26 gennaio 2010

Hit Parade che non c'è 2010/ Settimana n. 3 del 25 Gennaio

Non è ancora quasi uscito e già l'ultimo singolo della banda virtuale dei Gorillaz sta spopolando in rete. Si intitola Stylo e partecipano al brano anche il soul singer Bobby Womack ed il rapper Mos Def. Sarà contenuto nel loro terzo album, PLASTIC BEACH, che uscirà tra qualche mese. Si piazza immediatamente al n.2 della nostra classifica che non c'è, immediatamente a ridosso del confermato n.1, ancora i Delphic con Doubt.

Intanto, eccovi il player con cui potete ascoltare l'intera Top 20. Una sola avvertenza: per questioni di restrizioni varie, il pezzo dei Gorillaz è incluso in una versione remix, cliccate qui per ascoltare la versione originale.



A quanto pare i nostalgici dei "mitici" anni '80 sono numerosi sia tra di voi che nel nostro team. Almeno a giudicare dall'alto gradimento degli A-ha con la loro Shadowside che, oltre ad effettuare un balzo al 4° posto nella nostra lista, risulta anche il brano maggiormente "gettonato" dalle vostre preferenze: insospettabile. Altrettanto gradimento avete mostrato anche per l'ottimo Mario Venuti di Il paradiso non è per te e lo splendido pezzo dei Massive Attack, Paradise Circus, ormai un brano cult.

Quattro le altre nuove entrate di questa settimana. A fine Gennaio esce TEEN DREAM, nuovo album di studio del duo dream pop di Baltimora: Victoria Legrand alla voce e Alex Scally alle chitarre e alle tastiere. Il 1° singolo estratto si intitola Norway, e conferma le potenzialità di questo gruppo alla 3^ prova di studio (dopo l'eponimo BEACH HOUSE del 2006 e DEVOTION del 2008), la prima con un'etichetta prestigiosa (la storica Sub Pop Records). Difficilmente avrà successo nelle charts italiane, ma resterà negli annali del 2010 come tra i migliori.

Lei sarebbe Anna-Catherine Hartley ma si fa chiamare Uffie, è nata in America, è cresciuta a Hong Kong e vive a Parigi dove è la cocca dell'etichetta Ed Banger Music. Il suo album di debutto, SEX DREAMS AND DENIM JEANS uscirà il prossimo San Valentino. Il brano proposto è il singolo estratto MC's Can Kiss, prodotto da Mr. Oizo.

Dopo due straordinari pezzi che hanno spopolato in questa classifica che non c'è, "Crystalised" e "Islands", riproponiamo The XX con un ulteriore estratto dal loro album eponimo salutato come uno dei migliori dalla critica specializzata. Il brano si intitola VCR ed è al livello dei precedenti.

E a tener alti i colori nazionali, oltre al bellissimo pezzo Nonostante i lampioni di Deian e Lorsoglabro (dovreste ascoltarlo e riascoltarlo), entra in classifica anche il cosentino Dario Brunori, in arte Brunori SAS, una delle più interessanti rivelazioni italiane dell'ultimo periodo: ex-componente del trio Blume, ha ora intrapreso una carriera da cantautore in proprio, per ora premiata da lusinghieri riscontri di critica raccolti dal suo recente album di debutto VOL. 1 (pubblicato dalla minuscola Pippola Music), dove spiccano canzoni originali ma accessibili come "Guardia '82", "Italian Dandy" e Come stai, quest'ultima ora accompagnata da un video e "primo singolo ufficiale", che vi proponiamo. Fra Baustelle e Rino Gaetano, ma la sua personalità è già spiccata. Ne siamo certi, ne seniremo riparlare.

Tocca a voi: fateci sapere cosa ne pensate scegliendo le vostre preferite.



Classifica precedente: Settimana n.2 del 18 Gennaio

3 commenti:

ForestOne ha detto...

Uhm... sperando che non sia il mio Firefox a dare problemi, penso che il player questa settimana non funzioni affatto...

chartitalia ha detto...

uhmm... ho paura che la cosa sia generalizzata e coinvolga anche i player delle puntate precedenti che hanno sempre funzionato senza grossi problemi; temo che sia un problema, spero temporaneo, del tool su cui ci appoggiamo, e su cui possiamo fare poco, se non accendere un cero e sperare che lo risolvano

nel frattempo magari posso inserire un elenco coi link ai singoli brani

se la cosa continua magari usiamo direttamente il player di youtube

grazie per la segnalazione

chartitalia ha detto...

contrordine compagni: ora sembra funzionare tutto; sembra proprio essere stato un problema del gestore del tool che usiamo