08 febbraio 2009

Hit Parade Brani 2009/ Top 100 n. 5 del 7 Febbraio

Per la prima volta nel nuovo anno, la canzone al numero 1 è la stessa di sette giorni fa: This Is The Life di Amy MacDonald riesce infatti a difendersi dall'attacco dei Negramaro, che riducono le distanze e sembrano avere buone chance per puntare alla vetta già alla prossima occasione.


Top 100 Brani, Settimana n. 5 - 2009
(quando disponibile in rete, cliccando sul titolo si accede al video clip del brano).

Ss-1s-2s-3NS
(Max)
TITOLOINTERPRETEPunti
11358
(1)
This Is the LifeAmy MacDonald100,0
222410
(2)
MeravigliosoNegramaro93,7
37122811
(3)
Il regalo più grandeTiziano Ferro61,1
4
35713
(3)
HumanKillers60,4
561312
(1)
Hot 'n' coldKaty Perry46,9
61943446
(6)
Reach outHilary Duff44,6
710101111
(7)
Broken stringsJames Morrison / Nelly Furtado42,3
81873-3
(8)
ImmobileAlessandra Amoruso39,3
944615
(3)
If I were a boyBeyoncè38,1
10891212
(8)
Miss IndependentNe-Yo36,5
1121202711
(11)
Primavera in anticipoLaura Pausini35,7
1220192611
(12)
Non è mai un erroreRaf34,9
131113238
(11)
Tu che sei parte di mePacifico / Gianna Nannini33,7
1413383916
(13)
Feeling betterMalika Ayane33,4
15127117
(1)
Alla mia etàTiziano Ferro27,8
161416169
(14)
Walking on airKerli26,6
1796215
(1)
NovembreGiusy Ferreri26,1
18
68958610
(18)
Rain on your paradeDuffy24,8
19511917
(5)
Come musicaJovanotti24,2
202296-3
(20)
Due cose importantiMartina Stavolo23,3
2129--2
(21)
Find a wayAlessandra Amoroso22,0
2216171539
(1)
Viva la vidaColdplay21,2
2379--2
(23)
Radio CongaNegrita20,2
2415141415
(14)
I'm outta timeOasis20,0
252626-3
(25)
La voglia che non vorreiNek / L'Aura19,5
26178814
(3)
Invece noLaura Pausini18,2
2728251055
(1)
A teJovanotti17,5
2836212119
(19)
Infinity 2008Guru Josh17,0
2937221816
(15)
Miles awayMadonna16,7
3023151314
(8)
Per fare a meno di teGiorgia16,6
3125181919
(9)
Don't believe in loveDido16,2
32NE--1
(32)
Working on a dreamBruce Springsteen16,1
338990436
(33)
I vecchietti fanno oJ.Ax16,0
34
NE--1
(34)
UlyssesFranz Ferdinand14,8
353030-3
(30)
Il testamento di TitoFabrizio De Andrè14,2
363434-3
(34)
Amico fragileFabrizio De Andrè14,1
372724884
(24)
Bocca di rosaFabrizio De Andrè14,1
383131-3
(31)
Creuza de maFabrizio De Andrè13,7
393223924
(23)
La guerra di PieroFabrizio De Andrè13,5
403327804
(27)
La canzone di MarinellaFabrizio De Andrè13,5
4188--2
(41)
You found meFray13,4
4245322019
(5)
Che rumore fa la felicità?Negrita13,3
432429984
(24)
Via del CampoFabrizio De Andrè12,6
4463363111
(24)
Lovers In Japan/Reign Of LoveColdplay12,6
45
NE--1
(45)
The boy does nothingAlesha Dixon12,5
4650442528
(4)
Il mio pensieroLigabue12,3
47NE--1
(47)
Wise girlSilvia Olari12,3
483842-3
(38)
SidunFabrizio De Andrè12,1
494145-3
(41)
AndreaFabrizio De Andrè12,0
507094-6
(45)
Stai fermo lìGiusy Ferreri11,8
5144--2
(44)
VaiLuca Napolitano11,7
523939-3
(39)
Fiume Sand CreekFabrizio De Andrè11,5
53NE--1
(53)
Can't stopValerio Scanu11,5
54NE--1
(54)
DomaniValerio Scanu11,4
55NE--1
(55)
DomenicaMario Nunziante11,4
56NE--1
(56)
Beside meJennifer Milan11,4
579867736
(57)
Poker faceLady Gaga11,2
58
52373219
(12)
Keeps gettin' betterChristina Aguilera11,2
594235-3
(35)
La città vecchiaFabrizio De Andrè11,0
604751-3
(47)
GirotondoFabrizio De Andrè10,9
614347-3
(43)
Canzone del maggioFabrizio De Andrè10,9
624648-3
(46)
Khorakhanè (a forza di essere vento)Fabrizio De Andrè10,8
636065-3
(60)
Saturday [nari & milani remix]Cunnie Williams / Monie Love10,8
6491--2
(64)
Bang that boxRoger Sanchez10,7
654041-3
(40)
Don RaffaèFabrizio De Andrè10,2
665154-3
(51)
La domenica delle salmeFabrizio De Andrè10,2
675350-3
(50)
Ho visto Nina volareFabrizio De Andrè10,1
684852-3
(48)
La ballata del MichèFabrizio De Andrè10,1
694953-3
(49)
La ballata dell'eroeFabrizio De Andrè10,1
7097--2
(70)
Everybody be somebodyThomas Gold & Matthias Menck10,0
715656-3
(56)
Se ti tagliassero a pezzettiFabrizio De Andrè9,9
725757-3
(57)
Hotel SupramonteFabrizio De Andrè9,9
735558-3
(55)
La cattiva stradaFabrizio De Andrè9,9
745459-3
(54)
Preghiera in gennaioFabrizio De Andrè9,9
756268-3
(62)
Un malato di cuoreFabrizio De Andrè9,9
763528-3
(28)
Amore che vieni, amore che vaiFabrizio De Andrè9,9
77
80100-4
(77)
The fearLily Allen9,6
786460-3
(60)
DolceneraFabrizio De Andrè9,5
7986553311
(6)
Una carezzaZucchero9,4
806164-3
(61)
Quello che non hoFabrizio De Andrè9,4
81NE-703
(70)
MezzogiornoJovanotti9,3
82
59493717
(22)
Pop pornoIl Genio9,3
83NE--1
(83)
Get on your bootsU29,2
8458404116
(7)
Il cielo ha una porta solaBiagio Antonacci9,2
8566331718
(17)
Shine onR.I.O.9,1
868283667
(66)
Right now (na na na)Akon9,0
87NE--1
(87)
Universal mind controlCommon8,9
886772-3
(67)
Le acciughe fanno il palloneFabrizio De Andrè8,8
89NE--3
(29)
AprilaBiagio Antonacci8,6
9074874920
(20)
So whatPink8,5
917175-3
(71)
RiminiFabrizio De Andrè8,5
928476-3
(76)
Un giudiceFabrizio De Andrè8,3
93
78-846
(78)
Ho visto anche degli zingari feliciLuca Carboni / Riccardo Sinigallia8,2
947279-3
(72)
Le passantiFabrizio De Andrè8,1
957580-3
(75)
Monti di molaFabrizio De Andrè8,1
967681-3
(76)
OttocentoFabrizio De Andrè8,1
9787--2
(87)
SpotlightJennifer Hudson8,0
987378-3
(73)
Il gorillaFabrizio De Andrè7,9
998169-3
(70)
Il pescatoreFabrizio De Andrè7,8
1006962467
(39)
RehabRihanna7,6

LEGENDA: Le colonne riportano, nell'ordine: la posizione in classifica questa settimana, le posizioni delle 3 settimane precedenti, il numero totale di settimane di presenza. L'ultima colonna rappresenta un indicatore che dà la misura relativa di un successo di un brano, posto uguale a 100 quello in prima posizione. E' disponibile una nota metodologica che illustra i criteri utilizzati per l'elaborazione della classifica. I brani che abbiamo segnalato nella "Ci Piacerebbe" e che sono poi entrati in classifica vengono segnalati dal simbolo .

Continuano invece ad esserci forti spostamenti nei Top 10, con Il regalo più grande di Tiziano Ferro ora sul podio e gli ingressi delle banali Hillary Duffy con Reach Out e Alessandra Amoroso con Immobile.

Tra le ascese più forti della settimana, notevole l'improvvisa impennata di Rain On Your Parade di Duffy, ora scoperta da un pubblico più vasto grazie alla sincronizzazione con una campagna pubblicitaria di un'azienda telefonica. E si trova già sulla soglia dei primi 20 Radio Conga dei Negrita, mentre comincia a declinare lentamente l'effetto-De Andrè in classifica, anche se rimangono ancora 35 brani del grande cantautore genovese in graduatoria.

A guidare i dieci nuovi ingressi della settimana è invece Bruce Springsteen, che con Working On A Dream firma il suo lavoro più pop degli ultimi anni oltre a dipingere tempestivamente in musica la nuova speranza americana rappresentata da Barack Obama.

Seguono gli scozzesi Franz Ferdinand, che al terzo album sembrano finalmente consolidare un discreto seguito anche in Italia: il singolo Ulysses, dall'incedere funk lento ma avvolgente, ribadisce le loro caratteristiche di band rock capace di far ballare.

Un altro brano da noi segnalato nei "ci piacerebbe" entra in classifica: è il divertente mambo-pop di Alesha Dixon in The Boy Does Nothing. Ex-componente del trio femminile Mis-Teeq, la Dixon ha trovato nuova popolarità in Gran Bretagna dopo aver vinto come ballerina l'edizione 2007 dello show "Strictly Come Dancing", format BBC da noi importato con il titolo di "Ballando con le stelle".

A proposito di "musica televisiva", seguono ben cinque ingressi provenienti dalla fabbrica di "Amici": il soul scolastico di Wise Girl di Silvia Olari precede Can't Stop e Domani di Valerio Scanu, seguite da Domenica di Mario Nunziante e Beside Me di Jennifer Milan. Chi più chi meno, anche questi, come gli altri già in classifica, sono tutti brutte copie di modelli strasentiti, a riprova del bassissimo contenuto artistico del "talent show" di Maria "Iena" De Filippi.

Tornano in scena gli U2, il cui nuovo album NO LINE ON THE HORIZON è anticipato dal singolo Get On Your Boots, vera e propria rifrittura di tutti i cliché degli ultimi 15 anni di carriera di Bono e compagnia: stavolta Brian Eno non ha fatto il miracolo?

Complimenti invece a Common, che è uno dei pochissimi rapper a farsi strada nelle classifiche italiane di questi tempi: Universal Mind Control è un ottimo esempio di hip hop influenzato dalla corrente electro anni '80, un tributo rafforzato dal campionamento dello stesso Afrika Bambaataa annata 1982 in "Planet Rock".

By Pop!



Ci piace
  1. La domenica delle salme - Fabrizio De Andrè
  2. The Fear - Lily Allen
  3. Amore che vieni, amore che vai - Fabrizio De Andrè
  4. The Boy Does Nothing - Alesha Dixon
  5. Rain On Your Parade - Duffy
  6. Un giudice - Fabrizio De Andrè
  7. This is the life - Amy MacDonald
  8. Don Raffaè - Fabrizio De Andrè
  9. Ulysses - Franz Ferdinand
  10. Creuza de ma - Fabrizio De Andrè
Non ci piace
  1. Vai - Luca Napolitano
  2. Due cose importanti - Martina Satavolo
  3. Wise Girl - Silvia Olari
  4. Beside Me - Jennifer Milan
  5. Reach Out - Hilary Duff
Ci piacerebbe (fossero in classifica)
  1. WE ARE THE PEOPLE - Empire Of The Sun
  2. MYKONOS - The Fleet Foxes
  3. L.E.A.V.E. - VV Brown
  4. DON'T UPSET THE RHYTHM - The Noisettes
  5. WANNABE IN LA - Eagles of Death Metal
  6. EPILEPSY IS DANCING - Antony And The Johnsons
  7. MY GIRLS - Animal Collective
  8. SOMETIME AROUND MIDNIGHT - The Airborne Toxic Event
  9. LOVE IS MY DRUG - John Me
  10. TONIGHT - Lykke Li


Alla prossima.

Classifica settimana precedente: Hit Parade Brani/ Settimana n. 4 del 31/01/2009

10 commenti:

ForestOne ha detto...

Adesso qualcuno mi odierà, però la classifica così infarcita di vecchi pezzi di De Andrè e di "Amici" è veramente loffia. Non è colpa vostra, per carità, è solo che è l'ennesimo (se ce ne fosse stato il bisogno) segno dei tempi, indice che il potere della televisione può tutto, persino resuscitare un ottimo cantautore e trasformarlo nell'ultimo fenomento di rapido consumo (cosa per cui rabbrividirebbe...). Ma non è mica l'unica operazione commerciale ad andare a segno...
Esce il film "Mamma mia" ed ecco tutti i pezzi degli Abba in classifica, e via così...
Su "Amici", che dire? Mi associo alle vostre considerazioni sul basso livello artistico e sul fatto che siano delle brutte copie di altro (ad es. sta Silvia Oliari con "Wise girl" deve aver ascoltato un bel pò la già non originalissima Amel Bent con "Le droit a l'erreur"...).
Speriamo in settimane più eterogenee...

diego ha detto...

vorrei ricordare che "Planet Rock" degli Afrika Bambaataa era a sua volta un rifacimento in parte di "Trans Europe Express" dei Kraftwerk; poi sugli U2 e sul fatto che Eno non ha fatto il miracolo è da quel dì che non lo fa più, direi da "Achtung Baby".

pop! ha detto...

