10 maggio 2009

Hit Parade Brani 2009/ Top 100 n.18 del 9 Maggio

Come foglie di Malika Ayane si conferma la terza volta il brano più popolare della settimana in Italia, ma alle sue spalle c'è un altissimo nuovo ingresso che pare intenzionato a puntare alla vetta molto presto: è Parla con me, la nuova canzone di Eros Ramazzotti. Il singolo, che ribadisce le note caratteristiche del suo stile pop melodico all'italiana, anticipa ALI E RADICI, undicesimo album in studio del quarantacinquenne cantautore romano, in uscita il 22 maggio.


Top 100 Brani, Settimana n. 18 - 2009
(quando disponibile in rete, cliccando sul titolo si accede al video clip del brano).

Ss-1s-2s-3NS
(Max)
TITOLOINTERPRETEPunti
1
11211
(1)
Come foglieMalika Ayane100,0
2NE--1
(2)
Parla con meEros Ramazzotti67,1
32222310
(2)
WrongDepeche Mode67,0
488919
(4)
Poker faceLady Gaga61,8
53668
(3)
AttimoGianna Nannini58,2
6
611167
(6)
Jai hoA.R. Rahman / Pussycat Dolls57,2
743311
(3)
Il mio amore unicoDolcenera49,4
81014-3
(8)
BricioleNoemi45,8
9
9181312
(9)
Walking on a dreamEmpire Of The Sun43,2
1017--2
(10)
L'amor carnaleBastard Sons of Dioniso42,7
11
72110
(1)
SinceritàArisa41,6
12149225
(9)
StupidaAlessandra Amoroso38,3
13114524
(3)
Il regalo più grandeTiziano Ferro37,2
1413101213
(9)
Figlio di un reCesare Cremonini36,9
1518--2
(15)
ImpossibileMatteo Becucci34,7
162936525
(16)
HaloBeyoncè33,8
171917119
(11)
MagnificentU233,6
1855421
(1)
This Is the LifeAmy MacDonald32,1
1926--2
(19)
Mi fai spaccare il mondoJury30,9
2015131716
(7)
ImmobileAlessandra Amoroso30,7
212026984
(20)
Dentro ad ogni brividoMarco Carta30,2
222330-3
(22)
ContessaBastard Sons of Dioniso29,0
232516319
(16)
WonderfulGary Go28,6
24
22191014
(8)
The boy does nothingAlesha Dixon25,1
257084-3
(25)
Un fatto ovvioLaura Pausini24,0
26
4782-3
(26)
Not fairLily Allen24,0
27127824
(4)
Broken stringsJames Morrison / Nelly Furtado23,3
282728275
(27)
La la songBob Sinclar / Sugarhill Gang23,1
294846445
(29)
Give it to me rightMelanie Fiona22,6
3065--2
(30)
L'amour toujoursSagi Rei21,6
3121212810
(21)
Life in Technicolor IIColdplay20,7
3245-9325
(13)
Feeling betterMalika Ayane20,2
33NE--1
(33)
Know your enemyGreen Day19,8
34
44311926
(3)
HumanKillers18,5
354327256
(25)
Ancora quiRenato Zero17,6
3631--2
(31)
In chainsDepeche Mode17,2
3730--2
(30)
Fragile tensionDepeche Mode17,1
3835--2
(35)
Hole to feedDepeche Mode17,0
3928201812
(17)
Father & friendAlain Clark16,6
4037--2
(37)
PeaceDepeche Mode16,5
412412145
(12)
SentimentoValerio Scanu16,5
4236--2
(36)
Little soulDepeche Mode16,4
4339--2
(39)
In sympathyDepeche Mode16,3
444651594
(44)
Se non amiNek15,2
4575--2
(45)
I know you want me (Calle Ocho)Pitbull14,9
46
3823268
(23)
Right roundFlo Rida / Ke$ha14,7
473415711
(2)
La forza miaMarco Carta14,6
4849--2
(48)
Oh well [black light odyssey dub]Depeche Mode14,2
495043-3
(43)
Stella incantevoleAlessandra Amoroso14,1
501624-3
(16)
You've got a friendX Factor Finalist 200914,0
5152383816
(26)
MezzogiornoJovanotti13,8
5258615612
(52)
BreakevenScript13,5
5360482918
(29)
Vieni quiVasco Rossi13,3
5441292019
(11)
Stai fermo lìGiusy Ferreri13,3
555142-8
(21)
Find a wayAlessandra Amoroso13,0
565339395
(39)
Tra te e il mareBiagio Antonacci12,9
575664615
(56)
Disco nuffNari and Milani12,7
583325158
(15)
Il sole dentro mePino Daniele / J-Ax12,4
5961373415
(32)
You found meFray12,1
60
8167844
(60)
DanielBat For Lashes11,7
61Re50-2
(50)
Da quiAlessandra Amoroso11,7
62Re53-2
(53)
Per ora per un po'Alessandra Amoroso11,6
6380--2
(63)
Shame on youLaura Trent11,5
64
6745375
(37)
ChangeDaniel Merriweather11,3
6555322125
(1)
Hot 'n' coldKaty Perry11,2
666244428
(42)
Disco strobeCristian Marchi11,1
67NE--1
(67)
Il giganteR.I.O. / Fiorella Mannoia10,3
6889--2
(68)
Ancora ancora ancoraMatteo Becucci10,2
6971332423
(2)
MeravigliosoNegramaro10,0
707989-3
(70)
Fiesta locaDesaparecidos9,9
718570707
(59)
Falling downOasis9,4
7278554768
(1)
A teJovanotti9,4
739491-4
(73)
MadNe-Yo9,3
74NE--1
(74)
We made youEminem9,2
756457-4
(54)
DomaniValerio Scanu8,7
766358-4
(53)
Can't stopValerio Scanu8,7
7776543615
(16)
Radio CongaNegrita8,6
786647466
(20)
The power of loveMatteo Becucci / Elisa8,4
795434556
(34)
IncomprensioniFabri Fibra con Federico Zampaglione7,8
8069--2
(69)
Love sex magicCiara / Justin Timberlake7,7
818895-3
(81)
Everything countsDepeche Mode7,6
82100655052
(1)
Viva la vidaColdplay7,6
83NE--1
(83)
Just can't get enoughBastard Sons of Dioniso7,5
8491745311
(42)
One 2.3 fourMartin Solveig7,4
8596--2
(85)
Leave the world behindAxwell / Steve Angello / Sebastian Ingrosso7,4
869094-3
(86)
Just can't get enoughDepeche Mode7,4
87Re976910
(64)
Just danceLady GaGa7,2
8832--2
(32)
NoDaniele7,2
89NE--1
(89)
Drops of jupiterYuri7,1
907371-3
(71)
I confessLuca Napolitano7,1
917272-6
(44)
VaiLuca Napolitano7,1
927759-3
(59)
Il mio mondoMorgan7,1
93NE--2
(86)
Lo avrei dovuto sapereMatteo7,0
94NE--1
(94)
Ragazzo di stradaBastard Sons Of Dioniso7,0
95Re-714
(71)
Thinking of youKaty Perry7,0
96Re--2
(61)
I'll fly for youMatteo6,9
97NE--2
(97)
Run for coverMastiksoul6,8
9893636015
(43)
Everybody be somebodyThomas Gold / Matthias Menck6,7
99Re92873
(87)
I ricami del futuroLucenera6,6
100NE--1
(100)
Beyond here lies nothin'Bob Dylan6,6

LEGENDA: Le colonne riportano, nell'ordine: la posizione in classifica questa settimana, le posizioni delle 3 settimane precedenti, il numero totale di settimane di presenza. L'ultima colonna rappresenta un indicatore che dà la misura relativa di un successo di un brano, posto uguale a 100 quello in prima posizione. E' disponibile una nota metodologica che illustra i criteri utilizzati per l'elaborazione della classifica. I brani che abbiamo segnalato nella "Ci Piacerebbe" e che sono poi entrati in classifica vengono segnalati dal simbolo .

Ma un certo trambusto scuote l'intera Top 10, con Poker Face di Lady GaGa in forte avanzata, ora quarta dietro ai sorprendenti Depeche Mode di Wrong. Perdono invece terreno Attimo di Gianna Nannini, Il mio amore unico di Dolcenera e, in maniera più consistente, This Is The Life di Amy MacDonald e Sincerità di Arisa, quest'ultima dopo nove settimane tra i primi 10, sette delle quali trascorse al numero 1: quando si dice un successo bruciato in fretta...

A raggiungere Noemi e la sua Briciole tra i "dieci eletti" sono invece i suoi compagni in "X Factor" The Bastard Sons Of Dioniso con L'amor carnale. Il trio -in ascesa anche con la versione di Contessa, ora numero 22- entra in classifica anche con altre due cover presentate durante il talent show, ovvero Ragazzo di strada, brano che portò al successo nel 1966 la band emiliana dei Corvi e Just Can't Get Enough dei Depeche Mode, brano quest'ultimo che curiosamente si trova tre posti più sotto (86°) nella versione originale, rientrata in classifica da qualche settimana.

