04 ottobre 2009

Hit Parade Brani 2009/ Top 100 n.39 del 3 Ottobre

I Gotta Feeling dei Black Eyed Peas si conferma per la quinta settimana in testa, ora seguita da L'amore si odia, il brano che si avvia a confermare Noemi nel novero delle stelle di massima grandezza del panorama musicale nazionale, grazie anche alla collaborazione con Fiorella Mannoia, seconda rivelazione -dopo Giusy Ferreri- in altrettante edizioni italiane di X Factor.


Top 100 Brani, Settimana n. 39 - 2009
(quando disponibile in rete, cliccando sul titolo si accede al video clip del brano; tendenzialmente non linkiamo video della Warner Bros visto che la politica di questa casa discografica è quella di rimuovere tutti i video in rete).

P-s-1s-2NS
(Max)
TITOLOINTERPRETEPunti
11111
(1)
I gotta feelingBlack Eyed Peas100,0
2
4563
(2)
L'amore si odiaNoemi / Fiorella Mannoia86,9
3228
(2)
CelebrationMadonna80,1
43312
(2)
Manos al aireNelly Furtado62,3
5579
(5)
PaparazziLady GaGa58,5
67410
(3)
She wolfShakira52,8
7858
(5)
We are goldenMika50,1
810814
(3)
Ayo technologyMilow43,7
96619
(1)
When love takes overDavid Guetta / Kelly Rowland41,4
10
9918
(4)
Lontano dal tuo soleNeffa35,2
11111011
(6)
Release meAgnes34,5
12
13266
(12)
UprisingMuse33,3
13121110
(11)
Gioia infinitaNegrita30,0
1423383
(14)
BodiesRobbie Williams27,2
1540-2
(15)
Il sole esiste per tuttiTiziano Ferro27,2
1617247
(16)
I'll go crazy if I don't go crazy tonightU226,8
1714155
(14)
Million dollar billWhitney Houston26,6
18
181620
(12)
Heavy crossGossip25,7
19
15335
(15)
Fuck youLily Allen25,3
20
42494
(20)
WantNatalie Imbruglia24,5
2122255
(21)
Estranei a partire da ieriAlessandra Amoroso24,4
22161417
(10)
Mama do (Uh oh, uh oh)Pixie Lott22,2
2324303
(23)
ControventoEros Ramazzotti21,7
2425298
(24)
Sweet dreamsBeyoncè21,3
25
29289
(25)
Contro ventoMalika Ayane19,5
26
281817
(12)
We are the peopleEmpire of the Sun19,1
27191317
(7)
21 gunsGreen Day18,1
2826279
(26)
Make you crazyBritt Dennen / Femi Kuti18,0
2934463
(29)
Because of youSkunk Anansie16,9
3035-2
(30)
Haven't met you yetMichael Bublè16,7
3139346
(31)
Stone cold soberPaloma Faith16,6
3232435
(32)
Open armsGary Go16,2
3354694
(33)
Non riattaccareGigi D'Alessio15,6
34272318
(14)
Sulla mia stradaLigabue15,4
35212021
(10)
Per dimenticareZero Assoluto14,7
36201227
(1)
IndietroTiziano Ferro13,9
37302117
(16)
Maledetto ciaoGianna Nannini13,3
3871963
(38)
Sexy bitchDavid Guetta / Akon12,6
3946515
(39)
Un dolce incantesimoDolcenera12,4
40331916
(2)
Fly highShaggy / Gary 'Nesta' Pine11,9
41NE-1
(41)
Automatic (Automatisch)Tokio Hotel11,3
4241455
(31)
Strawberry swingColdplay11,1
4361-2
(43)
HappyLeona Lewis11,0
44
76993
(44)
Mrs. ColdKings Of Convenience10,8
45311726
(4)
Lala songBob Sinclar / Sugarhill Gang10,3
46383221
(1)
Domani 21.04.2009Artisti Uniti per l'Abruzzo10,3
47362223
(8)
I know you want me (Calle Ocho)Pitbull10,2
48657114
(48)
Il pagliaccioCesare Cremonini9,8
49NE-1
(49)
RevolverMadonna / Lil Wayne9,7
5045528
(45)
NobodyNe-Yo9,7
51443545
(19)
PuntoJovanotti / Sergio Mendes9,7
5260-2
(52)
Coming up easyPaolo Nutini9,5
53586513
(35)
ObsessedMariah Carey9,4
54433920
(14)
Colpa del whiskyVasco Rossi9,4
55NE-1
(55)
Doesn't mean anythingAlicia Keys9,2
5653409
(40)
The journeyDolores O'Riordan9,1
5748-2
(48)
ResistanceMuse9,0
5847-2
(47)
Undisclosed desiresMuse8,9
59NE-1
(59)
SognoGianna Nannini8,8
6052-2
(52)
Guiding lightMuse8,8
6151-2
(51)
Unnatural selectionMuse8,7
6250-2
(50)
Mk ultraMuse8,7
6395-2
(63)
The fixerPearl Jam8,6
64937324
(8)
BricioleNoemi8,6
65
75934
(65)
Never forget youNoisettes8,4
66
56545
(51)
50 milaNina Zilli / Giuliano Palma7,7
67493722
(2)
Parla con meEros Ramazzotti7,5
68679015
(36)
La scala (The ladder)Giusy Ferreri7,4
69373140
(1)
Poker faceLady Gaga7,3
7078-3
(70)
Hotel CaliforniaRhythms Del Mundo Del Mundo feat. The Killers7,1
7155753
(55)
Song awayHockey7,1
72NE-1
(72)
Just breathePearl Jam7,0
7373-3
(73)
Ashtray heartPlacebo7,0
74
663624
(5)
Not fairLily Allen7,0
75NE-1
(75)
Un periodo pieno di sorpreseSamuele Bersani6,9
76NE-1
(76)
It's so coolMadonna6,9
77
84835
(77)
Ready for the weekendCalvin Harris6,8
78NE-1
(78)
Gonna see my friendPearl Jam6,8
79NE-1
(79)
Got somePearl Jam6,7
80
68-2
(68)
HeartbreakerMstrkrft / John Legend6,6
81NE-1
(81)
Johnny GuitarPearl Jam6,6
82NE-1
(82)
Amongst the wavesPearl Jam6,5
8383844
(77)
Contro tutti i pronosticiMango6,5
84NE-1
(84)
Unthought knownPearl Jam6,5
85NE-1
(85)
Ricordati di noiValerio Scanu6,5
86594214
(4)
Billie JeanMichael Jackson6,3
87NE-1
(87)
We weren't born to followBon Jovi6,2
88
99-3
(88)
Can't stop feelingFranz Ferdinand6,0
8957484
(44)
I look to youWhitney Houston5,5
90NE-1
(90)
Let the sun shineMilk and Sugar5,4
91904730
(4)
WonderfulGary Go5,1
92746425
(13)
Dentro ad ogni brividoMarco Carta4,9
93
NE-1
(93)
RemedyLittle Boots4,9
94Re-22
(6)
HaloBeyoncè4,9
95Re-3
(90)
Semplici emozioniNek4,9
96878144
(3)
Il regalo più grandeTiziano Ferro4,8
9794-3
(94)
Grazie a tuttiGianni Morandi4,8
98644114
(2)
ThrillerMichael Jackson4,8
99NE-1
(99)
I want to know what love isMariah Carey4,8
100
NE-1
(100)
Una pallottola e un fioreMario Venuti4,7
LEGENDA: Le colonne riportano, nell'ordine: la posizione in classifica questa settimana, le posizioni delle 3 settimane precedenti, il numero totale di settimane di presenza. L'ultima colonna rappresenta un indicatore che dà la misura relativa di un successo di un brano, posto uguale a 100 quello in prima posizione. E' disponibile una nota metodologica che illustra i criteri utilizzati per l'elaborazione della classifica. I brani che abbiamo segnalato nella "Ci Piacerebbe" e che sono poi entrati in classifica vengono segnalati dal simbolo .

Retrocedono di un posto ciascuna Madonna e Nelly Furtado, rispettivamente con Celebration e Manos Al Aire, e per il resto i Top 10 sono piuttosto statici. Nelle posizioni sottostanti invece monta la prossima ondata di grossi successi, guidata da Bodies di Robbie Williams, ora al 14°, seguito dal Tiziano Ferro de Il sole esiste per tutti e, al n° 20, da Want di Natalie Imbruglia.
Inoltre, complice il progressivo esaurirsi dell'effetto-Michael Jackson (ora rappresentato da due soli brani nei Top 100), è altissimo il numero di nuovi ingressi: ben 18.

Il più alto, come prevedibile, è per i teutonici Tokio Hotel, idoli delle teenager dai meriti musicali molto dubbi: la consistenza musicale di Automatic (Automatisch) è inferiore alla media di una Shakira o Britney Spears qualsiasi, ed è tutto detto. Altrettanto temibile l'imminente arrivo (immaginiamo in vetta) nelle classifiche italiane degli album del nuovo album HUMANOID. Il bello è che fra 5 anni nessuno si ricorderà più di loro...

Segue Revolver, che è il secondo inedito incluso nella recente antologia di Madonna, CELEBRATION: il brano vede la partecipazione di Lil Wayne, stella dell'hip hop americano e "maniaco" dell'effetto autotune, mentre il tempo su cui si muove il brano è l'ennesimo esempio recente di "schaffel" (vedi "Black & Gold" di Sam Sparro). Della signora Ciccone entra al n° 76 anche It's So Cool, "bonus track" inclusa nell'edizione digitale dell'album e tutt'altro che imperdibile.

Primo singolo da THE ELEMENT OF FREEDOM (in uscita a fine novembre), Doesn't Mean Anything anticipa nella maniera più banale il nuovo disco di Alicia Keys, che ultimamente sembra brillare di più nelle collaborazioni con altri musicisti (Jack White o Jay-Z), per contro completamente ignorate finora da noi.

Altra signora che entra in classifica è Gianna Nannini con Sogno, terzo estratto dal suo album GIANNADREAM, da qualche settimana in rotazione radiofonica, assolutamente nella media della rocker senese: senza infamia e senza lode. Il brano costituisce la colonna sonora del film "Viola di mare" (scritto tra l'altro dalla stessa Nannini insieme a Wil Malone, suo produttore da un paio di album), interpretato da Valeria Solarino (già interprete del videoclip di "Attimo") e diretto da Donatella Maiorca, sarà presentato al prossimo Festival di Roma.

Mentre prende quota The Fixer -ora al n° 63- l'arrivo nelle classifiche di vendita di BACKSPACER, il nuovo album dei Pearl Jam, comporta l'ingresso in graduatoria di altri sei brani in esso contenuti. La grande attesa per il ritorno dopo più di tre anni di silenzio per la storica band di Seattle (protagonista dell'era grunge insieme ai Nirvana) è enfatizzata dal ritorno in cabina di regia di Brendan O' Brien, produttore dei loro primi e più riusciti lavori, ultimamente al fianco di Bruce Springsteen.

Se Just Breathe è semplicemente una splendida ballata, Gonna See My Friend, Got Some e Johnny Guitar recuperano un approccio rock diretto, con influenze che vanno dagli Who alla new wave, che la band sembrava aver smarrito negli ultimi anni. Notevole l'intensità di Amongst The Waves -un futuro classico dei loro concerti?-, che insieme ad Unthought Known finisce col richiamare alla memoria i migliori R.E.M.

Anche Samuele Bersani conferma il suo felice momento artistico con Un periodo pieno di sorprese, brano già segnalato nei nostri "ci piacerebbe" e che è il nuovo estratto dall'album MANIFESTO ABUSIVO, fresco di stampa.

Scritta da Saverio Grandi, Ricordati di noi è la canzone che cerca di salvare dal dimenticatoio Valerio Scanu, il 19enne cantante sardo piazzatosi al secondo posto nell'ultima edizione di Amici: inutile dire che il taglio del brano e il suo arrangiamento cadono nei triti schemi della tipica canzone sanremese di qualche decennio fa.

Prevedibile e foriero di sbadigli anche il rock roboante e vuoto dei Bon Jovi: We Weren't Born To Follow fa di tutto per contraddire il suo stesso titolo, e apparirà in THE CIRCLE, in uscita il 10 novembre. Si balla con i tedeschi Milk & Sugar, che rielaborano con l'aiuto di Gary "Nesta" Pine un loro hit del 2003, cioè Let The Sun Shine, a sua volta una versione di una parte del celeberrimo brano del 1969 incluso nella colonna sonora di "Hair", cioè "Aquarius / Let The Sunshine In".

Ce la fa un'altra nostra favorita, ovvero Little Boots, che bissa l'ingresso in estate di "New In Town" con Remedy, nuovo e più accessibile estratto dal suo album di esordio HANDS.
In risalita con Obsessed (ora al n° 53), Mariah Carey raddoppia la sua presenza nei nostri Top 100 attraverso l'ingresso di I Want To Know What Love Is, cioè la cover del brano portato al successo mondiale tra il 1984 e l'85 dai Foreigner.

Infine, entra in classifica la nuova canzone di Mario Venuti: nel suo inconfondibile stile tra pop internazionale e tradizione melodica italiana, Una pallottola e un fiore anticipa l'album RECIDIVO, in uscita il 9 ottobre, che conterrà collaborazioni con Franco Battiato, Carmen Consoli e Cesare Cremonini.

by Pop!


Ci piace
  1. L'amore si odia - Noemi feat. Fiorella Mannoia
  2. Un periodo pieno di sorprese - Samuele Bersani
  3. 50mila - Nina Zilli feat. Giuliano Palma
  4. Mrs. Cold - Kings Of Convenience
  5. Una pallottola e un fiore - Mario Venuti
  6. Heartbreaker - MKSTKRFT feat. John Legend
  7. We Are The People - Empire Of The Sun
  8. Lontano dal tuo sole - Neffa
  9. Never Forget You - The Noisettes
  10. Contro vento - Malika Ayane
Non ci piace
  1. Non riattaccare - Gigi D'Alessio
  2. Dentro ad ogni brivido - Marco Carta
  3. Deca Dance - J-Ax
  4. Domani 21.04.09 - Artisti Uniti per l'Abruzzo
  5. Colpa del whisky - Vasco Rossi
Ci piacerebbe (fossero in classifica)
  1. EMPIRE STATE OF MIND - Jay-Z feat. Alicia Keys
  2. BLACK AND BLUE / ANIMAL - Miike Snow
  3. SONGS REMIND ME OF YOU - Annie
  4. SPLITTING THE ATOM - Massive Attack
  5. PAPILLON - Editors
  6. GETO BOYS - Glass Candy
  7. CRYSTALIZED - The XX
  8. BOXE A MILANO - Pacifico
  9. CRUEL INTENTIONS - Simian Mobile Disco feat. Beth Ditto
  10. LACRIME DI COCCODRILLO - Joe Barbieri

Alla prossima.

Classifica settimana precedente: Hit Parade Brani/ Settimana n.38 del 26/09/2009

30 commenti:

matteo ha detto...

fantastica CHARTS!!!mi piaciono troppo i segni che avete aggiunto!!!!OTTIMO LAVORO POP! & CHARTITALIA!!!!piccolo errore Nek è RE ENTRY NON NEW ENTRY!!!cmq ho 1problema da porvi non mi si carica più il sito della radio rds da ormai 1giorno e mezzo non è che potreste darmi qualche motivazione voi?sapete di computer non ne so molto!

chartitalia ha detto...

Beh, i simboli che indicano l'ascesa/discesa dei brani rispetto alla settimana precedente sono dovuti a ForestOne che ringraziamo sentitamente...

Grazie per la segnalazione su Semplici emozioni: corretto.

Per RDS, temo che sia più un problema loro che tuo: avranno avuto qualche problema tecnico, ti conviente aspettare che lo sistemino

matteo ha detto...

ok,speriamo che lo sistemino al più presto possibile il loro problema tecnico!!!!

Stefano De Lucia ha detto...

Continuano a farmi ridere certi giudizi sui Tokio Hotel, come se sentenziare negativamente su di loro faccia dell'autore una sorta di intenditore musicale. Mi dispiace ma il tuo giudizio non vale ne più ne meno di un'altra persona che invece apprezza i Tokio Hotel e contribuisce al loro meritato successo. Esprimere il proprio giudizio è più che lecito, meno lecito è fare l'indovino, dicendo che da qui a cinque anni nessuno si ricorderà di loro, come se si avesse a disposizione la palla di vetro. Innanzitutto all'uscita di Scream e del successo europeo (e anche sul mercato americano e centro americano) dei Tokio Hotel i vari "sapientoni" dicevano che da lì a 1 anno i Tokio Hotel sarebbero scomparsi. Ora siamo passati a 5 anni. Al terzo disco cosa inventerete?
Fatto sta che gente che nella musica ci lavora e ne sa certamente più di voi come quelli della Universal music puntano sui Tokio Hotel forse come nessun altro artista attualmente.
Probabilmente è anche vero che non siete mai stati ad un concerto dei Tokio Hotel poichè avreste notato che tra il pubblico c'erano anche gente fra i 20 e i 30 anni e non erano pochi.
Comunque un proverbio dice che "il tempo dà ragione", ebbene al momento il tempo vi sta dando torto marcio, visto che l'entusiasmo con cui è stato accolto Humanoid supera persino quello di Scream, pertanto tutti i vostri discorsi anche passati relativi alla breve vita artistica di questo gruppo potete chiuderli nel gabinetto.

