11 giugno 2008

Classifiche Internazionali Storiche/ Primavera 1996

Robert Miles - DreamlandLA PRIMAVERA 1996: Foglie d’acero su sogni (e incubi) elettronici
"Brevi e illusori spiragli di pace in medio Oriente (l'accordo di Sharm El Sheik), a cui si contrappone l’avvio dell’escalation che porterà alla Guerra in Kossovo. La Gran Bretagna, in piena fase "Cool Britannia" (mucca pazza permettendo), vede una classifica che sembra godere di ottima salute, con un ricambio frenetico di dischi che tuttavia non è indice di scarse vendite, anzi. I dischi hanno ripreso a vendere come il pane. Merito anche di un mercato che offre proposte molto diverse, in un autentico turbinio di generi e sottogeneri. Basti pensare che al N. 1 dei singoli del Regno di Sua Maestà si alternano il Brit Pop degli Oasis, il Pop adolescenziale dei Take That, l’Elettronica furiosa dei Prodigy, l’R’N’B ritmato di Mark Morrison, il Dance Pop di classe del redivivo George Michael e l’Europop facile facile di Gina G. Anche negli USA i dischi vendono molto bene. Se il vertice della classifica dei singoli sembra ostaggio di power ballad e Dive, negli album la lotta vede una maggiore varietà di generi, con il rock alternativo e l’hip hop in piena forma. Ma comunque la si metta, le chart, specie quella USA, son dominate dalle donne, e in particolare, da due donne canadesi, una incazzata e una perbenino. Hanno una sola cosa in comune: i loro album vendono globalmente ciascuno oltre 30 milioni di copie."


Per godervi l'articolo intero di Marco, puntate al (solito) ricco articolo sulla Primavera 1996. Qui ci limitiamo ad elencare il fior da fiore dei brani che impazzavano nel mondo in quei tre mesi.


LIVING IN THE PAST COMPILATION - PRIMAVERA 1996

  1. DON´T LOOK BACK IN ANGER - Oasis
  2. A DESIGN FOR LIFE - Manic Street Preachers
  3. GOLDFINGER - Ash
  4. TONIGHT, TONIGHT – The Smashing Pumpkins
  5. SOMETHING CHANGED - Pulp
  6. SOMETHING 4 THE WEEKEND – Super Furry Animals
  7. PEACHES - The Presidents Of The USA
  8. JUST A GIRL - No Doubt
  9. IRONIC – Alanis Morissette
  10. ONE OF US – Joan Osborne
  11. GIVE ME A LITTLE MORE TIME - Gabrielle
  12. FASTLOVE - George Michael
  13. CALIFORNIA LOVE (single version) - 2Pac feat. Dr Dre
  14. WOH HAH! GOT YOU ALL IN CHECK - Busta Rhymes
  15. BULLS ON PARADE - Rage Against The Machine
  16. STUPID GIRL – Garbage
  17. FIRESTARTER - The Prodigy
  18. WALKING WOUNDED - Everything But The Girl
  19. THE BOX (single edit) – Orbital
  20. CHILDREN - Robert Miles

4 commenti:

Marcello ha detto...

Bravo come sempre!!! E non vedo l'ora di leggere la prossima puntata di un'estate anni 80 :-D
Ciao

ilgmk ha detto...

Grazie Marcello! Posso dirti che si tratterà della mia estate preferita degli anni '80...;)

Anonimo ha detto...

grazie

Anonimo ha detto...

grazie bsb per sempre