20 giugno 2008

Chart Internazionali 2008/ Giugno: 1a settimana

Le classifiche internazionali di USA e UK dall'1 al 7 giugno 2008, con l'aggiunta questa settimana di quelle tedesche.




USA ALBUM (settimana 1/7-06-2008)

1 (*) Disturbed - Indestructible
2 (*) various artists - Now 28
3 (1) Usher - Here I Stand
4 (*) Weezer - Weezer
5 (*) Journey - Revelation
6 (*) Ashanti - The Declaration
7 (2) soundtrack - Sex And The City: The Movie
8 (*) Jewel - Perfectly Clear
9 (3) 3 Doors Down - 3 Doors Down
10 (56) Chris Brown - Exclusive



USA SINGLE (settimana 1/7-06-2008)

1 (1) Lollipop - Lil Wayne feat. Static Major
2 (3) Viva La Vida - Coldplay
3 (2) Bleeding Love - Leona Lewis
4 (5) I Kissed A Girl - Katy Perry
5 (4) Take A Bow - Rihanna
6 (6) Love In This Club - Usher feat. Young Jeezy
7 (7) No Air - Jordin Sparks & Chris Brown
8 (8) Sexy Can I - Ray J & Yung Berg
9 (11) Pocketful Of Sunshine - Natasha Bedingfield
10 (10) 4 Minutes - Madonna feat. Justin Timberlake



UK ALBUM (settimana 1/7-06-2008)

1 (*) Paul Weller - 22 Dreams
2 (2) Duffy - Rockferry
3 (3) Neil Diamond - Home Before Dark
4 (*) Radiohead - The Best Of
5 (1) Usher - Here I Stand
6 (*) The Zutons - You Can Do Anything
7 (9) Neil Diamond - The Best Of
8 (4) The Ting Tings - We Started Nothing
9 (6) Scooter - Jumping All Over The World
10 (*) Alphabeat - This Is Alphabeat



UK SINGLE (settimana 1/7-06-2008)

1 (28) Singin' In The Rain - Mint Royale
2 (1) Take A Bow - Rihanna
3 (2) That's Not My Name - The Ting Tings
4 (3) Warwick Avenue - Duffy
5 (7) Closer - Ne-Yo
6 (15) Love Song - Sara Bareilles
7 (14) Sweet About Me - Gabriella Cilmi
8 (4) 4 Minutes - Madonna feat. Justin Timberlake
9 (6) Black & Gold - Sam Sparro
10 (5) Heartbreaker - Will.i.am feat. Cheryl Cole



Germania ALBUM (settimana 1/7-06-2008)

1 (*) Sido - Ich & meine Maske
2 (*) Mark Medlock - Cloud Dancer
3 (*) Clueso - So sehr dabei
4 (2) Ich + Ich - Vom selben Stern
5 (3) Amy Winehouse - Back To Black
6 (1) Genesis - Live Over Europe 2007 / When In Rome 2007 (DVD)
7 (4) Die Ärzte - Jazz ist anders
8 (*) Alanis Morissette - Flavors Of Entanglement
9 (5) Udo Lindenberg - Stark von Zwei
10 (7) Duffy - Rockferry



Germania SINGOLI (settimana 1/7-06-2008)

1 (1) Love Is You - Thomas Godoj
2 (2) Summer Love - Mark Medlock
3 (3) Mercy - Duffy
4 (5) So soll es bleiben - Ich + Ich
5 (*) Better In Time - Leona Lewis
6 (6) Helden 2008 - Revolverheld
7 (4) 4 Minutes - Madonna feat. Justin Timberlake
8 (10) Feel The Rush - Shaggy feat. Trix & Flix
9 (13) Bring Ihn Heim - Oliver Pocher
10 (7) Valerie - Mark Ronson feat. Amy Winehouse



Disturbed - Indestructible
Nati a Chicago nel 1996, i metallari Disturbed esordiscono per la terza volta consecutiva (su quattro album pubblicati) al primo posto nella chart americana, risultato conquistato con un consistente totale di 252mila unità vendute da "Indestructible". Inside The Fire, che come spiegato anche dal videoclip tratta l'argomento del suicidio, è l'accessibile singolo di traino del disco.

* * *

various artists - Now 28
Regolare l'alto nuovo ingresso per l'ennesimo album della collana di compilation "Now", come sempre dedicato a una carrellata di successi recenti. Stavolta ben 5 degli attuali 10 singoli più popolari negli Stati Uniti sono qui contenuti: si tratta del numero 1 "Lollipop", e poi di "Bleeding Love", "No Air", "Sexy Can I" e "Pocketful Of Sunshine". Tra le inclusioni più curiose -è solo la seconda volta nella serie- un brano in lingua spagnola, ovvero Te Quiero, brano in stile reggaeton firmato Flex featuring Belinda.

* * *

Weezer - Weezer
L'ennesimo album omonimo per la band di Rivers Cuomo (il terzo su sei finora realizzati) è noto anche come il "Red Album" dato il colore dominante della copertina. Realizzato con la collaborazione di due "prezzemolini" come Rick Rubin e Jacknife Lee alla produzione, è anche il quarto lavoro consecutivo dei Weezer a piazzarsi tra i primi 5, complice l'umore pop scanzonato del primo singolo Pork And Beans.

* * *

Journey - Revelation
E' un'esclusiva della catena di stores WalMart il nuovo album del gruppo californiano dalla carriera ultra-trentennale, il cui nuovo cantante Arnel Pineda (che ha sostituito la storica voce di Steve Perry) è stato scoperto dagli altri componenti della band grazie a YouTube. Certo, i tempi dei nove dischi di platino ottenuti da "Escape" (1981) sono ben lontani, ma "Revelation" segna il ritorno del quintetto di San Francisco nei top 10 americani dopo ben 12 anni di assenza, grazie anche a una ballata ad effetto come After All These Years.

* * *

Ashanti - The Declaration
Una carriera discografica iniziata a tutta birra quella di Ashanti Shequoyia Douglas, che fra il 2002 e il 2004 ha piazzato tre album e cinque singoli tra i primi 10 in America ed è divenuta una delle voci femminili più popolari dell'r&b contemporaneo. Poi la priorità si è spostata sui ruoli cinematografici (da "Coach Carter" a "John Tucker Must Die", in attesa di una chiacchieratissima parte che le starebbe offrendo Quentin Tarantino), e così sono passati ben tre anni e mezzo da "Concrete Rose" al nuovo "The Declaration", il cui primo singolo è The Way That I Love You, di stile e classe vicini alle cose migliori di Alicia Keys.

* * *

Jewel - Perfectly Clear
Esce per l'etichetta indipendente Valory Records il primo album di ispirazione country per la 34enne cantautrice il cui curriculum include tre Grammy Award vinti e più di 27 milioni di dischi venduti. Realizzato insieme a John Rich del duo Big & Rich, "Perfectly Clear" fa affidamento sull'ampia base di fans che seguono attentamente la sua discografia, nonostante Stronger Woman evidenzi la banalità di questo lavoro.

* * *

Paul Weller - 22 Dreams
Nono disco solista e terzo numero 1 in Gran Bretagna (oltre ai due ottenuti con le band di cui ha fatto parte, i Jam e gli Style Council) per il "modfather", il padre spirituale di tutta una generazione di band inglesi (Oasis sopra tutti) che hanno visto nel suo impeccabile stile tra pop (nel senso più nobile del termine) tipicamente inglese e soul un punto di riferimento imprescindibile. "22 Dreams" esce all'indomani del suo 50° compleanno ma lo presenta in splendida forma, con una scaletta composta da ben 21 canzoni e ospiti prestigiosi come Graham Coxon (chitarrista storico dei Blur) e Robert Wyatt. In Echoes Round The Sun appaiono invece Noel Gallagher e Gem Archer degli Oasis.

* * *

Radiohead - The Best Of
La EMI, ex-casa discografica dei Radiohead prima della loro recente scelta "indipendente" con l'ultimo disco "In Rainbows", sfrutta la rinnovata popolarità del gruppo rock di Oxford pubblicando (senza l'approvazione della band, a quanto pare) il fatidico "The Best Of" (anche in un'edizione limitata in doppio CD). Tra le più belle canzoni dell'ultimo periodo, originariamente contenuta in "Amnesiac" (2001), c'è la drammatica Pyramid Song, recentemente inclusa nella colonna sonora del film di Antonello Grimaldi "Caos calmo".

* * *

The Zutons - You Can Do Anything
Terzo album e terzo piazzamento in top 10 per gli Zutons, band di Liverpool che ama includere nel suo energico rock forti influenze soul, come dimostra la loro canzone finora più conosciuta, quella "Valerie" recentemente ripresa dalla voce di Amy Winehouse nell'album di Mark Ronson "Versions". "You Can Do Anything" è invece annunciato da un singolo dalle reminescenze glam-rock, cioè Always Right Behind You.

* * *

Alphabeat - This Is Alphabeat
Dopo il successo ottenuto dal singolo "Fascination" in molti si sono affrettati a classificare il sestetto danese tra i cosiddetti "one-hit wonder", meteore da una canzone e via. Invece gli Alphabeat sembrano dimostrare una certa consistenza qualitativa nel loro pop pur leggero e frivolo: "This Is Alphabeat" è un album di debutto divertente e più che dignitoso, come conferma il secondo frizzante estratto 10,000 Nights Of Thunder.

* * *

Singin' In The Rain - Mint Royale
Nato come duo nel 1997, Mint Royale è da qualche anno lo pseudonimo del solo Neil Claxton: un successo finora limitato ai cultori della scena dance più orientata al cosiddetto "big beat" di cui è da sempre capofila Fatboy Slim, il loro miglior piazzamento nella chart britannica finora era il numero 15 raggiunto nel 2000 dal singolo "Don't Falter", se si esclude il remix per Tequila dei Terrorvision, un numero 2 l'anno precedente. L'originalissima interpretazione di Singin' In The Rain era uscita nell'indifferenza più o meno generale nel 2005 (toccando il 20° posto in classifica) ma ora, pur essendo disponibile ormai solo in download, conosce un'improvvisa e fortissima popolarità grazie al fatto di essere stata colonna sonora dell'esibizione del 14enne ballerino George Sampson, vincitore del concorso televisivo Britain's Got Talent.

* * *

Love Song - Sara Bareilles
Ne abbiamo già parlato quand'era top 10 negli States: ora il successo di Love Song di Sara Bareilles si estende all'Europa e non manca ovviamente il mercato britannico.

* * *

Sweet About Me - Gabriella Cilmi
A proposito di personaggi si cui si è già parlato qui nelle ultime settimane... Dopo il positivo impatto nella rispettiva classifica dell'album "Lessons To Be Learned", anche il singolo della 16enne australiana Gabriella Cilmi arriva nelle posizioni alte. Sweet About Me può essere definito uno "slow-climber": ci ha messo ben 14 settimane per arrivare nei primi 10 ma a questo punto promette di essere un hit duraturo...

* * *

Sido - Ich & meine Maske
Al secolo Paul Würdig, Sido è un 27enne rapper berlinese che sembra un po' la versione tedesca di Eminem, sia dal punto di vista musicale che per le controversie suscitate dal suo personaggio. Quasi ovvio dunque che "Ich & meine Maske" sia l'album più venduto in Germania... questo il brano omonimo.

* * *

Love Is You - Thomas Godoj
Nato in Polonia ma di origine tedesca, Thomas Godoj è invece emerso dal reality show "Deutschland sucht den Superstar" nonostante la sua identità sonora rock. Love Is You, pur reminescente di certo rock epico anglosassone (gli Snow Patrol vengono subito in mente...), riesce a non dispiacere.


by Pop!

Settimana precedente: Chart Internazionali 2008/ Maggio: 4a settimana

Nessun commento: