22 ottobre 2007

Chart Internazionali 2007/ Ottobre: 2a settimana

Le classifiche internazionali di USA e UK dal 7 al 13 ottobre 2007, cui si aggiungono, per questa settimana, quelle della Svezia.




USA ALBUM (settimana 7/13-10-07)

1 (*) Kid Rock - Rock N Roll Jesus
2 (1) Bruce Springsteen - Magic
3 (2) Rascal Flatts - Still Feels Good
4 (*) LeAnn Rimes - Family
5 (3) Matchbox Twenty - Exile On Mainstream
6 (7) Kanye West - Graduation
7 (8) Reba McEntire - Reba Duets
8 (*) Sara Evans - Greatest Hits
9 (10) o.s.t. - High School Musical 2
10 (*) Josh Groban - Noel



USA SINGOLI (settimana 7/13-10-07)

1 (1) Crank That (Soulja Boy) - Soulja Boy
2 (2) Stronger - Kanye West
3 (4) Apologize - Timbaland feat. OneRepublic
4 (8) No One - Alicia Keys
5 (7) Bubbly - Colbie Caillat
6 (3) Gimme More - Britney Spears
7 (5) The Way I Are - Timbaland feat. Keri Hilson
8 (6) Bed - J. Holiday
9 (9) Big Girls Don't Cry - Fergie
10 (10) Good Life - Kanye West feat. T-Pain



UK ALBUM (settimana 7/13-10-07)

1 (*) Sugababes - Change
2 (*) Eric Clapton - Complete Clapton
3 (2) Katie Melua - Pictures
4 (1) Bruce Springsteen - Magic
5 (6) Amy Winehouse - Back To Black
6 (3) Foo Fighters - Echoes, Silence, Patience & Grace
7 (*) Jack Peñate - Matinée
8 (4) James Blunt - All The Lost Souls
9 (*) Ali Campbell - Running Free
10 (8) Phil Collins - Hits



UK SINGOLI (settimana 7/13-10-07)

1 (1) About You Now - Sugababes
2 (2) Let Me Think About It - Ida Corr vs Fedde Le Grand
3 (7) Valerie - Mark Ronson feat. Amy Winehouse
4 (3) No U Hang Up / If That's Ok With You - Shayne Ward
5 (*) Goodbye Mr. A - The Hoosiers
6 (5) Hey There Delilah - Plain White T's
7 (4) Ayo Technology - 50 Cent feat. Justin Timberlake & Timbaland
8 (6) Beautiful Girls - Sean Kingston
9 (8) 1,2,3,4 - Feist
10 (9) She's So Lovely - Scouting For Girls



SVEZIA ALBUM (settimana 7/13-10-07)

1 (*) Kent - Tillbaka Till Samtiden
2 (1) Bruce Springsteen - Magic
3 (2) Lars Winnerbäck - Daugava
4 (4) Paul Potts - One Chance
5 (3) Peter Lemarc - Kärlek I Tystnadens Tid
6 (5) John Fogerty - Revival
7 (7) Thorleifs - Våra Bästa År
8 (10) Luciano Pavarotti - Pavarotti Forever
9 (12) Katie Melua - Pictures
10 (8) Peter Jöback - Människor Som Du Och Jag


SVEZIA SINGOLI (settimana 7/13-10-07)

1 (1) Pärlor Åt Svin - Magnus Uggla
2 (3) Turn You On - Dede feat. Pras Michel
3 (6) If Only You - Danni feat. Therese
4 (4) Ingenting - Kent
5 (10) Om Du Lämnade Mig Nu - Lars Winnerbäck I Duett Med Miss Li
6 (2) 100 År Från Nu (Blundar) - Martin Stenmarck
7 (15) Hey There Delilah - Plain White T's
8 (12) Apologize - Timbaland feat. OneRepublic
9 (14) Is It Love? - Amy Diamond
10 (23) Wasting Life - All Ends


Kid Rock - Rock N Roll Jesus
Un vero e proprio personaggio, tipicamente americano, e sempre estremamente popolare oltreoceano: pressochè sconosciuto in Europa, con "Devil Without A Cause" (1998, oltre 11 milioni di copie vendute) Kid Rock ha un posto tra i 100 album più venduti di tutti i tempi negli Stati Uniti.
"Rock N Roll Jesus" è anche il suo primo album ad andare al numero uno, trainato dall'hard rock alla AC/DC del primo singolo So Hott.

