23 agosto 2008

Pirl Parade 2008/ Settimana n.34 (dal 16 al 22 Agosto)

Testa a testa tra Mediaset e Vaticano per il Pirl della scorsa settimana ed alla fine la spunta Mediaset per la sua denuncia a YouTube. Vediamo le nomination per questa settimana.

1. Il ministro Scajola per il milione di euro per il volo Albenga-Roma
Il ministro forzitaliota Scajola (quello del G8, della negata scorta a Biagi dopo averlo apostrofato come rompicoglioni, quello delle offese ai morti sul lavoro) ha il suo bacino elettorale in Liguria e la residenza ad Imperia. Nella vicina Albenga c'è un aeroporto, boccheggiante per mancanza di passeggeri. Ma cosa volete che sia per il nostro eroe? Basta stanziare un finanziamento da 1 milione di euro e voila: l'aeroporto riprende a funzionanre, con i soldi pubblici. E così gli elettori di Scajola potranno recarsi a Roma molto comodamente, visto che quasi sempre il numero dei passaggeri sono intorno a 8-10. Quello che si dice "il libero mercato".

2. Bono degli U2 per la solita sceneggiata del disco rubato
Già in occasione dell'uscita del loro precedente album, "How to dismantle an atomic bomb", gli U2 montarono una campagna pubblicitaria asserendo che l'album gli era stato sottratto da qualche pirata e pubblicato sulle reti di file-sharing, ottenendo il duplice scopo di far parlare di sè e dare addosso agli untori del P2P. Il giochino deve esser riuscito così bene che tentano il bis. Ora sembra che il loro ultimo album sia stato rubato dalla ...finestra. Pare che Bono lo stesso ascoltando a tutto volume a casa sua ed un passante l'abbia registrato col telefonino e messo su YouTube. Davvero un individuo piccino piccino (il Bono, intendo).

3. Il Partito della Libertà che vieta tutto
Come nella migliore tradizione orwelliana, dove il ministero preposto all'organizzazione della guerra si chiamava Ministero della Pace, il Partito della Libertà attualmente al governo sta dando il via ad una serie infinita e grottesca di divieti, grazie ai poteri da sceriffo istituiti dal ministro Maroni. A Lucca è proibito dare da mangiare ai piccioni, a Eboli non ci si può baciare in auto, a Positano sono vietati i fuochi d'artificio, a Forte dei Marmi non si può usare il tagliaerbe, a Voghera non ci si può sedere su una panchina se si è più di tre, a Novara è proibita la sosta notturna nei parchi se si è più di due, ad Eraclea non si possono costruire castelli di sabbia e la sottosegretaria legaiola al Welfare ha proibito i massaggi sulle spiagge. E, più raccappriciante tra tutti, ad Assisi, la patria del poverello per antonomasia, è vietato mendicare.

4. Il ministro Frattini per essersene restato in vacanza
Mentre l'UE convocava un vertice straordinario dei ministri degli Esteri europei per discutere della guerra russo-georgiana, il ministro forzitaliota Franco Frattini se ne restava tranquillamente in vacanza alle Maldive: e che cazzo, volete che rinunci a delle meritate vacanze programmate da tempo per una banale guerra in Europa?

5. La NATO per la strage di bambini a Kabul
Da 7 anni la Nato occupa l'Afghanistan allo scopo di liberare quell'infelice paese dai terroristi. Non sappiamo da quanti terrroristi è stato liberato l'Afghanistan in questi 7 anni, in compenso ci giungono periodicamente notizie di stragi di civili compiuti dalle forze militari Nato. L'ultimo ne conta 76, di cui 50 bambini.


Ok. Qui sotto potete esprimere il vostro vo(mi)to.



Alla prossima.

Pirl Parade precedente: Settimana n.33 (dal 9 al 15 Agosto 2008)

10 commenti:

Anonimo ha detto...

questi piccoli divieti proposti in questi giorni sono tutte cazzate fumo nei occhi in italia avremmo bisogno di un solo divieto quello di dare da bere ai giovani gratis come avviene sempre piu spesso nei vari locali .Poi si va in televisione a piangere e a proporre controlli su chi guida addirittura chimando in causa i dottori .MA VERGOGNATEVI BENE

Giovanni ha detto...

ma la pirl parade non tiene conto di ciò che accade a sinistra? quà è sempre a senso unico, non è che chi decide è di parte?

chartitalia ha detto...

@giovanni:
scusa, ma accade qualcosa a sinistra? se lo sai, non tenertelo per te e faccene partecipi; d'altronde non si può proporre l'inettitudine della attuale sinistra tutte le settimane: la motivazione sarebbe sempre la stessa
comunque, premesso che noi SIAMO parziali e siamo contro l'attuale parte che governa il paese (una minoranza: 47% dei voti ottenuti), dovresti anche essere meno superficiale nelle osservazioni: di pirlaggini a sinistra ce ne sono e le facciamo notare sistematicamente, basta guardare le precedenti edizioni

Giovanni ha detto...

vedrò di essere meno superficiale in futuro. Leggendo alcuni delle passate pirl parade il rapporto è 1/10 tra pirlate di sinistra e pirlate di destra...

chartitalia ha detto...

@giovanni:
corretto: ciò corrisponde alla differenza di pirlaggine tra l'attuale destra e l'attuale sinistra

Giovanni ha detto...

Mah, un insieme di persone che riescono a litigare anche all'opposizione, proprio nel momento cioè in cui dovrebbero essere più uniti, a mio parere sono da pirl-parade a vita!

Anonimo ha detto...

caro giovanni litiga litigate anche voi di destra ma nessuno dei vostri laccaculo ne parla perche la parola del padrone per voi e legge e abbassate la testa tutti in fila senza fiatare piu

Anonimo ha detto...

92 minuti di applausi

Giovanni ha detto...

Non ti preoccupare, quando c'è da criticare si critica e ti posso assicurare che c'è molta più democrazia a destra che a sinistra, schiavi dei sindacati. Ma ora con il grande Berlusconi possono fare solo chiacchiere, ora si devono tagliare tutte le spese statali altrimenti col cavolo che poi si possono abbassare le tasse. Tanta gente nei posti pubblici-amministrativi a non far nulla, e non dico solo perchè non hanno voglia, ma perchè proprio sono in sovrannumero. E poi vedi le forze dell'ordine e i pompieri che non hanno nemmeno i fondi per pagare la benzina degli automezzi.
Se ci sarà una sterzata sarà grazie a questo governo di destra e a Berlusconi, e sono convinto che proprio Berlusconi saprà risolvere pure la crisi Georgiana riuscendo a convincere Putin ad abbassare la cresta.

chartitalia ha detto...

@giovanni:
sì, certo, e poi arriverà babbo natale che ci porterà tante caramelle e la befana ci farà fare un giro sulla sua scopa nuova