18 ottobre 2008

Pirl Parade 2008/ Settimana n.42 (da 11 a 17 ottobre)

E' stata una lotta serratissima la scorsa settimana ma alla fina l'ha spuntata BVI con la sua uscita durante la crisi finanziaria sui due pirloni che avevano proposto l'emendamento salva-manager. Ma veniamo alle nomination di questa settimana.

1. Silvio Berlusconi che si mette a fare il broker
In piena crsi finanziaria e con le borse in picchiata, si mette a dare consigli su quali titoli comprare: Eni ed Enel ha suggerito. Un individuo così sarebbe stato messo sotto impeachment in qualsasi altro paese al mondo. Qui da noi lo votano in milioni. Comunque, visto la sfiga che porta, avevo delle azioni dell'ENI e mi sono affrettato a liberarmene.

2. Tremonti per "abbiamo una banca, anzi tutte"
Dopo essersi eretto a difensore dei cittadini per aver impedito l'approvazione dell'emendamento salva-manager, si è capito cosa c'era dietro. Vuole punire i manager non per precisi reati commessi (sullo stile di Tanzi, Cragnotti, Geronzi, per intenderci) ma a causa di una vaga "politica aziendale" errata. Cioè, vuole essere lui a decidere chi tenere e chi mandare via. Approfittando della più grave crisi finanziaria di tutti i tempi per mettere le mani sull'intero sistema creditizio italiano.

3. Pecorella come giudice della Corte Costituzionale
Ricordiamo brevemente il suo curriculum: indagato per favoreggiamento per i depistaggi delle stragi fasciste di Piazza Fontana e Piazza della Loggia, avvocato di uno dei pochi terroristi neri già condannato, avvocato di Tu-Sai-Chi ed autore di una ennesima legge per salvare il suo datore di lavoro dal carcere, poi dichiarata incostituzionale. E cosa fa il PdL? Lo candida alla corte costituzionale ovviamente. Così potrà dichiarare costituizionale quello che i precedenti giudici della corte avevano dichiarato incostituzionale.

4. Il sottosegretario Paolo Romani per aver scippato le frequenze della RAI
Alleluja, ora che semrava inevitabile la chiusura di Retequattro, sono saltate fuori le frequenze per Europa 7. Ed indovinate da dove? Dalla RAI. Il sottosegretario forzitaliota Paolo Romani, ha riorganizzato le frequenza ed ha scoperto che ce ne sono che avanzano e le assegna ad Europa 7 che stava aspettando da qualche decennio.

5. Stefania Prestigiacomo ministra per l'ambiente
Da quando ha messo piede al Ministero per l'Ambiente, questo ministero ha perso qualsiasi ragione d'esistere. Già al suo esordio al G8 dell'ambiente di Kobe era andata a perorare la causa di chi inquina sbalordendo i presenti dichiarando che l'Italia non ce la fa a rispettare i parametri di Kyoto. Poi dichiarava: "Il ponte sullo Stretto? Una grande opera che cambierà il Sud e l'Italia. Poi ha tirato fuori l'idea di privatizzare i parchi e di far pagare il biglietto d'ingresso. La ministra non disdegna neanche la doppietta: ha deciso di eliminare diverse restrizioni sulla caccia e sarà possibile nelle zone protette con gipponi per sparare a pernici e morette con i micidiali pallini di piombo, proibiti in tutta Europa.

Ok, vi lascio con questa bella compagnia. A voi il voto.



Alla prossima.

Pirl Parade precedente: Settimana n.41 (dal 4 al 10 Ottobre 2008)

10 commenti:

Anonimo ha detto...

pecorella è la persona giusta per la corte cosi anche la massima espressione di giustizia italiana avra una sola voce quella di forza italia e dei suoi ministri furbetti che gridavano al colpo di stato e che a forza di decreti leggi anno ridotto questo paese in condizioni penose favoriti dai loro tg che descrivono un paese rosa e fiori senza nessun commento alle varie proteste che in questi giorni avvengono anzi: sostengono che sono dei vari flop nascondendo cosi i veri problemi del paese

herr doktor ha detto...

e tutto sommato, se il 62% degli italiani dichiara di aver fiducia in zZilvio, si vede che ha ragione lui e che tutto questo scempio gli italiani se lo meritano tutto (contenti loro ...)

