27 ottobre 2016

Il meglio di sempre della musica italiana/ Primi risultati per il 1962

Eccoci ai risultati preliminari del sondaggio relativo al 1962. Ricordiamo che è ancora possibile votare ancora per tale annata, (qui il link all'annata).

Questa è la Top 30 dei brani che hanno (sinora) raccolto più voti: il numero tra parentesi rappresenta in percentuale i punti ottenuti, relativamente al 1° classificato i cui punti vengono posti convenzionalmente a 100.


BRANI 1962
1. Mi sono innamorato di te - Luigi Tenco (100)
2. Io che amo solo te - Sergio Endrigo (83,6)
3. Quando quando quando - Tony Renis (52,1)
4. Pinne fucili ed occhiali - Edoardo Vianello (49)
5. La Partita di pallone - Rita Pavone (48,4)
6. Era d'estate - Sergio Endrigo (48,4)
7. Pregherò (Stand by me) - Adriano Celentano / Ricky Gianco (47,6)
8. Trani a go-go - Giorgio Gaber (46,2)
9. Angela - Luigi Tenco (45,3)
10. Viva Maddalena - Sergio Endrigo (43,2)
11. Saint Tropez twist - Peppino Di Capri (37,9)
12. Il Re dei pagliacci (King of clowns) - Neil Sedaka (37,7)
13. Si è spento il sole - Adriano Celentano (34,4)
14. Stai lontana da me (Tower of strength) - Adriano Celentano (31)
15. Sei rimasta sola - Adriano Celentano / Ricky Gianco (30,8)
16. Guarda come dondolo - Edoardo Vianello (30,3)
17. Via Broletto 34 - Sergio Endrigo (29,4)
18. Chariot (I will follow him) - Petula Clark / Betty Curtis (28,6)
19. Basta così - Sergio Endrigo (25,5)
20. Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte - Gianni Morandi (25,2)
21. La terza luna - Neil Sedaka (24,6)
22. Renato (Renata) - Mina (22,8)
23. Soldi soldi soldi - Sophia Loren / Betty Curtis (20,4)
24. Addio mondo crudele - Peppino Di Capri (19,1)
25. Aria di neve - Sergio Endrigo (18,4)
26. In qualche parte del mondo - Luigi Tenco (17,9)
27. Lungo treno del Sud - Piero Litaliano [Piero Ciampi] (17,7)
28. Selene - Domenico Modugno (16,7)
29. More (Ti guarderò nel cuore) - Riz Ortolani / Katyna Ranieri (16,6)
30. Stasera pago io - Domenico Modugno (16,4)


Siamo nel pieno dei "ruggenti" Anni '60 e del suo boom economico, musicalmente dominato sia dai cantautori della scuola genovese (Luigi Tenco in primis) e dalle canzoncine balneari scacciapensieri che sono divenute poi le icone del periodo. E' così che al N.1 delle vostre preferenze si trova uno dei brani più belli dello sfortunato cantautore genovese, Mi sono innamorato di te, seguito da Io che amo solo te di Sergio Endrigo mentre al 4° posto troviamo Edoardo Vianello con Pinne fucili ed occhiali. Tra loro, il successo planetario di Quando quando quando di Tony Renis. Comunque nella Top 30 ci sono praticamente tutte le icone dell'epoca: da Celentano (Prregherò ed altr 3 brani) a Mina (Renato), da Peppino Di Capri (Saint Tropez twist) a Rita Pavone (La partita di pallone) sino agli americani italianizzati tipo Neil Sedaka (Il re dei pagliacci e La terza luna).

Gli album all'epoca si vendevano ancora poco e, come si sa, erano più che altro raccolte delle varie facciate dei 45 giri pubblicati in precedenza. Con qualche eccezione tipo quelli che avete puntualmente evidenziato ai primi posti: ancora Luigi Tenco e Sergio Endrigo, seguiti opportunamente dal grandissimo Quartetto Cetra e da Domenico Modugno, tutti con album rigorosamente eponimi.

ALBUM 1962
1. LUIGI TENCO [1962] - Luigi Tenco (100)
2. SERGIO ENDRIGO [1962] - Sergio Endrigo (88,7)
3. QUARTETTO CETRA [1962] - Quartetto Cetra (66,4)
4. DOMENICO MODUGNO [1962] - Domenico Modugno (55,5)
5. MOLIENDO CAFE' - Mina (44,1)
6. LE COSE DELL'AMORE - Gino Paoli (41,2)
7. RENATO - Mina (34)
8. MONDO CANE - Riz Ortolani / Nino Oliviero (31,5)
9. NICO FIDENCO [1962] - Nico Fidenco (29,4)
10. BOCCACCIO '70 - Nino Rota / Armando Trovajoli / Piero Umiliani (23,1)


In chiusura il solito invito a votare per chi non l'avesse ancora fatto: qui la pagina con istruzioni e moduli per le votazioni di tutte le annate pubblicate sinora.

Nessun commento: