03 marzo 2008

Classifiche internazionali storiche/ Inverno 1972-73

Carly Simon - You're So Vain / His Friends Are More Than Fond of RobinL'INVERNO 1972/73: Papà è in crisi e si trucca
"Papà è in crisi. Strana affermazione? Beh, con “papà” si intende la figura patriarcale, generalmente indicata come guida. Se ne accorgono gli Stati Uniti, che non fanno in tempo ad uscire da quel tunnel dell’orrore che è la Guerra in Vietnam (che finisce il 27 gennaio, con gli Accordi di pace di Parigi), per ritrovarsi il proprio “papà”, ovvero il rieletto Presidente Richard Nixon, nel bel mezzo di uno scandalo che farà epoca. Mai sentito parlare di Watergate? L'8 gennaio 1973 si assiste al processo che condanna per cospirazione gli scassinatori originali, insieme a due uomini vicini al Presidente… L’America scopre che non può più fidarsi del proprio Presidente e tale sentimento si rafforza in particolare nella comunità nera, che già si sente ghettizzata dalla politica nixoniana. E tale malcontento affiora sempre più nella musica black del periodo, capace di sfoderare superclassici grazie ad assi come Stevie Wonder e Curtis Mayfield, tra gli (eccellenti) altri. E anche in ambito black la figura paterna diventa oggetto di una critica da primo posto in classifica. E se si vuole fuggire la cupa realtà, non c’è niente di meglio dello sfarzoso Philly Sound di Gamble e Huff."


Strepitosa puntata dello scatenato Marco sui successi pop internazionali dell'inverno 1972/73, ricchissimo di brani eccellenti, da riscoprire o scoprire a seconda del vostro background musicale. In particolare è il periodo d'oro per il glam-rock ed il Philly Sound.

Qui la compilation con il fior da fiore della stagione.


LIVING IN THE PAST COMPILATION - INVERNO 1972/73

  1. HIGHWAY STAR – Deep Purple
  2. YOU'RE SO VAIN – Carly Simon
  3. CROCODILE ROCK – Elton John
  4. SUPERSTITION – Stevie Wonder
  5. PAPA WAS A ROLLIN’ STONE (single version edited) – The Temptations
  6. SUPERFLY – Curtis Mayfield
  7. THE WORLD IS A GHETTO – War
  8. ME AND MRS JONES – Billy Paul
  9. IF YOU DON’T KNOW ME BY NOW - Harold Melvin And The Bluenotes
  10. YOU OUGHT TO BE WITH ME – Al Green
  11. TROUBLE MAN – Marvin Gaye
  12. DO IT AGAIN – Steely Dan
  13. PERFECT DAY – Lou Reed
  14. ZIGGY STARDUST – David Bowie
  15. SEARCH & DESTROY – The Stooges
  16. ELECTED - Alice Cooper
  17. BLOCKBUSTER – Sweet
  18. WHISKEY IN THE JAR – Thin Lizzy
  19. VENTURA HIGHWAY – America
  20. SYLVIA – Focus
  21. HAPPY XMAS (WAR IS OVER) - John And Yoko And The Plastic Ono Band With The Harlem Community Choir

3 commenti:

Acco ha detto...

Complimenti davvero x queste classifike... ma piu ke altro complimenti x questo lavoro ke rikiede molto tempo e impegno ke soltanto un vero appassionato e competente in materia potrebbe svolgere...
Penso ke un commento da parte di ki legge sia ben gradito soprattutto a ki si impegna x fare ciò.. tra l altro nn costa nulla..

un saluto a tutti ciaoooo

Acco ha detto...

Complimenti davvero x queste classifike... ma piu ke altro complimenti x questo lavoro ke rikiede molto tempo e impegno ke soltanto un vero appassionato e competente in materia potrebbe svolgere...
Penso ke un commento da parte di ki legge sia ben gradito soprattutto a ki si impegna x fare ciò.. tra l altro nn costa nulla..

un saluto a tutti ciaoooo

ilgmk ha detto...

Grazie Acco!! Avanzi un favore!!:)

Ciao!