28 gennaio 2010

La Top 100 del 2009: i brani di maggior successo dell'anno

A grande richiesta, ecco finalmente la "super-classifica" (è proprio il caso di dirlo...) che riepiloga i 100 brani di maggior successo del 2009, ottenuta assemblando i dati delle 52 classifiche settimanali che vi abbiamo presentato e commentato su questo sito nel corso dell'anno appena concluso. Eccola (tra parentesi, max posizione raggiunta e nr. settimane di presenze in classifica settimanale.

  1. I gotta feeling - Black Eyed Peas (1 / 26)
  2. This is the life - Amy MacDonald (1 / 26)
  3. Poker face - Lady Gaga (1 / 52)
  4. Domani 21.04.2009 - Artisti Uniti per l'Abruzzo (1 / 35)
  5. Indietro - Tiziano Ferro (1 / 35)
  6. Come foglie - Malika Ayane (1 / 35)
  7. When love takes over - David Guetta feat. Kelly Rowland (1 / 32)
  8. Sincerità - Arisa (1 / 19)
  9. L'amore si odia - Noemi feat. Fiorella Mannoia (1 / 17)
  10. Ti vorrei sollevare - Elisa con Giuliano Sangiorgi (1 / 12)
  11. Celebration - Madonna (2 / 22)
  12. Meraviglioso - Negramaro (2 / 39)
  13. Il regalo più grande - Tiziano Ferro (3 / 48)
  14. She wolf - Shakira (3 / 24)
  15. Parla con me - Eros Ramazzotti (2 / 27)
  16. Bodies - Robbie Williams (1 / 17)
  17. Broken strings - James Morrison feat. Nelly Furtado (4 / 29)
  18. Salvami - Gianna Nannini feat. Giorgia (2 / 6)
  19. Il mio amore unico - Dolcenera (3 / 19)
  20. Hot 'n' cold - Katy Perry (1 / 26)
  21. Lala song - Bob Sinclar & Sugarhill Gang (4 / 29)
  22. Jai ho - A.R. Rahman, Sukhvinder Singh, Tanvi Shah & Mahalaxmi Iyer (4 / 30)
  23. Manos al aire - Nelly Furtado (2 / 21)
  24. Bad romance - Lady Gaga (1 / 8)
  25. Human - Killers (3 / 35)
  26. La forza mia - Marco Carta (2 / 17)
  27. Not fair - Lily Allen (5 / 28)
  28. Fly high - Shaggy feat. Gary 'Nesta' Pine (2 / 21)
  29. Attimo - Gianna Nannini (3 / 21)
  30. Thriller - Michael Jackson (2 / 28)
  31. Lontano dal tuo sole - Neffa (4 / 27)
  32. Alla mia età - Tiziano Ferro (1 / 41)
  33. Paparazzi - Lady GaGa (5 / 24)
  34. Ayo technology - Milow (3 / 23)
  35. Ad ogni costo - Vasco Rossi (2 / 15)
  36. Want - Natalie Imbruglia (6 / 18)
  37. Empire state of mind - Jay-Z feat. Alicia Keys (3 / 12)
  38. If I were a boy - Beyoncè (3 / 15)
  39. I know you want me (Calle ocho) - Pitbull (8 / 34)
  40. We are golden - Mika (5 / 19)
  41. Wrong - Depeche Mode (2 / 20)
  42. Wonderful - Gary Go (4 / 31)
  43. Magnificent - U2 (7 / 29)
  44. Haven't met you yet - Michael Bublè (6 / 16)
  45. Novembre - Giusy Ferreri (1 / 13)
  46. Billie Jean - Michael Jackson (4 / 28)
  47. Halo - Beyoncè (6 / 27)
  48. Briciole - Noemi (8 / 26)
  49. The boy does nothing - Alesha Dixon (8 / 33)
  50. Rain - Mika (4 / 9)
  51. Meet me halfway - Black Eyed Peas (2 / 7)
  52. Per dimenticare - Zero Assoluto (10 / 26)
  53. Immobile - Alessandra Amoroso (7 / 25)
  54. 21 guns - Green Day (7 / 24)
  55. Figlio di un re - Cesare Cremonini (9 / 24)
  56. Heavy cross - Gossip (12 / 32)
  57. Walking on a dream - Empire Of The Sun (9 / 25)
  58. Release me - Agnes (6 / 26)
  59. Stupida - Alessandra Amoroso (5 / 22)
  60. Million dollar bill - Whitney Houston (12 / 19)
  61. Primavera in anticipo - Laura Pausini (9 / 32)
  62. Ma il cielo è sempre più blu - Giusy Ferreri (6 / 10)
  63. Beat it - Michael Jackson (11 / 28)
  64. Give it to me right - Melanie Fiona (10 / 26)
  65. Fuck you - Lily Allen (10 / 19)
  66. Uprising - Muse (11 / 22)
  67. We are the people - Empire of the Sun (12 / 30)
  68. Luca era gay - Povia (5 / 9)
  69. Gioia infinita - Negrita (11 / 23)
  70. Miss Independent - Ne-Yo (8 / 15)
  71. Dentro ad ogni brivido - Marco Carta (13 / 27)
  72. Con la musica alla radio - Laura Pausini (10 / 14)
  73. Black or white - Michael Jackson (9 / 28)
  74. Sulla mia strada - Ligabue (14 / 26)
  75. Viva la vida - Coldplay (15 / 40)
  76. Estranei a partire da ieri - Alessandra Amoroso (8 / 17)
  77. Because of you - Skunk Anansie (8 / 17)
  78. Mama do (Uh oh, uh oh) - Pixie Lott (10 / 23)
  79. Tu che sei parte di me - Pacifico feat. Gianna Nannini (9 / 19)
  80. Come musica - Jovanotti (5 / 15)
  81. Russian roulette - Rihanna (8 / 10)
  82. A te - Jovanotti (9 / 31)
  83. Invece no - Laura Pausini (4 / 12)
  84. Non è mai un errore - Raf (10 / 19)
  85. Il sole esiste per tutti - Tiziano Ferro (11 / 17)
  86. La voglia che non vorrei - Nek (7 / 13)
  87. Heal the world - Michael Jackson (8 / 22)
  88. Undisclosed desires - Muse (8 / 16)
  89. Punto - Jovanotti feat. Sergio Mendes (19 / 33)
  90. Get on your boots - U2 (8 / 21)
  91. Feeling better - Malika Ayane (13 / 25)
  92. Walking on air - Kerli (14 / 16)
  93. Stai fermo lì - Giusy Ferreri (11 / 18)
  94. Boom boom pow - Black Eyed Peas (13 / 26)
  95. Senza nuvole - Alessandra Amoroso (11 / 14)
  96. Colpa del whisky - Vasco Rossi (14 / 20)
  97. Smooth criminal - Michael Jackson (16 / 28)
  98. Maledetto ciao - Gianna Nannini (16 / 22)
  99. Right round - Flo Rida feat. Ke$ha (23 / 27)
  100. I'll go crazy if I don't go crazy tonight - U2 (16 / 19)
A guidare la graduatoria c'è I Gotta Feeling dei Black Eyed Peas, che è stato indiscutibilmente il brano più "gettonato" della stagione estiva e non solo, e ha totalizzato ben 9 settimane in testa alla nostra chart, portando il gruppo di Will.i.am e Fergie a un livello di popolarità mai conosciuto finora in Italia, come accaduto un po' in tutto il globo. I Peas registrano altre due presenze dall'album THE E.N.D., ovvero Meet Me Halfway -tuttora altissima in classifica- al n° 51 e Boom Boom Pow al 94.

Il brano è rappresentativo dell'attuale tendenza "electro-dance" della musica pop di maggior consumo, che nel 2009 è diventata largamente dominante: non a caso a firmarlo e co-produrlo è stato un dj francese "superstar" come David Guetta, a sua volta settimo con When Loves Takes Over, la sua collaborazione con un'altra stella del firmamento black americano, la ex-Destiny's Child Kelly Rowland.

Al secondo posto c'è Amy MacDonald, rivelazione del primo scorcio dell'anno che si è finalmente imposta in Italia grazie a un brano addirittura pubblicato nel 2007: scoperta dalle radio con parecchi mesi di ritardo, This Is The Life ha trasformato la 22enne cantautrice scozzese in una improbabile "numero 1" per ben cinque settimane, e il successo di questa canzone è stato persino superiore al miglior piazzato tra i brani di colei che si è seriamente candidata a raccogliere lo scettro di "regina del dance-pop" dalle mani di Madonna (che è appena fuori dai primi 10 con Celebration...).

Parliamo di Lady GaGa, che con Poker Face ha occupato soltanto in due circostanze durante il 2009 la posizione più alta della nostra chart, ma che ha praticamente trascorso l'intero anno in graduatoria. A confermare la fortissima popolarità della cantante italo-americana, i suoi due altri singoli dell'anno -Bad Romance e Paparazzi- sono molto ben piazzati, rispettivamente al 24° e 33° posto.

E' quarto il brano italiano più alto tra i 43 che figurano in questo riepilogo annuale (un equilibrio sostanziale con il repertorio internazionale, ben lontano dai cupi scenari di "morte della musica italiana" che dipingono alcuni soggetti disinformati e in malafede): non poteva che trattarsi del brano di beneficenza firmato Artisti Uniti Per L'Abruzzo, ovvero il discusso -soprattutto per motivi strettamente musicali- Domani 21.04.2009.

Subito sotto, ci sono Tiziano Ferro e Malika Ayane, cioè due dei migliori talenti dell'attuale generazione di protagonisti della musica "pop" nazionale. Il primo ha capitalizzato sul buon livello qualitativo delle canzoni del suo più recente album in studio ALLA MIA ETA', uscito sul finire del 2008 e ovviamente protagonista per tutto il 2009: a Indietro, firmata con Ivano Fossati, si aggiungono Il regalo più grande (13a) e la stessa Alla mia età (32a), mentre non bisogna scordare il contributo dell'artista di Latina come autore per Novembre di Giusy Ferreri (n° 45).

La Ayane risulta invece vincitrice morale del Sanremo 2009: la sua Come foglie (scritta da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, a loro volta dodicesimi con la cover di Meraviglioso) è unanimemente ritenuta una delle più belle canzoni italiane degli ultimi anni, e la voce della cantante italo-marocchina -che è anche al n° 91 con Feeling Better- l'ha certamente impreziosita.

A batterla sul palco del Teatro Ariston nella categoria giovani è stata Arisa con Sincerità: una vera e propria instant-song, dal successo tanto immediato quanto breve: dopo sette settimane al numero 1 ne sono passate solo due perchè uscisse dai primi 10, e i singoli successivi della "Amelie lucana" non hanno lasciato traccia.

Certo, è fugace più che mai il successo di molte "meteore televisive" dei nostri giorni, che queste emergano dal solito palco sanremese o dai "talent show" tanto chiacchierati, ma in qualche modo l'outsider Noemi ha fatto della sua eliminazione dalla fase finale della seconda edizione di X Factor un punto di forza: la sua splendida L'amore si odia, interpretata in coppia con Fiorella Mannoia, raggiunge una nona posizione che è di assoluto prestigio, mentre il brano che l'ha rivelata, Briciole, figura al n° 48.

Chiude la passerella dei primi dieci un altro duetto: quello che mette insieme i colleghi di scuderia (Sugar) Elisa e Giuliano Sangiorgi in Ti vorrei sollevare.

Qualche curiosità statistica: tutte le canzoni classificate fino al decimo posto sono state almeno per una settimana al numero 1, mentre non ce n'è nessuna fra i primi 50 che non abbia raggiunto almeno l'ottava posizione nella graduatoria settimanale. Tra i brani che non hanno mai raggiunto i primi 10, il più alto a piazzarsi in questo "classificone" è Heavy Cross dei Gossip, che pur non essendo mai andato oltre il n° 12, ha occupato per ben 32 settimane la Top 100. Al numero 99 troviamo invece Right Round di Flo Rida e Ke$ha, che è l'unico tra questi 100 ad aver mancato i primi 20, essendosi arrestato al 23° posto nella sua scalata.

Come prevedibile, le major (Universal, Sony, EMI e Warner) sono assolute dominatrici della chart: sono ben 89 i brani che fanno capo ad esse, tra i 100 della nostra super-classifica del 2009. Agli indipendenti, se si esclude la consolidata Sugar con sei presenze, restano letteralmente le briciole. In particolare, la Universal occupa l'intero podio con i tre brani di maggior successo dell'anno, tutti provenienti dal suo catalogo internazionale, oltre a risultare la prima per presenze, ben 29.

Il record di presenze per artista è ovviamente appannaggio di Michael Jackson: pur essendo assente dalla graduatoria il suo unico brano inedito pubblicato nel 2009 (This Is It), il repertorio del "re del pop" è stato largamente riscoperto in occasione della sua scomparsa e sono ben 6 i suoi brani fra i primi 100 dell'anno, capeggiati da Thriller (n° 30).

Infine, un'occhiata alle tendenze musicali del 2009: se dell'"electro-dance-pop" si è detto in apertura, colpiscono soprattutto altri due fattori, in qualche modo legati all'era del "download", che bene o male sta prendendo piede anche in Italia e condizionando le classifiche. Innanzitutto è tornata ad essere protagonista la "canzone" in senso stretto, chiunque sia l'artista che la interpreta; è quasi un ritorno all'era del 45 giri, con una maggior enfasi sul brano piuttosto che sul personaggio, e a modesto parere di chi scrive, ciò non può che fare del bene alla scena musicale nel suo complesso.

Inoltre l'espansione del download ha apportato un certo ricambio generazionale tra i più assidui consumatori di musica e, conseguentemente, tra gli artisti più popolari anche nel nostro Paese. Se sul piano dei nomi internazionali sono numerosi e di ogni genere gli esordienti assoluti (ai già citati MacDonald e Lady GaGa si possono aggiungere Milow, Pitbull, Gary Go, Alesha Dixon, i Gossip, gli Empire Of The Sun, Agnes, e così via, fino al caso costituito da A.R.Rahman, "miracolato" dalla colonna sonora di "Millionaire"), per quanto riguarda la scena italiana soltanto l'avanzata delle nuove stelle da "talent show" si è contrapposta al declino di nomi finora ritenuti inaffondabili: tra i primi i vari Marco Carta, Alessandra Amoroso e la già citata Noemi; fra gli altri, parlando soltanto di quelli che comunque nei Top 100 sono riusciti a figurare, c'è un Eros Ramazzotti in leggera difficoltà (solo 15° con Parla con me), ma ci sono soprattutto Vasco Rossi (bisogna scendere al n° 35 per trovare il suo singolo di punta dell'anno Ad ogni costo) e Laura Pausini (il suo miglior risultato dell'anno è per Primavera in anticipo, al 61° posto).

Manca cioè una vera attenzione del pubblico sulle "nuove leve" della musica italiana, cioè su coloro che stanno realizzando musica di qualità con un linguaggio innovativo e al passo coi tempi. Le eccezioni in classifica sono poche, e guardacaso quasi tutte ai vertici assoluti: la Ayane, Noemi, Neffa (che del resto di primissimo pelo non è...) sono figurati spesso nella nostra "graduatoria critica" intitolata "mi piacerebbe", e sarebbe bello che questi non fossero i soli artisti italiani meritevoli a godere di tanta esposizione mediatica... ci auguriamo che sia finalmente così nel 2010!

by Pop!

5 commenti:

Licio ha detto...

Ma questa è una classifica parziale, giusto?

chartitalia ha detto...

beh, "parziale" per l'intero 2009

Dan Balan ha detto...

A quando invece la classifica dei singoli del 2009? Come quella fatta per il 2008, 2007 ecc ecc....?
:-)

pop! ha detto...

Dan, cosa intendi per "singoli"? Ormai anche in Italia siamo entrati da qualche anno nell'era del download e questa è proprio la classifica dei "brani" (o "singoli" se preferisci) di maggior successo nel 2009.

svalaalice ha detto...

Hello!
My name is svala and I am writing to you from Sweden. In the summer of 2009 I was in sicily with my husband on a wonderful vacation. We listened to "radio Italia" the whole week and there was this one song that we really liked that was played often. Since we came home we have tried to find this song desperately but have not succeded. I think we have listened to hundreds of italian songs to find it but it has been too hard to find. This means so much to me but now I have almost given up! I wonder, maybe you could help me? I dont really know anything about the song except this:

A man sings it.
It was played often on radio Italia in Sicily 15-19 of june, 2009.
The refrain of the song is "na na na" (he really sings na na na over and over again)

Is there any possible way you could help me? Or maybe suggest what I could do to find the song? I would be really really grateful!!!

Please respond to:
svalafirus@gmail.com

Thank you for your time!!!