05 gennaio 2020

TOP 200 INTERO 2019

Il 2019 è andato e, come da tradizione, si stilano le classifiche di fine anno. E non potevamo esimerci dal farlo anche noi.
Per la verità noi lo facciamo in tempo reale perchè pubblichiamo settimana per settimana la situazione della classifica cumulata dal 1° gennaio alla data corrente e quindi se ci seguite, sapete già qual è il brano di maggior successo dell'annata: si tratta di Una volta ancora, pezzo indovinatissimo dell'accoppiata Fred De Palma (alias Federico Palana rapper di quel di Torino) e Ana Mena (alias Ana Mena Rojas cantante e attrice spagnola) con cui hanno surclassato il successo ottenuto la scorsa estate con D'estate non vale (che è ancora all'88° posto quest'anno), totalizzando un numero di tracce equivalenti (NTE) di 936.587.

Poco al di sotto (con 914.018) troviamo il remix di Calma interpretato dai portoricani Pedro Capó & Farruko, vero e proprio tormentone per la prima metà dell'anno (ingresso il 5 gennaio) e smash hit globalizzato, sopratutto nei paesi di lingua spagnola.

Al 3° posto con 851.099 NTE il brano vincitore di Sanremo (Soldi di Mahmood) che conferma la manifestazione ligure come il massimo canale promozionale della musica italiana, e che ha consentito di piazzare tra i primi 10 successi dell'annata anche un altro pezzo, al 5° posto Per un milione del gruppo salentino BoomDaBash, vera e propria sorpresa sanremese e forse sin anche vincitore morale della manifestazione, con appena 70mila NTE che lo separano dal vincitore Mahmood. Il vincitore annunciato, Ultimo, deve accontentarsi del 3° posto tra i maggiori successi del festival: I tuoi particolari totalizza 619.101 e si piazza al 12° posto, a notevole distanza dai primi due anche se i brani di Ultimo hanno spiccate caratteristiche di long-seller e il cantautore romano ottiene le migliori performance tra gli album anzichè tra i singoli.

Tra i due brani sanremesi, al 4° posto, il secondo grande successo del salernitano Coez (alias Silvano Albanese), E' sempre bello con quasi 800mila NTE, che quasi bissa il successo de La musica non c'è, in classifica per 3 anni consecutivi (in questa del 2019 è al 124° posto, dopo essere stata 23° nel 2018 e 7° nel 2017).

Al 6° posto con 747.804 NTE il produttore hip hop Charlie Charles (alias Paolo Alberto Monachetti, di Settimo Milanese) che si avvale dei featuring di Sfera Ebbasta, Mahmood e Fabri Fibra per Calipso.

Al 7° posto con 729.045 NTE, Dove e quando del duo modenese costituito da Benjamin Mascolo e Federico Rossi, in arte Benji & Fede, seguito all'8° posto dal secondo pezzo internazionale presente tra i primi 10: Dance Monkey dell'australiana Tones and I, pseudonimo di Toni Elizabeth Watson. In realtà il 7° posto gli sta stretto in quanto brano ancora nel pieno del ciclo di vita e ottenuto con sole 17 presenze in classifica, rispetto alle almeno 30 presenze dei brani che lo precedono. Si può facilmente prevedere altre 200mila NTE portando il totale molto vicino ai brani in vetta alla classifica.

Al 9° posto con 673.379 NTE Con calma del portoricano Daddy Yankee e featuring del canadese Snow per un remake di un brano di Snow, Informer, del 1992.

Chiude la Top Ten dei brani di maggior successo dell'anno Jambo dovuto alla coppia di marpioni specializzati in tormentoni estivi: i produttori Takagi & Ketra, alias Alessandro Merli e Fabio Clemente, che si avvalgono del vocal di Giusy Ferreri (collaboratice abituale dei due) e di tale Omi, un cantante giamaicano.

Qualche considerazione statistica sui 200 brani di maggior successo dell'annata:
- i brani di produzione italiana sono 7 tra i primi 10, 13 tra i primi 20, 35 tra i primi 50, 71 tra i primi 100 e 145 su 200. Insomma, una schiacciante prevalenza, cosa impensabile sino a qualche anno fa; e l'hip hop nostrano ha una gran parte in tale risultato

- i brani italiani riconducibili in qualche modo all'hip hop (sia trap che rap con venature pop) sono praticamente la metà dell'intera produzione

- le tre major discografiche, Universal, Warner e Sony ovviamente monopolizzano il mercato, piazzando 172 brani nella Top 200 lasciando alle "indipendenti" solo le briciole; il primato è appannaggio della Universal che piazza 83 brani (quasi il 50%), seguita dalla Sony con 55 e dalla Warner con 34; le briciole vengono prese parte dalla Believe (che pubblica Ultimo) con 12 e dalla Orchard (che produce Coez) con 7 brani

- vi sono diversi interpreti che hanno piazzato nella Top 200 svariati brani; a capeggiare questa speciale classifica sono i rapper Sfera Ebbasta e tha Supreme che totalizzano 11 brani (inclusi i featuring); segue Ultimo con 10, Salmo con 8, Marracash, Capo Plaza e Gemitaiz con 7, Coez ed Elisa con 5 e infine Fabri Fibra e Ozuna (unico straniero presente in questa speciale classifica) con 4 brani

Ok, questa la Top 200 del 2019. I brani evidenziati in grassetto non hanno ancora concluso il loro ciclo di vita e sono destinati acomparire anche nella classifica del 2020.

Top 200 2019

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ottimo lavoro! Grazie veramente
enrico m.

Simone ha detto...

90 x il 2019

A Bridge Over Novocaine (Jan Blomqvist)
Acciaio (Patrizia Laquidara)
Adore You (Jessie Ware)
Al Di Là Dell'amore (Brunori Sas)
Almeno Tu Ricordati Di Me (Cordio)
Amanti Di Passaggio (Patrizia Laquidara)
Argo (Umberto Maria Giardini)
Barricades (Editors)
Barrio (Mahmood)
Batuka (Madonna)
Beat Again (Moment)
Black Gold (Editors)
Bury Me (View)
Call Of The Wild (Agoria ft STS)
Cantico Dei Drogati (Artù)
Cartoline Di Fine Estate (La Municipàl)
Cheyenne (Francesca Michielin, Charlie Charles)
Ciao Cuore (Mario Venuti)
City Of Stars (Tom Grennan)
Cosa Faremo Da Grandi (Lucio Corsi)
Crave (Madonna (ft Swae Lee)
Danza Macabra (Vinicio Capossela)
Dark Ballet (Madonna)
Devotion (SX)
Di Città In Città (...E Porta L'orso) Vinicio Capossela
Dispossession (Algiers)
Do You Hear What I Hear (Pentatonix ft Whitney Houston)
Domenica (Fabio Curto)
Dreamland (Pet Shop Boys ft Years & Years)
Duemiladiciannove 2019 (Francesco Gabbani)
E Se (Edda)
È Un'altra Cosa (Francesco Gabbani)
Echoes (Lola Marsh)
Elefanti (¥em)
Everybody Wants To Rule The World (Trevor Horn ft Robbie Williams)
Frankenstein (Editors)
Freaking Me Out (Ava Max)
Gianni A Pezzi (Sonny Yea)
God Control (Madonna)
Happens to the Heart (Leonard Cohen)
Hatrið Mun Sigra (Hatari)
Higher Love (Kygo, Whitney Houston)
Holly Rock (Prince)
Holy Terrain (Fka Twigs ft The Future)
I Go, I Go (Booka Shade ft Kaktus Einarsson)
I Tuoi Bellissimi Difetti (La Municipàl)
Il Viaggio Di Ritorno (Réclame)
Ipanema (Selton ft Malika Ayane, Carinhois Brown)
Iris (TR/ST)
Italia Gay (Edda)
La Città (Sonny Yea)
Love Kills (Freddie Mercury)
Love Me Like There's No Tomorrow (Freddie Mercury)
Lu Cunigghiu (Rachele Andrioli e Rocco Nigro)
Madur (Morte Accidentale Di Un Romano) Luca Barbarossa e Mannarino
Manic Monday (Prince)
Merry Xmas Everybody (Robbie Williams ft Jamie Cullum)
Mind's Eye (Jordan Rakei)
Mirage (Don't Stop) Jessie Ware
Move Many (Joints) Esperanza Spalding
Open Sea (ionnalee)
Pazzeska (Myss Keta ft Qué Pequeno)
Per Due Che Come Noi (Brunori Sas)
Per Te (Canova)
Pilates (Leo Pari)
Popcorn (Sei Un Bel Film Per Tutti) Massaroni Pianoforti
Quando Un Giorno Io e Te Moriremo Insieme (Carmine Tundo)
Riviera New Wave (Il Lungo Addio)
Salto All'indietro (Pacifico)
Say Something (Jordan Rakei)
Searchin' (DJ Freespirit ft Shaya)
Shut Up (Moment)
6am (Allan Rayman)
Silence (Isak Danielson)
Silenzio al Silenzio (Mario Venuti)
So Am I (Ava Max)
Soldi (Mahmood)
Some Body (ionnalee)
Sopravvissuti (Patrizia Laquidara)
Stan Lee (Calibro 35 ft Illa J)
Telemóveis (Conan Osíris)
The Other Side (UNKLE ft Tom Smith)
Tie Me Down (De Staat ft Luwten)
Time For Change (Robbie Williams)
Torn (Ava Max)
Torneremo Ancora (Franco Battiato)
Woow (La Rappresentante Di Lista)
Wow (Niente Aspetta) Malika Ayane
You're Not Alone (Agoria ft Blasé)

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.