07 ottobre 2018

Il meglio del 2014 (primi risultati)

Pubblichiamo i risultati preliminari del sondaggio relativi ai migliori brani ed album del 2014. Preliminari perchè è ancora possibile votare sinchè non si conclude questa prima fase di analisi anno per anno: (qui il link per la votazione per chi non avesse ancora votato e volesse farlo).

Questa la Top 30 dei brani e la Top 20 degli album che hanno (sinora) raccolto più voti: il numero tra parentesi rappresenta in percentuale i punti ottenuti, relativamente al 1° classificato i cui punti vengono posti convenzionalmente a 100.


BRANI 2014


1. L'amore non esiste - Fabi / Salvestri / Gazzè (100)
2. Controvento - Arisa (94,7)
3. Malamor - Mannarino (86,5)
4. Gli animali - Mannarino (81,6)
5. Logico #1 - Cesare Cremonini (80,9)
6. Da lontano - Alice feat. Luca Carboni & Paolo Fresu (80,4)
7. Senza scappare mai più - Tiziano Ferro (60,8)
8. L'abitudine di tornare - Carmen Consoli (60,4)
9. Alzo le mani - Fabi / Salvestri / Gazzè (59,6)
10. Scendi giù - Mannarino (54,2)
11. Arrivederci tristezza - Brunori Sas (51,6)
12. L'impero - Mannarino (49,2)
13. Babilonia - Diodato (48,8)
14. Immagini che lasciano il segno - Tiromancino (48,3)
15. China town - Caparezza (47,3)
16. Il tramonto - Mario Venuti (44,1)
17. Il cielo è vuoto - Cristiano De Andrè (44)
18. Coniugati passeggare - Dente (43,2)
19. Invisibili - Cristiano De Andrè (41,3)
20. Maledetti Italiani - Colapesce (41)
21. Canzone di Anna - Fabi / Salvestri / Gazzè (40,5)
22. Le Quattro Volte - Brunori Sas (40,2)
23. Sessanta sacchi di carbone - Giacomo Lariccia (39)
24. C'eravamo tanto sbagliati - Lo Stato Sociale (39)
25. L'ultima festa - Nada (38,6)
26. Tropical - Paolo Conte (37,5)
27. Lazzaro - Subsonica (36,9)
28. Liberi o no - Raphael Gualazzi feat. Bloody Beetroots (36,8)
29. La ballata dell'emigrante (Cervelli in fuga) - Luca Bassanese (35)
30. Liberi - Tiromancino (34,3)


Si sono messi in tre per conquistare la vetta delle vostre preferenze tra i brani del 2014, praticamente ieri. Il trio formato dai romani Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè con L'amore non esiste è il brano più votato dell'anno, seguito immediatamente dal brano vincitore del festival di Sanremo di quell'anno: Controvento di Arisa. Ma la vera sorpresa dell'anno è un altro cantautore romane, Mannarino che piazza in Top 10 ben tre brani: 3° e 4° rispettivamente con Malamor e Gli animali, oltre a Scendi giù al 10° posto.
Naturalmente, scorrendo i nomi degli interpreti, la gran parte sono artisti che si sono affermati negli anni 2000. Anche se non mancano artisti dei decenni precedenti: Alice e Luca Carboni con l'ottima e poco nota Da lontano, o l'eterna Nada (L'ultima festa) o l'immortale Paolo Conte (Tropical).

Discorsi analoghi per la Top 30 Album, dove prevale l'ottimo Mannarino (AL MONTE) sul trio di colleghi romani Fabi/Silvestri/Gazzè con IL PADRONE DELLA FESTA. Dopo il buon Caparezza (MUSEICA) ci sono un paio di cantautori dell'ultima generazione: il calabrese Brunori Sas con il suo album VOL. 3-IL CAMMINO DI SANTIAGO IN TAXI e Dente con ALMANACCO DEL GIORNO PRIMA, con Cesare Cremonini che si mette in mezzo a loro con LOGICO.
Direi che la lieta sorpresa è quella de Lo Stato Sociale, totalmente sconosciuti all'epoca, con il loro strepitoso album L'ITALIA PEGGIORE. Ah, ed in 30-esima posizione un altro gruppo che è esploso tra lo scorso anno e quest'anno: Thegiornalisti (FUORICAMPO). Insomma, mai pensato di fare scouting? :-)


ALBUM 2014


1. AL MONTE - Mannarino (100)
2. IL PADRONE DELLA FESTA - Niccolò Fabi & Daniele Silvestri & Max Gazzè (97,6)
3. MUSEICA - Caparezza (74,6)
4. VOL. 3-IL CAMMINO DI SANTIAGO IN TAXI - Brunori Sas (72,2)
5. LOGICO - Cesare Cremonini (52,9)
6. ALMANACCO DEL GIORNO PRIMA - Dente (45,7)
7. SNOB - Paolo Conte (44,5)
8. UNA NAVE IN UNA FORESTA - Subsonica (43,4)
9. L'ITALIA PEGGIORE - Lo Stato Sociale (39,7)
10. IL TRAMONTO DELL'OCCIDENTE - Mario Venuti (39,3)
11. PRONTO A CORRERE - Marco Mengoni (38,3)
12. SE VEDO TE - Arisa (37,6)
13. OCCUPO POCO SPAZIO - Nada (37,3)
14. PER TUTTI - Riccardo Sinigallia (37,2)
15. MANO NELLA MANO - Sergio Cammariere (36,7)
16. WEEKEND - Alice (29)
17. COSI' VICINI - Cristina Donà (28,8)
18. MANUALE DISTRUZIONE - Levante (26,3)
19. IN CILE VERITAS - Il Cile (26,3)
20. DAGO RED - Raiz & Fausto Mesolella (25,3)
21. CURRE CURRE GUAGLIO' 2.0 - 99 Posse (24,6)
22. L'AMORE E' INVISIBILE - Mango (24,1)
23. COSTELLAZIONI - Le Luci della Centrale Elettrica (23,3)
24. EARTH HOTEL - Paolo Benvegnù (21,8)
25. SELFIE - Mina (20,3)
26. INDAGINE SU UN SENTIMENTO - Tiromancino (20)
27. L'ULTIMO DEI NOBRAINO - Nobraino (19,9)
28. IL RITORNO DEL SOLDATO RUSSO - Giuni Russo (18,9)
29. PAREIDOLIA - Marina Rei (18,9)
30. FUORICAMPO - TheGiornalisti (18,6)



In chiusura il solito invito a votare per chi non l'avesse ancora fatto: qui la pagina con istruzioni e moduli per le votazioni di tutte le annate pubblicate sinora.

Nessun commento:

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.