05 luglio 2009

Hit Parade Brani 2009/ Settimana n.26 del 4 luglio

Classifica stranamente instabile (ma i motivi sono forse da ricondursi a un'estate "anomala" per la discografia italiana, come si dirà qui più avanti) che vede per la terza settimana consecutiva un avvicendamento al primo posto: torna in vetta, ma nuovamente con un vantaggio risicatissimo, Domani 21.04.2009 del super-gruppo Artisti Uniti per l'Abruzzo, proprio nella settimana precedente al controverso G8 a L'Aquila.


Top 100 Brani, Settimana n. 26 - 2009
(quando disponibile in rete, cliccando sul titolo si accede al video clip del brano).

Ss-1s-2s-3NS
(Max)
TITOLOINTERPRETEPunti
12318
(1)
Domani 21.04.2009Artisti Uniti per l'Abruzzo100,0
212514
(1)
IndietroTiziano Ferro99,8
331227
(1)
Poker faceLady Gaga86,5
4781013
(4)
Lala songBob Sinclar / Sugarhill Gang81,2
5
69611
(5)
Not fairLily Allen73,2
64439
(2)
Parla con meEros Ramazzotti70,7
7
55915
(4)
Jai hoA.R. Rahman / Pussycat Dolls70,1
886813
(6)
HaloBeyoncè59,2
91520296
(9)
When love takes overDavid Guetta / Kelly Rowland49,8
1013141410
(10)
I know you want me (Calle Ocho)Pitbull49,6
1197417
(4)
WonderfulGary Go45,2
121212138
(12)
Per dimenticareZero Assoluto44,6
131818188
(13)
Boom boom powBlack Eyed Peas37,4
141424197
(14)
Colpa del whiskyVasco Rossi35,8
151717315
(15)
Sulla mia stradaLigabue35,4
1610101111
(8)
BricioleNoemi33,7
171111717
(7)
MagnificentU232,9
1819161713
(10)
Give it to me rightMelanie Fiona32,9
1924212232
(19)
PuntoJovanotti / Sergio Mendes29,6
20
2523247
(20)
Heavy crossGossip28,7
2131100-3
(21)
Fly highShaggy / Gary 'Nesta' Pine28,6
22
20131219
(1)
Come foglieMalika Ayane27,9
2322192012
(13)
Dentro ad ogni brividoMarco Carta27,2
242171-3
(21)
Deca DanceJ-Ax26,2
251628287
(16)
CandyPaolo Nutini26,0
2623151511
(15)
Un fatto ovvioLaura Pausini25,9
272627374
(26)
21 gunsGreen Day24,0
28
5986675
(28)
Lontano dal tuo soleNeffa22,1
293543505
(29)
ExplosionLaurent Wolf / Eric Carter21,8
3033303432
(3)
Il regalo più grandeTiziano Ferro20,2
3127262313
(5)
StupidaAlessandra Amoroso19,5
323833548
(32)
Come onJavi Mula18,2
33
3456854
(33)
We are the peopleEmpire of the Sun17,4
342832577
(28)
For what it's worthPlacebo17,1
355054535
(35)
Scared of meFedde Le Grand15,7
364575-4
(36)
Maledetto ciaoGianna Nannini15,6
375376646
(37)
Please don't stop the rainJames Morrison15,6
3829221616
(3)
AttimoGianna Nannini14,9
3930393318
(2)
WrongDepeche Mode14,3
4055677810
(40)
Leave the world behindAxwell / Steve Angello / Sebastian Ingrosso13,9
41Re--34
(4)
Il mio pensieroLigabue13,1
42
39372522
(8)
The boy does nothingAlesha Dixon12,8
433736429
(36)
La scala (The ladder)Giusy Ferreri12,7
44NE--1
(44)
Take me downAlex Gaudino feat. Steve Edwards11,9
454878-3
(45)
ParanoidJonas Brothers11,7
463225219
(16)
Know your enemyGreen Day11,4
47
4047965
(40)
I'm not aloneCalvin Harris11,4
4846414120
(23)
BreakevenScript11,1
495497-3
(49)
StayTommy Vee / Mauro Ferrucci / Ce Ce Rogers11,1
50
36312620
(9)
Walking on a dreamEmpire Of The Sun11,0
51NE--1
(51)
Billie JeanMichael Jackson11,0
525262-3
(52)
Non smetterei piùRenato Zero / Mario Biondi10,6
53NE--1
(53)
ThrillerMichael Jackson10,4
54NE--1
(54)
Con te partiròTband10,3
55NE--1
(55)
Beat itMichael Jackson10,2
567052685
(52)
Il pagliaccioCesare Cremonini10,0
5756597332
(1)
Alla mia etàTiziano Ferro9,8
58NE--1
(58)
Call me (Hollywood mon amour)Skye9,7
596693924
(59)
La più bella canzone d'amore che c'èDolcenera9,5
60
NE--1
(60)
And I tryBimbo Jones9,3
61NE--1
(61)
Ayo technologyMilow9,3
625148-24
(29)
Vieni quiVasco Rossi9,2
63
42383016
(23)
Right roundFlo Rida / Ke$ha9,0
6447343618
(21)
Life in Technicolor IIColdplay8,9
657460897
(37)
PeaceDepeche Mode8,4
6662--2
(62)
Oh oh [remix]Lumidee8,4
6780--7
(67)
Everything countsDepeche Mode8,0
685855487
(48)
Il mio canto liberoRagazzi di Ti lascio una canzone8,0
6979--7
(69)
Just can't get enoughDepeche Mode7,8
70
64503218
(1)
SinceritàArisa7,6
7163--3
(63)
Enjoy the silenceDepeche Mode7,5
7260847032
(4)
Broken stringsJames Morrison / Nelly Furtado7,2
73
61458634
(3)
HumanKillers7,2
74NE--1
(74)
Smooth criminalMichael Jackson7,2
758498-4
(75)
Mama doPixie Lott7,1
76
91617912
(60)
DanielBat For Lashes7,0
77NE--1
(77)
Black or whiteMichael Jackson7,0
7868644724
(7)
ImmobileAlessandra Amoroso6,8
79NE--1
(79)
The journeyDolores O'Riordan6,8
8076725616
(8)
Get on your bootsU26,7
81NE--1
(81)
You are not aloneMichael Jackson6,7
82NE--1
(82)
Waking up in VegasKaty Perry6,4
83NE--1
(83)
No superstarRemady P&R6,3
847163-28
(1)
This Is the LifeAmy MacDonald6,2
85NE--1
(85)
C'est la ouateClaire6,0
8681--2
(81)
Non ascoltatelo maiGhost6,0
878283-3
(82)
RedDaniel Merriweather6,0
88
6935448
(35)
Poison princeAmy MacDonald5,9
89NE--1
(89)
BadMichael Jackson5,9
90NE--1
(90)
Behind the sunSgt Slick & Rob Pix feat. Bright White5,9
91NE--1
(91)
A rite of passageDream Theater5,8
92NE--1
(92)
Never let me down againDepeche Mode5,8
93Re--6
(87)
Run for coverMastiksoul4,9
94NE--1
(94)
ObsessedMariah Carey5,8
9596908827
(9)
Primavera in anticipoLaura Pausini5,8
9686666323
(32)
You found meFray5,8
97Re--13
(42)
Disco strobeCristian Marchi4,7
98NE--1
(98)
Wunna beNo M3Rcy feat. Spoonface5,7
997792-3
(77)
ShiverMax Zotti5,7
10083574319
(3)
Il mio amore unicoDolcenera5,6
LEGENDA: Le colonne riportano, nell'ordine: la posizione in classifica questa settimana, le posizioni delle 3 settimane precedenti, il numero totale di settimane di presenza. L'ultima colonna rappresenta un indicatore che dà la misura relativa di un successo di un brano, posto uguale a 100 quello in prima posizione. E' disponibile una nota metodologica che illustra i criteri utilizzati per l'elaborazione della classifica. I brani che abbiamo segnalato nella "Ci Piacerebbe" e che sono poi entrati in classifica vengono segnalati dal simbolo .

Tiziano Ferro torna ad essere inseguitore con Indietro e Lady GaGa si conferma terza con la longeva Poker Face, da oltre 6 mesi in Top 100. E se si eccettua Not Fair di Lily Allen (a suo modo, un brano da ballare, anche se in stile country), i brani in ascesa più vicini al vertice sono tutti di carattere dance, dal ruffiano crossover rap-house di Bob Sinclar e la Sugarhill Gang in Lala Song alla house-trance vocale di David Guetta e Kelly Rowland in When Love Takes Over e gli accenti latini del disco-rap di I Know You Want Me (Calle Ocho) di Pitbull -questi ultimi due alla loro prima apparizione nei primi dieci- fino alla modernissima electro dei Black Eyed Peas in Boom Boom Pow.

