26 luglio 2009

Hit Parade Brani 2009/ Top 100 n.29 del 25 Luglio

Indietro di Tiziano Ferro si conferma per la quarta settimana come il brano più popolare del momento in Italia, seguito da Domani 21.04.2009 e da Thriller di Michael Jackson, che ora sale sul podio.



Top 100 Brani, Settimana n. 29 - 2009
(quando disponibile in rete, cliccando sul titolo si accede al video clip del brano).

Ss-1s-2s-3NS
(Max)
TITOLOINTERPRETEPunti
111217
(1)
IndietroTiziano Ferro100,0
222111
(1)
Domani 21.04.2009Artisti Uniti per l'Abruzzo84,7
347534
(3)
ThrillerMichael Jackson83,2
475514
(4)
Billie JeanMichael Jackson79,1
554416
(4)
Lala songBob Sinclar / Sugarhill Gang72,2
633330
(1)
Poker faceLady Gaga72,1
76699
(6)
When love takes overDavid Guetta / Kelly Rowland72,0
8818-3
(8)
Heal the worldMichael Jackson62,2
91015774
(9)
Black or whiteMichael Jackson60,0
10911814
(9)
You are not aloneMichael Jackson55,5
1113135510
(11)
Beat itMichael Jackson55,1
12
1210514
(5)
Not fairLily Allen53,1
132129216
(13)
Fly highShaggy / Gary 'Nesta' Pine51,3
142330894
(14)
BadMichael Jackson49,1
152828277
(15)
21 gunsGreen Day49,0
161719744
(16)
Smooth criminalMichael Jackson48,9
17
3434288
(17)
Lontano dal tuo soleNeffa48,8
181821-3
(18)
Don't stop 'til you get enoughMichael Jackson44,3
1915161013
(10)
I know you want me (Calle Ocho)Pitbull44,1
201938-15
(19)
Wanna be startin' somethin'Michael Jackson44,1
213031-3
(21)
The way you make me feelMichael Jackson41,2
2214121211
(12)
Per dimenticareZero Assoluto41,1
23
29232010
(20)
Heavy crossGossip40,6
243346-3
(24)
Man in the mirrorMichael Jackson40,2
252055-9
(20)
The girl is mineMichael Jackson / Paul McCartney40,0
2694--2
(26)
Manos al aireNelly Furtado39,1
272441-3
(24)
Human natureMichael Jackson38,8
28119612
(2)
Parla con meEros Ramazzotti38,3
293744-3
(29)
Remember the timeMichael Jackson37,7
3022201720
(7)
MagnificentU236,9
312559-9
(25)
P.Y.T. (Pretty young thing)Michael Jackson36,3
323643-3
(32)
Rock with youMichael Jackson36,1
3335221935
(19)
PuntoJovanotti / Sergio Mendes35,1
344152-3
(34)
Who is itMichael Jackson32,6
3538-943
(35)
ObsessedMariah Carey32,6
363969614
(36)
Ayo technologyMilow32,1
373127816
(6)
HaloBeyoncè30,9
382614158
(14)
Sulla mia stradaLigabue30,5
394760-3
(39)
Off the wallMichael Jackson29,4
404447-3
(40)
You rock my worldMichael Jackson29,2
4127171120
(4)
WonderfulGary Go28,9
425258-3
(42)
I just can't stop loving youMichael Jackson28,2
434856-3
(43)
Earth songMichael Jackson27,9
445457-3
(44)
Liberian girlMichael Jackson27,3
455762-3
(45)
DangerousMichael Jackson26,6
46
168718
(4)
Jai hoA.R. Rahman / Pussycat Dolls26,1
473225-3
(25)
We are the worldUSA for Africa26,1
485666-3
(48)
They don't care about usMichael Jackson24,6
49
4542337
(33)
We are the peopleEmpire of the Sun24,3
5042241410
(14)
Colpa del whiskyVasco Rossi24,3
5151401614
(8)
BricioleNoemi23,9
526167-3
(52)
Will you be thereMichael Jackson22,6
536064-3
(53)
Dirty DianaMichael Jackson22,5
546678-3
(54)
She's out of my lifeMichael Jackson21,8
5555331311
(13)
Boom boom powBlack Eyed Peas21,4
566972-3
(56)
Whatever happensMichael Jackson21,1
576871-3
(57)
SpeechlessMichael Jackson21,1
5840262315
(13)
Dentro ad ogni brividoMarco Carta21,1
597184-3
(59)
Another part of meMichael Jackson20,4
6049453211
(32)
Come onJavi Mula20,4
617390-3
(61)
Leave me aloneMichael Jackson20,1
6246391816
(10)
Give it to me rightMelanie Fiona20,0
637076-3
(63)
Workin' day and nightMichael Jackson20,0
644337298
(29)
ExplosionLaurent Wolf / Eric Carter19,6
657580-3
(65)
In the closetMichael Jackson19,1
667682757
(66)
Mama do (Uh oh, uh oh)Pixie Lott18,3
6753494013
(40)
Leave the world behindAxwell / Steve Angello / Sebastian Ingrosso18,0
686254367
(36)
Maledetto ciaoGianna Nannini17,6
697477-3
(69)
Blood on the dance floorMichael Jackson17,6
706594-3
(65)
Baby be mineMichael Jackson17,3
716493-3
(64)
The lady in my lifeMichael Jackson17,3
7284--2
(72)
Tabloid junkieMichael Jackson16,7
73Re99-2
(73)
Give in to meMichael Jackson16,7
7463352614
(15)
Un fatto ovvioLaura Pausini15,9
7586--2
(75)
GhostMichael Jackson15,8
7685--2
(76)
MorphineMichael Jackson15,8
778785-3
(77)
JamMichael Jackson15,4
785848358
(35)
Scared of meFedde Le Grand15,3
795961444
(44)
Take me downAlex Gaudino / Steve Edwards14,2
80NE--1
(80)
Fly awayMichael Jackson14,1
81NE--1
(81)
Just good friendsMichael Jackson14,1
82100--2
(82)
Speed demonMichael Jackson14,1
8399--2
(83)
StreetwalkerMichael Jackson14,1
8492--2
(84)
We've had enoughMichael Jackson13,5
858050379
(37)
Please don't stop the rainJames Morrison13,5
86NE--1
(86)
Gone too soonMichael Jackson13,1
87NE--1
(87)
Why you wanna trip on meMichael Jackson13,1
8897--2
(88)
Got the hotsMichael Jackson13,0
8996--2
(89)
CarouselMichael Jackson13,0
906751246
(21)
Deca DanceJ-Ax12,9
91NE--1
(91)
Release meAgnes12,5
9279--2
(79)
For all timeMichael Jackson12,5
93NE--1
(93)
She drives me wildMichael Jackson12,4
94NE--1
(94)
Keep the faithMichael Jackson12,4
95NE--1
(95)
Can't let her get awayMichael Jackson12,4
9678653035
(3)
Il regalo più grandeTiziano Ferro12,3
978386-3
(83)
Don't let me downEddie Thoneick11,7
9872533116
(5)
StupidaAlessandra Amoroso11,7
99
8174604
(60)
And I tryBimbo Jones11,5
100NE--1
(100)
I gotta feelingBlack Eyed Peas11,4
LEGENDA: Le colonne riportano, nell'ordine: la posizione in classifica questa settimana, le posizioni delle 3 settimane precedenti, il numero totale di settimane di presenza. L'ultima colonna rappresenta un indicatore che dà la misura relativa di un successo di un brano, posto uguale a 100 quello in prima posizione. E' disponibile una nota metodologica che illustra i criteri utilizzati per l'elaborazione della classifica. I brani che abbiamo segnalato nella "Ci Piacerebbe" e che sono poi entrati in classifica vengono segnalati dal simbolo .

L'effetto di riscoperta del repertorio del "king of pop" tocca questa settimana il suo apice, con ben 56 posizioni su 100 occupate dalle sue canzoni. Il fenomeno, legato all'incrocio tra le vendite degli album e DVD di Jackson, ma anche dei singoli download, dovrebbe cominciare a sgonfiarsi dalla prossima classifica: c'è da dire che anche da questa "cartina di tornasole" traspare un non eccelso gusto musicale del pubblico italiano.

A parte l'indiscutibile THRILLER, le classifiche nazionali infatti penalizzano maggiormente un ottimo album come OFF THE WALL (troppo "black" per i gusti nostrani?), del quale compaiono in graduatoria 6 brani su 10 (escludendo per esempio l'ottima "I Can't Help It"), mentre i mediocri BAD e DANGEROUS -al contrario di ciò che succede nel resto del mondo- vendono di più e fanno l'en plein nei nostri Top 100 (con 11 e 14 brani rispettivamente).

Degli altri 44 brani in classifica, solo 16 sono italiani, a rappresentare una situazione senza precedenti, che riflette l'atteggiamento ormai rinunciatario, o la debolezza, di quel che rimane dell'industria discografica nazionale, oltre che delle nostre filiali delle "major" multinazionali.
L'unica nota positiva al riguardo questa settimana arriva da un musicista tuttora considerato "outsider" (per intenderci, a parte il Sanremo della Ventura, quello boicottato dalle major, non lo si è mai visto in prima serata su Raiuno...), ovvero Neffa, che sale tra i primi 20 con la riflessiva Lontano dal tuo sole.

Notevole anche l'impeto con cui scala posizioni (+68 in sette giorni!) Nelly Furtado con Manos al aire, mentre entrano per la prima volta nei Top 20 anche Shaggy e Gary "Nesta" Pine con Fly High e i Green Day di 21 Guns.

Due i nuovi ingressi non legati al sopracitato MJ: approda al n° 91 Release Me, primo hit internazionale della svedese Agnes Carlsson, in arte semplicemente Agnes, già vincitrice nel 2005 della versione locale del talent show "Pop Idol". Il brano, che si richiama al più classico stile euro-dance e alle armonie vocali tipiche dei celeberrimi connazionali Abba, è tratto dal suo terzo album DANCE LOVE POP.

Raddoppiano i Black Eyed Peas, già al numero 55 con Boom Boom Pow: prodotta dal francese David Guetta (attualmente sulla cresta dell'onda con When Love Takes Over, ora al 7° posto), I Gotta Feeling debutta proprio al centesimo posto ed è un'altra canzone perfetta per i party e le discoteche. E' il secondo singolo consecutivo a raggiungere il primo posto nella chart americana, oltre ad essere già in testa anche in Canada, Australia, Irlanda e Nuova Zelanda. Ce la farà anche da noi?

by Pop!


Ci piace
  1. We Are The People - Empire Of The Sun
  2. Don't Stop 'Til You Get Enough - Michael Jackson
  3. Lontano dal tuo sole - Neffa
  4. Human Nature - Michael Jackson
  5. Heavy Cross - The Gossip
  6. Billie Jean - Michael Jackson
  7. And I Try - Bimbo Jones
  8. Rock With You - Michael Jackson
  9. Briciole - Noemi
  10. Thriller - Michael Jackson
Non ci piace
  1. Deca Dance - J-Ax
  2. Dentro ad ogni brivido - Marco Carta
  3. Domani 21.04.09 - Artisti Uniti per l'Abruzzo
  4. Parla con me - Eros Ramazzotti
  5. Fly High - Shaggy feat. Gary "Nesta" Pine
Ci piacerebbe (fossero in classifica)
  1. FERRAGOSTO - Samuele Bersani
  2. L'AMORE CHE VIENE - Andrea Sisti & Paula Morelenbaum
  3. HOLIDAY - Dizzee Rascal feat. Chrome
  4. LA MANGIATRICE DI UOMINI - Paola Turci
  5. READY FOR THE WEEKEND - Calvin Harris
  6. FUCK YOU - Lily Allen
  7. REMEDY - Little Boots
  8. HOLD THE LINE - Major Lazer
  9. THE CRYING LIGHTNING - Arctic Monkeys
  10. PRETTY WINGS - Maxwell

Alla prossima.

Classifica settimana precedente: Hit Parade Brani/ Settimana n.28 del 18/07/2009

19 commenti:

Fabio ha detto...

D'accordo sul discorso riguardo la musica italiana in calo, ma è anche vero che la classifica di queste settimane è chiaramente "falsata" dall'invasione dei pezzi di Michael Jackson.
Un esempio: la canzone al 100° posto ha un punteggio pari a 11,4 che è già molto alto. In una classifica "normale" come ad esempio quella del 4 luglio, tale brano si sarebbe trovato intorno al 50° posto.
Sarebbe interessante conoscere le posizioni almeno fino alla 150° delle ultime 3 classifiche, ovvero canzoni che senza l'ingresso dei pezzi del re del pop sarebbero sicuramente state nella hit parade.
Questo non toglie che l'interesse verso la produzione italiana è veramente in caduta libera, sebbene qualcosa di buono ancora ci sia!

pop! ha detto...

D'accordissimo con te, Fabio. Infatti il periodo del mio commento successivo alle considerazioni sui successi postumi di Michael Jackson si apriva precisando "Degli altri 44 brani in classifica, solo 16 sono italiani...". Cioè il 36%, percentuale che comunque mi sembra piuttosto bassa per il repertorio nazionale, specialmente nella stagione estiva, e che questa settimana resta analoga nelle 50 posizioni successive (dal 101° al 150° posto).

Fabio ha detto...

La situazione purtroppo è disarmante, e non parliamo della qualità dei singoli brani italiani, perché in caso ci sarebbe anche da piangere... Sono un grande estimatore della produzione nostrana e mi spiace vedere così pochi pezzi in classifica! La mancanza di un programma tv che veicoli l'attenzione sulla musica italiana come Festivalbar o Un Disco Per L'Estate ha una responsabilità primaria, se si pensa che molti degli artisti che ultimamente vanno per la maggiore devono il loro successo alla tv e inoltre, nonostante tutte le critiche, al momento l'unica vera invasione di musica italiana nei piani alti della hit parade corrisponde al periodo del Festival Di Sanremo.
Giusto per curiosità: quali sono i brani italiani presenti dalla 100° alla 150° posizione? Immagino che i pezzi di Dolcenera, Malika Ayane, Giusy Ferreri, Renato Zero e Cesare Cremonini, siano precipitati da quelle parti...

pop! ha detto...

5 su 5, complimenti! E poi ci sono il nuovo singolo di Malika, i Planet Funk, ancora il Ferro de "Alla mia età", Nek, Valerio Scanu, Tband e varie produzioni dance nostrane (Get Far, No M3rcy, Cristian Marchi, Omonimo, Max Zotti, Molella, Vee & Ferrucci, Sam Project). Ahimè, tutto qui...

Gitt ha detto...

Scusa ma non approvo ciò che hai detto su Bad e soprattutto DANGEROUS,secondo me è il più sperimentale, l'album fondamentale per quasi tutto ciò che è venuto dopo negli anni 90,ascoltandolo vi si trovano sonorità che si sono poi sviluppate per tutto un decennio e lo ritengo fondamentale per la commistione tra il pop e l'hip hop,ascoltandolo anche oggi ha suoni innovativi e moderni(e sono passati 15 anni),una valanga di singoli e un successo di vendite tra l'altro smorzato dagli scandali del 93.
Concludendo lo ritengo uno dei migliori album di sempre

pop! ha detto...

Gitt: sei liberissimo di pensarla diversamente, ma vorrei precisare che il mio commento su BAD e DANGEROUS non riguardava il loro (indiscutibile) successo di vendite all'epoca, ma la qualità musicale, che è nettamente superiore in OFF THE WALL, anche a giudizio di gran parte della critica musicale (da Rolling Stone al New York Times). DANGEROUS un album sperimentale? Mi permetto di dissentire: il cuore stilistico dell'album stava dalle parti del cosiddetto "new jack swing", che produttori come Teddy Riley e artisti come Keith Sweat, Bobby Brown e la stessa Janet Jackson avevano già portato in cima alle classifiche americane -e non solo- 3-4 anni prima...

Alessandro ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alessandro ha detto...

per quanto riguarda la musica italiana è proprio un periodo nero. Che fine ha fatto il cantautorato che da sempre ha giocato un ruolo importante nella musica italiana? Eppure ce ne sono di cantanti che potenzialmente hanno qualità e tecnica ineccepibili... Mi chiedo si tratta unicamente dei produttori oppure c'è qualcos'altro dietro?

PS: mi piace il suggerimento su gli Arctic Monkeys! Non riesco a capire perchè da noi sono ancora semisconosciuti.

Anonimo ha detto...

Pensando che ngli anni 80 o anche fino alla prima metà degli anni novanta la musica italiana giocava un ruolo ondamentale nelle classifiche nostrane (come sarebbe giusto che sia), questo è un periodo di vera decandenza per le nostre produzioni. E continuerà a essere così,anche perchè i nuovi gruppi urlati dalle teen ager vicin al palco di trl nn promettono nulla di buono per la musica italiana...vedi dARI,Finley,Lost...Tengo a precisare che comunque la musica americana è sempre stata nettamente superiore a quella italiana...e in questo periodo,senza tener conto dei Tokio Hotel o di Avril Lavigne ovviamente,la sua superiorità sembra duplicarsi!

Anonimo ha detto...

Se non sbaglio i brani appartenenti all'album off the wall in graduatria sono cinque e non sei...

pop! ha detto...

vero, ero stato generoso: ci sono solo "Don't Stop 'Til You Get Enough", "Rock With You", "Off The Wall", "Workin' Day And Night" e "She's Out Of My Life"...

Elly ha detto...

Concordo pienamente i tuoi commenti su Off The Wall: a mio dire è l'album migliore tra quelli di Jacko (a pari merito di Thriller,se non un gradino al di sopra oserei dire). E' caratterizzato da un sound elegante,rilassante,davvero un ottimo lavoro.E non credo sia solo merito di Quincy Jones...

gitt ha detto...

Boh sarò al limite della scomunica ma DANGEROUS unisce in più punti la basi RAP con moderna elettronica,sviluppa all'estremo il discorso rock di beat it con l ottima black or white e mixa al meglio il gospel corale alla man in ht e mirror con 3 tracce,in altri pezzi come in the closeth e can't let her go away getta le basi per la musica che verrà di li a poco(e Janet e company li vedo ben lonatni)mentre in Dngerous sperimenta suoni nuovi,poi la mia idea è che una canzone o cd di mj non sia semplicemente musica ma rappresenti con video,ballo e fantasia un viatico per viaggi dell'immaginazione e qui BAD e DANGEROUS surclassano OFF THE WALL che comunque è òa tappa fondamentaler della disco,difatti anche INVINCIBLE è un gran bell album ma senza promozione non ha avuto lo stesso effetto degli altri,HISTORY esce dopo la crisi e si rifà troppo a Dangerois pur arrivando a momenti di eccellenza

ilgmk ha detto...

"Invincible" è un gran bell'album? Cavolo Gitt, devi essere proprio un/una fan sfegatato/a.
"Off The Wall" è ovviamente meno "potente" rispetto ai successivi sul fronte multimediale, ma per fattori essenzialmente storici: nel 1979 la videomusica con annessi e connessi era ancora agli albori. Ma musicalmente è la perfezione pop secondo gli standard di fine anni '70. "Thriller" ha rappresentato la perfezione pop per gli anni '80. Poi Jacko ha iniziato a perdere il contatto con la realtà e basterebbe la copertina di "Bad" (e relativo video) per dimostrarlo. E l'album risente della troppa pressione, è discontinuo e ben lungi dall'esprimere perfezione. Sulla produzione anni '90 non mi pronuncio, dato che, salvo qualche pezzo, non mi era piaciuta all'epoca e non mi piace tutt'ora. Ma riguardo al fatto che "Dangerous" abbia suoni nuovi, rimanderei all'ascolto di "Rhythm Nation 1814" della sorellina, uscito due anni prima.
Saluti
Marco

P.S.
Per l'Anonimo del 29/7/09 ore 11:53: Avril Lavigne è canadese e i Tokio Hotel son tedeschi. Per cui non li riterrei quindi rappresentativi della musica USA... ;)

Anonimo ha detto...

Comunque Tokio Hotel e Avril Lavigne pur non essendo proprio americani (uffa che palle!) Li trovo ben rappresentativi...che ne dici,ora magari vieni fuori a dire che sono italiani! ;) ;)

ilgmk ha detto...

All'anonimo (firmarsi proprio no, eh?),
mi scuso per averla irritata. Avevo semplicemente frainteso la sua frase, interpretatandola come un'affermazione del predominio della musica americana nonostante la presenza (in essa) di ciofeche come la Lavigne o i Tokio Hotel.
Mi scuso quindi anche per tale incomprensione.

Riguardo alla rappresentatività di questi è indiscutibile. Ma di cosa, preferisco non dirlo per non urtare l'altrui sensibilità...;)

E comunque direi che al momento stanno funzionando particolarmente bene le produzioni europee (comprendenti anche le britanniche, ovviamente).

Saluti
Marco

Eleonora ;) ha detto...

mi scuso anchio per la frase:uffa che palle! Comunque la musica italiana sta vivendo un brutto periodo davvero nero! E poi passando alla musica straniera si deve dire comunque che fortunatamente i gruppetti da quattro soldi quali i Tokio oppure i cantanti da quattro soldi quali Lavigne,non ricevono gratificazioni da parte del mondo della musica...ma,ahimè,li ricevono da parte di ragazzine ignoranti (non fraintendere,ignoranti in fatto di musica) che davanti a un pezzo dei Sex Pistols strorcerebbero il naso.
Comunque sono Eleonora piacere ;)

ilgmk ha detto...

Piacere Eleonora e piacere di aver chiarito l'equivoco! Riguardo ai gruppetti che piacciono alle ragazzine, per fortuna hanno la data di scadenza incorporata: le ragazzine crescono infatti...;)

Ciao!
Marco

Eleonora ha detto...

Certamente! Chi credi si ricorderà dei Finley tra 2 anni?

Mentre i mostri della musica quali Elvis Presley,Michael Jackson,The Beatles,Sex Pistols o Guns N' Roses (tantper citarne qualcuno) hanno lasciato un segno nella storia della musica.