31 ottobre 2009

Pirl Parade 2009/ Settimana n.43 (dal 24 al 30 ottobre)

Il carneade sindaco di Montalto di Castro stravince la competizione della scorsa settimana e si aggiudica il PIRL per aver pagato le spese legali agli autori dello stupro di una sedicenne. Per la verità anche questa settimana ne ha combinata un'altra asserendo che dalle sue parti le uniche bestie sono i rumeni. Magari anche qualche sindaco. Passiamo alle nomination della settimana.

1. Piero Marrazzo
Tipico esponente della classe politica contemporanea: mediocre amministratore, vizi privati e pubbliche virtù, meschinità assortite. Potrebbe recuperare un minimo di dignità raccontando tutto quello che sa sul fattaccio. Dubitiamo che lo farà.

2. Leandro Aletti
Primario di Ostetricia e ginecologia dell'ospedale di Melzo (MI) e militante di Comunione e Liberazione, ha dato delle assassine ad ognuna delle 3 donne che avevano scelto quella struttura per abortire. E' troppo chiedere che a coloro si professano obiettori di coscienza non venissero affidati incarichi pubblici?

3. La Svizzera
Per anni ha prosperato su traffici di capitali esportati illegalmente dall'Italia. Bottino che ora vede minacciato dall'assedio di Tremonti, preoccupato di incamerare il più possibile dalla porcata dello scudo fiscale. E gli svizzeri cosa fanno? Minacciano ritorsioni. Contro chi? Contro gli incolpevoli frontalieri che ogni giorno attraversano il confine, non per esportare capitali, ma solo la propria manodopera.

4. Ignazio La Russa
Stefano Cucchi, arrestato per spaccio di droga è morto in carcere, dopo essere stato massacrato di botte. Il nostro incredibile ministro della Difesa ha dichiarato: "Non ho strumenti per dire come sono andate le cose, ma sono certo del comportamento assolutamente corretto da parte dei carabinieri in questa occasione". Ma se non sai un cazzo, perchè sei così sicuro?

5. La tessera P2 n. 1816
Cioè, uno va a battere. La moglie non ne è a conoscenza, ma il capo del governo sì. Altro che grande fratello. Ok, il satrapo brianzolo viene a saperlo e cosa fa? Si tiene in serbo la succulenta notizia per sputtanerlo nel momento più opportuno, visto che le elezioni regionali si terranno tra qualche mese. Purtroppo per lui, la magistratura ne viene a conoscenza per altra via. Lo sccop è bruciato allora prova a spingerlo a comprarsi il corpo del reato. Sono davvero fiero di un premier così.

Vo(mi)tate pure.


Alla prossima.

Pirl Parade precedente: Settimana del 23 Ottobre 2009

1 commento:

Anonimo ha detto...

Potreste avvisare quando cambiate le vecchie classifiche Box Office, grazie.