29 marzo 2009

Hit Parade Brani 2009/ Top 100 n.12 del 28 Marzo

Quarta settimana in testa (su quattro di presenza) per Sincerità di Arisa, che ora è tallonata -a distanza leggermente ridotta- dall'ex-numero 1 This Is The Life di Amy MacDonald.



Top 100 Brani, Settimana n. 12 - 2009
(quando disponibile in rete, cliccando sul titolo si accede al video clip del brano).

Ss-1s-2s-3NS
(Max)
TITOLOINTERPRETEPunti
1
1114
(1)
SinceritàArisa100,0
234315
(1)
This Is the LifeAmy MacDonald69,6
3
7895
(3)
Come foglieMalika Ayane54,8
42225
(2)
La forza miaMarco Carta49,7
54365
(3)
Il mio amore unicoDolcenera48,3
657418
(4)
Broken stringsJames Morrison / Nelly Furtado45,7
765818
(3)
Il regalo più grandeTiziano Ferro45,4
8
1218208
(8)
The boy does nothingAlesha Dixon40,3
9913719
(1)
Hot 'n' coldKaty Perry32,0
108655
(5)
Luca era gayPovia31,7
1111161117
(2)
MeravigliosoNegramaro30,2
121317227
(12)
Figlio di un reCesare Cremonini30,1
13
15151620
(3)
HumanKillers24,9
141932-3
(14)
MagnificentU222,8
15109104
(9)
Come in ogni oraKarima22,6
16
2120286
(16)
Walking on a dreamEmpire Of The Sun22,5
17
2841326
(17)
LemonadePlanet Funk22,0
1820273813
(18)
Stai fermo lìGiusy Ferreri21,2
191610145
(10)
BiancaneveAlexia / Mario Lavezzi20,3
201711125
(11)
Vivi per un miracoloGemelli Diversi19,3
211412178
(8)
Get on your bootsU218,7
221814464
(14)
WrongDepeche Mode18,6
232943416
(23)
Father & friendAlain Clark18,2
243956644
(24)
Life in Technicolor IIColdplay18,0
2525--2
(25)
AttimoGianna Nannini17,0
2623252318
(9)
Primavera in anticipoLaura Pausini16,0
2724243013
(14)
Poker faceLady Gaga15,9
2835444710
(26)
MezzogiornoJovanotti15,7
2926292110
(7)
La voglia che non vorreiNek15,5
303123135
(13)
Uomo senza etàFrancesco Renga15,1
3134213116
(14)
Walking on airKerli15,1
323331437
(13)
Single ladies (put a ring on it)Beyoncè14,4
332726154
(15)
L'ItaliaMarco Masini12,6
34
5751996
(34)
To lose my lifeWhite Lies12,6
3555485712
(35)
Vieni quiVasco Rossi12,4
363228184
(18)
E io verrò un giorno làPatty Pravo12,3
374235299
(16)
Radio CongaNegrita11,7
3830332718
(10)
Non è mai un erroreRaf11,7
392219-3
(19)
Moment of surrenderU211,7
404030194
(19)
Non riesco a farti innamorareSal Da Vinci11,3
41
99--2
(41)
Right roundFlo Rida feat. Ke$ha11,2
423622254
(22)
L'opportunitàPaolo Belli / Pupo / Youssou N'Dour10,5
434346369
(32)
You found meFray10,4
4465403915
(9)
Tu che sei parte di mePacifico / Gianna Nannini10,2
45
4742344
(34)
Più soleStefano di Battista / Nicky Nicolai9,6
4651614924
(1)
Alla mia etàTiziano Ferro9,5
4738364546
(1)
Viva la vidaColdplay9,4
4854--2
(48)
Il sole dentro mePino Daniele / J-Ax9,4
496189-3
(49)
SeventiesLaurent Wolf9,3
504555639
(43)
Everybody be somebodyThomas Gold / Matthias Menck9,3
51
5039244
(24)
EgocentricaSimona Molinari8,8
524845264
(26)
Il bosco delle fragoleTricarico8,5
5353--2
(53)
Disco strobeCristian Marchi8,5
547653605
(53)
One 2.3 fourMartin Solveig8,1
5544473322
(3)
If I were a boyBeyoncè8,1
565654727
(46)
Everybody knowsJohn Legend8,0
5741100-3
(41)
Shake itMetro Station7,9
5868696262
(1)
A teJovanotti7,8
596049404
(40)
Prova a dire il mio nomeChiara Canzian7,8
605858424
(42)
Spiove il soleIrene7,6
616265696
(61)
BreakevenScript7,5
6267525019
(8)
Miss IndependentNe-Yo7,4
635260744
(52)
WhyAnnie Lennox7,3
646964739
(64)
SpotlightJennifer Hudson7,2
655971854
(59)
Shining lightAnnie Lennox6,8
66NE--1
(66)
Buongiorno genteAnia6,8
67
4673985
(46)
Use somebodyKings of Leon6,7
6878-558
(51)
Saturday 2009Cunnie Williams / Monie Love6,4
69
66748435
(1)
I kissed a girlKaty Perry6,3
7089--2
(70)
76, Ocean DriveNicola Fasano / Pat-Rich6,2
716366904
(63)
No more I love you'sAnnie Lennox6,1
728396-5
(72)
Just danceLady GaGa6,1
73NE--1
(73)
EverybodyRudenko6,0
7473--2
(74)
Special love 2009 [relight orchestra remix]Jestofunk5,7
757279-3
(72)
Walking on broken glassAnnie Lennox5,7
767180-3
(71)
Little birdAnnie Lennox5,7
7785867526
(19)
Infinity 2008Guru Josh5,6
787478-3
(74)
A whiter shade of paleAnnie Lennox5,6
79
Re--8
(57)
Day 'n' nite [crookers remix]Kid Cudi / Crookers5,2
808491-3
(80)
WonderfulGary Go5,2
8164503722
(14)
I'm outta timeOasis5,2
829385-3
(82)
SpacemanKillers5,1
8310081804
(80)
Groover's delightDr. Kucho5,1
84Re--5
(84)
Everytime we touchDavid Guetta / Chris Willis4,8
85
Re626116
(18)
Rain on your paradeDuffy4,8
8675684413
(6)
Reach outHilary Duff4,8
87
NE--1
(87)
Jai hoA.R. Rahman / Sukhvinder Singh, Tanvi Shah & Mahalaxmi Iyer4,5
889299884
(88)
Feel the loveMarchi's Flow4,5
8995--2
(89)
Gives you hellAll American Rejects4,4
90NE--1
(90)
Gioia e doloreStadio4,3
9196--38
(1)
Non ti scordar mai di meGiusy Ferreri4,3
9290846510
(29)
AprilaBiagio Antonacci4,3
938072594
(59)
Nessun dormaMina4,3
947763587
(36)
I can't stand the rainSeal4,2
95Re--10
(33)
I vecchietti fanno oJ.Ax4,2
9679575210
(7)
ImmobileAlessandra Amoruso4,2
9798--2
(97)
Il regno delle donneAlda Merini & Giovanni Nuti4,0
988777715
(71)
Majestade realMarchesini & Farina / Max B4,0
9949--2
(49)
AltroveMorgan4,0
100Re--21
(13)
Feeling betterMalika Ayane4,0

LEGENDA: Le colonne riportano, nell'ordine: la posizione in classifica questa settimana, le posizioni delle 3 settimane precedenti, il numero totale di settimane di presenza. L'ultima colonna rappresenta un indicatore che dà la misura relativa di un successo di un brano, posto uguale a 100 quello in prima posizione. E' disponibile una nota metodologica che illustra i criteri utilizzati per l'elaborazione della classifica. I brani che abbiamo segnalato nella "Ci Piacerebbe" e che sono poi entrati in classifica vengono segnalati dal simbolo .

Sale invece al terzo posto la sempre più sorprendente Malika Ayane: Come foglie è il classico esempio di brano che emerge alla distanza (gli anglofoni direbbero "slowburner") dalla kermesse sanremese. E torna nei primi 10, migliorando la sua massima posizione raggiunta, Alesha Dixon con The Boy Does Nothing.

Insieme a quest'ultima canzone, ce ne sono altre che, dopo aver avvertito l'impatto dell'ondata sanremese, stanno riemergendo e migliorano il loro picco assoluto finora: tra queste, Walking On A Dream degli Empire Of The Sun, Lemonade dei Planet Funk e Stai fermo lì di Giusy Ferreri.

E continuano a salire, avvicinandosi ai Top 10, Figlio di un re di Cesare Cremonini e Magnificent degli U2, che sembra poter riscattare questi ultimi dal flop di Get On Your Boots, già fuori dai primi 20.

A tanto movimento interno alla classifica, si contrappone stavolta un bilancio decisamente povero in quanto a nuovi ingressi: soltanto quattro, e guidati dall'ennesimo caso dubbio (autopromozione?). Un mese dopo aver vinto la discussa competizione online "Sanremofestival.59", la napoletana Ania è balzata improvvisamente al primo posto su iTunes con la mediocre Buongiorno gente, peraltro completamente ignorata dalle radio e assente dalla classifica di vendita degli album con il disco che la contiene, NUDA. Mah...

Leonid Rudenko è invece il primo dj russo a imporsi sulla scena dance internazionale: dopo aver raggiunto i top 30 britannici, l'electro-house di Everybody conquista un seguito anche da noi.

Inusuale la provenienza di un'altra delle new entry dsella settimana: scoperta attraverso la colonna sonora di "The Millionaire", Jay Ho è forse la prima canzone in lingua hindi a entrare nelle nostre classifiche, oltre che in quelle di mezzo mondo (attendo smentite se qualcuno ne sa più di me...). Il brano è stato composto dal 43enne A.R. Rahman (il "Mozart di Madras" secondo Time, è uno dei più consumati autori di colonne sonore per Bollywood) e Gulzar, ed interpretata da Sukhwinder Singh, Tanvi Shah, Mahalakshmi Iyer e Vijay Prakash, oltre allo stesso Rahman. Poco prima di vincere l'Oscar per la migliore canzone da colonna sonora, "Jai Ho" (cioè "vittoria", o anche "alleluia") è stata prodotta in una nuova versione, che vede alla voce le Pussycat Dolls, e che sta portando il brano a un successo ancora maggiore.

Infine tornano gli Stadio, che pubblicano in questi giorni il nuovo album DILUVIO UNIVERSALE, anticipato da Gioia e dolore, canzone che si posiziona nella media del loro tipico stile tra rock e melodico.

By Pop!



Ci piace
  1. Why - Annie Lennox
  2. Come foglie - Malika Ayane
  3. Jay Ho - A R Rahman
  4. Just Dance - Lady Gaga
  5. Walking On A Dream - Empire Of The Sun
  6. Wrong - Depeche Mode
  7. Use Somebody - Kings Of Leon
  8. The Boy Does Nothing - Alesha Dixon
  9. Day 'N' Nite - Kid Cudi vs. Crookers
  10. Poker Face - Lady Gaga
Non ci piace
  1. Luca era gay - Povia
  2. L'opportunità - Pupo, Paolo Belli & Youssou N'Dour
  3. Buongiorno gente - Ania
  4. Non riesco a farti innamorare - Sal Da Vinci
  5. La voglia che non vorrei - Nek
Ci piacerebbe (fossero in classifica)
  1. DANIEL - Bat For Lashes
  2. LONDON GIRL - The Invisible
  3. IN FOR THE KILL (SKREAM'S LET'S GET RAVEY MIX) - La Roux
  4. TALK TO ME - Peaches
  5. I'M NOT ALONE - Calvin Harris
  6. NO YOU GIRLS - Franz Ferdinand
  7. ZERO - Yeah Yeah Yeahs
  8. HEART'S A MESS - Gotye
  9. IO E IL MIO AMORE - Paolo Benvegnù
  10. BLACK HEARTED LOVE - P.J. Harvey & John Parish



Alla prossima.

Classifica settimana precedente: Hit Parade Brani/ Settimana n.11 del 21/03/2009

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Continuo a pensare che c'è un crollo totale di qualità dei nuovi cd dei cosiddetti "grandi della musica". Ne sono un esempio gli U2 che hanno prodotto un disco dal mio punto di vista assolutamente inutile e noioso. Tralasciamo poi Vasco Rossi, che probabilmente ha dimenticato come si scrive un testo in italiano. Le cose migliori, ultimamente, vengono dalle novità. Concordo su Lady Gaga, il disco è bellissimo. Altro esempio è Ladyhawke. Le vostre proposte, comunque, sono sempre molto interessanti. E ve lo dice uno che ascolta un sacco di musica commerciale.

Luko

ForestOne ha detto...

Fa molto piacere anche a me vedere in classifica "Jay Ho!" tratto dall'ottimo film The Millionaire. Quanto al fatto che il brano sia il primo in lingua hindi ad entrare nella classifica italiana, non saprei... Il brano indiano fino ad oggi più famoso (credo) da noi dovrebbe essere "Mundian to bach ke" del DJ (inglese ma di origini indiane) Panjabi MC che qualche anno fa ha girato tantissimo per l'etere nostrano e in innumerevoli remix nelle discoteche di tutto il mondo... Se ce l'ha fatta ad entrare in classifica, beh, allora il primato è suo :-)
(i Cornershop di "Brimful of Asha" non fanno testo perchè sono inglesi di origine indiana ma cantano in inglese).

ilgmk ha detto...

Allora, il primo pezzo in linguaggio proveniente dal subcontinente indiano è stato di sicuro "Mundian to bach ke", che non solo è entrato in classifica, ma è arrivato al N. 1. L'unico problema è capire se si trattava di lingua hindi o di altra lingua (verrebbe da dire il punjabi). Se c'è qualche esperto in lingue orientali che legge...

Riguardo al primo artista indiano entrato nelle nostre classifiche, presumendo che Ravi Shankar non vi abbia messo piede, sarei portato a dire Asha Puthli('77-'78), che tuttavia cantava in inglese.

Ciao!
Marco

chartitalia ha detto...

@diego:
per favore, puoi evitare di insultare gli autori di altri inteventi? Viceversa mi trovo costretto a disattivare la pubblicazione automatica dei commenti. Ma ci vuol tanto a fare un proprio intervento senza dare addosso a chi ha fatto il suo, esprimendo tra l'altro pareri personali? Grazie.

ilgmk ha detto...

Azz, siamo un po' nervosetti qua, eh? Evitiamo insulti per favore. E se non si è d'accordo, si fa decisamente miglior figura spiegando il perchè senza insultare.

Riguardo al sottoscritto, è ormai dall'Eocene, ovvero dai tempi di "Achtung Baby" (per me il loro capolavoro), che un album degli U2 non mi convince completamente. Certo, hanno sfornato alcuni bei pezzi negli ultimi 17 anni, ma per me i loro album migliori restano "War", "The Unforgettable Fire", "The Joshua Tree" e il già citato "Achtung Baby".

Comunque questo ultimo è sicuramente meglio del precedente (poco ci voleva...).

D'altra parte, la mia idea è che una band dovrebbe durare al massimo 15 anni, dato che poi le idee progressivamente e drammaticamente si esauriscono... per tutti.

Ciao!

ilgmk ha detto...

Cavolo, mi son attardato a scrivere e Chartitalia mi ha preceduto!;)

chartitalia ha detto...

@Luko:
uhmm... per la verità noi crediamo che tutta la musica sia "commerciale", anzi debba esserlo, nel senso che tutti scrivono e fanno musica affinchè venga ascoltata, e se viene ascoltata, sicuramente un qualche "commercio" ne deriva; che poi i soldi derivante da questo commercio vada a finire nelle tasche "giuste" o meno, è un altro discorso

in realtà la vera discriminante riguarda la capacità di proporre cose di gusto, non banali, di rischiare, di saper scrivere un testo, un arrangiamento, di proporre cose non risapute e noiose, e cose così...

nel nostro piccolo, cerchiamo di dare visibilità a pezzi che reputiamo abbiano queste caratteristiche, sperando che vengano ascoltati e che quindi risultino "commerciabili" e "commerciali"

chartitalia ha detto...

@ilgmk:
beh, mi sembra che la tua idea di max 15 di sopravvivenza per una band sia da approfondire; effettivamente a mente non mi ricordo di band che siano durate così a lungo ai massimi livelli, però non sono un fan sfegatato degli Stones...

Forse quelli che li hanno superati sono i Pink Floyd, ma devono aver capito la storia dei 15 anni ed hanno pensato di smettere.

Si potrebbe lanciare una indagine: qual è la band che ha resistito più a lungo ai massimi livelli (intendo come creatività e non come successo commerciale)?

ForestOne ha detto...

Azzarderei... Depeche Mode? :-)

ilgmk ha detto...

@ ForestOne: sai che sono stati i primi che son venuti in mente anche a me? In effetti son sempre rimasti ben sopra la sufficienza, per altro cambiando con i tempi il suono. E son in circolazione dall'81!
Per il resto, non me ne vengono in mente tante altre. Riguardo a quelle citate da Chartitalia, gli Stones hanno avuto il periodo d'oro tra '64 e '73, poi un periodo inferiore ma discreto fino al 1983, poi un ulteriore calo netto.
I Pink Floyd poi dal 79 non hanno più fatto nulla paragonabile a quanto fatto prima.

Oggi forse è più facile arrivare a 15 anni, dato che si pubblica un album ogni 2-3 anni, mentre negli anni '60 si pubblicavano anche 2 album l'anno... I tempi si son allungati notevolmente.

Ciao!
Marco
Marco

Marcello ha detto...

I Pet Shop Boys hanno festeggiato i 25 anni di onorata carriera con un album strepitoso... ci sono anche le eccezioni per fortuna ai "15 anni di durata" ;-)