Sicuramente tra le band di riferimento dei "Bastardi" ci sono i Green Day: il trio californiano è tra i "supergruppi" dal successo di massa, ma continua a farsi apprezzare per la genuinità tra rock'n'roll e origini punk (quasi a metà strada tra i Clash e Springsteen), e per una vena nei testi che negli ultimi anni si è fatta sempre più "politica": Know Your Enemy arriva proprio sulla scia di quell'opera rock che era l'album "American Idiot" che era ovviamente dedicato al precedente presidente americano (ma anche a chi lo elesse...) e al suo sciagurato operato. Il brano anticipa l'album 21st CENTURY BREAKDOWN, in arrivo a metà maggio.

Curiosa la collaborazione che affianca ai Rio (band che annovera alla chitarra Marco Ligabue, fratello del noto Luciano) Fiorella Mannoia (e la voce di Paolo Rossi nel recitato iniziale): Il gigante, supportata da un video a "impatto ambientale zero", è stata lanciata in concomitanza dell’Earth Day lo scorso 22 aprile.

Pare in relativa crisi di popolarità uno dei pezzi grossi dell'hip hop americano dell'ultimo decennio, cioè Eminem: We Made You è il secondo di quattro singoli già pubblicati (digitalmente) per cercare di far crescere l'attesa sull'imminente album RELAPSE, il suo primo in cinque anni. Ma la persistente autoreferenzialità dei suoi testi non aiuta soprattutto quando si critica lo star system di cui si fa parte in pieno, e i riferimenti negativi a personaggi tutti al femminile come Jessica Simpson, Britney Spears, Lindsay Lohan ed Amy Winehouse finiscono col sottolineare la misoginia del personaggio.

Tornando ancora a X Factor, il terzo classificato Jury Magliolo raddoppia la presenza in Top 100: oltre all'inedito Mi fai spaccare il mondo, ora in graduatoria c'è anche la cover con cui aveva fatto il suo ingresso nello show televisivo, ovvero l'ottima Drops Of Jupiter, elegante ballata rock originariamente interpretata dai californiani Train nel 2001.

Continua l'ennesima giovinezza artistica dell'inossidabile Bob Dylan: anche il suo 33° album (!) TOGETHER THROUGH LIFE, realizzato con l'ausilio di prestigiosi musicisti come David Hidalgo (dei Los Lobos) e Mike Campbell (Tom Petty and the Heartbreakers) ha messo d'accordo critica e pubblico, tanto da portarne il "singolo" Beyond Here Lies Nothin' nei Top 100, sebbene per un pelo. C'è chi ha fatto notare una certa somiglianza del brano con "All Your Love (I Miss Loving)", brano del 1958 del leggendario bluesman Otis Rush, poi ripreso in varie cover da musicisti come Eric Clapton e Stevie Ray Vaughan. Ma d'altra parte, specialmente quando si parla di blues, le note sono sette...

Infine segnaliamo il compleanno in classifica di Viva La Vida dei Coldplay -52 settimane esatte nei Top 100, in cui oggi addirittura risale di diciotto posizioni- e l'abbandono dopo ben 23 settimane di Non è mai un errore di Raf.

By Pop!



Ci piace
  1. Daniel - Bat For Lashes
  2. Come foglie - Malika Ayane
  3. Jay Ho - A R Rahman feat. Pussycat Dolls
  4. Poker Face - Lady Gaga
  5. Briciole - Noemi
  6. Walking On A Dream - Empire Of The Sun
  7. Not Fair - Lily Allen
  8. Peace - Depeche Mode
  9. Wrong - Depeche Mode
  10. No You Girls - Franz Ferdinand
Non ci piace
  1. Shame On You - Laura Trent
  2. Dentro ad ogni brivido - Marco Carta
  3. Ancora qui - Renato Zero
  4. No - Daniele Magro
  5. We Made You - Eminem
Ci piacerebbe (fossero in classifica)
  1. HEAVY CROSS - The Gossip
  2. BULLETPROOF - La Roux
  3. NEW IN TOWN - Little Boots
  4. THE GIRL & THE ROBOT - Röyksopp feat Robyn
  5. GIVE IT UP - Datarock
  6. WELCOME TO HEARTBREAK - Kanye West feat. Kid Cudi
  7. WHO WILL COMFORT ME - Melody Gardot
  8. MUSA - Marina Rei
  9. VERANO - Moltheni
  10. LOVE THAT GIRL - Raphael Saadiq

Alla prossima.

