09 febbraio 2011

Hit Parade che non c'è 2011/ Settimana del 9 Febbraio

Sono 7 i pezzi italiani che vi segnaliamo in questa nostra classifica dei brani che vorremmo in classifica ma che, ovviamente, non compaiono da nessuna parte se non in questa nostra classifica un po' così. Al numero 1 abbiamo messo questa settimana un bel pezzo, Dicembre, di un misconosciuto gruppo denominato Afo4, accompagnati da Marco Cocci, attore (Ovosodo, L'ultimo bacio, Baciami ancora) e cantante emergente.



Ai precedentemente brani italiani già segnalati (l'ultimo singolo Istrice dei Subsonica, Tutta roba nostra dei Ministri, Goodbye Malinconia di Caparezza feat. Tony Hadley) si aggiungono i salentini Fonokit con Chi sono io , la prossima rivelazione sanremese Raphael Gualazzi con la gustosa Follia d'amore e, sopratutto, Cristina Donà con la bellissima Un esercito di alberi.

Una velocisssima citazione per gli altri due nuovi ingressi di questa settimana: Days del duo di dj newyorkesi Creep, e Gamla Ullevi dei Kento, banda di rock alternativo svedese.

Alla prossima.

Classifica precedente: Settimana del 2 Febbraio

2 commenti:

Anonimo ha detto...

beh..tanto sconosciuti questi afo4 non sono..quest'estate erano ovunque con L'estate sta finendo..
cmq Dicembre stupenda...

supermacio ha detto...

Sbaglio o la canzone dei Ministri
nel punto in cui ripetono con insistenza e' tutta roba nostra somiglia ad Around the world dei Daft Punk?