08 ottobre 2007

Chart Internazionali 2007/ Settembre: 5a settimana

Carrellata sulle hit parade internazionali di USA e UK (settimana dal 23 al 29 settembre) cui si aggiongono, questa settimana, le chart spagnole.



USA ALBUM (settimana 23/29-9-07)

1 (*) Rascal Flatts - Still Feels Good
2 (*) Keyshia Cole - Just Like You
3 (*) Foo Fighters - Echoes, Silence, Patience & Grace
4 (*) Jill Scott - The Real Thing: Words And Sounds Vol. 3
5 (2) Kanye West - Graduation
6 (1) Reba McEntire - Reba Duets
7 (6) o.s.t. - High School Musical 2
8 (*) Jagged Edge - Baby Makin' Project
9 (3) 50 Cent - Curtis
10 (5) Kenny Chesney - Just Who I Am: Poets & Pirates



USA SINGOLI (settimana 23/29-9-07)

1 (1) Crank That (Soulja Boy) - Soulja Boy
2 (2) Stronger - Kanye West
3 (68) Gimme More - Britney Spears
4 (3) The Way I Are - Timbaland feat. Keri Hilson
5 (4) Big Girls Don't Cry - Fergie
6 (22) Apologize - Timbaland feat. OneRepublic
7 (5) Bed - J. Holiday
8 (28) 1,2,3,4 - Feist
9 (7) Let It Go - Keyshia Cole feat. Missy Elliott & Lil' Kim
10 (10) Bubbly - Colbie Caillat



UK ALBUM (settimana 23/29-9-07)

1 (*) Foo Fighters - Echoes, Silence, Patience & Grace
2 (1) James Blunt - All The Lost Souls
3 (3) Amy Winehouse - Back To Black
4 (*) Ian Brown - The World Is Yours
5 (2) Kanye West - Graduation
6 (4) 50 Cent - Curtis
7 (*) Ryandan - Ryandan
8 (10) Phil Collins - Hits
9 (6) KT Tunstall - Drastic Fantastic
10 (7) Plain White T's - Every Second Counts



UK SINGOLI (settimana 23/29-9-07)

1 (35) About You Now - Sugababes
2 (*) No U Hang Up / If That's Ok With You - Shayne Ward
3 (2) Ayo Technology - 50 Cent feat. Justin Timberlake & Timbaland
4 (1) Beautiful Girls - Sean Kingston
5 (64) Let Me Think About It - Ida Corr vs Fedde Le Grand
6 (3) Hey There Delilah - Plain White T's
7 (4) Stronger - Kanye West
8 (5) 1973 - James Blunt
9 (7) She's So Lovely - Scouting For Girls
10 (9) Shut Up And Drive - Rihanna



SPAGNA ALBUM (settimana 23/29-9-07)

1 (2) Luciano Pavarotti - Pavarotti Forever
2 (4) o.s.t. - High School Musical 2
3 (3) Gloria Estefan - 90 Millas
4 (*) Diana Navarro - 24 rosas
5 (10) Miguel Bosé - Papito
6 (11) Banghra - La danza del vientre
7 (5) Ismael Serrano - Sueños de un hombre despierto
8 (1) Hombres G - 10
9 (7) Soraya Arnelas - La dolce vita
10 (12) Mark Knopfler - Kill To Get Crimson



SPAGNA SINGOLI (settimana 23/29-9-07)

1 (1) Umbrella - Rihanna
2 (2) Lamento boliviano - Dani Mata
3 (3) Amor gitano - Beyoncé con Alejandro Fernández
4 (6) Relax (Take it easy) - Mika
5 (4) Me gusta el fútbol - Melendi
6 (5) Adolescentes - Kiko & Shara
7 (9) Atrevete-te-te - Calle 13
8 (7) Qué hiciste- Jennifer Lopez
9 (*) Nada que perder - Conchita
10 (8) All Good Things (Come To An End) - Nelly Furtado


Rascal Flatts - Still Feels Good
Per la seconda settimana consecutiva, è un nome consolidato della scena country a conquistare il primo posto tra gli album più venduti negli States.
Il totale di copie vendute dai Rascal Flatts questa settimana è decisamente alto (547.000) e "Still Feels Good" è il terzo album consecutivo del trio di Nashville a raggiungere la vetta. Take Me There è il melodico singolo portante del disco.

* * *

Keyshia Cole - Just Like You
Ragguardevole anche il totale (281.000 copie) raggiunto da Keyshia Cole con il suo secondo album "Just Like You". Mentre "Let It Go" è ancora nei primi 10 singoli, è già in arrivo il secondo estratto, Shoulda Let You Go, esercizio di moderno R&B che appare un po' meno ispirato del precedente.

* * *

Foo Fighters - Echoes, Silence, Patience & Grace
Il ritorno alla forma per la band dell'ex-Nirvana Dave Grohl -complice il riavvicinamento col produttore Gil Norton, già in cabina di regia ai tempi di "The Colour & The Shape"- viene premiato sia dal pubblico americano che da quello britannico, con altrettanti alti nuovi ingressi (in Gran Bretagna arriva addirittura a spodestare subito James Blunt). Dopo "The Pretenders", sarà Long Road To Ruin (qui in una versione dal vivo) il secondo singolo tratto dall'album "Echoes, Silence, Patience & Grace".

* * *

Jill Scott - The Real Thing: Words And Sounds Vol. 3
La 35enne cantante (e autrice) soul di Philadelphia costituisce sin dagli inizi della carriera una piacevole eccezione di qualità all'appiattimento dell'r&b/soul attuale, e il nuovo "The Real Thing: Words And Sounds Vol. 3" ne è un'ennesima conferma.
Hate On Me, un po' più "street" rispetto al suo consueto repertorio, è il singolo che ha lanciato il suo nuovo album.

* * *

Jagged Edge - Baby Makin' Project
Sesto album per il quartetto vocale, ed è anche il quinto consecutivo ad entrare nei top 10 americani. Amnmetto di non essere un fan di questo modello di r&b, un po' troppo "annacquato" per i miei gusti: ne è esempio calzante il più recente singolo Put A Little Umph On It.

* * *

Gimme More - Britney Spears
Per Britney, ora più che mai, vale il classico motto "parlate male di me, basta che ne parliate". Nell'occhio del ciclone per innumerevoli motivi, e ormai materia prima imprescindibile per chi si occupa di gossip, la 25enne (già, 25enne!) popstar già data sulla china di un irreversibile declino (professionale, ma anche fisico e soprattutto umano...) dovrebbe invece ringraziare calorosamente il produttore Danja (amico di Timbaland e autore delle canzoni più famose del repertorio più recente di Nelly Furtado e Justin Timberlake), che le ha cucito su misura questo hit a colpo sicuro.
Gimme More (questa la discussa e impacciata performance agli MTV Awards americani di un mese fa) è già tra le sue canzoni migliori (insieme a "Baby One More Time" e l'ottima "Toxic") e fa da biglietto da visita per l'album del ritorno sulle scene, "Blackout", in arrivo nella seconda settimana di novembre.

* * *

Apologize - Timbaland feat. OneRepublic
A proposito dell'onnipresente Timbaland... sfonda nei top 10 americani l'ennesimo singolo tratto dal suo "Shock Value", ovvero Apologize, realizzato con il contributo dell'emergente rock band OneRepublic.

* * *

1,2,3,4 - Feist
Ovvero, come a volte ci sia persino da ringraziare la pubblicità...
Grazie all'utilizzo della canzone nella campagna pubblicitaria mondiale per l'iPod Nano, uno dei migliori talenti del pop internazionale riesce finalmente ad emergere come merita.
La canadese Leslie Feist, in arte semplicemente Feist, ha già all'attivo tre eclettici album in proprio, oltre alle collaborazioni con i connazionali Broken Social Scene, orientati verso il rock più "indie" e alternativo.
1,2,3,4 è invece una canzone immediata ma originale e potrebbe servire da traino per il suo ottimo album "The Reminder".

* * *

Ian Brown - The World Is Yours
Se non vado errato, George Michael (e la sua sfuocata e sfortunata "Shoot The Dog") a parte, Ian Brown è il primo musicista pop a compiere una netta presa di posizione contro le azioni militari britanniche in Medio Oriente degli ultimi anni.
Illegal Attacks, con la collaborazione di Sinéad O' Connor -altro caratterino notoriamente battagliero- è il singolo che ha preceduto l'uscita di "The World Is Yours", quinto album solista per l'ex cantante degli Stone Roses, band che fu popolarissima tra la fine degli anni '80 e la metà dei '90 in Gran Bretagna.

* * *

Ryandan - Ryandan
Dopo l'exploit estivo di Paul Potts e la commozione seguita alla scomparsa del nostro Pavarotti, un altro esempio di "popera" (così qualcuno definisce il crossover tra musica lirica e pop) raggiunge i vertici delle classifiche britanniche.
In realtà il duo Ryandan -cioè i fratelli gemelli Ryan e Dan Kowarsky- pesca spesso e volentieri nella canzone più melodica, come in Like The Sun senza far trapelare particolari doti vocali. Chissà cosa ne pensa Bocelli...

* * *

About You Now - Sugababes
Balzata al primo posto prima dell'uscita "fisica" del singolo, e dunque soltanto grazie ai download, About You Now è una buona canzone pop -non a caso scritta da un talento d'esperienza come Cathy Dennis- che anticipa il nuovo album del trio femminile, "Change".

* * *

No U Hang Up / If That's Ok With You - Shayne Ward
Vincitore del "reality contest" The X Factor nel 2005, il 22enne Shayne Ward si è a sua volta affidato a un altro esperto autore, lo svedese Max Martin (vedi Ace Of Base, Backstreet Boys e la prima Britney Spears...) per riprendere contatto con il grosso pubblico, anche se questo singolo a "doppio lato A" non è riuscito per ora a superare il ciclone-Sugababes.
No U Hang Up abbraccia un umore più rilassato, mentre If That's OK With You ha un andamento vagamente dancehall reggae, ma entrambe difettano di personalità.

* * *

Let Me Think About It - Ida Corr vs Fedde Le Grand
Danese la cantante Ida Corr, olandese il produttore/dj Fedde Le Grand (che l'anno scorso di questi tempi centrava a sorpresa il numero uno in UK con "Put Your Hands Up For Detroit"). Let Me Think About It è un funzionale groove tra electro e house e riesce nell'impresa non comune di trovare un suo pubblico anche al di fuori del dancefloor.

* * *

Diana Navarro - 24 rosas
In una classifica spagnola degli album dominata dal ricordo di Luciano Pavarotti, la cantante di Malaga detiene il miglior piazzamento tra gli artisti locali con il suo secondo album "24 rosas" appena pubblicato. Mira lo que te has perdío è il brano di punta di un lavoro che miscela flamenco, pop e influenze mediorientali.

* * *

Lamento boliviano - Dani Mata
Tra i singoli, il più diretto inseguitore del solito "ombrello" di Rihanna è invece Dani Mata. Lamento boliviano è una cover piuttosto "commerciale" di un brano dei Los Enanitos Verdes, veterano gruppo rock argentino.

by Pop!

Settimana precedente: Chart Internazionali 2007/ Settembre: 4a settimana

2 commenti:

ilgmk ha detto...

Belli come sempre i commenti, Pop!
Faccio notare una chicca sotto la Top 10 inglese: uno dei grandi pezzi pop "dimenticati" del 2006 è stato finalmente recuperato nella classifica inglese. Si tratta di "Young Folks" di Peter Bjorn and John. Qua non si sentirà mai, ma mi fa piacere che finalmente la si fischietti in UK. A te piace?

pop! ha detto...

ilgmk, ricambio i complimenti! Anch'io sto tifando perchè "Young Folks" salga ancora, almeno il giusto per entrare nei primi 10. Per ora fa tipicamente parte di quei brani che lasciano il segno pur senza sfondare nelle chart come meriterebbero. Forse (in questo e altri casi) ci vorrebbe l'inserimento in una campagna pubblicitaria, ahimè!