26 marzo 2008

Chart Internazionali 2008/ Marzo: 3a settimana

Le classifiche internazionali di USA e UK dal 9 al 15 marzo 2008, con l'aggiunta questa settimana di quelle giapponesi.




USA ALBUM (settimana 09/15-03-2008)

1 (*) Rick Ross - Trilla
2 (*) various artists - Now 27
3 (*) Snoop Dogg - Ego Trippin'
4 (2) Jack Johnson - Sleep Through The Static
5 (1) Alan Jackson - Good Time
6 (*) Fat Joe - The Elephant In The Room
7 (7) Sara Bareilles - Little Voice
8 (3) Janet - Discipline
9 (6) Erykah Badu - New Amerykah: Part One (4th World War)
10 (*) Miley Cyrus - Hannah Montana/Miley Cyrus: The Best Of Both Worlds Concert



USA SINGOLI (settimana 09/15-03-2008)

1 (1) Love In This Club - Usher feat. Young Jeezy
2 (2) With You - Chris Brown
3 (3) Low - Flo-Rida feat. T-Pain
4 (4) Love Song - Sara Bareilles
5 (5) Don't Stop The Music - Rihanna
6 (6) No Air - Jordin Sparks & Chris Brown
7 (7) Sexy Can I - Ray J & Yung Berg
8 (21) Bleeding Love - Leona Lewis
9 (8) Apologize - Timbaland feat. OneRepublic
10 (10) Superstar - Lupe Fiasco feat. Matthew Santos



UK ALBUM (settimana 09/15-03-2008)

1 (1) Duffy - Rockferry
2 (*) OneRepublic - Dreaming Out Loud
3 (3) Nickelback - All The Right Reasons
4 (16) Leona Lewis - Spirit
5 (2) Amy Winehouse - Back To Black: The Deluxe Edition
6 (5) Goldfrapp - Seventh Tree
7 (7) Michael Jackson - Thriller: 25th Anniversary Edition
8 (*) Temptations - Classic Soul Hits
9 (10) Amy MacDonald - This Is The Life
10 (6) Mark Ronson - Version



UK SINGLE (settimana 09/15-03-2008)

1 (1) Mercy - Duffy
2 (23) Better In Time / Footprints In The Sand - Leona Lewis
3 (2) What's It Gonna Be - H Two O feat. Platnum
4 (4) Stop And Stare - OneRepublic
5 (3) Rockstar - Nickelback
6 (7) Fascination - Alphabeat
7 (9) Low - Flo-Rida feat. T-Pain
8 (5) Come On Girl - Taio Cruz feat. Luciana
9 (13) Something Good '08 - Utah Saints
10 (6) Now You're Gone - Basshunter feat. DJ Mental Theo



Giappone ALBUM (settimana 09/15-03-2008)

1 Kou Shibasaki - Single Best
2 Ken Hirai - Fakin Pop
3 Kou Shibasaki - The Back Best
4 Celine Dion - Complete Best
5 Garnet Crow - Locks
6 Asian Kung-Fu Generation - World World World
7 Every Little Thing - Door
8 Boa - The Face
9 various artists - R35 Sweet J-Ballads
10 z-Ute - 3rd Love Escalation



Giappone SINGOLI (settimana 09/15-03-2008)

1 Wahhahha - Kanjani Eight
2 60s 70s 80s (New Look / Rock Steady / What A Feeling) - Namie Amuro
3 Futari - Aiko
4 Zutto Isshosa - Tatsuro Yamashita
5 Genghis Khan - Berryz Koubou
6 Sonomama / White Message - Smap
7 Keyword / Maze (Jejung From Tohoshinki) - Tohoshinki
8 Sobani Irune - Thelma Aoyama feat. Soulja
9 Umiyuki - Jero
10 Mayonakano Boon Boon - Masayoshi Yamazaki



Rick Ross - Trilla
Come il precedente "Port Of Miami", entra direttamente al primo posto nella classifica americana anche il secondo album del rapper 31enne che è praticamente l'esemplificazione vivente di tutti gli stereotipi riguardanti il gangster rap più grezzo. Non a caso l'attuale singolo promozionale per "Trilla", interpretato insieme all'immancabile T-Pain, si intitola The Boss, e conferma la formula matematica che vuole la credibilità "di strada" dei rapper quasi sempre inversamente proporzionale alla qualità della loro produzione musicale.

* * *

various artists - Now 27
Il nuovo volume della celebre collana di compilation apre come di consueto in alto nella chart americana, pur facendo registrare vendite relativamente basse nella sua prima settimana sul mercato (169mila copie, il record negativo dai tempi del primo volume). Segno dei tempi, visto che nell'era dei download chiunque può fabbricare la propria compilation personalizzata e l'oggetto-compilation in CD è probabilmente destinato a un'estinzione ancora più rapida rispetto agli album di altro formato e contenuto. Tra i 20 brani che compongono "Now 27" ci sono gli ultimi hit americani di Rihanna, Sara Bareilles, Timbaland e OneRepublic (tutti ancora tra i primi 10 in USA), Mary J. Blige, Britney Spears, ma anche outsider come il quartetto emo-punk Boys Like Girls con Hero/Heroine, originariamente arrampicatosi fino al numero 43 nella classifica americana.

* * *

Snoop Dogg - Ego Trippin'
Nella settimana di numerose attese uscite in campo hip hop, anche un veterano come Snoop Dogg soccombe alla potenza commerciale di Rick Ross. "Ego Trippin'" è il nono album del rapper di Long Beach ed è comunque il primo in 9 anni ad entrare nel terzetto di testa. Il disco ha ricevuto recensioni contrastanti (ai giudizi favorevoli di alcuni si contrappone la stroncatura del New York Times), ma è stato sicuramente aiutato dal successo dell'insolito singolo "Sensual Seduction" (il cui titolo originale, poi censurato dai soliti bacchettoni d'oltreoceano, è "Sexual Eruption"), mentre il nuovo estratto è Life Of Da Party.

* * *

Fat Joe - The Elephant In The Room
Torna a farsi vivo nei primi 10 anche Fat Joe, al secolo Joseph Antonio Cartagena, rapper di origine portoricana e anch'esso dall'immagine "gangsta". La melodica I Won't Tell, con il cameo cantato di J. Holiday, è il primo estratto da "The Elephant In The Room", ottavo album della sua discografia.

* * *

Miley Cyrus - Hannah Montana/Miley Cyrus: The Best Of Both Worlds Concert
Per la serie "battiamo il ferro finchè è caldo", i discografici (quei marpioni della Disney) della quindicenne -e popolarissima soprattutto presso le sue coetanee- Miley Cyrus pubblicano il suo quarto album in un anno e mezzo. Adesso siamo all'immancabile appuntamento con il disco live, che contiene sette canzoni del suo repertorio e altre sette interpretate con il personaggio di Hannah Montana (non chiedetemi la differenza...). Tra queste ultime, ecco da un'apparizione televisiva presso Oprah Winfrey proprio The Best Of Both Worlds.

* * *

OneRepublic - Dreaming Out Loud
Sono personalmente certo che Ryan Tedder debba come minimo una cena a Timbaland: senza l'intervento di quest'ultimo, "Apologize" non sarebbe divenuta uno dei maggiori successi mondiali degli ultimi mesi e i OneRepublic languirebbero nell'oscurità. Ora invece, alla sua prima uscita sul mercato britannico, il loro album "Dreaming Out Loud" entra direttamente al secondo posto, alle spalle dell'attualmente insuperabile Duffy, e sulla scia di un altro successo registrato stavolta in proprio, ovvero quella "Stop And Stare" stabile al quarto posto tra i singoli UK e che promette di diventare un grande hit anche dalle nostre parti. Il bello è che i OneRepublic sembrano avere parecchie frecce al loro arco: uno dei prossimi singoli potrebbe essere questa Say (All I Need).

* * *

Temptations - Classic Soul Hits
Nella fase di riscoperta del soul d'annata che stiamo attualmente attraversando e che ha portato al successo personaggi come Amy Winehouse o addirittura il suo produttore Mark Ronson, il successo da classifica di una nuova compilation retrospettiva sulla carriera dei leggendari Temptations ci sta tutto. "Classic Soul Hits" inanella 18 brani che raccontano l'evoluzione del gruppo vocale, dagli esordi di My Girl e "Get Ready" alla fase dei primi anni '70, più matura con capolavori come "Just My Imagination (Running Away With Me)" e "Papa Was A Rollin' Stone".

* * *

Better In Time / Footprints In The Sand - Leona Lewis
Difficile dare un seguito al boom di "Bleeding Love", che ora è un successo da "top ten" anche negli States, come vediamo dalla rapida ascesa che porta il brano all'8° posto tra i singoli. I discografici di Leona Lewis hanno dunque optato per un "doppio lato A". Il secondo singolo estratto dall'album "Spirit" mette infatti sullo stesso piano le ballate Better In Time e Footprints In The Sand. Quest'ultima è anche la canzone ufficiale che accompagna la campagna 2008 di Sport Relief, iniziativa di beneficenza da parte del mondo dello sport britannico a favore dei meno abbienti e dei Paesi del Terzo Mondo. Eloquente come tutto ciò non sia servito a scavalcare il fenomeno Duffy: nonostante tutto, "Mercy" resta al primo posto in UK per la quinta settimana consecutiva.

* * *

Something Good '08 - Utah Saints
16 anni dopo aver raggiunto l'apice della loro carriera discografica con il quarto posto raggiunto da questo brano nella classifica britannica, il duo dance elettronico proveniente da Leeds torna sulla scena esattamente con quella stessa canzone.
L'irresistibile Something Good '08, rimissata nella nuova versione dagli australiani Van She, è costruita su un campione preso da "Cloudbusting" di Kate Bush. Curiosamente, la storia degli album da loro pubblicati finora parla di un disco nel '92 e uno nel 2000: manterranno questa regolare cadenza pubblicando qualcosa di nuovo quest'anno?

* * *

Kou Shibasaki - Single Best
26enne attrice e cantante nota anche per aver recitato una parte nel film "Battle Royale", Kou Shibasaki è in vetta agli album attualmente più venduti in Giappone con una compilation di singoli che include anche uno dei maggiori successi del "J-pop" del 2003, ovvero Tsuki no shizuku. Kou Shibasaki è anche terza con l'album gemello dedicato ai "lati B", "The Back Best".

* * *

Wahhahha - Kanjani Eight
Per noi difficilmente decifrabile, il mercato discografico giapponese -che prendiamo in considerazione nella nostra "rotazione abituale" vista la sua importanza in termini numerici assoluti- lo diviene ancor di più quando ci si trova di fronte a un "numero 1" come questa Wahhahha dei Kanjani Eight, una sorta di gruppo cabarettistico-musicale proveniente da Osaka il cui senso dell'umorismo sfugge alle nostre coordinate...

by Pop!

Settimana precedente: Chart Internazionali 2008/ Marzo: 2a settimana

Nessun commento: