15 settembre 2007

Chart Internazionali 2007/ Settembre: 2a settimana

Tradizionale appuntamento con le hit parade internazionali della settimana (dal 2 all'8 settembre). A quelle di USA e UK, si aggiunge questa settimana quella brasiliana.



USA ALBUM (settimana 2/8-9-07)

1 (1) o.s.t. - High School Musical 2
2 (5) Fergie - The Dutchess
3 (4) Miley Cyrus - Hannah Montana 2 (soundtrack) / Meet Miley Cyrus
4 (2) Casting Crowns - The Altar And The Door
5 (*) Chiodos - Bone Palace Ballet
6 (6) o.s.t. - Hairspray
7 (7) various artists - Now 25
8 (10) Nickelback - All The Right Reasons
9 (13) Amy Winehouse - Back To Black
10 (11) Linkin Park - Minutes To Midnight



USA SINGOLI (settimana 2/8-9-07)

1 (1) Crank That (Soulja Boy) - Soulja Boy
2 (2) Stronger - Kanye West
3 (3) Big Girls Don't Cry - Fergie
4 (4) The Way I Are - Timbaland feat. Keri Hilson
5 (6) Bartender - T-Pain feat. Akon
6 (8) Rockstar - Nickelback
7 (7) Hey There Delilah - Plain White T's
8 (5) Beautiful Girls - Sean Kingston
9 (10) Shawty - Plies feat. T-Pain
10 (11) Let It Go - Keyshia Cole feat. Missy Elliott & Lil' Kim



UK ALBUM (settimana 2/8-9-07)

1 (*) Hard-Fi - Once Upon A Time In The West
2 (2) Amy Winehouse - Back To Black
3 (*) Plain White T's - Every Second Counts
4 (1) Newton Faulkner - Hand Built By Robots
5 (*) Athlete - Beyond The Neighbourhood
6 (3) Mika - Life In Cartoon Motion
7 (5) Kate Nash - Made Of Bricks
8 (*) Sean Kingston - Sean Kingston
9 (6) Rihanna - Good Girl Gone Bad
10 (4) Elvis Presley - The King



UK SINGOLI (settimana 2/8-9-07)

1 (1) Beautiful Girls - Sean Kingston
2 (3) Hey There Delilah - Plain White T's
3 (2) Stronger - Kanye West
4 (10) 1973 - James Blunt
5 (64) Sexy! No No No - Girls Aloud
6 (5) Shut Up And Drive - Rihanna
7 (4) With Every Heartbeat - Robyn with Kleerup
8 (11) Ayo Technology - 50 Cent feat. Justin Timberlake
9 (19) She's So Lovely - Scouting For Girls
10 (6) The Way I Are - Timbaland feat. Keri Hilson



BRASILE ALBUM (settimana 2/8-9-07)

1 (1) Sandy & Junior - Acústico MTV
2 (2) Bruno & Marrone - Acústico II volume 1
3 (3) Ivete Sangalo - Ao Vivo no Maracanã
4 (5) Trilha Internacional da Novela - Paraíso Tropical
5 (4) Bruno & Marrone - Acústico II - volume 2
6 (6) Vários Artistas - As Músicas do Programa Amaury Jr.
7 (8) o.s.t. - High School Musical 2
8 (7) Victor & Leo - Ao Vivo
9 (10) Trilha Nacional da Novela - Sete Pecados
10 (9) Miley Cyrus - Hannah Montana 2 (soundtrack) / Meet Miley Cyrus



BRASILE SINGOLI (settimana 2/8-9-07)

1. (1) Pra Não Morrer de Amor (acústico) - Bruno & Marrone
2. (2) Beautiful Girls - Sean Kingston
3. (4) Last Night - Diddy ft Keyshia Cole
4. (5) Big Girls Don't Cry - Fergie
5. (3) Don't Matter - Akon
6. (8) Aqui - Capital Inicial
7. (6) Umbrella - Rihanna ft Jay-Z
8. (7) Fada - Victor & Léo
9. (9) Natiruts Reggae Power - Natiruts
10. (14) Over My Head (Cable Car) - The Fray


Chiodos - Bone Palace Ballet
Per la terza settimana consecutiva, una band assolutamente estranea alla logica delle programmazioni radiofoniche vende abbastanza copie del suo album appena uscito da entrare nei top 10 americani. Stavolta tocca ai Chiodos, sestetto del Michigan il cui stile viene definito "post-hardcore", quindi di derivazione punk.
A dire il vero, in questa "Teeth The Size Of Piano Kids" sono presenti elementi melodici di carattere "emo".
Certo che il progresso realizzato da "Bone Palace Ballet" rispetto all'album di debutto "All's Well That Ends Well", che un paio d'anni fa raggiunse il numero 164 nella chart di Billboard, è davvero clamoroso!

* * *

Linkin Park - Minutes To Midnight
In attesa dello sconvolgimento che la prossima settimana con ogni probabilità porterà in vetta gli album di Kanye West e 50 Cent (si parla di almeno 500mila copie vendute per ciascuno dei due, anche se West come previsto sarebbe in vantaggio...), rientrano un po' per inerzia alcuni titoli spinti sotto la decima posizione dalle new entries delle ultime settimane.
E' il caso di Amy Winehouse con "Back To Black" (di cui abbiamo già parlato ultimamente) e dei Linkin Park con "Minutes To Midnight" (finora tra i bestseller assoluti dell'anno in corso, avendo superato in 3 mesi dall'uscita i 4 milioni di copie vendute), dal quale proprio da pochi giorni le emittenti televisive musicali hanno iniziato a programmare lo spettacolare clip di "Bleed It Out".

* * *

Let It Go - Keyshia Cole feat. Missy Elliott & Lil' Kim
In una settimana che vede confermarsi i due "diciassettenni-prodigio" in vetta alle classifiche dei singoli che monitoriamo regolarmente (parlo di Soulja Boy negli States e Sean Kingston in Gran Bretagna), la chart a stelle e strisce è nel complesso particolarmente stabile.
Unica novità, l'ingresso nella posizione più bassa di "Let It Go" della "principessa dell'hip hop-soul" Keyshia Cole, brano che ne anticipa il secondo album "Just Like You", in uscita a fine settembre.
Prodotta da Missy Elliott, che figura come ospite insieme a Lil' Kim, altra rapper di spicco negli ultimi anni, la traccia è in grado di mettere d'accordo gli appassionati di diverse generazioni della black music.

* * *

Hard-Fi - Once Upon A Time In The West
Debutto in vetta ampiamente previsto (anche se le copie vendute sono inferiori alle attese: circa 54mila) per una delle migliori e più popolari band dell'ultima generazione inglese.
Oltre ad offrire un esplicito richiamo al nostro Morricone (e di conseguenza al cinema di Sergio Leone) anche nel titolo, in "Once Upon A Time In The West" gli Hard-Fi ribadiscono le loro altre coordinate stilistiche, tra il rock stradaiolo alla Clash e una sensibilità più pop e melodica.
Dopo "Suburban Knights", che abbiamo già ascoltato in occasione del suo ingresso nei singoli più venduti in UK, "Can't Get Along (Without You)" sarà il nuovo estratto.

* * *

Plain White T's - Every Second Counts
Il successo di "Hey There Delilah", che in poche settimane ha varcato l'oceano e potrebbe raggiungere anche in Gran Bretagna già dalla prossima settimana il primo posto, ha generato forte interesse anche attorno all'ultimo album dei ragazzi dalle "t shirt semplicemente bianche".
"Every Second Counts" contiene anche quello che fino a qualche mese fa era il maggior hit della band dell'Illinois, ovvero "Hate (I Don't Really Like You)".

* * *

Athlete - Beyond The Neighbourhood
"Oggetto misterioso" (nel senso di difficilmente classificabile, e secondo alcuni senza gran personalità) del rock inglese di oggi, gli Athlete arrivano al terzo album dopo aver imitato -egregiamente, s'intende- i Coldplay in quella "Wires" che è finora la loro canzone più conosciuta, e che aveva portato il secondo album "Tourist", seppur brevemente, al numero 1 in patria.
Va un po' peggio a "Beyond The Neighbourhood", trainato per ora da "Hurricane", un singolo che invece sembra avvicinarsi allo stile di band come gli Snow Patrol. Sarà difficile lasciare il segno così...

* * *

Sean Kingston - Sean Kingston
Ingresso anche nella chart UK per l'album di Sean Kingston, che dopo l'exploit di "Beautiful Girls" promette di sfornare una serie di singoli, tra i quali questo piacevole duetto con Paula DeAnda in "There's Nothing".

* * *

Sexy! No No No - Girls Aloud
Sedici singoli e sedici hit da top 10: è l'incredibile statistica che riguarda le Girls Aloud, uno dei gruppi femminili inglesi di maggior successo di tutti i tempi.
Certo, se le Spice Girls non si fossero fermate prima ci sarebbe da ridire (sono solo 10 i singoli ufficiali che pubblicarono prima del loro scioglimento, ma vista la loro recente reunion, non è detta l'ultima parola...).
Il quintetto londinese -emerso grazie alla vittoria nel 2002 del reality-show "Popstars: The Rivals"- ha dalla sua il team di produzione Xenomania (coordinati dall'autore e produttore Brian Higgins, sono un po' la versione attuale e altrettanto infallibile dei "mitici" Stock Aitken & Waterman).
Grazie a loro, anche "Sexy! No No No" (che ha il compito di precedere il quarto album delle "Girls", finora senza titolo) ha una sensibilità pop commerciale, senza perdere di vista l'attualità del suono. Insomma, un bel prodotto (con l'enfasi sulla parola "prodotto"...).

* * *

She's So Lovely - Scouting For Girls
Nuovo esempio di quella generazione di "boy band" con attitudine rockettara (vedi i vari Busted e McFly, il cui successo si è sempre fermato sulla Manica), gli Scouting For Girls sembrano voler tenere fede al proprio nome, con un pubblico femminile adolescenziale che li adora e li sta portando verso lo status di popstars, per la gioia della Sony BMG che li ha recentemente messi sotto contratto con un album in arrivo.
Volevate anche un commento sulla qualità musicale di "She's So Lovely"? Davvero?

* * *

Sandy & Junior - Acústico MTV
Questa settimana diamo un'occhiata alle classifiche brasiliane (il secondo mercato dell'America Latina per peso economico dopo quello messicano).
Tra gli album, con 100mila copie già vendute, domina la scena il duo sorella-e-fratello Sandy & Junior. Nati rispettivamente nell'83 e '84, e già sulle scene in tenerissima età (dal 1989, quando si fecero conoscere, ovviamente attraverso un repertorio di canzoni per i loro piccoli coetanei), lo scorso anno hanno deciso di proseguire la loro carriera artistica separatamente.
L'addio del duo (che nel frattempo ha collaborato con artisti quali Roberto Carlos, Milton Nascimento, Toquinho, Gilberto Gil, Ivete Sangalo, Andrea Bocelli ed Enrique Iglesias, e ha venduto nel mondo più di 15 milioni di dischi) al proprio pubblico ha coinciso con una performance acustica per MTV, che è ovviamente divenuta un bestseller.
Questo è il lungo clip (la canzone inizia dopo più di 4 minuti di introduzione...) di "Estranho Jeito de Amar".

* * *

Pra Não Morrer de Amor (acústico) - Bruno & Marrone
C'è un duo anche in vetta ai singoli in Brasile: Bruno e Marrone sono rispettivamente Vinícius Félix de Miranda e José Roberto Ferreira.
La loro popolarità è arrivata grazie al genere popolare della cosiddetta musica "sertaneja", cioè delle regioni del nord-est brasiliano denominate "sertão", anche se questa "Pra Não Morrer de Amor" sembra percorrere sentieri melodici abbastanza banali.

by Pop!

Settimana precedente: Chart Internazionali 2007/ Settembre: 1a settimana

Nessun commento: