26 marzo 2011

Hit Parade che non c'è 2011/ Settimana del 23 Marzo

Un bellissimo pezzo dei milanesi Egokid, Come un eroe della Marvel, conquista il N.1 di questa nostra classifica che non c'è, a suggellare uan settimana all'insegna della musica italiota, a dispetto dei disastri di quella mainstream, dominata da nullità pressochè totali quali Modà, Virginio e dintorni. Vediamo la Top20 completa.



I brani italiani sono infatti la maggiornanza: 11 su 20 (record assoluto, credo). Ai 6 già presenti la scorsa settimana, si aggiungono i 5 nuovi ingressi di questa settimana, il più alto dei quali è Sporco del rapper Vacca, uscito un po' di tempo fa ma che vogliamo segnalare almeno una volta, seguito da Il giardino degli aranci dei Verderame, ad anticipare il loro album di esordio L'ULTIMA RECITA.

In attesa di poterci godere l'imminente album di inediti, S.C.O.T.C.H. di Daniele Silvestri, uno dei nostri migliori musicisti in circolazione, godiamoci questa anticipazione, Ma che discorsi. Forse per la prima volta il cantautore romano sceglie di anticipare un album con due brani (l'altro è la diversissima e rockeggiante Monito(r)).

Ettore Giuradei, classe 1981, bresciano, debiti verso De Andrè e dintorni, con interessanti album alle spalle (PANCIASTORIE e ERA CHE COSI') merita certamente una segnalazione per il suo terzo album LA REPUBBLICA DEL SOLE da cui abbiamo scelto questa Eva, dove non ha alcun timore a versaggiare con cose tipo "se mi andrà bene ti amerò per sempre / se mi andrà meglio morirò per te".

Ed ancora a De Andrè deve qualcosa un altro cantautore romano, Alessandro Mannarino (in arte con solo cognome), almeno per quanto riguarda almeno per tematiche e poetiche, mentre per sonorità e "mood" miscela musica popolare romanesca a Tom Waits e Goran Bregovic. Il brano che vi proponiamo è questa Serenata lacrimosa tratta dal suo recente album SUPERSANTOS.

Alla prossima.

Classifica precedente: Settimana del 16 Marzo

Nessun commento: