09 gennaio 2011

I migliori brani del 2010/ Parte 3: La Top 20

Concludiamo la pubblicazione della Top 100 del 2010, dedicata a quelli che, secondo il team esteso di Hitparadeitalia, sono stati i migliori brani che si sono ascoltati lo scorso anno: è la volta delle prime 20 posizioni. Volutamente abbiamo scelto di non limitare le votazioni ai soli brani acclamati dalla critica ed abbiamo accolto volentieri anche blockbuster da classifica. Ne è venuto fuori un mix molto accattivante e variegato: megastar del pop internazionale fianco a fianco di gruppi indipendenti che incidono per etichette minuscole, brani di nicchia accanto a veri e propri tormentoni.

Insomma, crediamo di aver sintetizzato le diverse anime di chi la musica la ascolta attivamente, per passione, per interesse, o anche, e sopratutto, per divertimento. Speriamo non ce ne vogliate se il vostro brano preferito non si è piazzato come avreste desiderato. Speriamo altresì che vi siate divertiti nel compilarla e, magari, ad osservare i risultati. Eccoli qui.

Al 20° posto il brano che ha imposto Fabri Fibra come maggiore esponente del rap italiota: Vip in trip, grazie forse anche ad un furbo videoclip che, mischiando imitazioni alla Bagaglino al remake del mitico video di Rock the Casbah dei Clash, è riuscito a conquistare il colto e l'inclita.

In 19-esima posizione una delle più liete rivelazioni del 2010, Janelle Monae che ha tirato fuori uno degli album più incredibili degli ultimi tempi e rinverdendo i fasti della buona vecchia soul music. Tightrope è il secondo brano presente in questa Top 100 (dopo "Cold War") e tratto dal suo album di esordio THE ARCHANDROID.

L'edizione italiana di X Factor conferma la sua capacità nell'identificare talenti davvero meritevoli del successo di massa, come dimostra il 18° posto conquistato dalla vincitrice dell'ultima edizione, Nathalie Giannitrapani, qui presente con la delicata e passionale In punta di piedi, da lei stessa composta.

Anora una produzione italiana in 17-esima posizione (a conferma che l'italiano è piuttosto popolare in Italia...): Ti vorrei sollevare di Elisa con Giuliano Sangiorgi dei Negramaro è un bel brano inserito nella tradizione melodica nazionale che ha saputo farsi apprezzare sia dal grande pubblico che da quello del nostro team esteso (che l'ha votato anche se tecnicamente il brano è uscito nel 2009).

In 16-esima posizione la prima delle varie sorprese di questa Top 20: la splendida Limit To Your Love di James Blake (già sorprendentemente presente con l'inimmaginabile "CMYK"), straordinaria cover di un pezzo di Feist di qualche anno prima. Certo, una cover, ma vivaddìo.

Continuiamo con le sorprese al 15° posto. I milanesi Amor Fou sono uno dei tanti gruppi indipendenti italiani di questi anni grami, vergognasamente ignorati dal "grande" giro. De Pedis è una struggente ballata che prende il titolo dal cognome dello spietato capo della Magliana qui visto inaspettatamente in una dimensione umana. Il fatto che il gruppo milanese sia stato attaccato dal sindaco romano Gianni Alemanno, non può che deporre a favore del brano...

Ennesima sorpresa al 14° posto, occupato da uno dei gruppi beniamini dei blog musicali più trendy, conquistati dalla vena melodica di Zebra dei Beach House e dalla loro capacità di creare atmosfere vellutate e cangianti, partendo solamente dalle suadenti interpretazioni vocali di Victoria Legrand e dagli intrecci di organi, chitarre e tastiere vintage.

Magnetico ed affascinante il brano in 13-esima posizione, dovuto al gruppo britannico degli Hurts. Wonderful Life ha iniziato ad avere successo in paesi europei grazie ad un remix di Arthur Baker, per poi imporsi nella versione originale con l'uscita del loro album la scorsa estate.

Unanimamente accreditati come autori di uno dei migliori album del 2010 (HIGH VIOLET) i National si piazzano come 12° miglior brano con la lead track Bloodbuzz Ohio. Naturalmente in Italia sono stati abbastanza ignorati, tranne che da voi...

Ritorno col botto per i Massive Attack che si piazzano a ridosso della nostra Top Ten: interpretata dalla voce di Hope Sandoval Paradise Circus è un piccolo capolavoro agrodolce di quelli che solo il duo di Bristol e pochissimi altri sanno confezionare.

La Top Ten si apre con un brano di produzione italiana che, anticipiamo, piazza ben 5 brani nelle prime 10 posizioni. Si tratta dell'unico brano dei 10 a non essere mai entrato nella classifica dei dischi più venduti, cosa che dovrebbe far vergognare l'intera industria discografica italiana. Paolo Benvegnù è uno delle migliori risorse della musica italiana, e ci fa estremamente piacere l'eccellente performance della sua Io e il mio amore.

Le produzioni britanniche sono quelle più gettonate in questa Top 100, a dimostrazione che la vecchia (nonchè perfida) Albione continua a dettare legge in campo di musica pop. I Temper Trap hanno ottenuto unanimi riconoscimenti per questa loro Sweet Disposition, che conquista il 9° posto della nostra lista.

E c'è gloria anche per Cesare Cremonini che ha si è fatto apprezzare sia dalla critica che dal pubblico per questa sua gettonatissima Mondo che si inerpica sino all'8° posto (oltre alle 27 presenze nella classifica dei brani di maggior successo e terzo posto raggiunto come max posizione settimanale).

Tecnicamente è un brano del 2010 ma in realtà non è ancora stato messo in vendita su iTunes, dove invece compaiono svariate versioni cover e karaoke alternative, a dimostrazione, ancora una volta, della miopia e del tafazzismo delle case discografiche. Ciononostante la ottima Rolling In The Deep di Adele si piazza come 7° brano più bello dell'annata (anche se sarà presumibilmente uno dei tormentoni del 2011).

Max Gazzè ha tirato fuori uno dei più bei pezzi italiani del 2010, che non a caso si piazza al 6° posto della nostra lista con Mentre dormi. Finalmente è divenuto stabilmente uno dei frequentatori fissi delle chart di vendita dove ha stazionato con 29 settimane di presenza.

Per la veritià è uscito nel 2009 ma 28 delle sue settimane di presenza in classifica sono trascorse nel 2010 e quindi l'abbiamo inserito nei "best of" di quest'anno. Stiamo parlando del successo galattico di Bad Romance (5° posto) del fenomeno LadyGaga, che avete votato a iosa.

Ancora produzione italiana al 4° posto. Guarda l'alba conferma il vero e proprio stato di grazia di Carmen Consoli, forse oggi la più lucida e importante voce "d'autore" al femminile del panorama italiano.
La canzone, scritta insieme a Tiziano Ferro unisce in maniera prodigiosa un testo al tempo stesso dolente e di speranza e una melodia dal respiro d'altri tempi.

Al 3° posto il brano italiano meglio piazzato in classifica. Ricomincio da qui sancisce la definitiva consacrazione di Malika Ayane e, contemporaneamente, conferma che Sanremo continua a tirar fuori brani destinati a restare nella storia della canzone italiana.

Entrambi i brani nelle posizioni più alte (e poteva essere diversamente?) sono di produzione britannica. Al 2° posto il rapper Plan B ha convinto tutti con la sua virata soul della saga THE DEFAMATION OF STRICKLAND BANKS in cui racconta in musica (e videoclip) le disavventure del cantante processato e condannato ingiustamente. She Said è stato il primo estratto dall'album ed ha sbancato le chart di mezzo mondo.

E finalmente, il brano più bello del 2010: la straordinaria interpretazione di Florence + The Machine di You've Got The Love. Sì, una cover (uscita tra l'altro nel 2009 ma esplosa in Italia nel 2010), di un brano misconosciuto addirittura degli '80 di Candi Staton, ripreso poi successivamente da vari interpreti (primi tra tutti The Source) sino a divenire un vero e proprio cult, ultima la strepitosa versione remix degli XX della interpretazione di Florence. Insomma, una plastica dimostrazione di come sia possibile creare musica giocando con gli elementi del passato anche remoto ma risultando modernissimi.

Ok, conludiamo questa maratona con l'intera Top 100. Buon (ri)ascolto, se ne avete voglia. Ah, fateci sapere cosa ne pensate.


1 You've got the love - Florence + The Machine


2 She said - Plan B


3 Ricomincio da qui - Malika Ayane


4 Guarda l'alba - Carmen Consoli


5 Bad romance - Lady Gaga


6 Mentre dormi - Max Gazzè


7 Rolling in the deep - Adele


8 Mondo - Cesare Cremonini


9 Sweet disposition - The Temper Trap


10 Io e il mio amore - Paolo Benvegnù


11 Paradise circus - Massive Attack


12 Bloodbuzz Ohio - The National


13 Wonderful life - Hurts


14 Zebra - Beach House


15 De Pedis - Amor Fou


16 Limit to your love - James Blake


17 Ti vorrei sollevare - Elisa feat. Giuliano Sangiorgi


18 In punta di piedi - Nathalie


19 Tightrope - Janelle Monae feat. Big Boi


20 Vip in trip - Fabri Fibra


21 Clarity of love - Pirupa feat. Baz


22 We used to wait - Arcade Fire


23 VCR - The XX


24 Odessa - Caribou


25 Gli spietati - Baustelle


26 ET - Madita


27 Soft as chalk - Joanna Newsom


28 Stylo - Gorillaz ft. Mos Def & Bobby Womack


29 Lover's start - How to Dress Well


30 Cold war - Janelle Monae


31 La carezza del Papa - Virginiana Miller


32 A sangue freddo - Il Teatro Degli Orrori


33 L'uomo che amava le donne - Nina Zilli


34 Tutto l'amore che ho - Jovanotti


35 Back it up - Caro Emerald


36 CMYK - James Blake


37 Empire state of mind - Jay-Z feat. Alicia Keys


38 Acapella - Kelis & David Guetta


39 You're not alone - Mads Langer


40 Buio e luce - La Fame di Camilla


41 Rocket - Goldfrapp


42 Me so mbriacato - Mannarino


43 Per carità di Stato - Moltheni


44 Dog days are over - Florence and The Machine


45 Per tutta la vita - Noemi


46 Give it 2 U - Quentin Harris & Ultra Naté


47 Casting - Mambassa


48 Hot-N-Fun - N.E.R.D feat. Nelly Furtado


49 Born free - M.I.A.


50 Halcyon - Delphic


51 F**k you - Cee Lo Green


52 Tra le tue braccia - Paolo Conte


53 Let go - jj


54 Pack up - Eliza Doolittle


55 Barbra Streisand - Duck Sauce


56 Another world - The Chemical Brothers


57 Alors on danse - Stromae


58 Bang bang bang - Mark Ronson & The Business Int'l feat. Q-Tip & MNDR


59 I need air - Magnetic Man


60 Better than love - Hurts


61 Hey hey - Dennis Ferrer


62 Undisclosed desires - Muse


63 La cometa di Halley - Irene Grandi


64 Katy on a mission - Katy B


65 Hey, soul sister - Train


66 A night like this - Caro Emerald


67 You wanted a hit - LCD Soundsystem


68 One life stand - Hot Chip


69 MmmHmm - Flying Lotus


70 I can change - LCD Soundsystem


71 Le guerre - Non Voglio Che Clara


72 XXXO - M.I.A.


73 Se rinasco - Bungaro


74 Cousins - Vampire Weekend


75 Hello! - Cesare Cremonini


76 Love the way you lie - Eminem


77 Mayor - Mount Kimbie


78 AAA Cercasi - Carmen Consoli


79 Forever & ever amen - The Drums


80 Hypnotize U - N.E.R.D.


81 Sun - Caribou


82 In questo specchio - Otto Ohm


83 Sheep - Gonjasufi


84 Helicopter - Deerhunter


85 I was drunk - Riva Starr feat. Noze


86 Suburban war - Arcade Fire


87 Buongiorno buonafortuna - Perturbazione feat. Dente


88 We can't fly - Aeroplane


89 Nothin' on you - B.O.B.


90 Runaway - Kanye West


91 Il paradiso non è per te - Mario Venuti


92 Parlami per sempre - Sick Tamburo


93 Lemonade - CocoRosie


94 Ready to start - Arcade Fire


95 I feel better - Hot Chip


96 Fader - The Temper Trap


97 10 seconds - Jazmine Sullivan


98 ...And the world laughs with you - Flying Lotus feat. Thom Yorke


99 Meet me halfway - Black Eyed Peas


100 Girl I love you - Massive Attack ft. Horace Andy


24 commenti:

Anonimo ha detto...

il 70% sono canzoni sconosciute bah...

chartitalia ha detto...

