16 novembre 2016

Il meglio di sempre della musica italiana/ Primi risultati per il 2011

Pubblichiamo i risultati preliminari del sondaggio relativo al 2011. Invitiamo a votare ancora per tale annata in quanto è possibile farlo sinchè non si conclude la prima fase di selezione dei brani a livello annuale (qui il link per la votazione).

Questa è la Top 30 dei brani che hanno (sinora) raccolto più voti: il numero tra parentesi rappresenta in percentuale i punti ottenuti, relativamente al 1° classificato i cui punti vengono posti convenzionalmente a 100.


BRANI 2011
1. Serenata lacrimosa - Mannarino (100)
2. C'è tempo - Ivano Fossati (88,1)
3. Io confesso - La Crus (65,4)
4. Ma che discorsi - Daniele Silvestri (65)
5. Sornione - Daniele Silvestri (64,4)
6. Stagioni - Nada (62,7)
7. Giungla - Erica Mou (55,6)
8. Non ritiro quel che ho detto - Vincenzo Fasano (55,6)
9. Questo paese - Daniele Silvestri (53)
10. Rimando - Musica Nuda (51,7)
11. Forse - Simona Molinari (48,4)
12. Io non ho paura - Fiorella Mannoia (46,9)
13. Hai delle isole negli occhi - Tiziano Ferro (41,5)
14. Follia d'amore - Raphael Gualazzi (39,9)
15. Lontano da tutto - Serena Abrami (39,6)
16. Vuoto a perdere - Noemi (38,5)
17. Amiamole - Bianco (38,4)
18. Istrice - Subsonica (36,9)
19. L'Amore è una cosa semplice - Tiziano Ferro (36,3)
20. Rosa - Brunori SAS (34,8)
21. Dormi putin - Patrizia Laquidara (34,5)
22. L'ordine del sorvegliante - Cesare Basile (34,3)
23. Carmagnola # 3 - Giorgio Canali & Rossofuoco (34,3)
24. Distratto - Francesca Michielin (34)
25. La Differenza tra me e te - Tiziano Ferro (33,1)
26. Brucerò per te - Negrita (32,4)
27. Andromeda Maria - Paolo Benvegnù (31,3)
28. Scende la pioggia (da un'ora) - Serena Abrami feat. Max Gazzè (31,2)
29. Il Diluvio - Subsonica (30,9)
30. Il più grande spettacolo dopo il big bang - Jovanotti (29,8)


Nonostante sia opinione comune che in questi ultimi anni non vi sia più musica italiana decente, i risultati preliminari del nostro sondaggio indicano che di musica eccellente ce n'è ancora tanta, il problema è che non viene diffusa sui media mainstream e bisogna cercarla altrove. E per la verità, l'enorme ricchezza e varietà della rete aiuterebbe in tal senso.
Venendo ai risultati dell'annata, i brani che avete selezionati sono per la gran parte di ottima qualità. Nella più genuina tradizione cantautorale, stravince la romanesca Seranata lacrimosa del cantautore romano Mannarino, non a caso già segnalatosi nei vari premi Gaber e Tenco.
Al 2° posto forse il più bel pezzo dell'ultima produzione di Ivano Fossati, C'è tempo, che forse conoscete come sigla del programma televisivo di Rai Storia.
Ed anche negli anni Duemila la presenza di Sanremo è imprescindibile per la musica italiana: al 3° posto un brano proveniente dalla riviera ligure dei La Crus, Io confesso, che è anche un omaggio alle sonorità Anni '60.
E poi tanto Daniele Silvestri in Top Ten: ben 3 brani al 4°, 5° e 9° posto: Ma che discorsi, Sornione e Questo paese.
Insomma, una ottima selezione del meglio dell'annata, che vede interpreti storici quali Nada (Stagioni) o Fiorella Mannoia (Io non ho paura) insieme ad interpreti più recenti ed affermati quali Tiziano Ferro (Hai delle isole negli occhi, L'amore è una cosa semplice, La differenza tra te e me), Raphael Gualazzi (Follia d'amore) o Subsonica (Istrice e Il diluvio) o anche interpreti recenti ma meno noti al grande pubblico quali Erica Mou (Giungla), Vincenzo Fasano (Non ritiro quel che ho detto) o Serena Abrami (Lontano da tutto).

Discorso simile per la scelta degli album, che vede trionfare S.C.O.T.C.H. di Daniele Silvestri senza se e senza ma, seguito da SUPERSANTOS di Mannarino. Insomma, Roma uber alles...
Ma c'è spazio per artisti poco noti ma di pregevole qualità com Musicanuda (duo composto da Petra Magoni e Ferruccio Spinetti) con COMPLICI o addirittura Mimmo Cavallo che rientra dopo un lungo silenzio con l'album QUANDO SAREMO FRATELLI UNITI, tanto bello quanto poco conosciuto.
Ed anche artisti maintream sono adeguatamente rappresentati com L'AMORE E' UNA COSA SEMPLICE di Tiziano Ferro o IL SOGNO ERETICO di CapaRezza o EDEN dei Subsonica. Davvero ottime scelte.

ALBUM 2011
1. S.C.O.T.C.H. - Daniele Silvestri (100)
2. SUPERSANTOS - Mannarino (87)
3. COMPLICI - Musicanuda (62,5)
4. L'AMORE E' UNA COSA SEMPLICE - Tiziano Ferro (61,4)
5. CANZONI PER ADULTI - Marco Ongaro (59,8)
6. QUANDO SAREMO FRATELLI UNITI - Mimmo Cavallo (54,2)
7. IL SOGNO ERETICO - CapaRezza (49,6)
8. E' - Erica Mou (49,2)
9. EDEN - Subsonica (48,1)
10. FREE TO BE JAZZ - Laura Fedele (39,9)
11. JANUA - Roberta Alloisio (39,9)
12. VAMP - Nada (35,4)
13. TUA - Simona Molinari (35,2)
14. SETTE PIETRE PER TENERE IL DIAVOLO A BADA - Cesare Basile (33,2)
15. HERMANN - Paolo Benvegnù (33,2)
16. ROSSOANTICO - Rossoantico (33,2)
17. MARINAI, PROFETI E BALENE - Vinicio Capossela (31,9)
18. IO TRA DI NOI - Dente (30,6)
19. REALITY AND FANTASY - Raphael Gualazzi (30,2)
20. TORNO A CASA A PIEDI - Cristina Donà (29,9)
21. DECADANCING - Ivano Fossati (29,8)
22. EVOLUZIONE DELLA SPECIE - Dolcenera (28,9)
23. ROSSONOEMI - Noemi (27,5)
24. DIETRO LE APPARENZE - Giorgia (26,6)
25. ROJO - Giorgio Canali & Rossofuoco (26,6)
26. IO RICORDO CON RABBIA - Ultimo Attuale Corpo Sonoro (26,6)
27. WOW - Verdena (26,6)
28. IL SORPRENDENTE ALBUM D'ESORDIO DE I CANI - I Cani (25,9)
29. SARTORIA ITALIANA FUORI CATALOGO - Pilar (22,6)
30. YA! - Raiz (21,9)


In chiusura il solito invito a votare per chi non l'avesse ancora fatto: qui la pagina con istruzioni e moduli per le votazioni di tutte le annate pubblicate sinora.

Nessun commento: