19 giugno 2007

La classifica delle città più care del mondo

Qual è la città più cara al mondo? Mosca, così come risulta dalla apposita classifica (Cost of Living Survey) pubblicata annualmente dalla società di consulenza britannica Mercer, che fa il monitoraggio di circa 200 tra prodotti e servizi, in 143 città distribute su 6 continenti. Beh, se state programmando le vacanze per questa estate, forse vi conviene dare uno sguardo alla Top 50 delle città più costose del mondo.

Il punteggio di "costosità" è riferito al costo della vita registrato a New York, posto convenzionalmente pari a 100. In altri termini, se il punteggio è più alto di 100 vuol dire che quella città è più costosa di New York ed il punteggio dice di quanto. Quindi, il punteggio di 134.4 di Mosca indica che è più cara rispetto a New York del 34.4%. Ecco la classifica completa.

1 MOSCOW Russia 134.4
2 LONDON
United Kingdom 126.3
3 SEOUL South Korea 122.4
4 TOKYO
Japan
122.1
5 HONG KONG Hong Kong 119.4
6 COPENHAGEN Denmark
110.2
7 GENEVA Switzerland 109.8
8 OSAKA
Japan
108.4
9 ZURICH Switzerland 107.6
10 OSLO
Norway
105.8
11 MILAN Italy 104.4
12 ST. PETERSBURG Russia
103
13 PARIS France 101.4
14 SINGAPORE Singapore 100.4
15 NEW YORK CITY
United States 100
16 DUBLIN
Ireland
99.6
17 TEL AVIV Israel 97.7
18 ROME
Italy
97.6
19 VIENNA Austria 96.9
20 BEIJING
China
95.9
21 SYDNEY Australia 94.9
22 HELSINKI Finland
93.3
23 STOCKHOLM Sweden 93.1
24 DOUALA
Cameroon 92.9
25 AMSTERDAM Netherlands 92.2
26 MADRID
Spain
92.1
27 SHANGHAI China 92.1
28 KIEV
Ukraine
91.4
29 ATHENS Greece 90.6
30 ALMATY
Kazakhstan 89.6
31 BARCELONA Spain 89.2
32 BRATISLAVA Slovak Republic 89.2
33 DAKAR Senegal 89
34 DUBAI
United Arab Emirates 88.8
35 ABIDJAN Cote d'Ivoire 88.3
36 GLASGOW United Kingdom 88.1
37 LAGOS Nigeria 88
38 ISTANBUL Turkey
87.7
39 MUNICH Germany 87.6
40 FRANKFURT Germany
87.4
41 BIRMINGHAM United Kingdom 87.2
42 LOS ANGELES, CA United States 87.1
43 LUXEMBOURG Luxembourg 87
44 BRUSSELS Belgium
86.5
45 ABU DHABI United Arab Emirates 85.9
46 BERLIN
Germany
85.9
47 DUSSELDORF Germany 85.9
48 TAIPEI
Taiwan
85.8
49 PRAGUE Czech Republic 85.6
50 ALGIERS
Algeria
85.1

Dalla classifica si desume che il 60% delle città elencate sono europee (30 su 50), percentuale rispettata anche tra le prime 10 che vedono ben 6 città europee: immediatmente dopo Mosca abbiamo Londra, seguita da Copenghan al 6° posto, da Ginevra (7°), Zurigo (9°) e Oslo (10°). Beh, non so se sia una nota positiva o meno, però c'è da osservare che, a parte Londra, tutte le città più care europee sono al di fuori della zona euro unione europea. E ciò nonostante l'elevata quotazione dell'euro. Forse forse occorre sfatare la leggenda dell'euro come responsabile principale del caro-vita.

