14 aprile 2018

Il meglio del 1976 (primi risultati)

Ecco i risultati (ad oggi) della votazione per i migliori brani ed album relativi al 1976. Ricordiamo che è ancora possibile votare sinchè non si conclude questa prima fase di analisi anno per anno: (qui il link per la votazione per chi non avesse ancora votato e volesse farlo).
Una delle migliori annate degli ann '70, e frose di sempre, questa del 1976, e siete riusciti a selezionare un set di brani e di album da sogno, sopratutto se confrontati con la scena musicale odierna. Ma è un discorso già fatto e non lo riaffrontiamo ora...

Queste la Top 30 dei brani e la Top 20 degli album che hanno (sinora) raccolto più voti: il numero tra parentesi rappresenta in percentuale i punti ottenuti, relativamente al 1° classificato i cui punti vengono posti convenzionalmente a 100.


BRANI 1976


1. Ancora tu - Lucio Battisti (100)
2. Margherita - Riccardo Cocciante (96)
3. Ho visto anche degli zingari felici - Claudio Lolli (71)
4. Alla fiera dell'Est - Angelo Branduardi (62,3)
5. Mio fratello è figlio unico - Rino Gaetano (61)
6. La voglia, la pazzia (Se ela quisesse) - Ornella Vanoni & Toquinho (59,9)
7. Sognando - Mina / Don Backy (55,8)
8. Aida - Rino Gaetano (55,6)
9. Bufalo Bill - Francesco De Gregori (55,5)
10. 1° maggio di festa - Claudio Lolli (47,2)
11. Santa Lucia - Francesco De Gregori (43,9)
12. Nuvolari - Lucio Dalla (43,9)
13. Atlantide - Francesco De Gregori (39,4)
14. Respirando - Lucio Battisti (37,6)
15. Che vuoi che sia... se ti ho aspettato tanto - Mia Martini (37,6)
16. Ipercarmela - Francesco De Gregori (37,4)
17. Cantautore - Edoardo Bennato (37,1)
18. Musica ribelle - Eugenio Finardi (36,6)
19. Venderò - Edoardo Bennato (36,5)
20. Una storia disonesta - Stefano Rosso (36,4)
21. Anna di Francia - Claudio Lolli (36,1)
22. Svalutation - Adriano Celentano (35,5)
23. La Radio - Eugenio Finardi (35,1)
24. Canzone d'amore - Le Orme (35,1)
25. Letto 26 - Stefano Rosso (34,7)
26. Senza paura - Ornella Vanoni & Toquinho & Vinicius De Moraes (33,7)
27. Non si può morire dentro - Gianni Bella (33,6)
28. Piccola storia ignobile - Francesco Guccini (33,3)
29. Piazza bella piazza - Claudio Lolli (32,6)
30. Tanto - Patty Pravo (32,2)


Per una volta, per dare un'idea della qualità dei brani che avete selezionati in questa annata strepitosa, ricordiamo alcuni brani che non sono rientrati in Top 30: Si può di Giorgio Gaber, Berta filava di Rino Gaetano, Il motore del 2000 di Lucio Dalla, Festival di Francesco De Gregori, Io ti venderei di Lucio Battisti, e tanti tanti altri.
In vetta dei brani divenuti dei classici e che per la gran parte sono stati baciati anche da un enorme soccesso commerciale, quali Ancora tu di Lucio Battisti, Margherita di Riccardo Cocciante, e Alla fiera dell'Est di Angelo Branduardi. Altri invece sono emersi per la loro eccellente qualità, come Ho visto anche degli zingari felici del mai troppo lodato Claudio Lolli o come Mio fratello è figlio è unico e Aida del mai troppo compianto Rino Gaetano o come La voglia, la pazzia di Ornella Vanoni o Sognando di Don Backy ripresa magistralmente da Mina.

Ma a scorrere tutta la Top 30 si trovano brani eccellenti, che si ritrovano negli album da cui sono tratti e che ritroviamo nella Top 30 dei 33 giri dell'epoca: la vena dance de LA BATTERIA, IL CONTRABBASSO ECCETERA di Lucio Battisti, BUFALO BILL di Francesco De Gregori, MIO FRATELLO E' FILGIO UNICO di Rino Gaetano, AUTOMOBILI di Lucio Dalla, VIA PAOLO FABBRI 43 di Francesco Guccini, ecc. ecc.
Una sfilza impressionante di album che hanno fatto la storia della canzone italiana, al vertice del suo sviluppo.

ALBUM 1976


1. LA BATTERIA, IL CONTRABBASSO ECCETERA - Lucio Battisti (100)
2. BUFALO BILL - Francesco De Gregori (88,4)
3. MIO FRATELLO È FIGLIO UNICO - Rino Gaetano (80,4)
4. AUTOMOBILI - Lucio Dalla (78,5)
5. VIA PAOLO FABBRI 43 - Francesco Guccini (74,8)
6. ALLA FIERA DELL'EST - Angelo Branduardi (74,2)
7. HO VISTO ANCHE DEGLI ZINGARI FELICI - Claudio Lolli (67,5)
8. CONCERTO PER MARGHERITA - Riccardo Cocciante (63,8)
9. LIBERTÀ OBBLIGATORIA - Giorgio Gaber (61)
10. CHE VUOI CHE SIA... SE T'HO ASPETTATO TANTO - Mia Martini (59,1)
11. LA GATTA CENERENTOLA - Nuova Compagnia di Canto Popolare (55,3)
12. LA VOGLIA LA PAZZIA L'INCOSCIENZA L'ALLEGRIA - Ornella Vanoni & Vinicius De Moraes & Toquinho (54,6)
13. LA TORRE DI BABELE - Edoardo Bennato (51,6)
14. PLURALE - Mina (40,3)
15. VERITA' NASCOSTE - Le Orme (34,5)
16. SINGOLARE - Mina (34,5)
17. CONCERTO GROSSO N. 2 - New Trolls (34,2)
18. TANTO - Patty Pravo (34,1)
19. POOHLOVER - Pooh (33,5)
20. PIU' - Ornella Vanoni (32,7)
21. ELISIR - Roberto Vecchioni (32,2)
22. BALLATA PER 4 STAGIONI - Ivan Graziani (28,4)
23. COME IN UN'ULTIMA CENA - Banco del Mutuo Soccorso (27,3)
24. SUGO - Eugenio Finardi (24,1)
25. TRAPEZIO - Renato Zero (22)
26. CENERENTOLA E IL PANE QUOTIDIANO - Alberto Camerini (17,8)
27. NORMALE O SUPER - Loredana Bertè (17,6)
28. NADA [1976] - Nada (17)
29. MATTANZA - Napoli Centrale (16,1)
30. ULLALA - Antonello Venditti (14,7)



In chiusura il solito invito a votare per chi non l'avesse ancora fatto: qui la pagina con istruzioni e moduli per le votazioni di tutte le annate pubblicate sinora.

Nessun commento:

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.