* * *

LeAnn Rimes - Family
La 25enne cantante di Jackson, Mississippi, è già al dodicesimo album e ha già operato alcuni anni fa uno scaltro riposizionamento dal country delle origini a uno stile pop più mainstream.
In "Family" trova spazio un duetto con Bon Jovi, mentre il singolo Nothin' Better To Do sottolinea la riscoperta vena country del suo ultimo repertorio.

* * *

Sara Evans - Greatest Hits
Altra protagonista della scena country, Sara Evans (i cui ultimi tre album hanno superato il milione di copie) pubblica la sua prima raccolta di successi, che contiene anche quattro inediti.
Tra questi, il singolo attuale As If, dall'innegabile potenziale pop, per quanto privo di particolare personalità.

* * *

Josh Groban - Noel
Il 26enne cantante californiano dalla voce baritonale è il primo a debuttare nei top 10 americani di questa fase finale del 2007 con un album di canzoni natalizie.
"Noel" è stato registrato a Londra con la London Philarmonic e un coro di bambini africani: qui una sua performance dal vivo relativa a questo album.
Quattro debutti nei top 10 americani, ma manca all'appello Jennifer Lopez: il suo "Brave" non va oltre il 12° posto ed è il primo flop clamoroso della stagione autunnale. Tutti i sei album precedenti della cantante/attrice latino-americana, incluso il recente "Como Ama Una Mujer", entrarono infatti nei top 10 USA.

* * *

Sugababes - Change
Mentre About You Now continua la sua permanenza in testa (per la terza settimana) ai singoli britannici, anche il nuovo album del trio femminile "Change" debutta al primo posto con più di 53mila copie vendute.
Change è anche il titolo del prossimo singolo, la cui uscita è prevista poco prima di Natale.

Ma il vero bestseller della settimana a livello mondiale non sarà per ora registrato da nessuna classifica, in attesa della sua eventuale pubblicazione su CD nel 2008.
Si tratta di In Rainbows, il nuovo album dei Radiohead, che avrebbe venduto 1 milione e 200mila download tra il 1° ottobre (giorno dell'annuncio dell'operazione) e il 10 (cioè quando è stato effettivamente distribuito digitalmente).
I dati non sono ufficiali, ma comunque piuttosto credibili vista la popolarità della band in questione e la formula estremamente innovativa (ne parlava chartitalia qualche settimana qui: http://chartitalia.blogspot.com/2007/10/se-la-migliore-band-in-circolazione.html).
Non c'è ancora nessun videoclip, ma si può ascoltare Reckoner, uno degli estratti più convincenti dell'album.

* * *

Eric Clapton - Complete Clapton
Se si deve accontentare del numero 14 negli Stati Uniti, la doppia compilation retrospettiva per Eric Clapton piazza un alto nuovo ingresso, direttamente dietro le inarrestabili Sugababes, in Gran Bretagna.
Pubblicata in coincidenza con la sua nuova autobiografia, "Complete Clapton" riassume tutta la carriera artistica di "Slowhand", dagli inizi con Cream, Blind Faith e Derek & The Dominos fino agli ultimi lavori, compresa la commovente Tears In Heaven.

* * *

Jack Peñate - Matinée
Nato 23 anni fa a Londra ma di origine parzialmente spagnola, Jack Peñate si è imposto all'attenzione del pubblico attento alla scena "indie" grazie al suo stile fresco, vicino a band come gli Housemartins ed eccentrico.
In estate, "Torn On The Platform" si è affacciata nei primi 10 singoli, mentre il singolo più recente Second Minute Or Hour si è fermato al n. 17.