@Anonimo:
infatti, questa è la classifica dei migliori brani del 2010, non dei brani di maggior successo (quella la pubblichiamo tra qualche giorno); beh, al posto tuo sarei più contento: tanta buona musica ancora da scoprire :-)

Anonimo ha detto...

the flood dei TAKE That?? strano nn mettere tra le prim 100 hit il primo singolo dell'album più venduto del 2010...maah

chartitalia ha detto...

@Anonimo delle 12.57:
io non so più come dirlo: NON E' LA CLASSIFICA DELLE HIT NE' DEI BRANI PIU' VENDUTI NE' DI QUELLI PIU' NOTI, ecc.
è la classifica dei brani che ritieniamo più belli del 2010; e se qualcuno non li conosce è più un problema suo che nostro (si capisce che inizio ad inquietarmi?)

Anonimo ha detto...

@chartitalia
capisco che ti arrabbi ma il titolo è forviante.
Dovevate scrivere : "I migliori brani del 2010 per Chartitalia" oppure "Selezionati da chartitalia". Scritto così tutti pensano che sia la top 10 dei singoli più venduti.
Un saluto

chartitalia ha detto...

@Anonimo delle 19.06:
bah, io inizio a convincermi che Anonimo sia spesso sinonimo di Acefalo.
Allora, abbiamo avviato le consultazioni per questa lista tra lo staff di hitparadeitalia + il team esteso (i visitatori), hanno votato circa una ottantina di visitatori molto competenti, abbiamo preannunciato sinanche un "ultimatum" per la votazione, abbiamo spiegato in tutti i modi che questa era la lista scelta dal team esteso di hitparadeitalia, l'abbiamo chiamata "I MIGLIORI", abbiamo detto e ridetto che non si trattava della lista dei brani più venduti, ed abbiamo iniziato il post scrivendo: "Concludiamo la pubblicazione della Top 100 del 2010, dedicata a quelli che, secondo il team esteso di Hitparadeitalia, sono stati i migliori brani che si sono ascoltati lo scorso anno".

Dopodichè arriva questo tizio che crede che questa sia la lista dei brani più venduti, anzi, crede che tutti lo credano.

Ri-bah... secondo me è un elettore di Gasparri.

Anonimo ha detto...

a me questa classifica in gran parte delude... al primo posto una canzone che non mi ha mai convinto... con quel sound dell'arrangiamento che ricorda un po' Moby anni '90... cioè mi si spieghi cos'ha di speciale o innovativo o entusiasmante questo brano... sul secondo brano avrei da dire ancora di più... condivido invece la presenza di LAdy GAga (con QUEL brano) degli Hurts e di Sweet disposition dei Temper Trap... e anche di Malyka Ayane.. mi sembra un po' troppo in basso Empire state of mind

SIMONE

chartitalia ha detto...

@Simone:
Ma sei quel Simone che ha votato? In caso contrario, se l'avessi fatto potevi rendere la classifica più vicina ai tuoi gusti, quindi devi "sorbirti" quella definita da altri.

Per il resto, posso dirti perchè a me il brano piace ma non posso esprimermi per i tanti che l'hanno votato con punteggio molto alto (Alpezn, Emiliano, VonThunen, Mario, Gianpasquale, Andra, Marco, Cristian, Nicolò, ecc. se volete esprimervi possiamo accontentare Simone).

A me il brano piace, come detto nel post, per la sua eccezionale duttilità che l'ha reso un vero e proprio classico nel corso degli anni e, tra le innumerevoli interpretazioni, la stroardinaria versione di Florence è la più bella (quell'attacco a cappella è un capolavoro), e s poi aggiungi il remix che ne hanno fatto gli XX, il quadro è completo.

simone ha detto...

no, non sono io

Michele ha detto...

Son contento che Florence sia prima,anzi son contento che molti dei brani da me votati sono alti.Unica eccezione,l'assenza dei Gabin.Totalmente snobbati.Pazienza...

Anonimo ha detto...

ciao! ank'io ho votato x la classifica ed ho trovato molte canzoni che non ho mai sentito, ma d'altronde mi rendo conto del fatto ke non sia una classifica dei brani di maggior successo e ke abbiano votato circa 80 di persone (mi sembra di averlo letto in qlk commento), magari con gusti musicali completam diversi dai miei o cn un panorama musicale diverso. Io ho trovato molto rappresentativa la top 10: brani italiani di un certo spessore, il + alto dei quali con forte riscontro del pubblico e brani internazionali (xlo+ inglesi) molto orekkiabili, di successo e particolari: io personalmente ho adorato You've got the love, di cui nn conoscevo la versione originale, x la base musicale non elettronica,x la voce di lei, specialm negli acuti tenuti a lungo, x il ritmo...tutto. Ho adorato l'elettronica Wonderful life degli Hurts ed ancora ora, a mesi di distanza mi rimane in mente "Sweet disposition" se la ascolto.
Direi piuttosto un grazie a chi ha compilato la classifica x il lavoro svolto! =)
Adrianacleto

Anonimo ha detto...

Mi piace questa lista!!
Ho scoperto nuove canzoni...

caimano73 ha detto...

Delle canzoni che ho votato io in classifica ce ne sono solo 9 su 20, ma 4 sono tra le prime 10 (tra cui la sublime cantantessa). Alcune canzoni non le conosco, con un po' di tempo mi devo documentare...

Mario ha detto...

Esprimo il motivo per cui ho votato "You've got the love": mentre le precedenti cover erano delle semplici imitazioni dell'originale di Staton (vedasi Joss Stone e la sua versione usa e getta del brano), Florence, con i Machine ha abbandonato la riverenza verso l'originale (forse non inizialmente visto che il singolo era stato pubblicato come bonus track). Facendo questo si è sentita l'energia che la cantante ha immesso nel brano e l'ha reso, in un certo senso, anche divertente. Si addice come stile, tra l'altro, al suo genere pop e stravagante. Un consiglio: guardate un live della canzone, rimarrete sorpresi dall'energia che scatena Florence con la sua magnifica voce fra il pubblico.

Anonimo ha detto...

Ciao e buon anno...

Da votante voglio commentare la classifica. Che dire , sono decisamente soddisfatto dalla top 10. Al 1° posto (e qui rispondo anche a Simone) per me c'è realmente il miglior brano del 2010 che è riuscito a farsi apprezzare sia dal grande pubblico che dagli ascoltatori più esigenti. L'"acapella" (come lo chiama Kelis) iniziale è veramente spettacolare, ma come dice Adrianacleto tutto il brano ha un ottimo arrangiamento, e gli acuti della splendida Florence sono veramente eccezzionali. Per chi non l'avesse fatto consiglio di ascoltare tutto l'album Lungs (Girl With One Eye è il mio brano preferito). Al secondo posto troviamo un brano insolito per le classifiche di vendita e proprio per questo secondo me merita molto. Al terzo e al quarto troviamo quelle che attualmente, secondo me, sono le due migliori cantautrici italiane in circolazione. Al quinto giustamente una hit mondiale, ovvero la commerciale ma comunque ottima Bad Romance di Lady Gaga. Al sesto posto invece, un artista forse un pò troppo depresso per i miei gusti, ma comunque ho trovato questo brano veramente interessante. Al settimo invece l'ottima Adele (che ho scoperto ultimamente) con un ottimo brano quale Rolling In The Deep. All'ottavo un cantante che non mi piace molto, ma che questa volta è riuscito a sfornare un brano energico, con un testo e una melodia travolgente e che si distacca dalle solite cose all'italiana. Al 9° posto un altro brano veramente ottimo, ovvero Sweer Disposition che ha soprattutto un intro che mi piace molto. Il decimo classificato non lo conosco, ma lo ascolterò. Fuori dalla top ten mi piace vedere (brani) come Massive Attack (paradise circus, girl I love You), Hurts (wonderful life e better than love), Kelis (Acapella), Mads Langer (You're Not Alone), Goldfrapp (Rocket), Stromae (Alors On Danse), Black Eyed Peas (Meet Me halfway), ma anche i Muse di Undisclosed Desires nonostante ultimamente siano un pò calati con scarti per colonne sonore di pessimi film. Sono contento invece di non trovare brani inutili come il waka waka o il pa-pa l'americano. Avrei tolto qualcosina dalla classifica (Hey Hey - Dennis Ferrer, Love The Way You Lie - Eminem, ecc...) e avrei invece inserito questi brani:
Paper Romance - Groove Armada
2nd Street No Have Name - The Bloody Beetroots
I Don't Believe - Rox
Swoon - The Chemical Brothers
Dance The Way I Feel - Ou Est Le Swimming Pool
Thougs And Clouds - Malika Ayane
In ogni caso la classifica è ottima! La dovrebbero asoltari quei lagnanti che la grande musica è morta!


