26 dicembre 2007

Classifica Film: Stagione 1985/86

La stagione cinematografica celebra il trionfo di tutta l'idiozia del profondo degli anni '80, con il machismo di cartapesta reaganiano mirabilmente interpretato dall'anabolizzato Sylvester Stallone. Ai primi due posti i sequel delle sue due saghe: quella di Rambo (giunta al 2° episodio) e quella di Rocky (giunta al 4°). Che dire? Che la macchina propagandistica hollywoodiana funzionava alla grande . Oggi i due film sono inguardabili e l'unica battuta che si salva è quella che all'epoca sembrava la più cretina: "Io ti spiezzo in due".

A seguire altri tre pezzi da '90 americani che sono rimasti anch'essi nell'immaginario collettivo: dal 3° posto del terribile 9 settimane e 1/2, capace però di creare il mito di Kim Basinger grazie allo strepitoso pezzo di Joe Cocker a commento della scena del patinato striptease, al 4° posto dell'altrettanto patinato La mia Africa, capace però di accendere la curiosità sulla vita della straordinaria scrittrice Karen Blixen, al 5° posto di Ritorno al futuro, capace di avviare una mini-saga su una ideuzza accattivante. Insomma, un cinema hollywoodiano in pienissima forma.

E l'Italia? Cerca di difendersi con i cascami di quello che rimane della gloriosa stagione della commedia all'italiana: al 6° posto lo stanco capitolo Amici miei III e all'8° uno spento Monicelli con Speriamo che sia femmina. Le "nuove" leve cercano di raccoglierne l'eredità con alterne fortune: Francesco Nuti (8° posto con Tutta colpa del Paradiso) e Carlo Verdone (13° posto con Troppo forte). Ma i tempi sono ormai pronti solo più per le cialtronerie dei Vanzina: eccoli al 18° con Yuppies.

Le cose migliori della cinematografia italiana sono spinte oltre la Top 20: il libello felliniano contro la volgarità televisiva di Ginger e Fred ed il rigore morale di Moretti in La messa è finita. Tematiche, appunto, di scarso appeal per i cialtroneschi anni '80.

Fortunatamente la stagione non fa mancare pellicole memorabili: da L'onore dei Prizzi girato "quasi in famiglia" da John Huston con la figlia Anjelica ed il genero Jack Nicholson (ma la più strepitosa è Kathleen Turner), al solito ottimo Woody Allen dell'epoca con Hannah e le sorelle, dall'eccellente Fuori orario di Martin Scorsese al capolavoro di Akira Kurosawa, Ran.


- Box Office Italia -
I 20 maggiori incassi della stagione 1985/86

  1. Rambo 2 - La vendetta (Rambo First Blood Part II), di George Pan Cosmatos; con: Sylvester Stallone, Richard Crenna, Charles Napier, Julia Nickson, Steven Berkoff.

  2. Rocky IV (Rocky IV), di Sylvester Stallone; con: Sylvester Stallone, Talia Shire, Dolph Lundgren, Brigitte Nielsen, Burt Young, Carl Weathers, James Brown, Michael Pataki.

  3. 9 settimane e 1/2 (9 1/2 Weeks), di Adrian Lyne; con: Mickey Rourke, Kim Basinger, Margaret Whitton, Christine Baranski.

  4. La mia Africa (Out of Africa), di Sidney Pollack; con: Meryl Streep, Robert Redford, Klaus Maria Brandauer, Michael Kitchen, Malick Bowens.

  5. Ritorno al futuro (Back to the Future), di Robert Zemeckis; con: Michael J. Fox, Christopher Lloyd, Lea Thompson, Crispin Glover, Thomas F. Wilson, Claudia Wells, Billy Zane.

  6. Amici miei Atto III, di Nanni Loy; con: Ugo Tognazzi, Adolfo Celi, Renzo Montagnani, Gastone Moschin, Bernard Blier.

  7. La carica dei 101 [R] (One Hundred and One Dalmatians), di Wolfgang Reithermann; con: [animazione].

  8. Speriamo che sia femmina, di Mario Monicelli; con: Liv Ullmann, Catherine Deneuve, Philippe Noiret, Giuliano Gemma, Giuliana De Sio, Stefania Sandrelli, Athina Cenci, Bernard Blier, Paolo Hendel, Lucrezia Lante della Rovere, Ron.

  9. Tutta colpa del Paradiso, di Francesco Nuti; con: Francesco Nuti, Ornella Muti, Roberto Alpi, Laura Betti, Marco Vivio, Novello Novelli.

  10. Scuola di polizia 2: Prima missione (Police Academy 2: The First Assigment), di Jerry Paris; con: Steve Guttenberg, Bubba Smith, David Graf, George Gaynes, Michael Winslow, Bruce Mahler, Colleen Camp, Art Metrano.

  11. 007 Bersaglio mobile (A View to a Kill), di John Glen; con: Roger Moore, Tanya Roberts, Grace Jones, Christopher Walken, Patrick Bauchau, Fiona Fullerton, Desmond Llewelyn, Lois Maxwell.

  12. Commando (Commando), di Mark L. Lester; con: Arnold Schwarzenegger, Rae Dawn Chong, Dan Hedaya, Vernon Wells, Patrick Kelly, Alyssa Milano.

  13. Troppo forte, di Carlo Verdone; con: Carlo Verdone, Stella Hall, Alberto Sordi, John Steiner, Mario Brega.

  14. L'onore dei Prizzi (Prizzi's Honour), di John Huston; con: Jack Nicholson, Kathleen Turner, Anjelica Huston, Robert Loggia, John Randolph, William Hickey, Lawrence Tierney.

  15. L'anno del dragone (Year of the Dragon), di Michael Cimino; con: Mickey Rourke, John Lone, Ariane, Ray Barry.

  16. Miranda, di Tinto Brass; con: Serena Grandi, Andrea Occhipinti, Franco Branciaroli, Andy J. Forrest, Franco Interlenghi.

  17. Cercasi Susan disperatamente (Desperately Seeking Susan), di Susan Seidelman; con: Rosanna Arquette, Madonna, Aidan Quinn, John Turturro, Mark Blum.

  18. Yuppies - I giovani di successo, di Carlo Vanzina; con: Massimo Boldi, Jerry Calà, Christian De Sica, Ezio Greggio, Federica Moro, Corinne Cléry, Valeria D'Obici.

  19. Cocoon - L'energia dell'universo (Cocoon), di Ron Howard; con: Don Ameche, Hume Cronyn, Wilford Brimley, Brian Dennehy, Steve Guttenberg, Maureen Stapleton, Jessica Tandy, Tahnee Welch.

  20. Il gioiello del Nilo (The Jewel of the Nile), di Lewis Teague; con: Michael Douglas, Kathleen Turner, Danny DeVito, Spiros Focas, Avner Eisenberg.
NB: Fare riferimento alla nota metodologica per le fonti utilizzate e per i dettagli su come la classifica è stata ottenuta.

Oltre i primi 20

Tra i film oltre la 20-esima posizione, questi sono quelli che riteniamo più interessanti.
  • Tre uomini e una culla (Trois hommes et une cuffin) di Coline Serrault
    Roland Giraud, Michel Boujenah, André Dussollier, Philippine Leroy-Beaulieu, Dominique Lavanant

  • Ginger e Fred di Federico Fellini
    Giulietta Masina, Marcello Mastroianni, Franco Fabrizi, Toto Mignone, Friedrich von Ledenburg, Augusto Poderosi

  • Hannah e le sue sorelle (Hannah and Her Sisters) di Woody Allen
    Woody Allen, Mia Farrow, Dianne Wiest, Michael Caine, Barbara Hershey, Max von Sydow, Lloyd Nolan, Maureen O'Sullivan, John Turturro, Carrie Fisher, Daniel Stern

  • La messa è finita di Nanni Moretti
    Nanni Moretti, Margarita Lozano, Ferruccio De Ceresa, Enrica Maria Modugno, Marco Messeri

  • Ballando con uno sconosciuto (Dancing with a Stranger) di Mike Newell
    Miranda Richardson, Rupert Everett, Ian Holm, Joanne Whalley

  • Chorus Line (A Chorus Line) di Richard Attenborough
    Michael Douglas, Alyson Reed, Terrence Mann

  • La foresta di smeraldo (The Emerald Forest) di John Boorman
    Charley Boorman, Powers Boothe, Meg Foster

  • Fandango (Fandango) di Kevin Reynolds
    Kevin Costner, Judd Nelson, Sam Robards, Chuck Bush, Brian Cesak

  • Fuori orario (After Hours) di Martin Scorsese
    Griffin Dunne, Rosanna Arquette, Linda Fiorentino, Verna Bloom, Teri Garr, John Heard, Catherine O'Hara

  • Il bacio della donna ragno (Kiss of the Spider Woman) di Hector Babenco
    William Hurt, Raul Julia, Sonia Braga, José Lewgoy

  • Ran di Akira Kurosawa
    Tatsuya Nakadai, Mieko Harada, Akira Terao, Daisuke Ryu, Peter Isashi Igawa

  • Signori, il delitto è servito (Clue) di Jonathan Lynn
    Eileen Brennan, Tim Curry, Madeline Kahn, Lesley Ann Warren, Christopher Lloyd, Colleen Camp, Michael McKean

  • Papà... è in viaggio d'affari (Otac na sluzbenon putu) di Emir Kusturica
    Miki Manojlovic, Mirijana Karanovíc, Moreno de Bertolli, Mustafa Nadarevíc

  • Tangos - L'esilio di Gardel (L'exil de Gardel) di Fernando E. Solanas
    Marie Laforêt, Philippe Léotard, Miguel Ángel Solá, Marina Vlady, Lautaro Murua, Gabriela Toscano

  • Silverado (Silverado) di Lawrence Kasdan
    Scott Glenn, Kevin Kline, Kevin Costner, Danny Glover, Brian Dennehy, John Cleese, Rosanna Arquette, Jeff Goldblum, Linda Hunt, Joe Seneca, Jeff Fahey

  • Nightmare. Dal profondo della notte (A Nightmare on Elmer Street) di Wes Craven
    John Saxon, Ronee Blakley, Heather Langenkamp, Robert Englund, Johnny Depp, Amanda Wyss, Charles Fleischer

  • Colpo di spugna (Coup de torchon) di Bertrand Tavernier
    Philippe Noiret, Isabelle Huppert, Jean-Pierre Marielle, Stéphane Audran

  • Senza tetto nè legge (Sans toit ni loi) di Agnes Varda
    Sandrine Bonnaire, Macha Méril, Stéphane Freiss

  • Pericolo nella dimora (Peril en la demeure) di Michel Deville
    Nicole Garcia, Michel Piccoli, Christophe Malavoy, Anémone, Richard Bohringer, Anaïs Jeanneret

  • Subway (Subway) di Luc Besson
    Christopher Lambert, Isabelle Adjani, Richard Bohringer, Michel Galabru, Jean-Hugues Anglade, Jean-Pierre Bacri, Jean Bouise, Jean Reno, Eric Serra

  • Il cavaliere pallido (Pale Rider) di Clint Eastwood
    Clint Eastwood, Michael Moriarty, Carrie Snodgress, Christopher Penn, Sydney Penny, Richard Kiel

  • Another Time Antoher Place (Una storia d'amore) (Another Time Antoher Place) di Michael Radford
    Phyllis Logan, Giovanni Mauriello, Denise Goffey

  • Pranzo reale (A Private Function) di Malcolm Mowbray
    Michael Palin, Maggie Smith, Liz Smith, Denholm Elliott, Richard Griffiths, John Norminton, Bill Bapterson, Pete Postlethwaite

  • A cena con gli amici (Diner) di Barry Levinson
    Steve Guttenberg, Timothy Daly, Mickey Rourke, Kevin Bacon, Daniel Stern

  • I favoriti della luna (Les favoris de la lune) di Otar Iosseliani
    Pascal Aubier, Jean-Pierre Beauviala, Alix de Montagu

  • Ammazzavampiri (Fright Night) di Tom Holland
    Chris Sarandon, William Ragsdale, Amanda Bearse, Roddy McDowall

  • Il giorno degli zombi (The Day of the Death) di George A. Romero
    Lori Cardillo, Terry Alexander, Joseph Pilato, Jarlath Conroy, Richard Liberty

  • Target - Squadra omicidi (Target) di Arthur Penn
    Gene Hackman, Matt Dillon, Gayle Hunnicutt, Victoria Fyodorova, Josef Sommer
Oltre la classifica

Infine, segnaliamo i film che, nonostante l'insuccesso al botteghino, sono comunque rimasti nella storia del cinema e spesso sono divenuti dei veri e propri cult, elencati in ordine di nostro gradimento.
  • Giulia in Ottobre di Silvio Soldini
    Carla Chiarelli, Giuseppe Cederna, Moni Ovadia, Andrea Novicov, Daniela Morelli

  • Colpo di spugna (Coup de torchon) di Bertrand Tavernier
    Philippe Noiret, Isabelle Huppert, Jean-Pierre Marielle, Stéphane Audran

  • Il colonnelo Redl (Redl Ezderes) di Istvan Szabo
    Klaus Maria Brandauer, Gudrun Landgrebe, Jan Niklas, Armin Müller-Stahl

  • Morire e vivere a Los Angeles (To Live and Die in L.A.) di William Friedkin
    William L. Petersen, Willem Dafoe, John Pankow, Debra Feuer, John Turturro, Darlanne Fluegel, Dean Stockwell, Robert Downey Jr.

  • E... la vita è bella (Zivto je lep) di Boro Draskovic
    Rade Serbedzija, Dragan Nikolic, Predrag Lakovic, Sonja Savic, Milan Erak, Pavle Vujisic, Bata Zivojinovic

  • Pee-Wee's Big Adventure (Pee-Wee's Big Adventure) di Tim Burton
    Paul Reubens, Elizabeth Daily, Mark Holton, Diane Salinger, Judd Omen

  • Lo zoo di Venere (A Zed and Two Noughts) di Peter Greenaway
    Andréa Ferréol, Brian Deacon, Eric Deacon, Frances Barber, Joss Ackland, Jim Davidson

  • Terra di nessuno (No Man's Land) di Alain Tanner
    Hugues Quester, Myriam Mézières, Jean-Philippe Ecoffey, Betty Berr, Marie-Luce Felber

  • Sugar Baby (Zuckerbaby) di Percy Adlon
    Marianne Sägebrecht, Eisi Gulp, Toni Berger, Manuela Denz, Will Spindler

  • La storia ufficiale (La historia hoficial) di Luis Puenzo
    Norma Aleandro, Hector Alterio, Chela Ruiz, Hugo Arana, Chunchuna Villafañe

  • Inganni di Luigi Faccini
    Bruno Zanin, Olga Karlatos, Daniela Morelli, Mattia Sbragia, Remo Remotti, Barbara Valmorin

  • Stati di alterazione progressiva (Trouble in Mind) di Alan Rudolph
    Kris Kristofferson, Keith Carradine, Lori Singer, Geneviève Bujold, Divine, Joe Morton, John Considine

  • Bliss (Bliss) di Ray Lawrence
    Barry Otto, Lynette Curran, Helen Jones, Miles Buchanan, Gia Carides, Tim Robertson, Jeff Truman

  • A 30 secondi dalla fine (Runaway Train) di Andrej Koncalovskij
    Jon Voight, Eric Roberts, Rebecca DeMornay

  • Police (Police) di Maurice Pialat
    Gérard Depardieu, Sophie Marceau, Richard Anconina, Pascale Rocard, Sandrine Bonnaire, Franck Couleurs

  • Steaming - Al bagno turco (Steaming) di Joseph Losey
    Vanessa Redgrave, Sarah Miles, Diana Dors, Patti Love, Brenda Bruce, Felicity Dea
Alla prossima.

Classifica precedente: Classifica Film: Stagione 1984/85

8 commenti:

Marcello ha detto...

"Tutta colpa del paradiso" con la sua dolce malinconia e lo splendore dei monti valdostani è probabilmente il mio film preferito. Stupendo! Voto 10

Anonimo ha detto...

mmm Brazil di Terry Gilliam non l'avete inserito...e nemmeno un film che qui non l'ha cagato praticamente nessuno ma che altrove s'è rivelato un vero caso: Va e vedi di Climov ( o Klimov). Mancano pure Il raggio verde di Rohmer, Platoon, Velluto Blu...e qualche altro...da que depende?

chartitalia ha detto...

@anonimo delle 00.13:
come puoi vedere noi raggruppiamo pre stagione cinematografica di uscita italiana del film ed i fil che citi sono usciti o in quella precedente (Brazil, come puoi vedere nella classifca 1984/85) o in quella successiva

Anonimo ha detto...

Ci avrei scommesso "Rambo 2 - La Vendetta" e "Rocky IV" ai primi posti. :) "Ritorno al Futuro" speravo stesse sul podio ma va bene comunqe quinto.
Mitico la riedizione de "La Carica dei 101" al settimo posto.
"Scuola di Polizia 2" al decimo posto? Cioè, incredibile come stò tipo di filone, anche dopo con i passaggi TV, abbia trovato terreno abbastanza florido in Italia.
Yuppies credevo fosse andato meglio visto che ne hanno fatto addirittura un seguito.

"uno spento Monicelli con Speriamo che sia femmina."

Da come ho capito s' è spento dopo. Comunque ultimo suo film di un certo successo se non erro.

Anonimo ha detto...

"spento"

meglio usare le virgolette

Anonimo ha detto...

"Tematiche, appunto, di scarso appeal per i cialtroneschi anni '80."

Questo romai il luogo ocmune dei luoghi comuni. Un pò è vero, però dai... l' Italia poi era diversa da gli Stati Uniti e non sò che altro paese. Poi comunque non penso che in un altra decade avrebbe tanto sbancato. O sì?

Anonimo ha detto...

Comunque c' è stata un pò una ripresa per il cinema tanto che fino al 07 non si sono staccati più tanti biglietti come nell' 86 in Italia in questi 21 anni.

Anonimo ha detto...

Incredibile dodicesinmo posto per "Commando" che sfiora la top ten e a questo punto l' avrebbe pure meritata XD .