E l'Italia? Ovviamente ai primi posti del caro vita. Milano è la città più cara della zona euro, precedendo sia Parigi che Dublino, sia Vienna che paesi nordici quali Helsinki, Stoccolma e Amsterdam di oltre 10 punti percentuali. Beh Milano, con il suo 104.4 risulta più cara anche delle più costose città americane: del 4.4% rispetto a New York (100.0) e addirittura di oltre il 17% rispetto a Los Angeles. A proposito di Stati Uniti, sorprende non poco che queste due città siano le uniche presenti nella Top 50. Tutte le altre hanno un costo della vita con indice inferiore a 85. Ciò vuol dire, ad esempio, che se si progetta di studiare all'estero, gli Sates risultano mediamente più economici dell'Europa.

Tra le tante sorprese di questa classifica c'è anche la Germania: la città più cara risulta Monaco, al 39° con un indice di appena 87.6, praticamente identico a quello delle altre principali città tedesche: Francoforte (87.4), Berlino e Dusseldorf entrambe con 85.9, cioè circa il 20% meno care di Milano. E poi dice che a uno viene la voglia di espatriare...

10 commenti:

.mau. ha detto...

da quando gli inglesi hanno adottato l'euro? :-P

chartitalia ha detto...

oops... come sei pignolo...
va beh, chissà perchè pensavo all'unione europea e mi è venuto fuori euro; uhmm... dovrò indagare su questo lapsus

Anonimo ha detto...

In norvegia non sono stato, però ho visitato la finlandia e mi rifiuto di credere che Mosca possa essere più cara di una qualsiasi città scandinava.

.mau. ha detto...

in effetti anche Copenhagen l'euro non ce l'ha ed è comunque sesta in classifica... e dire che dicono che l'euro ha alzato i prezzi :-)

Michele C. ha detto...

Per quanto riguarda me,sarà pure vero che l'euro ha alzato i prezzi,però è anche vero che ormai noi spendiamo i nostri soldi sempre in p*ttanate "usa-e-getta"(e poi non ci lamentiamo se poi non arriviamo a fine mese) e ormai non rinunciamo più a niente di quello che viene pubblicizzato.

erasmus ha detto...

io concordo con anonimo.. io sto vivendo in finlandia da due mesi e i prezzi che ci sono qui sono impossibili.. roma e milano potranno pure essere costose ma mai quanto sia helsinki.. e poi la finlandia nn è neanche una delle nazioni scandive più care, prima viene la svezia ma la più cara in assoluto è la norvegia

Anonimo ha detto...

che stronzata io non credo a queste classifiche.
son stato a parigi e londra e mi hanno svaligiato tanto sono care..imparagonabili con milano

Andrew ha detto...

Cioè vi rendete conto che Milano e Roma sono più care di Dubai e Abu Dhabi??? e poi soprattutto non mi va giù che città dell'est europa siano tanto care, gli conviene? Ma poi soprattutto Mosca al primo posto??? La Russia cade a pezzi per ogni cosa e può vantare questo primato?? Ma poveri biskeri!!!

Pat ha detto...

Allora...ho girato e vissuto tanto all'estero...Mosca è cara ma non più di Venezia o Firenze...Shanghai è DECISAMENTE più cara di Pechino, anche in clima olimpico (parlo di realtà nelle quali ho vissuto, non una settimana di turismo)...
e per quanto riguarda il lapsus...a Copenaghen non ci sarà l'euro...ma sono in UE anche loro:P!!!!

Pat ha detto...

Ok scusate ho letto l'articolo originale...si parla di costo della vita per EXPATS...l'expat medio è l'americano che non rinuncia al caffè piu dolcino da starbucks quotidiano, nel migliore dei casi è un clubber inglese...ristoranti di lusso, albergoni, le discoteche più in, il tutto spinto da un salario di solito molto molto buono (per tanti è l'unico motivo per spostarsi in paesi come Cina, Emirati Arabi ed affini)...e allora mi torna, ma non da l'idea dell'effettivo costo della vita della città...andare da starbucks a Shanghai x un frappe piu torta costa circa una decina d'euro, a Mosca qualcosina meno...moltiplicatelo x una ventina di giorni il mese...probabilmente i prezzi non sono calcolati, prendo ad esempio Milano, su cappuccio e brioche, pranzo volante e cena a casa...come minimo ci sono di mezzo un paio di ristoranti!