@Gianpasquale

chartitalia ha detto...

Grazie Adrianacleto e Anonimo delle 15.32 e Caimano73: tra gli scopi di questa classifica c'era anche quello di far (ri)ascoltare ed evidenziare dei brani di ottima fattura che non hanno avuto la visibilità che si meritavano. Dopodichè questa classifica non vuole rappresentare altro che i gusti della comunità di hitparadeitalia, fatta sia dai collaboratori abituali che dai visitatori più fedeli, come presumibilmente sono i tanti che hanno espresso il loro voto. Che comunque, sono i più attivi e che quindi svolgono bene il ruolo di "punta dell'iceberg".

Un grosso grazie a Mario e Gianpasquale per la loro ottima illustrazione delle loro motivazioni di voto. Ripeto quanto già detto nei post: a noi piace questa lista perchè è l'unica che mette insieme prodotti di nicchia quali i Beach House o i Flying Lotus, quasi sotterranei quali Paolo Benvegnù o Il Teatro degli Orrori, e mainstream quale Cremonini o LadyGaga.

Perchè per noi la musica si divide in soli due generi: quella buona e quella cattiva :-)

Giuseppe ha detto...

Chartitalia forse hai spesso cattiva digestione, però sei una sagoma: quella cosa che l'anonimo forse vota Gasparri mi ha fatto sganasciare

Niki ha detto...

Ciao Chartitalia, sono Nicolò, quello che ha votato :)

Devo dire che come classifica non è male, anche se mi dispiace che quelle a cui ho dato più punti non siano riuscite a farsi notare (Fader dei Temper Trap alla 96 e Die By the Drop dei Dead Weather che non c'è ma vabbè, quella l'avevo voluta aggiungere io!), bene La Fame di Camilla, potevano essere più alti ma per essere un gruppo emergente direi che aver fatto la quarantesima canzone migliore dell'anno è un traguardo mica da poco!

Riguardo la top 10... niente male! Insomma, sono quasi tutte canzoni mainstream, ma tutte molto belle e che mi sono piaciute parecchio. Non mi sarei aspettato di trovare Plan B al secondo posto, sapevo sarebbe stata presente in classifica ma pensavo si sarebbe piazzata più o meno al livello di Alors on Danse. Rolling in the Deep ottima a dire poco, sicuramente tra un anno la troveremo nella classifica delle migliori del 2011!

Ci sono comunque in classifica un casino di canzoni che non conosco, e quindi quando andrò a casa dal lavoro mi sa che avrò un bel po' da fare per sentirle tutte! ;)

Niki

Anonimo ha detto...

Ritrovo 15 su 20 delle mie scelte, non credevo sarebbero state tante
Mi spiace che siano rimasti fuori gli unici due brani che ho aggiunto alle scelte chi Chartitalia e cioè Sogno di Dente e Cara catastrofe de Le luci della centrale elettrica (ma questa prevedo sarà presente tra le hit del 2011)
Ciao
maxinga

Anonimo ha detto...

Mi dispiace molto che non ci sia TUTTO L'AMORE INTORNO di Anna Oxa che trovo spettacolare, come tutto il cd, del resto...Pazienza, la Oxa è sempre stata un personaggio, ma sopprattutto una grandissima interprete per pochi, ma buoni!

Anonimo ha detto...

la classifica fa cagare... meglio quelle ufficiali. nelle vostre si nota assai una sottospecie di schizzo diversamente meglio rispetto a ciò che funziona davvero meglio.

Massimo L ha detto...

I Temper Trap sono australiani, non inglesi XD

Anonimo ha detto...

Il miglior brano in assoluto del 2010 é "A sud di New York" di Federica Camba,e non lo vedo in classifica!!!!!!!!!

Anonimo

juli ha detto...

Grazie per questa classifica, chartitalia! Non importa poi molto l'ordine, se uno sia al 2 o al 3: sono tutte davvero molto belle! Per merito di questa classifica,ho conosciuto tracce meritevoli e ho dato un nome a quelle "belle ma mai risentite!". Secondo me si discosta molto (oltre all'ordine "d'arrivo") dalla Top 100.Ottimo lavoro, ragazzi!