Forest One: d'accordissimo, e mi pare che la rinnovata dipendenza delle classifiche dalla televisione e i suoi fenomeni sia sempre più strettamente collegata a una disinforemazione musicale sempre più diffusa...
Diego: certo, "Planet Rock" a sua volta campionava i Kraftwerk -così come il 99% dell'hip hop nasce dal campionamento di musica e ritmi preesistenti-, tanto che paradossalmente il quartetto tedesco è storicamente considerato tra i "padri" del genere. Il riferimento ai possibili "miracoli" di Eno invece era collegato alla recente ottima prova come produttore con i Coldplay e alla consulenza per la Grace Jones di "Hurricane"...

chartitalia ha detto...

@ForestOne:
bah, vorrei però ricordare un paio di cose: la nostra classifica è unica nel panorama italiano (e non solo) in quanto tiene conto anche delle vendite di cd, album, dvd e quant'altro; se si adottasse un criterio simile anche per le chart del passato, situazioni come quelle che descrivi sarebbero frequenti; cosa che, tra l'altro, stiamo già perseguendo ma il lavoro da fare è enorme e nello staff non siamo abbastanza; rinnovo l'invito a collaborare per chi fosse interessato, così facciamo sicuramente prima

così come non è una novità l'importanza della promozione televisiva che c'è sempre stata: senza riandare ai tempi gloriosi di canzonissime e di dischi per l'estate che invadevano le classifiche, basti ricordare l'importanza dei pezzi che facevano da sigle televisive o le ospitate in questa o quella trasmissione di prime time

piuttosto, la vera novità di questi anni è la possibilità di acquisire il singolo pezzo tramite download, e la possibilità di monitorarne la vendita tramite le innumervoli chart di download: l'effetto combinato di vendita di brani "sfusi" più le vendite degli album che li contengono porta le classifiche ad essere invasi da pezzi provenienti dallo stesso album

inoltre, la nostra è una classifica a 100 posizioni, pur depurandola dall'effetto FDA e dall'effetto programmi televisivi, restano pur sempre una cinquantina di brani che danno un'idea del panorama musicale a la page nella settimana; infine, se si è in cerca di nvotà, non dimentichiamo la nostra lista dei "Ci piacerebbe"...

Amel Bent ha detto...

@ForestOne: bè, anche Amel Bent è uscita da un reality... sarà per questo? Cmq Le droit à l'erreur è una bella canzone (anche se la rpeferita resta Ma philosophie)... ascolterò quest'altra che dici che ha "copiato" qualcosa già "copiato" da Amel (ma "copiato" da cosa?)

Amel Bent ha detto...

L'ho ascoltata, cmq le droit à l'erreur mi piace molto di più! ;)

Anonimo ha detto...

Secondo voi Marco Carta non si merita un pèosto in questa classifica??????

Anonimo ha detto...

Ciao, Ti rincontrerò è un brano stupendo, Per sempre altrettanto bello. Una posizione ci spetterebbe.

diego ha detto...

"Ti rincontrerò" è già stato in classifica, e preferirei che non ci fosse mai più quella specie d'artista, ma purtroppo ce lo dovremo sorbire ancora visto che andrà a Sanremo :OOOOOOOOO

King of Music ha detto...

Allora io sono d'accordissimo con Forestone...Ma è possibile che in una classifica di 100 singoli piu venduti settimanalmente, la meta' delle posizioni viene occupata da una discografia intera di De Andre?????Per carita!Non è che io voglia criticare il nostro povero DeAndre che rispetto e apprezzo molto perche' ci ha regalato infinite emozioni, ma non posso accettare il fatto che ritrovi gran parte delle sue canzoni nella classifica italiana...Ho girato un po in questo sito e ho notato particolarmente che nelle classifiche degli anni precedenti l'Italia aveva un ruolo ben preciso nella discografia (molti infatti i cantanti stranieri che sono entrati nelle nostre classifiche e di questo ne sono molto meravigliato e contento).Certo, la televisione contribuisce molto in questa parte, ma a quanto si vede negativamente...Dove 'è finita la classifica italiana di una volta????Dal mio parere in questi tempi dove la discografia italiana è in crisi si dovrebbe lavorare a promuovere e a lanciare nuovi artisti(in senso positivo , non come come i concorrenti di Amici)o diciamo quelli che ancora resistono come Britney Spears, Pink, e molti altri,invece di resuscitare artisti che hanno avuto la loro parte nella storia musicale italiana e che per altro sono pure morti...