Quello dell'esplosione in classifica della dance, in varie forme, è un trend che ritroviamo anche nella maggior parte dei nuovi ingressi della settimana. C'è chi sostiene, attraverso complesse e a volte discutibili analisi storiche, che dalla disco-music in poi, la musica concepita soprattutto per far ballare abbia sempre conosciuto momenti di forte popolarità in coincidenza con le maggiori crisi economiche del dopoguerra (appunto, l'avvento della disco in coincidenza con la crisi petrolifera degli anni '70 e la diffusione del linguaggio house nei primi anni '90 sarebbero i precedenti più significativi).

Beh, è certo che in tempi di crisi molti cercano pura evasione nella musica, ma è anche vero che mai come quest'anno l'industria discografica italiana sembra essere andata in ferie prima del tempo, complice l'assenza per la seconda estate consecutiva di una manifestazione catalizzatrice dell'attenzione generale, com'era l'ormai defunto Festivalbar.

Risultato? Il progressivo scomparire, anno dopo anno, delle canzoni concepite per la stagione estiva (e dei cosiddetti "tormentoni estivi", almeno quelli eseguiti nella nostra lingua), tre soli brani italiani tra i primi 10 di questa settimana -tra cui il suddetto disco-benefit (il cui acquisto viene percepito come "moralmente obbligatorio" a prescindere dalla qualità della canzone) e il terzo estratto da un album uscito lo scorso autunno- e una mole sempre maggiore di uscite rinviate a settembre (quando gli spazi promozionali televisivi nazionali saranno nuovamente agibili), a volte anticipate da singoli che per ora naufragano nel disinteresse generale (un esempio per tutti? il Baglioni di "In viaggio", da un paio di settimane stabile attorno al 400° posto della nostra graduatoria).

Cambiando argomento, era invece largamente prevedibile il ritorno in graduatoria per vari classici (ben sette) dal repertorio di Michael Jackson, guidati da un'impeccabile ed eterna canzone pop come Billie Jean, l'altrettanto indimenticabile Thriller con il clip "kolossal" diretto da John Landis e la rockeggiante Beat It, con cameo alla chitarra di Eddie Van Halen: tutti appartenenti originariamente all'album THRILLER (1982), non a caso ritenuto il suo capolavoro assoluto grazie anche alla magistrale produzione di Quincy Jones.

Seguono poi Smooth Criminal e Bad dall'album BAD (1987), Black Or White da DANGEROUS (1991) e You Are Not Alone da HISTORY (1995). Non è che l'inizio, visto che la scomparsa della superstar è avvenuta nella tarda serata (ora italiana) di giovedì 25 giugno e i dati di questa Top 100 abbracciano la settimana conclusasi due giorni dopo. Dunque c'è da scommettere che nella prossima classifica l'effetto legato alla riscoperta del repertorio del "king of pop" sarà decisamente maggiore.

Il più alto dei 13 nuovi ingressi di questa settimana è per un dj italiano "d'esportazione" come il salernitano Alex Gaudino, che firma con il contributo vocale di Steve Edwards Take Me Down, che ricalca molto da vicino la formula latin house resa popolare dal solito Bob Sinclar. Tocca poi alla nuova versione "giovanilista" (o presunta tale) del successo di Andrea Bocelli Con te partirò, realizzata dalla finora ignota Tband per la campagna pubblicitaria legata a una compagnia telefonica a cui deve l'improvvisa notorietà.

A proposito di cover, Skye (di cognome Edwards, cioè l'ex cantante dei Morcheeba) riprende -con il contributo di Marc Collin dei Nouvelle Vague- in stile easy-listening (con qualche accento spaghetti-western) la Call Me che avevamo conosciuto nel 1980 nella colonna sonora del film "American Gigolò", originariamente realizzata con piglio electro-rock dai Blondie assistiti dalla produzione dell'allora infallibile Giorgio Moroder.

Sono due produttori (Lee Dagger e Marc JB) e una cantante (Katherine Ellis) a formare gli inglesi Bimbo Jones: già da noi segnalata nei "ci piacerebbe", compie ora il suo ingresso in classifica And I Try, dal loro primo album HARLEM 1 STOP.