Classifica settimana precedente: Hit Parade Brani/ Settimana n.17 del 02/05/2009

3 commenti:

Acco ha detto...

Salve a tutti.. Era immaginabile ke sincerità sarebbe calata a picco, mentre mi stupisco ke Attimo di Gianna Nannini già perda terreno, la vevvo una probabile numero 1.. Inoltre kiedo a ilgmk o a chartitalia: ma nella classifica entrerà anke "Domani" composta da tutti gli artisti per finanziare la ricostruzione dell'Abruzzo?

ForestOne ha detto...

Dopo aver "spulciato" avidamente come tutte le settimane la chart, mi permetto una piccola digressione...
Questa è la settimana dell'EuroVision Song Contest (il 12-14-16 Maggio ore 21), sì il tanto bistattato Eurofestival di cui, oramai, non più tutti hanno memoria.
L'Italia infatti non vi partecipa più dal lontano 1997, il che la dice lunga sul sentimento europeista di questo paese...
Sì, lo ammetto, per me l'integrazione e il senso di comunità si ottengono anche con questi piccoli gesti che, a giudicare dalla passione e l'impegno che ci mettono altri paesi "neofiti" dell'Unione, non sono poi così secondari...
L'Italia ha deciso di non partecipare più all'E.S.C. a causa dei bassi ascolti ottenuti dalla manifestazione. Ancora una volta si è sacrificato qualcosa di più "alto" e importante al dio dell'audience.
L'accusa di essere "trash" poi è superata dai fatti: i brani che i vari paesi presentano, sono per lo più stati ai vertici delle rispettive classifiche e molti di questi sono davvero lodevoli.
Impressiona molto che paesi di cui di solito si ha una "scarsa considerazione" dal punto di vista culturale e musicale, presentino pezzi molto "audaci" e innovativi: Grecia, Albania, Bulgaria e Bielorussia presentano tutte dei buoni pezzi dance-commerciali.
Tutto ciò mentre da noi al festival di Sanremo vincono Arisa e Marco Carta, trionfa l'intolleranza di Povia, il neomelodico e le classifiche sono davvero INTASATE da insulsi pezzi provenienti da "Amici" e cover da "X Factor"... Adesso che siamo diventati, NOI SI', campioni europei del trash, non sarebbe giunta l'ora di rimettere piede nella manifestazione seguita da 200 milioni di europei, spolverarsi via un pò di provincialismo e provare a confrontarci e costruire qualcosa con i nostri vicini?
L'appuntamento, per chi vuole, è il 12-14-16 Maggio ore 21 (ora italiana) sulla tv russa Channel One (www.1tvrus.com) che ospita questa edizione (su satellite Hotbird 13° freq. 12597 V - 27500 - 3/4), o sulle decine di emittenti nazionali che, più lungimiranti della Rai, manderanno in onda, convintamente, l'evento.

ilgmk ha detto...

x Acco: di sicuro "Domani" entrerà nelle prossime settimane, dato che è già al primo posto della classifica di i-tunes.

x ForestOne: sfondi una porta aperta, dato che son sempre stato affascinato dall'Eurofestival e l'anno scorso ho scritto un articoletto a proposito della passata edizione. Oltretutto da anglofilo spudorato, mi ha sempre colpito come i britannici (tutt'altro che europeisti) abbiano sempre seguito la manifestazione con estrema attenzione. Certo è decisamente trash, ma in forma festosa e divertente. Anzi, trovo San Remo in confronto una cerimonia funebre di quelle interminabili. L'anno scorso sembrava che l'Italia sarebbe rientrata nella manifestazione, ma così non è stato.

Si tratta dell'ennesima conseguenza della considerazione nulla di cui gode la musica pop in Italia. La musica in tv non fa ascolti (pure "il successo" X factor da noi ha fatto ascolti da miseria in rapporto a quelli che l'originale o American Idol fanno in UK o negli USA) e l'industria discografica nazionale è letteralmente allo sbando.

E pensare che leggendo vecchi Billboard di fine anni '60 inizio '70, c'erano fior di articoli sul mercato e la scena italiana... Insomma, forse è più appropriato che qui funzioni la messa funebre sanremese rispetto alla festa trash europea...

Per fortuna esiste il satellite!

Ciao!
Marco