--
h.d.

chartitalia ha detto...

@herr doktor:
quasi d'accordo se i sondaggi non fossero facilmente manipolabili; tra l'altro in un paese in cui anche le elezioni politiche lo sono

uno tra i tanti grossi problemi di questo sciamannato paese è l'informazione: è incredibile il livello di ignoranza (nel senso che ignorano) sull'operato di questo governo quando mi capita di parlare con le persone più disparate

e qui hai voglia a dire che è colpa di quelli che non sanno le devastazioni di questo governo, piuttosto che di quelli, quando ne avevano i mezzi, di evitare che finissimo in una situazione simile...

Anonimo ha detto...

doktor tu ai ragione ma sai è molto difficile agire per far piazza pulita di questi personaggi un po troppo furbi quando possono controllare il 90/100 delle reti televisive , una buona parte dei periodici senza poi contare le miriade di lecca c.. che parlano nei vari progranni che non anno niente a che fare con la politica solo per divulgare il loro gredo come puoi cambiare con una simile concentrazione di poteri VEDI CHE FINE A FATTO IL GRAN CHIASSO CHE FECE GRILLO E STATO OSCURATO TUTTO E PORTATO AVANTI LA TEORIA DEL PENSIERO UNICO DEI POTENTI FURBETTI CON TANTI SALITI AL POPOLO IGNORANTE CHE NON SA PIU NULLA ED è CONVINTO DI ESSERE IN PARADISO
MAVERLIK CIAO E NON ABBASSATE MAI LA TESTA

Anonimo ha detto...

per tanti anni si è menato la danza del no agli aiuti di stato ora questo governo sperpera soldi in quantita aiutando alitalia banche imprese :tra poco tocchera pure a trenitalia e tirrenia che sono in condizioni d'emergenza fallimentare .ma perche devo pagare io mentre in queste societa ci sono dei personaggi che guadagnono in un giorno quello che io guadagno in un anno e poi vogliono anche delle belle buoneuscite per il bel lavoro che anno fatto CHE PROVASSERO A RESTITUIRE QUALCHE SOLDO INVECE SONO PROTETTI ED AIUTATI DA QUESTO GOVERNO FORSE PERCHE SONO DELLA STESSA PASTA RICCHI ARROGANTI E UN PO STRONZI

Anonimo ha detto...

non penso proprio che tutti noi dovremmo pagare le gazzato che anno fatto i vari menager con stipendi da nababbi che andassero a ridurre in attino gli stipendi di questi personaggi e forse questi gruppi qualche deficit sarebbe ridotto

Anonimo ha detto...

P.s.:
se continuate a scrivere "anno" al posto di hanno" rischiate di finire nelle nuove aule d'italiano della Gelmini.

Eh Eh Eh

Anonimo ha detto...

Noto che i pirla questa settimana si sono dati parecchio da fare!

Anonimo ha detto...

VEDO FINALMENTE CHE UNO DI DX A FATTO UN PASSO IN DIETRO IL SIG PECORELLA è UN GRANDE NON FARA IL PORTANTINO DI SILVIO DIFENDENDO I SUOI INTERESSI IN QUANTO AI PIRLA CE NE SONO VERAMENTE TANTI CHE NON PENSANO CON LA LORO TESTA ED ABBOCCANO AI VARI SPOT BEN LANCIATI DA QUESTI RACCONTA BALLE
MAVERLING USATE IL VOSTRO CERVELLO

Anonimo ha detto...

noi saremo anche pirla ma non abbiamo le oregghie tappate il naso chiuso gli occhi da cieco per non riuscire a capire che razza di vergogna è questo governo di purificatori moralizzatori e al di sopra di ogni sospetto