Ancora una cover, che trasforma nuovamente in acustico un brano nato sotto altri presupposti stilistici: è il caso di Ayo Technology, che un paio d'anni fa veleggiava nelle posizioni alte delle classifiche di mezzo mondo (ma non in Italia) nell'interpretazione di 50 Cent con Justin Timberlake e Timbaland e ora riletta dal belga Milow, al secolo Jonathan Vandenbroeck, vera e propria celebrità in patria ma finora totale sconosciuto altrove.

Torna Dolores O' Riordan, ex-voce dei Cranberries, che uscirà a fine agosto con il secondo album in proprio NO BAGGAGE: The Journey suona però piuttosto anonima e indistinguibile da mille altre produzioni di "rock celtico"; chissà se il suo prossimo debutto sul grande schermo come protagonista del film di David Grieco "Secrets Of Love" aprirà nuove prospettive alla sua carriera...

Quarto singolo da ONE OF THE BOYS per Katy Perry: Waking Up In Vegas torna a una formula pop-rock più radiofonica vicina ai suoi primi due hit ("I Kissed A Girl" e "Hot 'N' Cold", quest'ultima in uscita da nostri Top 100 proprio oggi dopo 31 settimane) ma con minor smalto; decisamente più divertente il remix firmato da Calvin Harris.

Arriva dalla Svizzera l'electro-house del duo Remady P&R e No Superstar, mentre è in parte di origine francese ma prodotta in Italia tale Claire, che ripropone senza particolari brividi C'est la ouate, che nel 1987 fu un hit da primo posto per la cantante, attrice e regista transalpina Caroline Loeb. Ancora dance: un altro habitué della Top 100 è ormai il dj Cristian Marchi, che firma il remix determinante per l'ingresso in classifica di Behind The Sun, brano prodotto dal duo australiano Sgt Slick & Rob Pix con la voce femminile di Bright White.

Da anni possono contare su un fedelissimo seguito nel nostro Paese, e l'alto ingresso del loro nuovo album BLACK CLOUDS & SILVER LININGS conferma lo status di cult band per i newyorkesi Dream Theater, che entrano dunque con il "singolo" tratto dal suddetto album, A Rite Of Passage, in perfetto stile progressive metal.

Torna in scena anche Mariah Carey: scritta e prodotta con i soliti The-Dream e Christopher "Tricky" Stewart, Obsessed si muove sui consueti canoni dell'r&b contemporaneo, ma sta già facendo parlare di sé per il testo, che sarebbe una risposta piuttosto diretta ad Eminem e alle sue canzonature che spesso hanno nel mirino proprio la 39enne cantante di Long Island. La canzone apparirà sul suo dodicesimo album, MEMOIRS OF AN IMPERFECT ANGEL, in uscita a fine agosto. E per chiudere l'elenco dei nuovi ingressi, ancora dance: i milanesi Francesco Sparacello e Morgan Cardinale sono i No M3rcy, che insieme alla voce del londinese Elroy “Spoonface” Powell entrano al n° 98 con la buona vocal house di Wunna be.

A uscire dai Top 100 (ma chissà se definitivamente) dopo ben 59 settimane sono i Coldplay dell'ex-numero 1 "Viva La Vida", accompagnati da altri brani dalla vita lunga, come "Feeling Better" di Malika Ayane (32 settimane, massima posizione raggiunta la 13), "Meraviglioso" dei Negramaro (30 settimane, arrampicatisi fino al secondo posto) e "Figlio di un re" di Cesare Cremonini (20 gettoni di presenza, picco massimo al n° 9).

by Pop!


Ci piace
  1. Billie Jean - Michale Jackson
  2. We Are The People - Empire Of The Sun
  3. Heavy Cross - The Gossip
  4. Daniel - Bat For Lashes
  5. New In Town - Little Boots
  6. Lontano dal tuo sole - Neffa
  7. I'm Not Alone - Calvin Harris
  8. Thriller - Michael Jackson
  9. Jai Ho - A R Rahman feat. Pussycat Dolls
  10. Poker Face - Lady Gaga
Non ci piace
  1. Deca Dance - J-Ax
  2. Non ascoltatelo mai - Ghost
  3. Dentro ad ogni brivido - Marco Carta
  4. Il mio canto libero - Ragazzi di Ti lascio una canzone
  5. Con te partirò - Tband
Ci piacerebbe (fossero in classifica)
  1. FIRE / UNDERDOG - Kasabian
  2. FUCK YOU - Lily Allen
  3. HEARTBREAKER - MSTRKRFT Ft John Legend
  4. THE REELING - Passion Pit
  5. TREAT ME LIKE YOUR MOTHER - The Dead Weather
  6. AUDACITY OF HUGE - Simian Mobile Disco
  7. HOLD THE LINE - Major Lazer
  8. RABBIT HEART - Florence & The Machine
  9. NOT ME - Datarock
  10. JOHNNY GOT A BOOM BOOM / BIG BAD HANDSOME MAN - Imelda May

Alla prossima.

Classifica settimana precedente: Hit Parade Brani/ Settimana n.25 del 27/06/2009

7 commenti:

ForestOne ha detto...

Una piccola nota...
La posizione n° 9 dei "Ci Piacerebbe" riporta "Give it up" dei Datarock ma il link è a "Not me"... Dato che "Give it Up" era stata già segnalata tempo fa (bel pezzo!), immagino che il riferimento di questa settimana sia proprio alla più recente "Not me".
Un salutone!

chartitalia ha detto...

Grazie ForestOne: ci hai colto in pieno, il pezzo segnalato è NOT ME; abbiamo provveduto a correggere.

Vedo che segui con interese la "Ci piacerebbe", fatti vivo via mail se fossi interessato a partecipare alla selezione dei brani da segnalare...

Amel Bent ha detto...

Approfitto solo per fare una correzione: questa è la hit parade normale, giusto? Non quella "che non c'è"

chartitalia ha detto...

@Amel Bent:
azz... vero, grazie per la segnalazione, abbiamo corretto

Comitato Vincitori/idonei Educatori DAP ha detto...

A: al governo italiano
Il grado di civiltà di una società si valuta dalle concrete possibilità, offerte a chi sbaglia, di recuperare. Non concedere una opportunità a chi ha sbagliato significa condannare l’uomo a non poter vivere da uomo, per sempre.

L’art. 27 della nostra Costituzione sancisce che “le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato”.



In palese, drammatica e vergognosa violazione di questo solenne principio si pone la situazione attuale delle carceri italiane, dove la carenza di personale specializzato nell’opera di rieducazione e reinserimento è, a dir poco, gravissima: per quasi 60mila persone detenute (la cifra è in costante aumento) si contano in tutto SOLO 660 educatori!



Eppure, come è testimoniato dai risultati concreti raggiunti, i programmi di recupero sviluppati dai professionisti dell’area educativa creano numerose opportunità di inserimento, portando ad un abbattimento della recidiva di quasi il 90%!

Inoltre, senza rieducazione, la sicurezza rischia di essere solo repressione, e tutti sappiamo come la pura repressione produca solo odio, rancore ed ostilità: terreno fertile per ogni tipo di criminalità.

Al contrario, appare immediatamente evidente che solo una reale opera di rieducazione e reinserimento rappresenta il viatico autentico per una sempre maggiore sicurezza per tutto il consesso sociale.

Questo i nostri Padri Costituenti hanno voluto porre come pietra miliare del vivere civile.

In ragione della lampante inadeguatezza che emerge dalle cifre e, ben consapevoli che dietro ai numeri, purtroppo, ci sono tantissimi volti e storie di miseria e di dolore, chiediamo la tua firma perché tutti i Professionisti dell’Area Educativa (gli Educatori) vincitori ed idonei (circa 800) di un concorso durato cinque anni(!) possano immediatamente essere chiamati in servizio per cominciare (finalmente!) ad attuare la Costituzione, e porre fine ad uno scandalo che, oltre a gettare ombre cupissime sulla nostra civiltà, rappresenta per le spalle delle persone più deboli, giorno dopo giorno, un fardello sempre più pesante e disumano.



Ora dipende da te: non puoi più dire che non sapevi!



Firma

http://firmiamo.it/assumiamoivincitorieidoneiconcorsoeducatoricarceri

ForestOne ha detto...

Ciao ChartItalia,
ti ringrazio molto dell'invito... appena ho un pò di tempo ti chiederò un pò di info per email :-)
Intanto invito te e tutti gli utenti di HitParadeItalia ad andare a curiosare tra i brani delle band emergenti che partecipano quest'anno ad Italiawave a Livorno: c'è un apposito player in fondo a questa pagina: http://www.italiawave.com/index.php?iw2009_tickets
Ci sono cose davvero interessanti!!!
Un saluto!

ForestOne ha detto...

Ops... il player con i brani delle band emergenti di ItaliaWave lo trovate molto più semplice in fondo a: www.italiawave.com :-)