03 gennaio 2019

Musica & Dischi/ Classifiche di fine anno dell'intero 2018

Pubblicate le classifiche di vendita singoli ed album di Musica & Dischi relative all'intera anno 2018. Come sapete, queste classifiche si riferiscono solo alle vendite effettive e non includono gli streaming e nè l'airplay.

A differenza della classifica di fine 2018 che misura il successo di un brano, in questa che misura le sole vendite, i tre brani più venduti dell'anno sono tutti stranieri. Il più venduto risulta Perfect del britannico Ed Sheeran che completa il successo ottenuto nel 2017, seguito da La cintura dello spagnolo Alvaro Soler ed al 3° posto No roots della tedesca di nazionalità canadese Alice Merton.
Il primo brano italiano è Amore e Capoeira di Takagi % Ketra accompagnati da Giusy Ferreri e Sean Kingston seguito da altri 5 brani di produzione italiana che così hanno comunque la maggioranza nella Top Ten. Il rap, che ha dominato il 2018, non sembra il genere preferito tra chi acquista i brani: il pezzo più in alto si trova solo in 12-esima positzione (Cara Italia di Ghali) ed il mattatore hip hop dell'annata (Sfera Ebbasta) si trova in 41-esima posizione con il suo brano di maggior successo, Cupido.
Dal link qui sotto potete accedere alla classifica finale dell'intero 2018 per i singoli:
Musica & Dischi: classifica singoli

Aria decisamente italiana senza se e senza ma tra gli album che conquistano le prime cinque posizioni della relativa classifica. Al primo posto una (meritatissima) sorpresa: Ultimo con PETER PAN, giusto per rispettare il detto evangelico che gli Ultimi saranno i primi...
Tra gli stranieri è ancora Ed Sheeran a primeggiare con il suo fortunatissimo album DIVIDE, già in classifica lo scorso anno.
A questo link potete accedere alla classifica finale dell'intero 2018 per gli album:
Musica & Dischi: classifica album

Nessun commento:

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.