04 giugno 2008

Chart Internazionali 2008/ Maggio: 4a settimana

Le classifiche internazionali di USA e UK dall'18 al 24 maggio 2008, con l'aggiunta questa settimana di quelle belghe.




USA ALBUM (settimana 18/24-05-2008)

1 (*) 3 Doors Down - 3 Doors Down
2 (*) Bun B - II Trill
3 (*) Julianne Hough - Julianne Hough
4 (2) Frank Sinatra - Nothing But The Best
5 (1) Death Cab For Cutie - Narrow Stairs
6 (5) Leona Lewis - Spirit
7 (6) Mariah Carey - E=MC²
8 (4) Duffy - Rockferry
9 (8) Madonna - Hard Candy
10 (7) Neil Diamond - Home Before Dark



USA SINGLE (settimana 11/24-05-2008)

1 (1) Lollipop - Lil Wayne feat. Static Major
2 (2) Bleeding Love - Leona Lewis
3 (*) The Time Of My Life - David Cook
4 (3) Take A Bow - Rihanna
5 (5) No Air - Jordin Sparks & Chris Brown
6 (4) Love In This Club - Usher feat. Young Jeezy
7 (6) Sexy Can I - Ray J & Yung Berg
8 (7) 4 Minutes - Madonna feat. Justin Timberlake
9 (8) Pocketful Of Sunshine - Natasha Bedingfield
10 (41) Viva La Vida - Coldplay



UK ALBUM (settimana 18/24-05-2008)

1 (*) The Ting Tings - We Started Nothing
2 (1) Neil Diamond - Home Before Dark
3 (4) Duffy - Rockferry
4 (3) Scooter - Jumping All Over The World
5 (2) Pendulum - In Silico
6 (*) Beth Rowley - Little Dreamer
7 (5) Madonna - Hard Candy
8 (194) Neil Diamond - The Best Of
9 (*) Cistercian Monks - Chant: Music For Paradise
10 (7) Scouting For Girls - Scouting For Girls



UK SINGLE (settimana 18/24-05-2008)

1 (2) Take A Bow - Rihanna
2 (1) That's Not My Name - The Ting Tings
3 (3) 4 Minutes - Madonna feat. Justin Timberlake
4 (4) Heartbreaker - Will.i.am feat. Cheryl Cole
5 (6) Black & Gold - Sam Sparro
6 (5) Wearing My Rolex - Wiley
7 (13) Warwick Avenue - Duffy
8 (7) Love In This Club - Usher feat. Young Jeezy
9 (10) Cry For You - September
10 (8) Violet Hill - Coldplay



Belgio ALBUM (settimana 18/24-05-2008)

1 (1) Laura Lynn & Frans Bauer - Duetten
2 (2) Deus - Vantage Point
3 (3) Madonna - Hard Candy
4 (5) Duffy - Rockferry
5 (4) Portishead - Third
6 (8) Jeroen van der Boom - Jij bent zo
7 (7) Arsenal - Lotuk
8 (6) Isobel Campbell & Mark Lanegan - Sunday At Devil Dirt
9 (15) Neil Diamond - Home Before Dark
10 (30) Bobbejaan - Bobbejaan



Belgio SINGOLI (settimana 18/24-05-2008)

1 (1) 4 Minutes - Madonna feat. Justin Timberlake
2 (2) American Boy - Estelle feat. Kanye West
3 (4) Mercy - Duffy
4 (7) No Stress - Laurent Wolf
5 (5) The Architect - Deus
6 (6) Disco Lies - Moby
7 (10) Love In This Club - Usher feat. Young Jeezy
8 (8) Low - Flo Rida feat. T-Pain
9 (15) Bubbly - Colbie Caillat
10 (9) Ella elle l'a - Kate Ryan



3 Doors Down - 3 Doors Down
Tanto famosi e celebrati negli States quanto sconosciuti altrove, i 3 Doors Down sono un quintetto rock proveniente dal Mississippi e in attività dalla metà degli anni '90. Il loro nuovo album omonimo debutta, come il precedente "Seventeen Days" (2005), direttamente al primo posto nella chart americana, con oltre 150mila copie vendute nella prima settimana. Il primo estratto è It's Not My Time, canzone che conferma le loro prerogative decisamente "mainstream" per il mercato statunitense.

* * *

Bun B - II Trill
Al secolo Bernard Freeman, il 35enne rapper di Port Arthur (Texas) è stato parte del duo UGK insieme a Pimp C (Chad Butler, scomparso a soli 33 anni lo scorso dicembre). Inevitabile che, all'indomani dell'evento fatale che ha riguardato il suo sodale artistico, il secondo lavoro solista di Bun B debutti molto in alto in classifica.
Prodotto da J.R. Rotem e realizzato con la partecipazione di Sean Kingston, il primo singolo That's Gangsta non offre però alcuna sorpresa rispetto allo stantio copione "southern" del suo rap.

* * *

Julianne Hough - Julianne Hough
Già affermata campionessa di ballo professionistico, la 19enne di Provo (Utah) è diventata popolare personaggio televisivo grazie alla sua partecipazione all'ultima edizione di "Dancing With The Stars" (il nostro "Ballando sotto le stelle"...). Decisamente scaltra la mossa che ha spinto la Mercury Nashville ad offrirle un contratto discografico ed avviarla alla carriera musicale, premiata ora da questo importante nuovo ingresso per il suo album di debutto dall'identità country, trainato dal singolo That Song in My Head.

