12 marzo 2011

Hit Parade che non c'è 2011/ Settimana del 9 Marzo

L'ottimo Paolo Benvegnù con l'estratto Andromeda Maria dal suo ultimo album è il nostro preferito di questa settimana. Lo so, abbiamo un debole per il cantautore milanese e più le anodine radio mainstream lo ignorano e più a noi piace. Così come ci piacciono il pezzo dei Radiohead (Lotus Flower) e la splendida I Got A Woman del cileno-americano Nicolas Jaar. Questa è la nostra Top 20: a voi il responso.



4 i nuovi ingressi della settimana, all'insegna questa volta della "leggerezza". Il drum'n'bass non è mai stato un genere molto popolare in Italia, ma quando una produzione è particolarmente azzeccata perchè non segnalarla in questa nostra classifica ideale. E' il caso del nuovo singolo dei londinesi Brookes Brothers, che si avvale del prezioso contributo vocale di una delle voci storiche della migliore house, quella di Robert Owens. Il risultato, come suggerisce il titolo stesso è Beautiful.

Per ora un "white label" (cioè un disco in attesa di uscire ufficialmente per un'etichetta discografica), Die On The Dancefloor si inserisce efficacemente nel filone del ritorno di un certo suono "disco" fine anni '70, e la voce "alla Sylvester" del suo interprete Tyson fa il resto del gioco. Potrebbe diventare un hit (anche radiofonico) a sorpresa...

Vengono dal cuore della pianura Padana, a due passi da Bergamo, i Sakee Sed praticano un culto morboso e sincero per blues, folk e antica campagna (a dispetto della volgarità legaiola). Recentemente hanno fatto uscire un EP con cinque tracce che sembrano tracciare cinque strade alternative, cinque modi diversi per prenderci per il culo, divertendosi e divertendoci. Tra queste segnaliamo la traccia che dà il titolo all'EP, Bacco, che più lo si ascolta e più diventa godibile.

Infine, la leggerezza fatta persona (beh, in senso figurato ovviamente, se avete in mente lei): Caro Emerald. Dopo i megasuccessi internazionali "Back It Up" e "A Night Like This", tira fuori quest'altra godibilissima Stuck, quarto estratto dal suo fortunatissimo album DELETED SCENES FROM THE CUTTING ROOM FLOOR. Gli stilemi sono sempre i soliti: una gran voce, una melodia piacevole e tanto, tanto swing.

Alla prossima.

Classifica precedente: Settimana del 2 Marzo

Nessun commento: