06 gennaio 2009

Classifica Libri: I Best Sellers del 2008

Continuiamo la nostra carrellata sulle classifiche di fine anno: è il turno della classifica dei 20 libri più venduti in Italia nel corso del 2008. Gli autori italiani sono ben rappresentati (con 8 presenze), mentre la narrativa spadroneggia con 19 presenze lasciando alla saggistica 1 sola presenza. Questo è il countdown della Top 20.



20. Brida di Paulo Coelho (Bompiani)

19. L'età del dubbio di Andrea Camilleri (Sellerio Editore Palermo)

18. Pochi inutili nascondigli di Giorgio Faletti (Baldini Castoldi Dalai)

17. Harry Potter e i doni della morte di Joanne K. Rowling (Salani)

16. Il casellante di Andrea Camilleri (Sellerio Editore Palermo)

15. Un cappello pieno di ciliege di Oriana Fallaci (Rizzoli)

14. La ragazza che giocava con il fuoco di Stieg Larsson (Marsilio)

13. Il campo del vasaio di Andrea Camilleri (Sellerio Editore Palermo)

12. Twilight di Stephenie Meyer (Fazi)

11. Diario di scuola di Daniel Pennac (Feltrinelli)

10. Uomini che odiano le donne di Stieg Larsson (Marsilio)

9. L'ombra del vento di Carlos Ruiz Zafon (Mondadori )

8. Il giorno in più di Fabio Volo (Mondadori)

7. Firmino. Avventure di un parassita metropolitano di Sam Savage (Einaudi)

6. Mille splendidi soli di Khaled Hosseini (Piemme )

5. E' facile smettere di fumare se sai come farlo di Allen Carr (EWI )

4. Il cacciatore di aquiloni di Khaled Hosseini (Piemme )

3. Gomorra di Roberto Saviano (Mondadori )

2. L'eleganza del riccio di Muriel Barbery (E/O)

1. La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano (Mondadori)

Certamente il caso letterario dell'anno è costituito dal romanzo di esordio del ventiseienne scrittore piemontese Paolo Giordano, vincitore del premio Strega con La solitudine dei numeri primi che forse deve parte dello strepitoso successo a due fattori extra-letterari: la foto di copertina con quel viso enigmatico in stile giocondo ed allo splendido titolo, opera di un editor Mondadori, tale Antonio Franchini. E dire che Giordano fa come mestiere il ricercatore in fisica delle particelle...

Quasi altrettanto clamoroso il libro al secondo posto, L'eleganza del riccio della francese Muriel Barbery mentre al terzo resiste il maggior successo letterario italiano degli anni 2000: lo straordinario testo di Roberto Saviano, Gomorra, in classifica per il terzo anno consecutivo e che ha addirittura rivoluzionato il modo con cui si guarda alla criminilità organizzata.

Vi sono due autori presenti con più di un libro nella Top 20: l'iraniano afgano Khaled Hosseini con i suoi due romanzi Il cacciatore di aquiloni e Mille splendidi soli ed il siciliano Andrea Camilleri che di libri ne piazza addirittura tre.

Al 5° posto si trova invece l'unico saggio in classifica: il long-seller E' facile smettere di fumare se sai come farlo che sospettiamo sia il classico libro che lo si copra (o lo si regala) con le migliori intenzioni e che poi nessuno legge...

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma lo scrittore Khaled Hosseini non è afgano?
cfr. http://it.wikipedia.org/wiki/Khaled_Hosseini

chartitalia ha detto...

oops... corretto, grazie
devo indagare maggiormente su questo lapsus...

Marcello ha detto...

"Acquiloni" nel commento è un erroraccio da correggere al più presto!

chartitalia ha detto...

@marcello:
l'ho fatto apposta per vedere se eravate attenti...
ecco, bravi, così vi voglio :-)

Marcello ha detto...

Che rapido!
...occhio che a me non sfugge niente ;-) Ciao!