chartitalia ha detto...

Ok Stefano,
hai fatto la tua perorazione per la causa dei Tokio Hotel che sono il più bellissimo fantastichissimo fighissimo gruppo mai apparso nel sistema solare e a cui auguriamo lunghissimissima vita e speriamo che durino più del nostro premier (che come sappiamo è eterno).
Ora però lasciaci discutere in pace delle nostre cose di musica senza trasformare il post in una begha pro o contro i Tokio Hotel: avete forum specializzati per questo, ok?

Anonimo ha detto...

non mi piace il fatto che entrino in classifica canzoni di tutto un album.... tipo madonna... muse ..pearl jam,... del resto la classifica è perfetta..... anche xkè va di pari passo a quella ke seguo io XD... se la volete x altre informazioni ve la passo XD

chartitalia ha detto...

@Anonimo delle 12.27:
Non sono le canzoni di tutto un album che entrano in classifica ma quelle tracce che hanno dei riscontri di vendita/ascolto come singoli (es: acquistate separatamente su YouTube) o che sono presenti su più album, così come indicato nella nostra nota metodologica; d'altronde questa è la scelta che abbiamo fatto e che caratterizza la nostra classifica che è unica al mondo (o almeno qui in Italia, va'). La nostra scelta è stata di considerare TUTTI gli indicatori del successo di un brano, e tra questi non possiamo ignorare la vendita di una traccia tramite album o dvd. Di classifiche solo per singoli ce n'è a quintali in giro ma secondo noi non rispecchiano pienamente il successo di un brano.
Siamo curiosi di sapere qual è la classifica che segui tu: magari non la conosciamo. Puoi mandercela anche via mail, se credi.

ilgmk ha detto...

Molto carini i simboli! Complimenti a ForestOne!

A proposito di simboli, Chartitalia, hai dimenticato quello della "ci piacerebbe" su "Remedy" di Little Boots (una volta tanto che entra una nostra preferita...);)

Non voglio entrate sulla nascente disfida su cui Chart ha già buttato acqua, però vorrei sottolineare che Pop! si occupa di musica per professione e spesso ci ha azzeccato come indovino: mi ha sorpreso non poche volte per aver pronosticato (spesso contro il mio parere) il successo (o il fiasco) di alcuni nomi o tendenze in anticipo di mesi e mesi... (insomma, può ovviamente aver torto, ma se fossi i TH mi toccherei la palle...).

Da parte mia, dato che son solo un "amateur", posso solo dire che se sento un altro pezzo con l'autotune - a prescindere dalla provenienza - divento un maniaco omicida: il gioco è bello quando dura poco e qua è già ai recuperi dei supplementari da tempo... ;)

Ciao!
Marco

chartitalia ha detto...

@ilgmk:
Grazie Marco, in realtà erano scomparso il simbolo CP per tutti i brani della classifica: abbiamo rimediato anche a questo...
Uè, perchè dici "una volta tanto"? In realtà i brani che abbiamo segnalato nella "ci piacerebbe che fossero in classifica" e che poi sono effettivamente entrati, nella chart corrente sono ben 15, credo ai massim assoluti da quando è nata la Top100 Brani...

Anonimo ha detto...

non la so mandare via e-mail... di mmi almeno l'email o qualkosa del genere.....

pop! ha detto...

Sottolineo che è anche la prima volta da parecchio tempo che i brani italiani nei "ci piace" sono in quantità superiore a quelli internazionali: ammessa e non concessa la validità delle nostre valutazioni soggettive, sarà segno di una maggior attenzione del grande pubblico verso la musica di qualità o di una tendenza della discografia italiana a concentrare le uscite di una certa levatura in questo periodo dell'anno, lontano da Sanremo e dal periodo estivo?

chartitalia ha detto...

@anonimo:
mandala come ti pare, appiccicala anche qui se è fattibile, oppure citala se è raggiungibile con un link...
se vuoi mandarla via mail, l'indirizzo è in alto a destra nella pagina sotto Contatti (azz... ma nìè così illeggibile?), se hai difficoltà scrivi l'indirizzo come: mida04 poi mettici la chiocciola e poi scrivi gmail.com oppure scrivi hpi mettici la chiocciola e poi scrivi fastwebnet.it
vedi, hai solo l'imbarazzo della scelta

Stefano ha detto...

Chartitalia ma se non vuoi che si inseriscano delle critiche ai vostri commenti cosa mettete a fare la possibilità di rispondere? e poi cosa c'entra il premier?

Io non sono d'accordo sul fatto che chi ha messo i commenti abbia dato 5 anni di vita artistica ai Tokio Hotel perchè non è un indovino. Ma non ho difeso nessuna causa dei Tokio Hotel perchè loro non ne hanno assolutamente bisogno di difensori. Piuttosto siete voi che dovete scendere sulla terra, non mi pare che fra voi ci siano musicisti esperti che possono, con criterio e competenza, dare giudizi sulle canzoni.
Dal vostro (e mio) rango di ascoltatori della musica possiamo solo dare un giudizio personale, ma non è che il tuo giudizio valga qualcosa più del mio. Inoltre non voglio nemmeno far nascere una diatriba sul pro/contro Tokio Hotel, mi dà fastidio che tu e l'autore dell'articolo vi inneggiate a esperti musicali quando non sappiamo nemmeno come vi chiamate e se con il mondo discografico avete mai avuto a che fare.

chartitalia ha detto...

@Stefano:
Caro, le tue non sono critiche ai nostri commenti ma semplicemente una difesa più o meno d'ufficio a quanto detto sui TH, tant'è che non mi sembra ti sia espresso su altro sia su questo post che sulle altre centinaia di post presenti nel blog. Avendo già vissuto in passato delle diatrive su questo noiosissimo gruppo non vorremmo rifare il bis.
Dopodichè è divertente questa cosa che riconosci autorità solo a quelli delle case discografiche e della Universal in particolare. Sono questi genii che hanno ridotto l'industria discografica in stato comatoso, o è il destino cinico e baro?

Va be', Pop! è uno dei massimi esperti di cose di musica pop (appunto) che abbiamo in Italia e che non si riesca a ricoscerlo a prima vista è solo la conferma di quanto si è digiuni dell'ABC della materia. Ah, già, ma qui conta il nome e se si lavora alla Universal piuttosto che le cose che si scrivono... ipse dixit...

Guido ha detto...

Io trovo utilissima la possibilità di poter ascoltare la playlist completa dei brani di "la hit parade che non c'è" in sequenza come sottofondo musicale mentre sono al pc. E' flashwidgetz.com il software che permette di creare questa playlist?
Non sarebbe possibile inserire anche, allo stesso modo, la playlist della Top 100 della Hit Parade Brani?

MassimoL ha detto...

Sinceramente la presenza in classifica dei Tokio Hotel non mi fa né caldo né freddo.

Ah, comunque la canzone di Natalie Imbruglia l'avevate messa nella "classifica che non c'è" l'8 settembre, ma da quando è in questa classifica ci manca il simbolo blu.

Stefano De Lucia ha detto...

Per evitare diatribe su un qualsiasi artista limitatevi ad esprimere i vostri giudizi legati strettamente ai vostri gusti, senza frasi del tipo "fra 5 anni non se li ricorderà più nessuno". Se l'autore dell'articolo si fosse limitato a dire "Secondo me la canzone fa pena" a me non avrebbe fatto nè caldo nè freddo perchè è un giudizio personale, ma fare l'indovino gli dà un tocco di arroganza che poteva risparmiarsi.
Spero di essere stato chiaro questa volta facendo capire cosa ho contestato, ora non venirtene chartitalia dicendo ancora una volta che ho difeso i Tokio Hotel e interpretando le mie chiare parole come fa comodo a te perchè mi dà fastidio.

pop! ha detto...