* * *

The Time Of My Life - David Cook
Non ci sono solo i nostri Aram Quartet (vedi la recente edizione italiana di "X Factor") ad affermarsi a sorpresa in un concorso musicale televisivo. Coronato lo scorso 21 maggio vincitore della settima edizione di "American Idol", David Cook è un cantautore dall'ispirazione grunge, non lontano stilisticamente da gente come Pearl Jam o Alice In Chains. Peccato che la melensa The Time Of My Life, che vende l'impressionante cifra di 236mila download in una sola settimana, non sia opera sua ma di tal Regie Hamm. Intanto il team che ha firmato "Bleeding Love" per Leona Lewis, cioè Ryan Tedder dei OneRepublic e Jesse McCartney, è al lavoro per il suo album previsto per l'autunno...

* * *

Viva La Vida - Coldplay
Se in Gran Bretagna e nel resto d'Europa è "Violet Hill" a fare da singolo e principale battistrada per l'imminente e attesissimo "Viva la Vida Or Death And All His Friends", in America sembra esser stato preferito il brano che dà parte del titolo allo stesso album.
Con il suo incedere allegro e un po' sinfonico, Viva La Vida lascia trasparire quali possano essere gli effetti della "cura-Eno" sulla band di Chris Martin (Brian Eno, già in sala di regia per album fondamentali nel percorso degli U2, firmerà insieme a Markus Dravs e alla band stessa la produzione del suddetto album). I non avvezzi alle statistiche saranno sorpresi nell'apprendere che, nonostante l'estrema popolarità e le alte vendite degli album dei Coldplay anche negli USA, "Viva La Vida" è soltanto il secondo loro singolo ad entrare tra i primi 10 da quelle parti, a tre anni da "Speed Of Sound", che raggiunse a suo tempo il numero 8.

* * *

The Ting Tings - We Started Nothing
Mentre la loro "That's Not My Name" cede il primo posto tra i singoli in Gran Bretagna alla Rihanna di "Take A Bow", i Ting Tings conquistano un primo posto se possibile ancora più clamoroso.
Infatti il loro album di debutto, dal titolo laconico quanto autoironico di "We Started Nothing", entra direttamente in vetta agli album più venduti oltre Manica, soffiando il primo posto all'ultimo, fenomenale Neil Diamond.
Il prossimo singolo, l'accattivante Shut Up and Let Me Go, promette un botto ancora più grande, dato che è stato scelto per accompagnare la nuova campagna pubblicitaria degli iPod di casa Apple.

* * *

Beth Rowley - Little Dreamer
Nata 26 anni fa in Perù da genitori britannici, Beth Rowley è una cantante e autrice che si aggiunge al già vasto serbatoio di talenti femminili emerso dalla Gran Bretagna negli ultimi anni, e senza nulla da invidiare alle varie Winehouse, Adele e Duffy. Forse, come evidenzia l'ottimo primo singolo Oh My Life con le sue venature blues, ma anche il recentissimo estratto So Sublime, il suo target di riferimento è leggermente meno "pop" in senso stretto e più "adulto" rispetto a quello delle neo-dive sopracitate.

* * *

Neil Diamond - The Best Of
Il successo incredibilmente ritrovato da Neil Diamond con il suo ultimo album "Home Before Dark" (che questa settimana, inasieme ai dischi di Madonna e Duffy, è l'unica presenza comune alle tre "top 10" internazionali prese in considerazione) favorisce il ritorno nelle posizioni più alte per una compilation retrospettiva sulla sua lunga carriera, che ovviamente non prescinde dall'inclusione della classicissima Solitary Man, da noi nota nella versione tradotta da Migliacci e Bazzocchi per Gianni Morandi come "Se perdo anche te".

* * *

Cistercian Monks - Chant: Music For Paradise
A una ventina d'anni dal fenomeno Enigma, capita anche questo: un disco di canti di monaci dell'ordine cistercense dell'abbazia austriaca di Stift Heiligenkreuz entra -grazie a un'accorta operazione di marketing- tra i 10 più venduti in Gran Bretagna.
Qui un esempio di ciò che è contenuto in "Chant: Music For Paradise".

* * *

Warwick Avenue - Duffy
Mentre "Mercy" continua a scalare le classifiche di mezzo mondo, in Gran Bretagna è già in primo piano il singolo successivo tratto dal fortunato debutto della brava Duffy, "Rockferry". Warwick Avenue è una ballata soul di gran classe e interpretata splendidamente, e l'impatto emotivo del videoclip che la accompagna potrebbe produrre meraviglie anche per il destino di questa canzone.

* * *

Laura Lynn & Frans Bauer - Duetten
A riflettere la divisione linguistica e culturale tra le due anime del Belgio, le classifiche di vendita discografiche locali sono compilate separatamente. Se quella della francofona Vallonia testimonia di gusti piuttosto vicini allo stesso mercato francese, quella delle Fiandre riserva spazio relativamente maggiore ai talenti locali. E' il caso ovviamente di questo duo (lei belga fiamminga, lui olandese), che nella recente e qui inclusa Al duurt de nacht tot morgenvroeg offrono un'interpretazione davvero genuina del genere schlager, quasi in una riedizione nordica degli Al Bano e Romina dei bei tempi (!)...

* * *

The Architect - Deus
Per contro, questa band proveniente da Anversa è da almeno un decennio uno dei nomi più credibili e influenti nella scena del rock sotterraneo europeo, certamente aiutati dal fatto di esprimersi in inglese. Il loro quinto album "Vantage Point" (secondo nella rispettiva classifica locale) contiene anche l'avvincente The Architect.

by Pop!

Settimana precedente: Chart Internazionali 2008/ Maggio: 3a settimana

Nessun commento: