07 marzo 2007

Rutelli spik inglish

Plis visit dis uonderful video of the Minister of Culture of Italy, Francesco Rutelli. The chicory-man spik macheronic inglish very very uell showing to the whole world uat glorius cauntry Italy is.

Alzi la mano chi ha mai sentito dalla viva voce di Rutelli un'affermazione minimamente intelligente e/o originale e/o divertente. Nulla. Il nulla assoluto. Beh ora, in anteprima assoluta, potete ascoltare tale nulla assoluto direttamente in inglese: l'effetto è devastante.

Nell'attesa che prima o poi qualcuno dedichi un saggio sui guasti procurati dal rutellone all'intero Paese - primo tra tutti quello di aver rovinosamente perso le elezioni contro Colui Che Non Si Può Nominare nel 2001 - godetevi il video in questione. Finalmente ha vinto contro il nano di Arcore, nella speciale classifica di chi sfoggia il peggior inglese.

Ah, è stata aperta una colletta per regalare al nostro ministro un corso di lingua della De Agostini. Certo che è molto gratificante ascoltare il rutellone: ci si sente di madrelingua inglese.

"Rutelli spik inglish" Compilation

Renato Carosone: TU VUO' FA' L'AMERICANO
Alberto Rabagliati: I SPEAK ENGLISH
George Gerwshin: PARDON MY ENGLISH
Domenico Modugno: LA CICORIA
Red Hot Chili Peppers: UNIVERSALLY SPEAKING
Boy George: WHEN WILL YOU LEARN
Eros Ramazzotti: FUGGO DAL NULLA
Style Council: SPEAK LIKE A CHILD
New Order: SUBCULTURE
Sting: ENGLISHMAN IN NEW YORK
Jamiroquai: WHEN YOU GONNA LEARN
Robbie Williams: MY CULTURE

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Forse è un segno dei tempi,ma un corso d'inglese bisognerebbe regalarlo anche alle annunciatrici dell'ATM (alias la compagnia della metropolitana milanese) quando si cimentano negli annunci bilingue. Ah,come ho riso lo scorso anno a Pasqua,quando,per formulare un numero verde,il nostro 800 veniva tradotto in inglese come "eight-zero-zero" e non "eight-double o",come andava detto correttamente. E che dire della grafica delle partite del nostro campionato di calcio diffuse all'estero da Rai Trade ? "Francesco Totti,30 years-forward" "it's wrong". Instead,it's right "Francesco Totti,age 30-forward". Have you understood ?
Beh,mi sono lasciato prendere un po' la mano (e checcazzocentraciò con Cicciobello ?),ma noi ci facciamo belli supponendo di conoscere bene la lingua di Shakespeare e poi non sappiamo spiegare ad un turista che sia uno dove sia Piazza del Duomo o il Castello Sforzesco...

bertoldo ha detto...

potrebbe anche essere, però della nostra ignoranza non ci facciamo su un video promozionale dell'italia, e sopratutto, non siamo mica vice premier

Christian ha detto...

Scusa, anonimo, ma che una "speaker" dell'ATM non parli bene l'inglese ci può anche stare, non credi? Hai mai sentito qualche annunciatore in una stazione - che so - in Francia, Inghilterra, USA, Germania. Repubblica Ceca, Russia etc. parlare una lingua diversa dalla loro? Io no. E perchè dovremmo essere solo noi a saper parlare le lingue per compiacere l'ospite anglofono o francofono che generalmente è già arrogante di per se, visto che ti si rivolge DIRETTAMENTE nella sua lingua, come se fossimo tenuti a conoscerla per diritto divino? Va bene, sarà anche più professionale per un annunciatore/ice saper parlare una lingua in più. Ma credo sia più professionale e indispensabile conoscerla a livello più elevato. Specie se si gira il mondo rappresentando un paese.

Anonimo ha detto...

Plis...plis...plis...
Is dis men promoting turism or begghing for cerity?
Ai formalli invait each italian beiuotch tu protest, cause after sach a puur performens, nekts sammer dere uill bi a lack of fimail russian turists in auar kauntri.
Barbrui Palombeli, insegni melio the english language to your husband Franceschi...Francesco...altrimenti melio cambiaui no?...tenks a lot

erpy83 ha detto...

Ahahah, rilly fanny, anonimus ! :D

Cristian ha detto...

All'anonimo di sopra-sopra, non so dove lo dicano double O, ma negli USA 800 si dice eight-zero-zero oppure eight hundred, ovviamente riferito ad un numero di telefono.

Anonimo ha detto...

Già,ma l'agente 007 non è "zero-zero-seven",bensì "double O seven". Evidentemente in Inghilterra usano un modo e negli States un altro...

Cristian ha detto...

Inghilterra? Cos'è?
Sono filoamericano, sorry.

Anonimo ha detto...

La verità è che l'inglese come un pò per lo spagnolo e meno per il francese hanno ricevuto una serie di "inquinamenti" lingustici, che già conobbe il latino, per cui vi troverete a doverle "interpretare" certe lingue più diffuse. Provate a parlare l'inglese di un sudafricano misto di afrikaans e swahili o l'inglese parlato da un indiano e poi ne parliamo. Provate a chiedere ad uno spagnolo iberico cosa è un aguagua, è semplicemente un autobus nei caraibi ma non loro non lo sanno. Potrei darvi una lista immensa di equivoci lingustici in giro per il mondo ma purtroppo non ho tempo. complimenti christian sei molto preparato sia musicalmente che culturalmente. Però meno americanismo, I prefer our long and unique history and you are lucky to live in the best in the world : ROME

alby ha detto...

Non sono per nulla d'accordo con l'anonimo, che si diverte solo a sparare critiche gratuite.

Lavoro da 20 anni con l'estero, uso l'inglese quotidianamente, ho anche amici madrelingua, e possiamo dire che la pronuncia dei vocaboli inglesi di Rutelli in quel video era del tutto corretta, pur avendo un accento (ineliminabile per chiunque) italiano.

Anzichè offendere gratuitamente pensa prima a quello che scrivi.