle prossime preferenze, un ascolto di riguardo per ROLLERBLADES -Kwes-.
Al momento la mia preferita, senza tante riflessioni.
Ha fatto subito centro.