* * *

Ali Campbell - Running Free
Cantante degli UB40 -tra i gruppi di maggior successo di sempre sul mercato britannico, con 14 album e 15 singoli ad essere entrati nei top 10-, Ali Campbell rinnova in veste (provvisoriamente solista) i fasti della band di Birmingham.
Oltre ad ospiti come Mick Hucknall, Smokey Robinson e Katie Melua, "Running Free" conta ancora una volta sulle dolci melodie di ispirazione giamaicana che hanno fatto la fortuna della band guidata da Ali, come nel primo singolo Hold Me Tight, che è una cover dell'hit di Johnny Nash del 1968.

* * *

Goodbye Mr. A - The Hoosiers
Dopo "Worried About Ray", che si arrampicò fino al numero 5, gli Hoosiers si ripetono con l'altrettanto travolgente (e nostalgica) Goodbye Mr A, in cui si ascoltano reminescenze che vanno dal pop della new wave fine anni '70 ai Supertramp.
Il trio, che è prodotto da Toby Grafty-Smith, ex componente dei Jamiroquai, pubblicherà a breve l'album di debutto "Trick To Life".

* * *

Kent - Tillbaka Till Samtiden
Il mercato discografico svedese è molto più ridotto per dimensioni rispetto a quelli degli altri Paesi europei che abbiamo qui finora visitato in questi mesi, ma la scena musicale svedese, specialmente quando si parla di musica pop o dance, ha rivelato negli ultimi decenni artisti di notevole successo internazionale, dagli Abba agli Ace Of Base, fino a nomi d'estrema attualità come Robyn e Peter Bjorn & John.
Questa settimana debuttano in testa agli album i Kent, rock band di notevole popolarità nei Paesi scandinavi, ma il cui successo non è stato esportato altrove: "Tillbaka Till Samtiden" è il loro settimo album, e il sesto consecutivo ad andare al numero 1.
Perse per ora le speranze di farcela nei mercati di lingua inglese, il quartetto di Eskilstuna dimostra però con il singolo Ingenting di avere idee molto chiare su come confezionare musica pop innovativa e coinvolgente. Avranno un'altra chance?

* * *

Pärlor Åt Svin - Magnus Uggla
Per Allan Magnus Claesson Uggla, nato nel 1954 a Stoccolma, è un personaggio conosciuto per il suo controverso spirito satirico, e devo ammettere che la mia (nulla) conoscenza della lingua svedese mi impedisce di fare commenti su Pärlor Åt Svin, il cui epico svolgimento musicale ha comunque qualcosa di tipicamente (euro)festivaliero...

by Pop!

Settimana precedente: Chart Internazionali 2007/ Settembre: 5a settimana

4 commenti:

ilgmk ha detto...

Bel lavoro come al solito!
Riguardo agli Hoosiers, come rimarcato anche in alcuni siti esteri, il nuovo pezzo ricorda non poco "Mr. Blue Sky" degli ELO. Visto il titolo non mi stupirei di una citazione voluta. Comunque che bella la classifica inglese, specie in confronto all'americana! Ciao!

Anonimo ha detto...

Il brano "La vendemmia dell'amore" di Marie Laforet figura al 50 posto nelle classifiche annuali del 64,con l'indicazione di aver raggiunto la posizione #2.
Tuttavia nelle classifiche settimanali del 64 non è presente.
C'è quindi un errore in una delle 2 classifiche.
Sergio

Tuborg ha detto...

Vorrei sapere come stanno andando i Tokio Hotel in USA visto che i primi di ottobre mi pare siano stati proprio lì per promuovere il loro disco. Flop come è accaduto in Inghilterra o ancora non sono usciti sul mercato?

pop! ha detto...

Come puoi vedere a questo link (http://www.billboard.com/bbcom/retrieve_chart_history.do?model.vnuArtistId=699968&model.vnuAlbumId=954065), per ora l'impatto dei Tokio Hotel sulle classifiche americane non si è verificato, però ti potrà interessare sapere che esiste un sito americano (http://www.tokiohotel-us.com) a loro dedicato.