Stefano, l'unica è fare una verifica sulla residua popolarità dei Tokio Hotel nel 2014... :-)

Stefano De Lucia ha detto...

secondo me tra 365 giorni nessuno saprà più nulla di noemi, fra 2 anni e 2 mesi nessuno ricorderà più neffa, fra 3 anni e 4 mesi giusi ferreri sarà nuovamente cassiera al supermercato.
Venghino signori venghino, lanciate
le vostre scommesse....

ps. non c'è l'ho con te, pop, i tuoi giudizi sono senz'altro attenti e argomentati, sul fatto che non siano condivisibili da tutti poi è normale come in tutte le cose, però ripeto gli indovini lasciamoli alla televisione e a chi, oggi, ci crede ancora.

con simpatia
Stefano

chartitalia ha detto...

@MassimoL:
vero, vero, ed il bollino CP mancava anche sul brano di Mario Venuti: corretti entrambi, grazie

ForestOne ha detto...

Beh, propongo un bell'applauso a chartitalia che in quattro e quattr'otto ha inserito i simbolini nella classifica rendendola più fruibile ed intuitiva a colpo d'occhio! Grazie davvero!!!
Tra l'altro la novità sembra di buon auspicio: questa settimana hanno fatto il loro ingresso un sacco di new entries (anche se in verità non mi solleticano molto... a parte qualche vecchia conoscenza della CiPacerebbe...).
Un appunto piccolopiccolopiccolo... anche la Legenda in calce alla chart andrebbe "aggiornata"... :-)
Saluti!

pop! ha detto...

Beh, mi concederai almeno che Neffa è sulla scena da una ventina d'anni, menmtre i magdeburghesi devono mangiarne ancora parecchia di polvere...

chartitalia ha detto...

@ForestOne:
Già, l'aggiornamento della legenda è in programma, però vista la quantità di simboli introdotti, magari la metto in un post apposito, richiamabile alla bisogna. E magari, aggiungo anche un paio di simboli per segnalare direttamente nella chart i "Ci piace" ed i "Non ci piace" direttamente sulla chart piuttosto che con liste separate.

Piuttosto, vorrei affinare il criterio utilizzato per i simboli "forte ascesa" e "forte discesa": per ora ho usato il simbolo quando le variazioni, in sù o in giù sono superiori a 10 posizioni. Però, un conto è passare, ad es. dalla 93 alla 82, ed un altro dalla 10 alla 2; solo che con il criterio adottato la prima variazione sarebbe forte ascesa mentre la seconda (molto più significativa) avrebbe una ascesa "semplice". Insomma, avete idea di un criterio consolidato per cui evidenziare una "forte ascesa" o "forte discesa"?

Stefano De Lucia ha detto...

Diciamo che leggendo su Wikipedia mi sembra che Neffa oltre ad avere parecchi anni in più dei TH è arrivato al successo intorno ai 30 anni (si parla del 1996). Probabilmente anche prima era conosciuto dalla nicchia di ascoltatori ma anche i TH prima di arrivare al successo suonavano nei club locali di Magdeburgo, non è che il produttore ha bussato alla loro porta e li ha tirati giù dal letto.
Diciamo che per come sono messi e come sono appoggiati dalla casa discografica non credo che la loro vita artistica si limiterà a 5 anni. Dopotutto artisti molto meno dotati (Spears, lavigne e compagnia) sono sulle scene da molti anni e il loro successo non sembra incrinarsi, non vedo perchè debba succedere ai TH che probabilmente avranno anche sbagliato canzone per il singolo di lancio ma se ascolti l'album almeno hanno avuto la dignità di variare il sound fra le canzoni che lo compongono invece di fare un album con 12 pezzi tutti uguali.

Comunque come giustamente hai detto se avremo la fortuna di esserci ancora fra 5 anni (sgrat) potremo riconfrontarci su questo blog e potremo stabilire chi dei due aveva ragione.

ForestOne ha detto...

@ chartitalia
Uhm... ti piace complicarti la vita, eh? :-)
Penso che aggiungere simboli differenziati non sia una gran soluzione: si produrrebbe solo una giungla di simboli...
Se proprio dovesse essere necessaria la differenziazione che dici, potresti usare 5 come parametro per indicare la forte ascesa nelle prime, che so, 20 posizioni e 10 per il resto della chart (fra un pò chiamiamo Furio Honsell...).
Poi però non voglio neanche immaginare cosa succeda nel caso un brano scali X posizioni a cavallo della n° 20... :-)
Altrimenti potresti (forse... se il sistema te lo permette) cambiare il colore di fondo della casella: es. un colore arancio al posto del bianco per i brani più HOT... boh, stiamo facendo accademia? :-)
Buona secondo me l'idea di integrare i CP e i NCP direttamente nella chart.
Se poi proprio ti vuoi divertire con la "statistica", al loro posto in calce alla chart potresti riportare le 5 maggiori ascese e le 5 maggiori discese (se può interessare a qualcuno...).
Ovviamente, tutto compatibilmente all'ecatombe di neuroni che tutto questo comporta :-)

ilgmk ha detto...

@ Forestone: in effetti Billboard segnala i pezzi che "guadagnano punti" con uno sfondo di color diverso (giallino pipì annacquata).

Io a sto punto tirerei in ballo un'altra "Billboardata", ovvero la segnalazione del brano che guadagna di più nel corso della settimana e della maggiore nuova entrata... Ehehehe

Comunque direi che 5 punti entro la Top 10, e 10 nel resto vadano bene per segnare le ascese rapide (e relative discese).

@ Stefano De Lucia: Neffa (che hai tirato in ballo tu quasi come fosse una meteora - salvo poi coreggerti dopo una letta fugace su Wiki) fa dischi dai primi anni '90, solo che allora era membro di alcune band. E' il suo primo successo radiofonico solista (che ricordo bene, come un pezzo fatto con i Sangue Misto un paio di anni prima) ad essere del 1996. Non mi pare male, specie considerato che non mi pare sia mai stato una priorità della sua casa discografica...

12 pezzi di tipo diverso in un album? cavolo ma allora devono essere dei genii musicali! Comunque una canzone più insulsa di "Automatic" è difficile farla. E' quindi certo che ci sia di meglio nell'album.

Una regola nel pop è azzeccare i singoli. La Spears e la Lavigne resistono perchè almeno i singoli li sanno azzeccare...

Comunque ti devo dar ragione. Tra 5 anni ci ricorderemo sicuramente dei TH. Se non altro per tutti i post scritti dai loro fan in loro difesa su sto sito...;)

E ora per favore parliamo d'altro. Giusto di un altro dei 99999999 altri artisti esistenti sul Globo...

Ciao!
Marco

chartitalia ha detto...

@ForestOne:
uhmm... non ci penso neanche lontanamente ad introdurre ulteriori simboli; la mia prplessità era sul criterio per affibiare il simbolo di forte ascesa (e forte discesa): il simbolo resta quella ma il criterio di assegnazione lo vorrei più sofisticato dell'attuale rozzo "se è salito più di 9 posizioni" ma tener conto da dove a dove è salito; quasi quasi adotto il seguente criterio per assegnare il simbolo di forte ascesa (o discesa):
- al di sotto della 50a posizione: almeno 20 posizioni di variazione
- tra la 21 e la 50: almeno 15 posizioni
- tra la 11 e la 20: almeno 7
- nella Top 10: almeno 5

Eviterei la segnalazione della più alta entrata (evidente) e di chi guadagna di più perchè, ancora più di sopra, sarebbe complicato definire cosa si intende per "guadagnare di più" (il solo numero di posizioni guadagnate non mi soddisfa)

ForestOne ha detto...

@ chartitalia:
mi sembra una soluzione percorribile...
Altrimenti si potebbe attribuire un "peso" ponderato alle posizioni della classifica ad es.:
0,5 punti tra la 100 e la 51
0,7 punti tra la 50 e la 21
1.5 punti tra la 20 e la 11
2 punti tra la 10 e la 1

e poi moltiplicare le posizioni scalate per il loro coefficiente. Si applicherà il simbolo di FORTE SALITA a quei brani che totalizzeranno 10 o più punti...

Se è troppo incasinato mandami pure a quel paese :-)

loré ha detto...

ciao e complimenti per tutto il sito che è veramente tra i migliori che conosco.

detto questo, a proposito del Number1 Guetta/BEP, date per scontato che io sto vivendo da eremita, ma sta andando così tanto pure in discoteca o poi alla fine è solo una canzoncina da radio/download?

che poi i singoli precedenti sia di guetta che dei bep almeno li si poteva sentire...

Precious Radious ha detto...

Sui TH: Grande Pop! E chi se li ricorda più?