06 novembre 2005

Tolte le tasse su CD, DVD e SMS

Il governo nelle ultime ore ha tolto la tassa sui supporti di memorizzazione quali cd, dvd e vhs "vergini". Sempre nelle ultime ore ha tolto anche la tassa sugli SMS. Bene. Finalmente il governo ha iniziato a fare quello per cui si era fatto eleggere: togliere le tasse.

Beh, per la verità quelle tasse tolte erano state introdotte solo poche ore prima dallo schema di Finanziaria che questo governo da barzelletta sta perpetrando...

Sembra quindi che resti tutto come prima. Le reazioni delle associazioni di consumatori hanno fatto ritirare al governo la sciagurata idea di aumentare ancora l'allucinante pressione fiscale gravante su cd e dvd vergini, che questo governo ha portato ai livelli stratosferici attuali: pensate che la sola tassa SIAE gravante su cd vergini è pari al doppio del prezzo di un cd acquistato al di fuori dell'Italia. Ovviamente questa tassa è stata introdotta da Berlusconi & Co.

Scommettiamo che il mancato aumento verrà fatto passare come una riduzione di tasse?

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma pensate che quelli che verranno e che c'erano prima siano meglio ???
Secondo me la memoria delle persone è limitata nell'arco di quello che vedono al momento.

Anonimo ha detto...

loro mettono la tassa sui cd e dvd e io non ne compro da almeno 5 anni, tanto sono autorizzato a scaricarli e masterizzarli visto l'equo compenso che verso

Gianni Trifiletti ha detto...

Dopo gli ultimi 5 anni penso che chiunque, anche il posteggiatore sotto casa, sarà migliore di questo circo di pagliacci chiamato governo. Caro Anonymous, abbiamo la memoria storica, ma quello che stiamo vedendo "al momento", come dici tu, ci atterrisce ed è assolutamente ridicolo! Svegliati

Anonimo ha detto...

Come altri ha detto, meglio una congrega di pagliacci ed inetti che una banda di ladri, sfacciati, vigliacchi, al governo.

Saluti,
Piwi

Anonimo ha detto...

Per esperienza, meglio la padella che la brace. Speriamo che il buon vecchio Silvio venga rieletto perchè anche se non mi piace, sicuramente, ma senza ombra di dubbio, è meglio di quei falliti di sinistra. Ed io ho lavorato per la sinistra... in nero! Che schifo sfruttare la credulità delle fasce più deboli e l'ingenuità di chi vuole credere in loro. Forza Silvio, sei un pirla, ma sei meglio di loro di gran lunga! Sei pure l'unica alternativa...

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.